• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Coppie di serraggio cerchioni

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Dal 2016 serro le ruote della panda in profilo a 85/90nm. Ancora non è successo.
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Il gommista che mi ha aiutato nei problemi di sgonfiaggio e poi impossibilità di svitare le colonnette, serra tutto a 90. Anche le mie viti bloccate, infatti non era colpa sua.
Per dire che avrebbe sulla coscienza diversa gente se 90 fossero una coppia a rischio.
 

Ducelier

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Nissan Xtrail dci 1.6 130 CV 2015
Sulla coppia di serraggio dei bulloni ruota cè sempre stato molto "casino" è sempre capitato di sentire pareri discordanti anche a livello di manualistica.Basti pensare che in una guida Michelin di molti anni fa era riportato:
Colonnina da 12 mm con cerchio di ferro serrare a 10 Kg/cm2
Colonnina da 12 mm con cerchio in lega serrare a 12 Kg/cm2
Colonnina da 14 mm con cerchio di ferro serrare a 12 Kg/cm2
Colonnina da 14 con cerchio in lega serrare a 14 Kg/cm2
Per cui..........
 
Auto
Fiat New Panda 1.2 69 cv FIRE feb 2013
Salve nel 2017 avevo preso il treno di gomme nuove invernali ,nei cerchi originali in acciaio da 14 " e nel 2018 ho preso i cerchi in lega da 15 " con il treno di gomme estive
A ottobre ho fatto io il cambio del treno ...leggendo qua e la´ ho serrato i cerchi in acciaio tra i 90 - 100 nm non ricordo il valore esatto ...in quell ´occasione per smontare i cerchi estivi avevo faticato tanto.
Ogni bullone dovevo dare dei colpi di piede sulla chiave a croce per allentarli ...il meccanico ha usato la pistola e il colpo finale lo ha dato con la dinamometrica , se non ricordo male 120-130 nm.
Mentre stringevo i bulloni ho pensato ...dovrò´ingrassarli ?
Leggendo qua e la ho letto pareri discordanti e allora li ho montati cosi ...oggi ho dovuto sostituire i mie copri cerchi neri ad incastro aftermarkt neri (nuovi come il primo giorno ...)mah purtroppo visto che nelle curve vado un po´ veloce , settimana scorsa ne ho perso uno.
Ällora ho deciso di ordinare dei copri ruota "originali" che si avvitano con i bulloni , a me piacciono neri mah purtroppo non li ho trovati , allora ho deciso di prendere quelli grigio brunniti della panda young...quando ho smontato i bulloni ...12 ne sono venuti fuori senza sforzo ...4 ( 1 su ogni ruota) ho dovuto saltare col piede sulla chiave, pero´ tutti i bulloni come li svitavo "stritolavano" e mi chiedevo , se il problema era la mancanza dell ´ingrassatura al montaggio del treno invernale ?
Dopo aver montato i copri cerchi ho serrato di nuovo i bulloni tutti a mano con forza fino a quando arrivavano a fine corsa (come avevo sempre fatto prima di aver preso la dinamometria nel 2018 ). domani li ricontrollo tutti con la dinamometrica impostata a 100 nm ?
 

Ducelier

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Nissan Xtrail dci 1.6 130 CV 2015
I bulloni delle ruote non vanno ingrassati.Serrare i bulloni con la pistola e poi usare la dinamometrica serve solo a far vedere l hai usata.
La coppia di serraggio deve essere quella prevista,poi per carità non sono i bulloni della testata,però su alcune auto l errata copia di serraggio porta a varie problematiche.Se si usa la pistole bisogna solo portarli vicino e pois errarli con la dinamometrica.Comunque su questa pagina trovi la tabella.
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
io sui bulloni delle ruote gli ho sempre dato una goccia di olio e serrati sempre a dinamometrica ed a ruota sollevata e non mi si sono mai allentati. se li serrati a ruota terra potrebbe essere che anche se lo stringete alla coppia prescritta in realta' risulta di meno perche' nel far scendere l'auto essa scende inclinata e con ancora i bulloni non a pacco con il cerchio, quindi, a ruote sollevate si avvitano i 4 bulloni a pacco e poi fate scendere a terra l'auto e serrate con la dinamometrica.
 

Max 69

Utente Avanzato
Auto
Fiat Punto 188 1.2 - 8 v. cng 2005. Fiat Panda 312 1.2 - 8 v lounge 2018
Io un filo di grasso sul filetto lo do da anni, stringo, poi ruota a terra ricontrollo. Il tutto a mano con chiave in dotazione per non esagerare.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Tutti utili consigli, ma che non sono... coppie di serraggio cerchioni! LOL
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Sì, ma sono strettamente connesse.
Obiezione respinta LOL
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Il thread si chiama "coppie serraggio cerchioni". Se vuoi che sia attinente chiamalo "Come serrare la vostra ruota" :p
 
Auto
FIAT PANDA 0.9 TWINAIR TURBO NATURAL POWER 85 CV 2013
Avevo fatto una ricerca l'anno scorso in merito a questo argomento sulle coppie di serraggio della Fiat Panda in quanto dovevo cambiare i cerchi di serie con quelli in lega da me acquistati. Ti posso confermare che la coppia di serraggio dei bulloni per il cerchio in ferro e' di 86 N*m e per i cerchi in lega e' di 98 N*m ! anni che lo faccio e mai avuti problemi !
 
Auto
Fiat New Panda 1.2 69 cv FIRE feb 2013
Pure io ho trovato i valori di 86 e 98 per la panda...però parlando in gruppi online...ho letto per tutte le auto di medie categoria 90 e 110 Nm
 
Auto
Suzuki Swift 1.3 M13A benzina 92cv (2005)
il mio lum prescrive 85 Nm sui cerchi in lega, non ricordo se ci voglia un serraggio maggiore su quelli in ferro. In ogni caso questa discussione mi sembra che stia portando alla luce valori di serraggio discordanti che non mi spiego molto.

Da quando ho la dinamometrica e da quando ho raffinato la mia tecnica, serro a 85 "perché così si deve fare" e spazzolo sempre le filettature e ingrasso leggermente per non falsare il serraggio.

In passato invece, ho sempre usato logica e buon senso cercando un serraggio uguale su tutti i bulloni: serravo il più possibile a mano, e come colpo finale, complice il mio peso corporeo ridicolo, salivo sulla chiave data in dotazione facendo due piccoli saltelli senza rincorsa. mai avuto problemi.

in ogni caso la chiave per i bulloni la tengo nella tasca della portiera e non nel bagagliaio. al minimo dubbio, sosta e controllo al volo dei serraggi. (inoltre fa comodo tenerla lì anche per eventuali aggressioni)
 
Auto
Punto 1.3 MJT, 69cv, 2006
I valori spesso discordano tra lum, manuale officine, manuali haynes, altri siti come quelli postati e penso sia dovuto al fatto che il valore può variare in base al tipo metallo usato.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Da quando ho la dinamometrica e da quando ho raffinato la mia tecnica, serro a 85 "perché così si deve fare" e spazzolo sempre le filettature e ingrasso leggermente per non falsare il serraggio.
La parte in grassetto è... vera. E non vera. La lubrificazione del filetto altera il serraggio, riducendo l'attrito e aumentando la coppia che può essere usata per serrare.
Quando ho avuto bulloni e/o colonnette molto sporche ho usato il detergente freni per ripulire le impurità, e da quando faccio il valzer del cambio ruote se ho visto un velo di unto sul filetto, ho aggiunto una goccia di olio esausto solo sulla filettatura con obiettivo di antiblocco del filetto.
Questo è quel che penso io, non è detto che io abbia ragione.
In passato invece, ho sempre usato logica e buon senso cercando un serraggio uguale su tutti i bulloni: serravo il più possibile a mano, e come colpo finale, complice il mio peso corporeo ridicolo, salivo sulla chiave data in dotazione facendo due piccoli saltelli senza rincorsa. mai avuto problemi.
Confermo di averlo fatto diverse volte, spesso facendo "cantare" il metallo del cerchione (lamiera stampata) per essere certo che fosse serrato. Da quando sono passato alla dinamometrica sono molto più tranquillo di poter smontare la ruota con poco sforzo quando dovessi trovarmi in una condizione di foratura, senza dover salire sulla chiave (una di lamiera stampata ford l'ho spaccata anni fa) e senza dover avere per forza una svitabulloni elettrica con me.
in ogni caso la chiave per i bulloni la tengo nella tasca della portiera e non nel bagagliaio. al minimo dubbio, sosta e controllo al volo dei serraggi. (inoltre fa comodo tenerla lì anche per eventuali aggressioni)
Al di là degli usi alternativi, io non userei la chiave in lamiera stampata, ma qualcosa di.. più decente.
La chiave a croce (ripiegabile o no) consente di bilanciare lo sforzo tra le braccia, riducendo il rischio di "pizzicate violente" della mano contro qualcosa. Ma in senso assoluto... da' meno braccio di leva.
Una chiave telescopica è resistente quanto il suo inserto (che spesso è sostituibile) o quanto la parte telescopica stessa. Però aumenta il braccio di leva, il che può fare comodo in alcuni momenti.
E poi c'è la soluzione per me "top", ma costa anche di più.
Leva a T, quadro maschio con spina scorrevole. In sintesi, un profilo di acciaio inossidabile pieno dove far scorrere un attacco da 1/4 di pollice.
1578678925918.png

A cui aggiungere "il giusto inserto" in termini di dimensione e profondità.
Dai 15 ai 30 euro per questo.
Vietate le dodecagonali, sono uno spreco di soldi ed un rischio di resistenza.
Questa è un 17" rivestita in teflon, per quanto colorata dichiara di essere in acciaio inox, la scelta più "accorta" per i cerchioni in lega.
1578679035893.png
Dagli 8 ai 20 euro per questa, specie se di marchi conosciuti.

E dopo aver investito quasi 50 Euro (se prendete marchi conosciuti... finiscono per essere spesi) resta il riciclo più importante del mondo.
Un pezzo di tubo idraulico, più è vecchio meglio è, ferro zincato o acciaio inox, scegliete voi in base quel che trovate. Pesante, spesso, meglio se già filettato da entrambi i lati (aumenta un po' la rigidità della bocca) diametro interno più ampio di quello del quadro scorrevole di massimo 3,5mm (se no dopo rischia di esserci troppo gioco), se il quadro scorrevole è di 30-35cm il tubo non deve essere oltre i 40-45.

E non ci saranno bulloni che potranno resistervi...

Infine: vecchi stracci. Dove avvolgere ogni pezzetto del kit, per evitare di avere... un kit di pesanti e rumorose nacchere in metallo.
 
Auto
Suzuki Swift 1.3 M13A benzina 92cv (2005)
si pike considera che io ingrasso pochissimo solo la parte del filetto più vicina alla testa con l'unico scopo di sigillare un po' il foro, quindi non falso granché il serraggio (anzi un goccino di serraggio in più è sempre meglio che un po' in meno considerando che spesso e volentieri non succede nulla anche con le strette dei burberi gommisti)

la mia chiave di serie non è stampata ma piena ed ottima per svitare le viti che serro personalmente. diciamo che sono sempre stato alla larga dai cani che potrebbero provocare difficoltà future :D a casa poi ho invece tutto l'armamentario per fare eventuali operazioni più pesanti.
ovviamente se capita che qualcuno di diverso da me metta mano sulle mie ruote, 1 mi raccomando sempre in anticipo, 2 a casa mollo coi miei attrezzi e faccio il mio serraggio.

ps. la chiave che tengo nella tasca della portiera ha una custodia home made fatta in pluriball :D
 

Max 69

Utente Avanzato
Auto
Fiat Punto 188 1.2 - 8 v. cng 2005. Fiat Panda 312 1.2 - 8 v lounge 2018
Io da sempre sporco di grasso il primo mezzo cm del filetto ad ogni smontaggio gomma. Ora vado di dinamometrica, ma prima andavo di polsometrica, solo ad esclusivamente con la chiave in dotazione dell'auto, quella hai se fori e devi cambiare la gomma a bordo strada. Comunque anche i gommisti mettono sul filetto un po di grasso.
 
Auto
Punto 1.3 MJT, 69cv, 2006
con un filetto di grasso solo su una porzione di filettatura il coefficiente di attrito non dovrebbe discostarsi da 0,20, mente il coefficiente scende a 0,15 in caso di oleatura di fabbrica per scendere ancora a 0,10 in caso di lubrificazione di buona qualità.
 
Alto Basso