• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Lancia ypsilon 0.9 twinair S&S 2012 - Sostituzione batteria

giove78

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto sporting 1.2 16v 2000, Ypsilon 0.9 twinair 2012 e 500 L 1971
#1
salve a tutti.
Volevo chiedervi se avete sostituito la batteria su modelli start&stop e cosa era montato di fabbrica.

Vi spiego: oggi mi trovavo in giro con l'auto per acquisti e al 3°riavvio mi muore, non parte più, in breve era la batteria morta senza segni premonitori.
Essendo l'auto una start&stop chiedo una batteria per start&stop, costo per una Magneti Marelli 60Ah con 640 di spunto 105€ scontata!!
Ora la mia y montava di fabbrica una Exide Heavi Duty rimarchiata fiat originale 63Ah ma con "soli" 450 di spunto e dovendo fare di fretta (l'auto la usa quasi solo mia moglie) e non capendo la differenza enorme di spunto (da 450 a 640) e avendo paura di far danni con quel valore enorme di spunto ho preso una Magneti Marelli 60 Ah "normale" a 60€ ma che cmq ha uno spunto leggermente superiore (460)a quella montata di fabbrica. Disattivando lo start&stop e limitando i consumi superflui di corrente non dovrei avere problemi, spero...
Cmq secondo voi, perchè FCA ha messo una batteria con uno spunto di 200 unità più basso rispetto ad una batteria S&S after market, solo risparmio o vuol dire che quello spunto è abbastanza??
 
Auto
fiat panda 1,2 lounge de 2015, suzuki ignis 1,2 de 2017, smart 700cc benz.del 05
#2
a parita di amperaggio, maggiore è la corrente di spunto migliore sara l'avviamento, detto questo maggiore è la corrente di spunto e più alto è il costo.......................ergo ..............fiat risparmia.................Comunque le batteri start e stop teoricamente sono strutturate per durare più delle batterie normali. P:S . se non disattivi tutte le volte la funzione start e stopo la batteria normale durera' pochissimo.................
 

giove78

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto sporting 1.2 16v 2000, Ypsilon 0.9 twinair 2012 e 500 L 1971
#3
a parita di amperaggio, maggiore è la corrente di spunto migliore sara l'avviamento, detto questo maggiore è la corrente di spunto e più alto è il costo.......................ergo ..............fiat risparmia
ovvio, ma come mai 200 unità di differenza?? vuol dire che comunque quello spunto (450) basta all'auto e allora perchè le marche aftermarket aumentano lo spunto fino a quel valore (640), per guadagnarci soltanto dato che costano molto di +? mah
Comunque le batteri start e stop teoricamente sono strutturate per durare più delle batterie normali
però solo 4 anni mi sa che son pochi, di solito le "normali" di altre auto mi durano almeno 5 anni e senza caricarle mai.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#4
Sarebbe possibile avere una foto della vecchia batteria?
Se non fosse una batteria specifica per auto con start & stop non vorrei che ci sia stato un piccolo "snafu" in catena di montaggio.

Mi sono guardato che cosa propone Varta... una 680A e una 560A.
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#5
QUI ne avevamo parlato.
Non unisco trattandosi di altra auto, ma penso che la problematica sia analoga.
 
Ultima modifica di un moderatore:
Auto
Seicento Sporting 1.1 SPI 1999 / Alfa Romeo Giulietta 1750 TBi QV 2012
#6
Basteranno anche 450 A di spunto, ma averne di più non fa sicuramente male. Il problema è il sottodimensionamento, il sovradimensionamento fa solo che bene, se non si considera la spesa.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#7
Non è proprio così...
Una batteria eccessivamente capiente (quindi il valore di Ah e non di A) potrebbe essere un carico un po' troppo difficile per l'alternatore, magari dimensionato per emettere un quantitativo di Ampere insufficiente per mantenere la corretta tensione ed insufficiente per caricare completamente la batteria,


Secondo me sarebbe meglio evitare una differenza di oltre il 50%.
Per lo spunto... a meno di non cuocere il motorino d'avviamento, più ce n'è meglio è.
 
Auto
Seicento Sporting 1.1 SPI 1999 / Alfa Romeo Giulietta 1750 TBi QV 2012
#8
Lo spunto è la resistenza interna della batteria, che non ha a che vedere con la capacità della batteria stessa in questo caso. Il motorino d'avviamento chiede tot corrente, non importa se gli dai una batteria dieci volte più potente, tanto chiederà sempre quella corrente per funzionare..
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#9
@giove78 Quando si ha un sistema start&stop, bisogna montare batterie predisposte per quel sistema. Montare una batteria tradizionale (che non è in grado di reggere ai continui cicli di carica e scarica) può causare seri danni all'impianto dell'auto, considerando oltretutto, che gli alternatori che girano sui sistemi S&S erogano correnti più elevate (arrivano ad erogare 17 volt per ricaricare più velocemente la batteria) degli alternatori tradizionali e ci possono quindi essere anche problemi per la batteria stessa che hai appena montato.
Sulla corrente di spunto superiore, se non ci sono controindicazioni dichiarate nel LUM, non ci dovrebbero essere problemi con le S&S.
 
Auto
Seicento Sporting 1.1 SPI 1999 / Alfa Romeo Giulietta 1750 TBi QV 2012
#10
Non vedo che problemi dovrebbero esserci.. È l'utilizzatore a decidere la corrente che passa in un circuito. Se non fosse così, non potrei montare in casa una lampada con meno W di quelli della lampada da cambiare.
 

giove78

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto sporting 1.2 16v 2000, Ypsilon 0.9 twinair 2012 e 500 L 1971
#12
kite nel mio paese non ci sono semafori, ma solo rotonde ed ad esclusione dell' orario di uscita da scuola non c'è quasi mai traffico, quindi lo S&S non lo uso mai eppure la batteria di 1° equipaggiamento mi è durata solo 4 anni!!!
Quando si ha un sistema start&stop, bisogna montare batterie predisposte per quel sistema
e secondo te come mai la lancia ha messo quella batteria in catena di montaggio??
è una exide heavy duty e sul sito dell'exide a distanza di 4 anni non esiste nulla (ha controllato il negoziante).
Poi basandoci sul dimensionamento dell'alternatore ed essendo la "batteria originale" una 63Ah, l'aver messo una batteria seppur "normale" avrebbe cmq una carica che arriva dall'alternatore che copre interamente i 60 Ah, cioè voglio dire se non c'è 63 AH è meglio 60 che non 65, o no?
Sul manuale d'uso riporta di montare sempre batterie Heavy Duty, ma il negoziante (che è pure un grossista per buona parte della mia provincia e quindi con molta esperienza) non sapeva neanche cosa volesse dire...quindi la fretta di ridare l'auto a mia moglie e la morte lampo della batteria stessa + l'ignoranza mia sulle S&S e del negoziante hanno vincolato la scelta...
 

Allegati

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#13
quello che ha montato la Lancia di serie è il minimo sindacale per tenere vivo lo start e stop, senza per questo montare le costose batterie AGM. Le cosiddette batterie Heavy Duty (cioè robuste) sono quelle batterie che all'inizio del loro ciclo vitale, erano montate su veicoli particolari in funzione della loro capacità e robustezza di costruzione.
Sarebbero in pratica le batterie EFB, le quali sono una versione migliorata della batterie normali ad acido libero, con la differenza che sono atte a sopportare voltaggi di carica maggiore, una maggior durata in fase di bassa carica (tipico delle start&stop) con il presupposto, di reggere anche molti più cicli di avviamento (80/90 mila anzichè i 30 mila delle batterie normali). Quindi la batteria della foto montata di serie, non è assolutamente da considerarsi normale, ma solamente una versione EFB meno costosa della più sofisticata tecnologia AGM.
Poi posso capire un utente che al primo cambio di batteria non sappia cosa siano queste batterie, ma che un grossista che rifornisce chissà quanti rivenditori, non sappia cosa sia una batteria Heavy Duty ....... mah facepalm
 
Auto
Seicento Sporting 1.1 SPI 1999 / Alfa Romeo Giulietta 1750 TBi QV 2012
#14
Il tutto semplificato in: è una batteria al piombo con resistenza interna molto inferiore alle batterie tradizionali, vuol dire che a parità di corrente richiesta, ha un calo di tensione nettamente inferiore rispetto a una batteria tradizionale..
 

giove78

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto sporting 1.2 16v 2000, Ypsilon 0.9 twinair 2012 e 500 L 1971
#15
il brutto della situazione è stata la repentinità dei fatti: la mattina parte come al solito, 2 altre accensioni per soste in negozi e alla 3 ripartenza morta, in più l'auto la usa mia moglie quindi la rivoleva pronta ed in ordine in un'ora e cosi non ho avuto il tempo di un minimo di informazione. Poi quando un elettrauto ha portato i cavi è partita subito ho fatto qualche km per portarmi l'auto in garage, l'ho spenta e riaccendendo era morta di nuovo, quindi neanche caricandola si poteva fare altro...
Con la punto è stato diverso: girando la chiave senti che la batteria avrebbe bisogno di carica o cmq che è a fine vita.

Ora se questi str...i di costruttori hanno avuto la brillante idea di costruire batterie che muoiono da un momento all'altro, almeno i costruttori di veicoli che le usano dovrebbero mettere dei sensori che avvisano. Pensate se mi fosse capitato fuori città o in autostrada dopo una fermata al distributore/autogrill con la moglie che ho al 9° mese...:fiuu::fiuu:
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#16
l'ho spenta e riaccendendo era morta di nuovo, quindi neanche caricandola si poteva fare altro...
Non concordo... avrebbe potuto essere ricaricata, come tentativo.

Googlando il pezzo di ricambio ho trovato alcune interessanti esperienze, tra cui quelle del forum Giulietta, che per la versione con Stop and Start (ma non solo) aveva questa batteria Exide montata. Diversi forumer con questa Exide hanno avuto diversi problemi, fino al punto che a fronte di garanzia ancora attiva, un utente s'è messo un po' di punta e in officina gliel'hanno cambiata con una Magneti Marelli nuova, di pari caratteristiche. A mio parere, quindi, queste Exide sono state acquistate da Fiat ma non soddisfacevano per intero il capitolato tecnico.
Fa sorridere che la Exide sostituisca questa 420A con una 600A.

il brutto della situazione è stata la repentinità dei fatti: la mattina parte come al solito, 2 altre accensioni per soste in negozi e alla 3 ripartenza morta, in più l'auto la usa mia moglie quindi la rivoleva pronta ed in ordine in un'ora
Credo che chi ti ha venduto la batteria ha... fatto il mestiere del commerciante...
Ti ha venduto qualcosa che ti risolvesse il problema, vista la "fretta" della cara dolce tre quarti.
E ti ha venduto qualcosa che aveva pronto lì, tranquillizzandoti.

Ma per la mia personale opinione, non ti ha venduto il prodotto più adatto alla tua esigenza, o meglio, quella della Lancia di tua moglie.
Dal prossimo anno comincerei a controllare quella batteria tutti i mesi, verificando se si gonfia e se inizia a fare scherzi con la tensione (anche se è troppo alta non è comunque un bene).

Il circuito elettrico "assomiglia" ad un circuito idraulico, dove sono importanti la portata (amperaggio), la pressione (il voltaggio), la capienza e la resistenza del serbatoio principale (la batteria) e la erogazione combinata di potenza e portata della pompa principale (l'alternatore). L'altra cosa in cui assomiglia è i problemi dovuti all'eccesso: in idraulica saltano le tubazioni, in elettricità si bruciano le cose.

Peccato non vedere con la stessa facilità le perdite...
 

giove78

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto sporting 1.2 16v 2000, Ypsilon 0.9 twinair 2012 e 500 L 1971
#17
E ti ha venduto qualcosa che aveva pronto lì, tranquillizzandoti.
diciamo che mi ha fatto scegliere, ed io x la fretta e soprattutto per quella differenza di spunto che mi sembrava sospetta o rischiosa (tu dici 2 piedi se la casa madre sceglie quello spunto perchè devo prenderne uno molto più alto?)ho fatto la scelta conservativa e cioè prendo un spunto un pò + alto e un amperaggio un pò + basso, però disattivo da subito lo S&S e riduco al max i consumi superflui.

cmq dopo circa 12 mesi cosa devo cercare col multimetro, una carica a motore spento intorno a quanto per preoccuparmi??

Poi volevo chiedervi dato che mi fratello ha una opel insignia tourer con S%S comprata +o- nello stesso periodo della y di mia moglie, deve anche lui preoccuparsi per la sua batteria? e se si come penso, anche lì quanto deve misurare a motore spento x pensare di sostituirla?
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#18
Se si iscrive qui e apre un topic, parliamo anche della Insigna Tourer di tuo fratello... :) Nessuna "garanzia" di poter dire qualcosa di utile, ma di certo si ragiona assieme.

Per la tua Y onestamente non ho esperienza di "start and stop" sufficiente per poterti rispondere "al di sotto di tot volt la batteria è da cambiare".

Però a mio parere un controllino mensile con foto e note, potrebbe essere utile.
Tipo... fatto sempre in un momento potenzialmente "omogeneo" (la mattina prima della messa in moto, lasciata ferma dalla sera, indipendentemente dalla temperatura).

E magari aggiungere una foto.
E' normale che durante i mesi caldi la tensione sia un po' più bassa, è normale che durante i mesi freddi sia ancora un po' più bassa. Per quelli temperati dovrebbe essere leggermente sopra a quanto indicato prima.
E se c'è qualcuno che ti aiuta, puoi anche vedere la tensione a cui arriva quando la si mette in moto, dopo il controllo di tensione a riposo. Annotare, ed osservare.

Se si avvicina troppo ai 12v... Iniziare a ragionare su una carica.
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#19
un dispositivo che avvisava della carica bassa della batteria esisteva eccome!!!
Veniva montato diffusamente su auto di un certo livello o sportive fino agli anni '80 e si chiama VOLTMETRO.
Peccato che ora sia caduto in disuso. Basterebbe una cavolo di spia che si accendesse sotto una certa tensione, quando l'auto fa il check, prima dell'avviamento. :Banghead:
 
Auto
fiat panda 1,2 lounge de 2015, suzuki ignis 1,2 de 2017, smart 700cc benz.del 05
#20
per non aprire di continuo il cofano motore, esistono dei piccoli voltmetri da infilare nella presa dell'accendisigari, semplice, facile e pulito la qualità, non sara' eccelsa ma hai pur sempre un parametro di riferimento per vedere se la tensione cala, io li ho visti anche in un bazar cinese, ma sicuramente anche i vari brico o autoricambi dovrebbero averli.................costo sui 7 euro......................
 
Alto Basso