• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Ultime novità in casa FCA

Auto
Fiat tipo easy 5 porte 1.4 95 cv 2016
come era abbastanza facile immaginare fca sta valutando se dare l'addio alle vetture a gpl e metano di serie come pure sta considerando il gruppo Volkswagen di non produrre più auto a metano,si dedicheranno all'ibrido ed elettrico,comunque sia per chi preferisce queste alimentazioni resta sempre la possibilità di montare impianti aftermarket anche se non è la medesima cosa ovviamente che avere un'auto ad alimentazione gassosa di fabbrica.

https://www-clubalfa-it.cdn.ampproject.org/v/s/www.clubalfa.it/147040-fca-prepara-laddio-al-gpl-ed-al-metano/amp?amp_js_v=a3&amp_gsa=1&usqp=mq331AQFKAGwASA=#referrer=https://www.google.com&amp_tf=Da %1$s&ampshare=https://www.clubalfa.it/147040-fca-prepara-laddio-al-gpl-ed-al-metano
 
Auto
Citroen C4 Picasso II e-Hdi 2015, Panda Hobby 1.1 2003, Panda 1.2 Lounge 2017
Le auto a gas senza incentivi non si vendono più, si possono avere incentivi solo se si rispettano i limiti di CO2, e l'unica auto che rientra nei limiti in questo momento è la Panda.
 
Auto
Alfa Romeo Gtv 2.0 Twin Spark '95 - Ford Fiesta 1.4 16v '12
Peccato perchè in Italia con il prezzo alla pompa sono i carburanti più economicamente convenienti. Fiat ha fatto la fortuna con le auto a metano, quando ancora si poteva scegliere. Con l'ibrido saremo tutti più o meno costretti, e non avrà la stessa convenienza.
 
Auto
FIAT IDEA 1.4 16V EMOTION 2004 - FIAT Doblò 1.6 Mjet Emotion 2010
Ho letto un articoletto di giornale dove venivano presentate la Panda e la 500 ibride. Venivano elencati i risparmi legati alle agevolazioni fiscali ed il fatto che il ciclo di vita di una macchina è calcolato in media di 4 anni. Possibile che sia così poco?ma anche no:eek:
 
Auto
Alfa Romeo Gtv 2.0 Twin Spark '95 - Ford Fiesta 1.4 16v '12
Diciamo pure che i cosiddetti giornali di auto sono sovvenzionati dai produttori, quindi anch'essi spingono ad un consumismo sempre più accellerato... ma 4 anni mi sembra un errore! Oppure si riferiscono alla durata del finanziamento...
Chi compra un' utilitaria seg. A/B generalmente la tiene 8-10 anni come minimo
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Diciamo pure che i cosiddetti giornali di auto sono sovvenzionati dai produttori
E' vero... sino ad un certo punto...
  • più che da abbonamenti e vendite, le riviste incassano dalla pubblicità. Sulle riviste di auto... spesso trovi pubblicità di auto e di annessi e connessi
  • per poter parlare di auto, oltre che citare esperti, comprare e noleggiare auto... ti basi sui prodotti "demo" che i produttori danno alla stampa. Per poco tempo o a volte per qualche mese. Sono cose che funzionano se i rapporti sono cordiali.
  • oltre alla normale copertura pubblicitaria, alcune aziende decidono di affidare alle media company delle riviste compiti specifici di promozione; qualche testata infatti realizza prodotti promozionali puri o ancora quella che è chiamata "informazione pubblcitaria" tramite specifiche pubblicazioni (anni fa una specialità di quattroruote)
  • infine... a volte le riviste si propongono come tramite tra consumatori e produttore/rappresentante italiano. Sono cose che funzionano se i rapporti sono cordiali.
In senso stretto, per legge nessun marchio/produttore/importatore di auto può "commissionare" una recensione (pagare perchè il prodotto venga recensito). Però ovviamente le aziende diventano un pelo più... ruvide, ritardatarie, meno attente ai partner media se questi sono "pignoli oltre l'accettabile" secondo chi gestisce i rapporti o è a capo della divisione media.
 
Auto
Citroen C4 Picasso II e-Hdi 2015, Panda Hobby 1.1 2003, Panda 1.2 Lounge 2017
Di solito in fase di progettazione di un'auto, il ciclo di vita viene ipotizzato sulla base di 6 anni con un restiling a 4 anni, se poi il modello vende bene viene tenuto in listino per un tempo più lungo, se non vende muore in anticipo.
Le motorizzazioni che invece richiedono più forti investimenti, vivono fino a 3/4 volte tanto.
(Lavoravo per un fornitore di componentistica di primo impianto)
 
Auto
Alfa Romeo Gtv 2.0 Twin Spark '95 - Ford Fiesta 1.4 16v '12
E' vero... sino ad un certo punto...
  • più che da abbonamenti e vendite, le riviste incassano dalla pubblicità. Sulle riviste di auto... spesso trovi pubblicità di auto e di annessi e connessi
  • per poter parlare di auto, oltre che citare esperti, comprare e noleggiare auto... ti basi sui prodotti "demo" che i produttori danno alla stampa. Per poco tempo o a volte per qualche mese. Sono cose che funzionano se i rapporti sono cordiali.
  • oltre alla normale copertura pubblicitaria, alcune aziende decidono di affidare alle media company delle riviste compiti specifici di promozione; qualche testata infatti realizza prodotti promozionali puri o ancora quella che è chiamata "informazione pubblcitaria" tramite specifiche pubblicazioni (anni fa una specialità di quattroruote)
  • infine... a volte le riviste si propongono come tramite tra consumatori e produttore/rappresentante italiano. Sono cose che funzionano se i rapporti sono cordiali.
In senso stretto, per legge nessun marchio/produttore/importatore di auto può "commissionare" una recensione (pagare perchè il prodotto venga recensito). Però ovviamente le aziende diventano un pelo più... ruvide, ritardatarie, meno attente ai partner media se questi sono "pignoli oltre l'accettabile" secondo chi gestisce i rapporti o è a capo della divisione media.
Ergo, direttamente o no, prendono soldi dai costruttori. La cosa si amplifica al massimo sulle riviste online, che offrono contenuti gratis e quindi ci si chiede come facciano a tirare avanti (di certo non con le visualizzazioni Youtube). Se poi ci aggiungi che spesso e volentieri le "recensioni" sono all'acqua di rose, se non addirittura trasformate in palesi pubblicità, ecco forse ciò che dice la stampa specializzata è leggermente di parte. Ma siamo OT
Messaggio doppio unito:

Di solito in fase di progettazione di un'auto, il ciclo di vita viene ipotizzato sulla base di 6 anni con un restiling a 4 anni, se poi il modello vende bene viene tenuto in listino per un tempo più lungo, se non vende muore in anticipo.
Le motorizzazioni che invece richiedono più forti investimenti, vivono fino a 3/4 volte tanto.
(Lavoravo per un fornitore di componentistica di primo impianto)
Certo, ma qui si parlava di risparmi per il cliente dovuti a vantaggi fiscali. Quindi i 4 anni sono intesi come tempo medio di possesso dell'auto.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Senza consumi costanti, alcune industrie non restano in piedi. Fine OT.
 
Alto Basso