• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite canali ufficiali, e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere in caso di qualunque necessità!

Benvenuti sul forum de ilpuntomanutenzione.it!

Stai navigando nella nostra community come Ospite.

Avere un account sul nostro forum ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni, visualizzare e scaricare eventuali file, vedere le immagini in formato intero, iniziare conversazioni personali con gli altri membri del forum e di utilizzare tutte le altre funzioni e le aree riservate agli utenti registrati.

Condividi la tua passione per la manutenzione auto!

Registrati ora

Nota Bene: Per attivare l'account, dopo la registrazione, è richiesta una breve presentazione agli altri utenti registrati.

Il mio fedele aiutante

kekkoku

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Punto mk2 1.2 8V; Fiat Panda Lounge; 1.2 8v 69 CV 01/2017
Da quando mi è morta la gatta "centenaria" (21 anni è 1/2) ho deciso che non prenderò mai piu' animali domestici. I gatti che posto sono liberi di fare quello che vogliono in un milione di mq di pineta, due adunate al giorno per il cibo (quando ci sto) con fischio come richiamo, e per chi salta il pasto un topo lo trova facilmente.
A proposito di gatti...ecco il Mahatma Gandhi dei gatti, che ha fermato un carrarmato in piazza Tienamment (in napoletano "tienilo a mente = ricordalo) sdraiandosi sotto i cingoli: as8.postimg.cc_6ioucegqt_tienamment.jpg

La forza della protesta "non violenta", per lui premio Nobel per la pace assicurato...alla memoria! : )
 

buonsm

Utente Avanzato
Auto
Punto 188FL 1.2 8v 60cv 3p Actual (2005) - Peugeot 107 1.0 12v 3p Plaisir (2007)
C'era una volta un alberello di lantana ben curato. Un bel giorno l'alberello dispettoso decise di spezzarsi, spezzando anche il cuore del suo padroncino. Purtroppo ormai c'era ben poco che egli potesse fare, se non salvare un piccolissima infiorescenza e riporla in un vasetto. Venne l'inverno e la povera piantina non riusciva a crescere: se sue foglioline erano sempre rovinate da quegl'insetti cattivoni e il suo padroncino era ormai rassegnato che la sua piccola lantana non ce l'avrebbe fatta.
Venne la primavera, poi l'estate e la piccola lantana cominciò a riprendere vita, crescendo sempre più: le sue foglie erano ormai grandi e forti, finché una domenica di agosto si sentì un urlo talmente forte che tutti gli animali della foresta fuggirono terrorizzati e tutti gli aerei di linea si diressero verso gli alternati...
"CHUPYYYYYYYYYYYYYYY!!!!!!! CHE CA**O FAIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!! DISGRAZIATOOOOOO MI HAI DISTRUTTO LA LANTANA!!!! :Rage::Rage::Rage::Rage:

Il mio fetente (fedele) aiutante si è mangiato praticamente tutta la pianta. E credo anche di aver capito perché l'albero originario si è spezzato senza apparente motivo.
Però a vederlo che mi guardava col suo faccione buffo, con un ciuffetto di foglie che gli usciva ancora dalla bocca, non ce l'ho fatta a non ridere :)
 
Alto Basso