• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Punto mk2 1.2 - Come estrarre il semiasse

Auto
punto mk2 188a4000
Tranquilli ragazzi sono stato molto delicato per evitare problemi, il fermo è al suo posto! Ho usato il mio fido screwdrive da battaglia e tanta pazienza senza usare martelli o forti colpi
 
Auto
punto mk2 188a4000
Ragazzi se nel rimontare la flangia sul bordo esterno ci mettessi della pasta nera o rossa giusto per stare ulteriormente sicuri in caso di futuro cedimento della guarnizione esterna?
 
Auto
Fiat punto 1.2 16V 86CV '99
Fantastica guida solo un'altro paio di info:
1) Ok il bicchiere non si rovina quasi, stesso discorso anche per il tripode ? Visto che costa relativamente poco (8€) mi chiedevo se aveva senso cambiarlo giàcché avevamo tutto smontato.
2) Il giunto a tripode è semplicemente incastrato nel bicchiere e tenuto insieme da una semplice cuffia con fascette ? Probabilmente essendo l'altra estremità del semiasse vincolata al mozzo non può uscire, ma volevo essere sicuro.
3) Per fissare le nuove fascette ad orecchio serva una pinza Oetiker corretto ? Ovviamente a parte quelle incluse nel kit del giunto ne serve un'altra da rimettere a fascia che va sul bicchiere lato cambio. Alternativamente si possono usare le fascette stringitubo ?

--- Messaggio doppio unito ---

Dimenticavo la cosa fondamentale, il test per capire se il giunto sta andando al creatore: macchina ferma in piano (o possibilmente un leggermente in salita), sterzo tutto da un lato, metti la prima e parto (senza sgommare)...se sento un toc toc toc è venuta l'ora del giunto, corretto ?
 

Bl4Ck^

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Mx-5 vspec 1.6 16v - 1991
1) se vuoi puoi cambiarlo ;)
2) esatto è ancorato lato mozzo.
3) se usi la pinza è meglio, se no si fa anche con punzone e tenaglie, le fascette stringitubi non possono essere utilizzate.

Esatto ;)
 
Auto
Fiat punto 1.2 16V 86CV '99
È l'unico punto incriminato, nei paraggi nn ci sono altre perdite, di olio del cambio si tratta sicuro al 1000x1000.
In ogni caso oggi mi sono armato di pazienza ed ho fatto la pazzia :)
Lincriminato è lui! Ho visto che la guarnizione esterna si può sostituire mentre quella interna no.
Sarei propenso a cambiare tutto, voi più esperti che dite?

--- Messaggio doppio unito ---

Ps nn ho usato l'ingegnere o suoi assistenti :)
ciao anch'io ho una perdita dal cambio proprio in quel punto lì...ma come hai fatto a togliere il paraolio senza togliere il semiasse ?!? Fino alla rimozione del semiasse con il tripode ci arrivo tranquillamente poi non ho idea di come proseguire...in particolare:
1) Come si toglie/rimonta il bicchiere con il suo millerighe dal cambio ? E' semplicemente incastrato ?
2) Parlavate di stare attenti ad un fermo che non cada dentro il cambio durante lo smontaggio, qual'è e dove sarebbe ?
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
il fermo di cui parla sarebbe un'anello circolare inserito in una scanalatura per mantenerlo. avvolte puo sfilarsi e perdersi dentro ma e raro che succeda. per colpa di quel seger per sfilare il semiasse bisogna tirare forte ovviamente non dalla cuffia:thumbsup:
 
Auto
Fiat punto 1.2 16V 86CV '99
Ok quindi il famoso fermo è un Seeger sul millerighe che va dentro il differenziale, un'altro utente aveva detto invece che c'era un significativo pericolo che cadesse dentro il cambio e che sconsigliava di farlo...direi che in questo'altro video di EricTheCarGuy la procedura è spiegata abbastanza bene (minuto 6:44)


cmq dopo aver tolto il semiasse e fatto defluire l'olio basta svitare i 4 bulloni e il coperchio con il paraolio viene via ?
 
Ultima modifica di un moderatore:
Auto
punto mk2 188a4000
Ragazzi vi scrivo dopo un po' di tempo in osservazione posso decretare la riparazione come riuscita al 100%.
Cambiato solo il paraolio interno, 2 euro, tutto ok

--- Messaggio doppio unito ---

ciao anch'io ho una perdita dal cambio proprio in quel punto lì...ma come hai fatto a togliere il paraolio senza togliere il semiasse ?!? Fino alla rimozione del semiasse con il tripode ci arrivo tranquillamente poi non ho idea di come proseguire...in particolare:
1) Come si toglie/rimonta il bicchiere con il suo millerighe dal cambio ? E' semplicemente incastrato ?
2) Parlavate di stare attenti ad un fermo che non cada dentro il cambio durante lo smontaggio, qual'è e dove sarebbe ?
Si devi semplicemente far leva fra la flangia ed il bicchiere stesso; per quanto mi riguarda sono stato il più delicato possibile, senza dare strattoni o colpi forti.
Dopo un bel po' di pazienza è uscito dalla sua sede. Per il rimontaggio stessa cosa molta delicatezza ed il gioco è fatto!
 
Auto
Fiat Grande Punto (199) 1.4 8v Natural Power del 2008
ciao ragazzi
dovendo sostituire le cuffie dei semiassi che ve ne pare delle cuffie che si vedono nel video?
da notare come il costo non sia dei più economici (49 euro spediti) però mi permetterebbe di fare la manutenzione da solo
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Nel kit manca il grasso, spesso incluso negli altri kit cuffia, ed in ogni caso la reale facilità d'installazione la si ha solo come nel video, cioè a fronte di un'auto sollevata che lascia l'ampia zona di lavoro attorno al semiasse.

Per il costo... è "un po'" più elevato di quello di un kit semiasse standard (con fascetta, cuffia, grasso ed eventuale bullone del semiasse arrivano anche a 40 e passa euro l'uno), evita di dover disaccoppiare il mozzo dalla ruota ed in questo senso riduce il tempo di lavoro.

E ora veniamo alla tenuta... La cuffia semiasse dura veramente tanto tempo, ed è l'indurimento della gomma la prima causa di rotture, insieme alle lesioni della stessa. La gomma dura si screpola, si fessura, e poi si apre.
E' utile pensare di semplificare l'installazione, tuttavia mi domando: quando sarà freddo, quel triplo strato di gomma con in mezzo il collante... quanto diventerà più rigido della cuffia stampata e con spessore omogeneo?
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Ho riletto, ma si accenna solo. Ricordo che ne avevamo parlato, ma non trovo dove.
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Ultima modifica di un moderatore:
Auto
Fiat Grande Punto (199) 1.4 8v Natural Power del 2008
:Sorry:
vabbè se lo trovi fammelo sapere:Happy:
sennò possiamo sempre ricominciare da capo... scherzo..

--- Messaggio doppio unito ---

perfetto grazie :)
 
Auto
Fiat Grande Punto (199) 1.4 8v Natural Power del 2008
scusate ragazzi ma dovendo sostituire le cuffie come ho già detto, conviene acquistare sia il lato cambio che il lato ruota o basta il solo lato ruota?
 
Auto
Citroen C2 VTR 1.4 HDi SensoDrive 2004, Fiat Seicento 1.1 8V 2003
Io tempo fa cambiai il giunto omocinetico, causa scalfittura del nucleo dopo aver girato non so quanto tempo con la cuffia rotta a metà.
Ho effettuato la sostituzione del solo giunto rotto senza smonare il semiasse, sono ormai mesi che ho fatto la riparazione e la macchina va ancora perfettamente dritta
 
Auto
Citroen C2 VTR 1.4 HDi SensoDrive 2004, Fiat Seicento 1.1 8V 2003
Nessuno mi ha "imparato" la tecnica in rete se cerchi giunto omocinetico trovi qualche video ma sono un po' tutti diversi, c'è chi smonta il semiasse, chi spacca il nucleo del giunto con lo scalpello, chi lo taglia con il flessibile, chi usa l'estrattore e chi picchia con il martello un po' di tutto.

Io non avendo smontato il semiasse dal cambio e avendo la cuffia lato cambio perfetta ho evitato il martello per paura di strappare la cuffia visto che una volta svincolato il semiasse dal mozzo, il semiasse resta unito al cambio solo dalla gomma della cuffia.

Non conoscendo la tecnica più giusta ho fatto comunque vari tentativi.
Il primo il più "ovvio" e semplice allargando il seeger di arresto con una pinza e contemporaneamente tirare il giunto. Però tirare facendo attenzione a non strappare la cuffia lato cambio.
Il secondo tentativo con estrattore, ho messo in trazione il giunto sul semiasse e poi con la pinza ho allargato il seeger in questo modo è uscito.

Ma quel giorno ricordo perfettamente le due ore perse a svitare il dado del mozzo, aveva su la tacchetta antisvitamento e non riuscivo a svitarlo con niente, ovviamente ho alzato le due alette antisvitamento, la pistola le faceva il solletico, ho provato anche con la 32 a tubo per svitare le ruote dei camion che sono progettate per tritare a 600nm e non si muoveva nulla. Ho usato lo scalpello alla fine.
Il problema comunque non era tanto il fatto che il dado era stretto tanto il problema era proprio l'antisvitamento che non si alzava completamente.
 

kekkoku

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Punto mk2 1.2 8V; Fiat Panda Lounge; 1.2 8v 69 CV 01/2017
Non conoscendo la tecnica più giusta ho fatto comunque vari tentativi.
Il primo il più "ovvio" e semplice allargando il seeger di arresto con una pinza e contemporaneamente tirare il giunto. Però tirare facendo attenzione a non strappare la cuffia lato cambio.
Io credo che questo sia il metodo migliore e tecnicamente piu' corretto, ma una volta che hai fatto una faticaccia per estrarre il semiasse dalla ruota, cosa ti costa separare pure quella cuffia lato cambio?
 
Alto Basso