• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite canali ufficiali, e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere in caso di qualunque necessità!

Benvenuti sul forum de ilpuntomanutenzione.it!

Stai navigando nella nostra community come Ospite.

Avere un account sul nostro forum ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni, visualizzare e scaricare eventuali file, vedere le immagini in formato intero, iniziare conversazioni personali con gli altri membri del forum e di utilizzare tutte le altre funzioni e le aree riservate agli utenti registrati.

Condividi la tua passione per la manutenzione auto!

Registrati ora

Nota Bene: Per attivare l'account, dopo la registrazione, è richiesta una breve presentazione agli altri utenti registrati.

Fire 1.2 8v euro 2 euro 3 - Scelta olio motore

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Ci sono un numero talmente tanto ristretto di casi in cui può aver senso cambiare l'olio senza cambiare il filtro che (a mio parere) bisognerebbe sempre cambiare il filtro.
 
Ultima modifica:
Auto
Lancia Y 1.2 8v 60cv 1998
Ok ragazzi, ho fatto il lavoro, questo era l'olio vecchio dopo 7000km, come vi sembra?
P_20190104_162831_vHDR_On.jpg

Questo è il nuovo sull'astina:
P_20190104_165715_vHDR_On.jpg

Noto che il motore ora è più silenzioso, credo sia normale quando si mette olio nuovo. Questo è stato il mio 2 tagliando, dopo 1 anno.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
A mio parere si vede che è "stanco". Non finito, ma stanco e un po' troppo sporco, per un 7.000km fatti. E' sufficientemente coeso da colare senza crollare, sulle pareti, ma c'è ancora diverso sporco nel circuito di lubrificazione della tua auto. (@terzimiky ti ricordo che io resto un profano, e che porto solo le mie opinioni... le tue han visto un bel po' di cose in più ;) )

Se hai accesso a del detergente freni, ti suggerisco di asciugare l'astina dall'olio e di pulirla ben bene con il detergente, lasciandola fuori dal motore per una mezz'oretta per far evaporare del tutto il solvente; questo per evitare di contaminare e distruggere chimicamente l'olio appena immesso.

"Cambiare l'olio" non è fare il tagliando. E' una sola delle operazioni importanti da fare per manutenere l'auto; fare il tagliando signifca eseguire tutte le operazioni previste dal piano di manutenzione più quelle che si è lasciato indietro.
Pianificando con sufficiente anticipo gli acquisti, fare un tagliando "in casa" (il base per il motore benzina è olio nuovo, filtro olio nuovo, filtro abitacolo nuovo, verifica livello fluido refrigerante e servosterzo se presente, filtro aria nuovo e/o candele in base alle tempistiche richieste dal piano di manutenzione, ispezioni del motore, dei freni e del fluido, delle sospensioni) è abbastanza fattibile ed economico.

Poi, per mille ed uno motivi, si preferisce fare alcune attività raggruppate ed altre separate, anche per non tenere l'auto ferma l'intera giornata...
 

Duker

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Polo 1.4 16v 2003
Aggiungerei anche controllo di snodi sferici, testine, soffietti giunti, silent block bracci oscillanti, boccole barra antirollio, ammortizzatori.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
@Pike Non hai scritto nulla di sbagliato riguardo allo status dell'olio, anche se posso aggiungere che visto in vaschetta, qualche volta frega. Concordo che ha troppi pochi km per avere quel colore, segno quindi che ne ha ancora di pulizie da fare (avrà anche il "fondino" di ristagno sula fondo della coppa). A livello personale lo status che più mi aiuta a capire l'olio, non è dopo averlo scolato, ma durante lo scolo; durante lo scolo riesco a vederne il colore in controluce e soprattutto la luminosità/opacità del velo.
 
Auto
Fiat Punto 1.2 8v 2001
A dicembre ho cambiato l'olio sulla mia Punto con un 5w40 Shell Helix (prima c'era un 10w40 generico). Il motore è stato subito più scattante e i consumi sono migliorati, ma sono sorti anche diversi problemi: il coperchio punterie ha iniziato a perdere, dallo scarico soprattutto a freddo si sente un odore acre (senza fumo), la sonda lambda si è bruciata (non so se è colpa dell'olio) e soprattutto il livello dell'olio scende abbastanza rapidamente (ho già fatto un paio di piccoli rabbocchi).
Contando che il motore ha 70000 km ed è stata fatta la testata 15000km fa, che faccio, continuo a rabboccare fino al prossimo tagliando o passo ad un altro olio? In caso insisto con un 5w40 o torno ad un 10w40 da supermercato?
Grazie.
 
Auto
Lancia Y 1.2 8v 60cv 1998
Secondo me i 70.000km effettivi sono molto probabilmente falsi, perché una testata non è possibile che a 55.000km si debba già cambiare, e se mettendo il 5w40 hai avuto questi problemi significa che il motore non è più molto giovane per avere un 5w40, sempre tenendo conto che sicuramente i km saranno molti di più, a meno che tu non abbia cambiato il motore con uno nuovo. Non in tutti i fire del 1996-2004 ci si può mettere il 5w40, quindi io ti consiglio di metterci di nuovo il 10w40 come prescritto dal libretto.
 
Auto
Fiat Punto 1.2 8v 2001
I 70000km sono veri, era la macchina di mia nonna fino a due anni fa ed è stata l'unica proprietaria. Quindi che 10w40 mi prendo a questo punto? Qualche idea?
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
Sono cose che danno le risposte sullo stato preciso del motore. Ho avuto sottomano diversi 1.2 8v nelle annate comprese tra il 99 e il 2003 e a seconda dello stato del motore, si è dovuto usare il 10w40 (previsto dal lum) oppure si è potuto usare il 5w40 o addirittura lo 0w40. Quindi se il 5w40 risulta troppo poco viscoso per lo stato del tuo motore, puoi benissimo tornare al 10w40, utilizzando lo shell helix HX7 10w40, se vuoi mantenere un olio con ottime capacità pulenti, oppure optare per il castrol magnatec 10w40 se ti serve un olio per provare a contenere i consumi di olio (qualora ci fosse un problema di trafilaggio).
Se i km sono reali, è molto strano che hai già dovuto fare la guarnizione della testa già a 55k km, perchè sembra il tipico caso di olio e antigelo tenuti troppo tempo senza fare i dovuti cambi preventivi.
Come diceva mio padre "c'è scritto che l'olio va cambiato ogni 20k km" allora lui l'olio lo voleva cambiare ogni 20k km, dimenticandosi che quei km li faceva nell'arco di 5 anni. Ovvio poi che acidificandosi l'antigelo e ossidandosi l'olio, non è che la guarnizione e i tappi di fusione, campino allegramente.
 
Auto
Fiat Punto 1.2 8v 2001
In realtà la testata non l'ho fatta rifare io, è successo prima di ereditare la macchina; non ho idea di come sia stata tenuta prima di 2 anni fa, non escludo che possa essere stata maltrattata o trascurata.
Allora appena il livello scende ancora un po' faccio il cambio con l'HX7. Grazie!
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
Ah, ultima domanda: ma un additivo antiattrito gioverebbe ad un motore messo come il mio oppure non ne vale la pena?
prima di mettere antiattrito nell'olio (di cui ci sono apposite discussioni per approfondire) bisogna sincerarsi delle sue effettive condizioni, perchè l'antiattrito, tende a falsare il reale stato della salute del motore.
 
Auto
Fiat Punto 1.2 8v 2001
Ho fatto il cambio con l'HX7 e sono tornato per condividere i risultati: l'auto ha perso un po' in accelerazione e prontezza, ma è anche sparita la scattosità che aveva con il 5w40 ed il comfort di guida è notevolmente migliorato. Il freno motore che avevo perduto è tornato e questo mi consente di utilizzare meno i freni, scalando per rallentare, per questo i consumi rilevati sono passati da 10.5km/l a 12.7 in urbano.
Ci sono stati anche degli effetti positivi, forse placebo, che non riesco a spiegarmi: la prima si impuntava una volta su 10 e la retro quasi sempre, ma ora a due giorni dal cambio olio ancora non si è impuntato nulla, neanche una volta! In più alzando la frizione con marcia bassa si sentiva un fischio che mi era stato diagnosticato come "volano da rettificare", ora invece è quasi completamente sparito.
10w40 Forever :cool:
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
l'HX7 è ottimo 10w40 di fine fattura e spesso mi ha risolto diverse magagne. Detto ciò è normale riscontrare certe differenze tra un 5w40 e 10w40. La differenza del freno motore tende a far girare diversamente tutto il motore e l'aumento dell'attrito sull'albero motore, fa girare in maniera meno folle anche il volano. E' possibile quindi anche un recupero della compressione grazie all'aumento del velo dell'olio, andando a modificare persino i consumi nel bene o nel male a seconda dei casi.
Se abbassando la viscosità dell'olio non si ottengono certi benefici, allora è probabile che il motore è in condizioni di usura da non poterselo permettere; meglio quindi restare sulla viscosità originale.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Ci sono stati anche degli effetti positivi, forse placebo, che non riesco a spiegarmi: la prima si impuntava una volta su 10 e la retro quasi sempre, ma ora a due giorni dal cambio olio ancora non si è impuntato nulla, neanche una volta! In più alzando la frizione con marcia bassa si sentiva un fischio che mi era stato diagnosticato come "volano da rettificare", ora invece è quasi completamente sparito.
Per quanto ne so, questi non dovrebbero essere correlati al cambio olio motore.
Il freno motore che avevo perduto è tornato e questo mi consente di utilizzare meno i freni, scalando per rallentare, per questo i consumi rilevati sono passati da 10.5km/l a 12.7 in urbano.
E questo invece è un chiaro sintomo di come il 5w40 facesse fare meno fatica al motore. Purtroppo non sei riuscito a sfruttare questi cambiamenti cambiando stile di guida, ma in ogni caso ad ora il conto resta pro 10w40
 
Auto
Fiat Punto 1.2 8v 2001
@Pike In ambito urbano, tra un semaforo e l'altro, è impossibile apprezzare i benefici del 5w40, non c'è cambio di stile di guida che tenga.
Fuori città invece ammetto che il comportamento del motore era impeccabile.

@terzimiky Se il motore rifatto 15000km fa non riesce a reggere un 5w40 è male? Oppure dici che è solo il meccanico disonesto che ha detto di averlo rifatto ma non era vero?
 
Alto Basso