• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Distribuzione FIRE 8v (188A4000) con AC

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
quindi la guarnizione ci sta solo esternamente andando in pressione quando si tirano le viti.
E qui ci vorrebbe il tempo per guardare ePER e vedere se è prevista una guarnizione diversa da un o-ring siffatto... Ma oggi non posso.
 
Auto
Fiat Punto 188 1.2 8V 2000
Non mi son dilungato piu' di tanto altrimenti si va fuori tema, ho precisato giusto perche' il tutorial riguarda anche questo e non era ben specificato questo punto, ho preferito mettere i link delle discussioni specifiche gia' aperte dove se ne parla.
La cosa mi ha lasciato subito basito e ho pensato mancasse proprio un incavo dove posizionare la guarnizione, presente nella foto ma non sul mio supporto, temevo infatti che la tenuta potesse essere scarsa, cosa avvenuta.
Infatti senza dilungarmi riassumo che nei topic specifici della perdita lato bobina alla fine consigliano sempre di mettere anche la pasta sigillante perche' a diversi perde comunque subito dopo anche nel pezzo con la sede per la guarnizione.

--- Messaggio doppio unito ---

Comunque visto che ci sto mettendo mano in modo pesante ho deciso di prendere il manuale officina come per tutte le altre auto avute, ho anche quello su pc ma non spiega veramente bene le operazioni.
In questo modo magari potro' passarvi qualche indicazione e potro' confrontare le coppie di serraggio ufficiali che a volte pongono dei dubbi, per il supporto bobine ad esempio non sono specificate e non c'erano infatti nell'elenco che avevo messo piu' indietro.
ad32ptomnhiuevv.cloudfront.net_en_gb_sites_default_files_style7135cea8906c3421efcef0dd7081e571.jpg
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Lo Haynes non è il manuale di officina ufficiale, ma resta un ottima pubblicazione ;)
 
Auto
Fiat Punto 188 1.2 8V 2000
Il migliore che abbia preso era quello della bentley per la mini, un libro molto grosso, quelli haynes sono ottimi ma non altrettanto esaustivi e completi, sul primo ogni lavoro era spiegato e fotografato passo per passo, su quelli haynes hai basi buone ma si deve aver anche una preparazione per certi lavori, non sono del tutto completi per principianti.
Sicuramente la parte piu' utile di questi manuali sono le coppie di serraggio, nelle istruzioni fiat ci sono ancora meno spiegazioni e le coppie a volte mancano o non sono del tutto convincenti, piu' che un manuale e' solo una linea guida sommaria per chi ha gia' fatto un corso e sa gia' come operare quei lavori.
In ogni caso appena mi arriva faro' un confronto delle coppie di serraggio con quelle che avevo pubblicato qui piu' indietro cosi' da aver una maggior certezza che siano corrette.
Ad esempio se guardi la tabella che avevo messo per il serraggio dell'albero a camme mi dava questi valori in DaNm (da moltiplicare x 10 per ottenere il valore in Nm )
CAPPELLI ALBERO A CAMME M6x1 1 M8x1.25 2
10Nm sarebbe lo stesso valore dei bulloni del coperchio punterie, pur usando anche quelli dei cappelli la bussola del 10 mi sembra troppo basso viste le forze in gioco e vedrei piu' fattibile 20Nm e ho serrato a questo valore.
Serrare troppo poco non va bene, ma nemmeno oltre il valore previsto che frenerebbe l'albero a camme creando usura, anche per questo ho preso il manuale volendo esser piu' sicuro, fosse errato aprirei il coperchio serrando diversamente, non e' un lavoro lungo e complicato, si cambia solo la guarnizione del coperchio.
Per la guarnizione lato bobine non serve aprire il coperchio, si allentano i due bulloni laterali esterni vicino alle bobine.
Qualcuno parlava di serraggio a croce per l'albero a camme, ma ho trovato questa sequenza per smontaggio e serraggio dei tiranti della testa sul forum


Sequenza per rimontaggio



quindi credo sia questa la manovra corretta da seguire anche per l'albero a camme, posto che sul manuale Haynes sara' indicato e potro' confermarlo o meno appena mi arriva.
I bulloni centrali sono gli ultimi da smollare e i primi da serrare.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
In un monoalbero alla fine della fiera l'albero a camme deve essere semplicemente in asse e serrato il giusto.
Ma la testata ha anche una sezione longitudinale ben più ampia, ed in tal senso il procedere a spirale e a diversi step riduce le possibili imbarcature ed implanarità che tra basamento, guarnizione e testata si possono formare in un complicato serraggio come questo.
 
Auto
Punto mk2 1.2 8V 60cv - 2002
E' possibile cambiare il paraolio dell'albero a camme senza smontare i cappelli dell'albero? Ovviamente la puleggia dentata la smonto.

Per quanto rigurda la perdita dal lato bobine, io avevo cambiato la guarnizione ma la perdita era rimasta; allora ho messo anche del sigillante nero: perdita sparita.
 
Auto
Fiat Punto 188 1.2 8V 2000
Nel mio caso dalla parte delle bobine non c'e' il taglio dove inserire la guarnizione, dentro non ci sta quindi l'ho messa fuori ma perde nella parte inferiore, l'unica e' mettere anche il mastice o solo il mastice.
Come detto la guarnizione bobine si cambia senza aprire il coperchio punterie, si allentano solo le due viti esterne che trattengono il supporto bobine, ovviamente vanno svitati i 3 bulloni e dadi che sostengono il supporto bobine (non serve staccare le due bobine dal supporto).
Per quanto riguarda la guarnizione albero a camme devi per forza aprire, e' infilata dentro l'albero a camme che quando e' avvitato la preme verso il basso e tenuta ferma dal cappello camma vicino alla puleggia.
Quindi devi per forza aprire anche il coperchio punterie e allentare l'albero a camme, tutto, altrimenti le valvole che lo spingono verso l'alto forzerebbero in un punto mentre l'altro e' libero.
Importante e poi centrare bene l'albero a camme come posizione e serrare con la coppia corretta e chiave dinamometrica.
La prossima settimana mi arriva il manuale officina e controllo per dare una certezza sulla coppia di serraggio che deve essere precisa.
La cosa piu' complicata e' poi dover rimettere in fase il motore, basta che tiri appena la cinghia e si sposta la puleggia inferiore andando fuori fase.
Per non dover smontare anche la puleggia inferiore meglio usare il riferimento lato frizione, guarda piu' indietro la foto che ho messo, la punta del triangolo equivalente a 0° stampigliato sopra deve stare a mezzeria esatta del taglietto sul volano.
 
Auto
Fiat Punto 188 1.2 8V 2000
Preso oggi guarnizione coperchio punterie e oring supporto bobine, anche se ho la pasta rossa che ha identico range di temperature come la nera, ho preso dal ricambista la pasta nera arexons che riporta la dicitura "specifica per motori fire" (che avranno mai di cosi' particolare da meritarsi un prodotto specifico ? ), piu' di cosi' direi che non si puo' ;)
Appena arriva il manuale officina ordinato vi confermo se le coppie del manuale fiat che avevo messo piu' indietro sono corrette al 100% e sistemo ste due cosette.
 

Scania95

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 1.2 8v '04 Active 188A4000 | Panda 900 i.e. '00 Young 1170A1.046
Ma nessuno ha mai controllato la coppia di serraggio dei cappelli dell'albero a camme?
L'ho serrato a mano, ho chiuso a mano anche il castelletto dei bilancieri del mio 900, mai perso pezzi in giro LOL

Ho montato anche l'o-ring del supporto bobine e la guarnizione punterie senza un filo di pasta (cambiata qualche settimana fa), nessuna perdita :thumbsup:

Pasta nera sul fire la usi sulla pompa acqua e sulla coppa (entrambi senza guarnizione in dotazione).
 
Auto
Fiat Punto 188 1.2 8V 2000
Ma tu forse hai il supporto bobine come in foto con l'incavo per la guarnizione, allora la guarnizione entra all'interno e fa la tenuta, il mio invece e' liscio e uniforme senza incavo, quindi non rientrando non puo' stare all'interno della sede ma solo fuori e la tenuta immaginavo gia' che messa cosi' sarebbe stata scarsa, speravo andasse pari alla superficie esterna, ma nella parte inferiore trafila olio.
Appena mi arriva il manuale officina Haynes metto quella nuova con la pasta e metto una foto per render l'idea di come sia fatta.
La pasta nera come ben sai va anche sugli angoli esterni del coperchio punterie, anche fiat nel manuale officina ufficiale indica di metterla come ben immaginabile, 4 bulloni sono pochini per una tenuta ottimale, sulla mini ne avevo di piu' distribuiti lungo il perimetro e sui lati, con solo 4 le parti esterne tendono a premere di meno sulla guarnizione.
Se su altre parti un serraggio "ad occhio" magari ci puo' stare, sull'albero a camme preferisco usare la dinamometrica essendo una parte delicata.
Un serraggio blando o peggio troppo stretto non fan lavorare bene l'albero distribuzione, un conto se lo fa un meccanico che conosce il motore da anni alla perfezione, nel mio caso ho esperienza sul tipo di lavoro ma non sulla macchina specifica, quindi preferisco andar sul sicuro seguendo le coppie previste ;)
Ad esempio i 3 bulloni della puleggia albero motore hanno un serraggio non troppo forte, sono del 13, sui 20Nm, ma e' specificato 20Nm + 90°, quindi arrivati con la chiave alla coppia prevista si deve serrare ancora a 90°, un po' come si fa per i tiranti della testa.
Ho dimenticato di mettere il frenafiletti, sulla mini ho smontato mezzo motore e nel rimontaggio ho usato su tutti i bulloni frenafiletti medio, particolarmente per la puleggia.
 
Ultima modifica di un moderatore:
Auto
Punto mk2 1.2 8V 60cv - 2002
Ieri la mia punto non andava in moto: il motorino di avviamento girava ma il motore non si accendeva. Poichè il motorino girava più veloce del solito, ho pensato che il motore non fosse in fase. Ho controllato e in effetti il problema era la fase del motore. Però per controllare e rimetterla in fase, non ho usato il segno presente sulla puleggia dentata posta dietro la puleggia dei servizi (non avevo voglia di tirare giù passaruota, cinghia dei servizi e puleggia dei servizi), ma ho usato il segno presente sulla puleggia dentata lato frizione. Sulla campana della frizione c'è un foro (chiuso con un tappo di plastica nera), da cui si vede la puleggia dentata e sul bordo del foro ci sono tre punte con scritto 5°, 10°, 15°. Sono i gradi di anticipo (c'è anche 0° che coincide con l'estremità del foro). Io ho posizionato l'albero motore in modo da far corrispondere il segno della puleggia su 5°, perchè è quello che ha la punta più grande (inolte credo che il motore deve aver un po' di anticipo). La puleggia dell'albero a camme invece l'ho posizionata in corrispondenza dell'unico riferimento presente (come fatto vedere nella guida all'inizio di questa discussione). Comunque a lavoro finito il motore è ripartito e va come prima.
Volevo chiedere se qualcono sa quando utilizzare gli altri valori di anticipo (0°, 10°, 15°).

Grazie, ciao a tutti.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Mi sembra strano che sia uscito di fase il motore...
Quanto tempo ha la cinghia di distribuzione? Hai verificato lo stato del tendicinghia?
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
quei numeri sono i gradi di anticipo che deve scoccare la scintilla prima del pms. una volta quando c'erano gli spinteroggeni ,con una pistola stroboscopica si poteva vedere esattamente la tacca del volano in quale n. di gradi corrispondeva e bastava solo ruotare di un pelo lo spinteroggeno per allineare la tacca ai gradi preposti dal costruttore per un'ottima resa del motore. siccome quei cambi sono ancora quelli adottati dalla vecchia uno-tipo ecc con lacune modifiche ,hanno ancora stampigliato i gradi che si usavano allora che ora e in'utile perche' fa tutto la centralina anche se si possono ancora verificare ma non regolare.... detto questo spero che tu non abbia usato quei gradi per mettere in fase il motore durante il cambio della cinghia perche' una cosa e la fasatura di accensione che non si fa piu, mentre un'altra e la fasatura della distribuzione e puoi solo utilizzare la tacca del volano sullo zero oppure solo esclusivamente quello del pignone dentato con gli appositi riferimenti
da come ho capito hai usato il riferimento .5 gradi per mettere in fase la distribuzione?
 
Ultima modifica:
Auto
Punto mk2 1.2 8V 60cv - 2002
Pike: l'auto è vecchia e tra due mesi la rottamo (sono in attesa di quella nuova).

giandula: non ho cambiato la cinghia (con questa auto ci devo tirare avanti solo due mesi e poi la rottamo), l'ho solo rimessa in fase. Come ho detto nel mio post ho usato il riferimento sulla puleggia dentata lato frizione, posizionandolo su 5° (non ho smontato la cinghia e la puleggia dei servizi, quindi non potevo vedere il riferimento del pignone dentato). Se ho capito bene, avrei dovuto mettere la tacca su 0° invece che su 5°? Comunque il motore va e non mi pare che abbia problemi.
Tra l'altro non capisco come la stroboscopica possa far vedere il riferimento della puleggia con il motore in moto, la luce dovrebbe essere sincronizzata con la rotazione della puleggia e accendersi solo al passaggio del riferimento nel buco della capana frizione.
 

Scania95

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 1.2 8v '04 Active 188A4000 | Panda 900 i.e. '00 Young 1170A1.046
A 0° hai il primo pistone (lato distribuzione) a pms, dovrebbe corrispondere con la tacca. Se devi buttarla a te basta sapere che è partita e via LOL
 
Auto
Fiat Punto 188 1.2 8V 2000
Guarda più indietro, per la messa in fase ho usato la telecamera endoscopica per vedere la tacca sul volano, quando la freccia grossa dei zero gradi corrisponde alla tacca corrisponde anche la tacca sulla puleggia albero motore della cinghia distribuzione, la fasatura è a zero gradi, sei fuori fase. Se il motorino avviamento gira più veloce non credo c'entri la fasatura ma è staccato e per questo gira più veloce non trascinando il motore che quindi non parte. Credo sia un problema del motorino che non ingrana
 
Auto
Punto mk2 1.2 8V 60cv - 2002
huskywr240: il motorino di avviamento trascinava il motore, infatti il contagiri segnava diverso da zero mentre cercavo di metere in moto. Nella discussione https://lnx.ilpuntomanutenzione.it/forum/threads/fiat-punto-mk2-1-2-8v-macchina-non-parte-problema-sensore-giri.976/ si diceva che se l'auto non si accende e il motorino gira più veloce, la causa è il fuori fase, perchè la chiusura sfasata delle valvole non fa andare in compressione i cilindri e quindi c'è meno resistenza quando il motorino fa girare l'albero motore.
Per quando riguarda il riferimento sulla campana della frizione, la mia Punto ha lo 0°, ma su questo numero non c'è la freccia, che invece è presente su 5° (freccia grossa), 10° e 15° (freccia piccola). Poi sono andato a vedere le foto della endoscopica che hai messo nella tua risposta: la posizione che si vede corrispone a 5° nella mia Punto, infatti 0° si trova sulla parte iniziale del foro (quindi a sinistra gurdando la tua foto).
Come ho detto nel precdente post, il motore non sembra avere problemi, forse perchè anche se è furoi fase, lo è di poco (5°) e comunque la posizione della tacca sul voloano è identica a quella che hai fatto vedere tu. L'auto tra due msi la rottamo, quindi credo che lascerò tutto così, come diceva Scania95.
 
Ultima modifica:

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
Guarda più indietro, per la messa in fase ho usato la telecamera endoscopica per vedere la tacca sul volano, quando la freccia grossa dei zero gradi corrisponde alla tacca corrisponde anche la tacca sulla puleggia albero motore della cinghia distribuzione, la fasatura è a zero gradi, sei fuori fase. Se il motorino avviamento gira più veloce non credo c'entri la fasatura ma è staccato e per questo gira più veloce non trascinando il motore che quindi non parte. Credo sia un problema del motorino che non ingrana
se ha la tacca sullo zero e la tacca con l'albero a camme sul carter corrispondono allora e perfettamente in fase. se invece e sullo 5 gradi e la tacca albero a camme e in linea con quella della testa e sfasata
giam.mario la stroboscopica funziona che quando passa la corrente nel cavo della candela del cilindro n.1 capta un segnale e la pistola emette una luce che puntandola su una puleggia in rotazione identifica perfettamente gli allineamenti delle tacche
 
Auto
Fiat Punto 188 1.2 8V 2000
In ogni caso la freccia grossa fa da riferimento, se la tua é su 5 gradi dovrebbe essere ok ma sempre che il pezzo non sia magari montato sbagliato, ma come detto il solo modo sarebbe controllare il riferimento lato distribuzione. Sulla mia quando la freccia grossa zero gradi corrisponde al taglio sul volano corrisponde anche il riferimento lato distribuzione. Altro modo sarebbe usare lo strumento per rilevare il pms del pistone o alla peggio un cacciavite ricoperto con nastro carta su cui segnare delle tacche di riferimento, levi la candela e lo infili dentro, muovendo l'albero motore con una chiave inglese vedi quando il pistone è al pms. Io ho usato quindi cacciavite, riferimento volano e riferimento distribuzione che devono coincidere. Se la tua come la mia non ha motore a interferenza non rompi nulla, al massimo gira male o con erogazione anomala, ma se la devi rottamare poco importa. Può essere che la cinghia fosse molle e abbia saltato posizioni sfasando
 
Alto Basso