• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite canali ufficiali per esempio, e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è momentaneamente chiusa.

Orologi che passione!

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Ford Fiesta, 1.4 16v, ZETEC-SE, 2002
Con la misurazione di stasera (così ottengo un dato più accurato) vedrò che fare.
 

marcello

Utente Avanzato
Auto
Fiat Tipo 4 porte 1.4 16v 95 cv Easy 2018
Il Seigul è Cinese ma non una cinesata, fa grandi movimenti.
 
Auto
Punto 1.3 MJT, 69cv, 2006
Per forza ha acquistato i macchinari dalla Venus (che era Svizzera).
LOL
Con tutto il rispetto per i cinesi, ma la vera orologeria è sempre stata una questione Svizzera,
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Ford Fiesta, 1.4 16v, ZETEC-SE, 2002
Non sono completamente d'accordo. La storia l'hanno fatta si gli svizzeri, ma una fetta di questa la detiene un certo Kintaro Hattori, fondatore di Seiko. Non dimentichiamoci che la Seiko-sha ha dato tantissimo, basti pensare all'Astron, ovvero il primo orologio al quarzo. Oppure al Pogue, primo orologio ad effettuare una missione spaziale (pur non essendo certificato come l'Omega Speedmaster, che ha un primato leggermente differente) o ancora la meraviglia dello Spring Drive. Anni addietro è stata anche avanti nelle classifiche COSC, battendo tutta la concorrenza svizzera al proprio gioco.
Possiamo dire che la Svizzera ha creato il mestiere dell'orologiaio, mentre i giapponesi hanno elevato questo concetto tramite invenzioni tecnologiche di tutto rispetto.
 
Auto
Punto 1.3 MJT, 69cv, 2006
La vera orolegeria, la vera manifattura, è Svizzera, senza se e senza ma.
I capolavori, i grandi artigiani, gli orologi che più che orologi sono opere d’arte sono e sono sempre stati appannaggio delle case grandi o piccole case svizzere, o di famosi “artigiani”.
Le innovazioni, i brevetti, i design, i nuovi materiali arrivano per la quasi totalità da solamente una nazione.
Non scherziamo per favore, anche Seiko, per quanto sia una buona manifattura, non può essere paragonata a ciò che succede in Svizzera.
Messaggio doppio unito:

Qualche esempio:

Vacheron Constantin les Cabinoters Celestia Astronomical Gran Complication 3600:



in soli 514 pezzi meccanici abbiamo le seguenti funzioni:


  • ore e minuti
  • calendario perpetuo
  • indicazione giorno/notte
  • fasi lunari
  • età della luna
  • equazione del tempo mobile
  • ora di alba e tramonto
  • durata di giorno e notte
  • durata di stagioni
  • durata di solstizi
  • durata di equinozi
  • durata dei segni zodiacali
  • indicatore del livello di maree
  • congiunzione Sole-Terra-Luna opposizione e quadratura
  • carta celeste trasparente dell’emisfero boreale con indicazione della Via Lattea dell’eclittica e dell’equatore celeste
  • ore e minuti del tempo siderale
  • tourbillon
  • indicazione della riserva di carica di 3 settimane (6 bariletti)
prodotto in un'unico pezzo, il prezzo non è dichiarato ma molto probabilmente più di 3 milioni di euro.

Vacheron Constantin Tour de l'ile



Prodotti solo 7 pezzi, il primo venduto a 1,5 milioni di dollari.

Jacob & Co. Astronomia solar


Messaggio doppio unito:

Gauthier logical one a forza costante







Orologio ad acqua HYT H2 Hydro Mechanical


Messaggio doppio unito:

Bovet 1822 Recital 20 Asterium




Messaggio doppio unito:

Messaggio doppio unito:

questi sono solo alcuni esempli, non di orologi, ma di capolavori, che solo pochissime persone al mondo sono in grado di pensare e realizzare e tutto ruota introno alla Svizzera, anche se poi i singoli artisti possono arrivare da altre nazioni.
 
Ultima modifica:
Auto
Punto 1.3 MJT, 69cv, 2006
@galerio995

c'è da rimanere stregati dietro alcuni pezzi, perchè bisogna saper coniugare competenze prettamente "scientifiche" con competenze prettamente artistiche.
Opere uniche, che hanno una storia e che raccontano molteplici storie.
Messaggio doppio unito:

GMT Earth di G. Forsey




Di nuovo il Logical One


Patker Philippe Sky Moon

Messaggio doppio unito:

Jacob & Co Astronomia, una serie di pezzi incredibili




Messaggio doppio unito:

Jaeger-LeCoultre Reverso Grande Complication à Triptyque


Messaggio doppio unito:

A. Lange & Söhne Grand Complication


Messaggio doppio unito:

vabbè io sono innamorato di questi capolavori, hanno per me lo stesso fascino di alcune opere d'arte nei musei.
Perdonatemi se mi sono dilungato.
 
Ultima modifica:

marcello

Utente Avanzato
Auto
Fiat Tipo 4 porte 1.4 16v 95 cv Easy 2018
Gli svizzeri fanno anche orologi automatici sottilissimi, dei veri gioielli ed elegantissimi, su i meccanici sono il top, ma per quanto riguarda gli orologi tecnologici i giapponesi sono i numeri 1 kinetic, radiocontrollati, ecodrive, solari.
Messaggio doppio unito:

Comunque Seiko dopo gli svizzeri secondo me è il Top
Messaggio doppio unito:

@galerio995

c'è da rimanere stregati dietro alcuni pezzi, perchè bisogna saper coniugare competenze prettamente "scientifiche" con competenze prettamente artistiche.
Opere uniche, che hanno una storia e che raccontano molteplici storie.
Messaggio doppio unito:

GMT Earth di G. Forsey




Di nuovo il Logical One


Patker Philippe Sky Moon

Messaggio doppio unito:

Jacob & Co Astronomia, una serie di pezzi incredibili




Messaggio doppio unito:

Jaeger-LeCoultre Reverso Grande Complication à Triptyque


Messaggio doppio unito:

A. Lange & Söhne Grand Complication


Messaggio doppio unito:

vabbè io sono innamorato di questi capolavori, hanno per me lo stesso fascino di alcune opere d'arte nei musei.
Perdonatemi se mi sono dilungato.
Questi sono gioielli da tenere in cassaforte, bellissimi, ma non si possono vivere tutti i giorni.
Acquistare questi gioielli è da nababbi, non perdi i soldi perché mantengono il valore negli anni,anzi, con gli anni possono acquistare valore, per cui non ci perdi.
 
Ultima modifica:

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Ford Fiesta, 1.4 16v, ZETEC-SE, 2002
Di sicuro c'è da apprezzare la competenza e il lavoro (o arte) di chi lo crea.. però, personalmente, non posso dire che li terrei al polso.
 
Auto
Punto 1.3 MJT, 69cv, 2006
@marcello permettimi di dissentire:
per quanto Seiko faccia ottimi orologi, anche avendo un certo prezzo, secondo me, non è ancora all'altezza di marchi come Panerai, Hublot, Cartier, A. Lange & Sohne, Glashutte, che non sono svizzeri, anche se gravitano intorno a quell'area.

Se poi parliamo di orologi tecnologici, parliamo di qualcosa che tutto è tranne orologio (inteso nel senso più stretto e puro), visto che tutto funziona su un circuito elettronico stampato, con l'aggiunta di qualche rubino qui e li per evitare che l'attrito consumi i meccanismi. Insomma più vicini a smartwatch che a classici orologi.


@galerio995 esatto, queste sono opere d'arte e possono essere paragonate a Ferrari, Lamborghini o Bugatti in edizioni limitate e vendita su invito della casa. Difficilmente si andranno ad usare, se non in occasioni molto particolari.
 

marcello

Utente Avanzato
Auto
Fiat Tipo 4 porte 1.4 16v 95 cv Easy 2018
Se poi parliamo di orologi tecnologici, parliamo di qualcosa che tutto è tranne orologio (inteso nel senso più stretto e puro), visto che tutto funziona su un circuito elettronico stampato, con l'aggiunta di qualche rubino qui e li per evitare che l'attrito consumi i meccanismi. Insomma più vicini a smartwatch che a classici orologi.
Ed io di orologi tecnologici stavo parlando, comunque concordo.
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Ford Fiesta, 1.4 16v, ZETEC-SE, 2002
È assolutamente ovvio che Seiko (in questo frangente Grand Seiko) non è paragonabile a questi marchi. Io mi riferivo al fatto che, secondo me, nella sua categoria (vedi Rolex, Omega, Heuer, Zenith ecc) hanno una marcia in più a livello di 'esoticità', nonché classe e, in generale, di finiture e cura nella produzione di tutto ciò che gira intorno all'orologio. Non a caso quella di GS è una manifattura totale che permette di raggiungere livelli qualitativi molto molto elevati, anche superiori della concorrenza (e leggendo vari blog pare proprio che sia così).
Personalmente uno Snowflake è il mio sogno nel cassetto.
 

marcello

Utente Avanzato
Auto
Fiat Tipo 4 porte 1.4 16v 95 cv Easy 2018
Questo è il famoso citizen automatico di cui vi parlavo e che perde minuti al giorno, l'ho uscito dal cassetto, oggi lo porto dall'orologiaio, può essere che regolando all'interno come avete fatto voi con il vostro risolve il problema.
Messaggio doppio unito:

Adoro i patacconi, nonostante il mio polso muahahaha
 

Allegati

Auto
Punto 1.3 MJT, 69cv, 2006
@marcello

sono sicuro che basterà regolare la racchetta per rimetterlo in regola.
È un bell'orologio, usalo e non lasciarlo a prendere polvere.

@galerio995
guarda posso concordare con te, su alcuni modelli fatti da Seiko che hanno un rapporto qualità prezzo, a volte superiore alla concorrenza svizzera, in quanto a volte tendono a badare più alla sostanza.
Tuttavia quando inizi a spendere dai 4000-5000 euro in su, inizi a pretendere dettagli curati in ogni dove, oltre che un buon movimento.. e già con il trovarsi dei box del genere, mi fa storcere il naso.



rispetto a quello di un'omega speedmaster:




Il box in modalità "povero" posso tollerarlo su un Rolex, perchè Rolex ha altre qualità, essendo un assegno circolare, visto che puoi rivenderlo facilmente e velocemente in qualsiasi parte del mondo, anche se è mezzo distrutto e ci è passato su un cingolato. I Grand Seiko nelle nostre latitudini hanno un mercato dell'usato pari a zero del hai difficoltà anche mettendoli su internet.


Il vero plus, il vero vantaggio dei Seiko è sui modelli di fascia entry-level (ma anche salendo più in su) perchè davvero con circa 200-400 euro si può portare a casa un automatico di tutto rispetto, il problema è che non sono manifattura, ne sono fatti in Giappone (spesso).

Se uno deve spendere 7'000 euro, come nei due modelli in foto, secondo me, ci pensa 3-4 volte prima di comprare un Grand Seiko rispetto a Omega, Rolex, Longines, Tudor, Panerai e tanti altri marchi svizzeri.

Io sono un amante di Seiko, ne ho diversi, come ho anche (e sono amante anche di questi) Citizen ed un paio di Orient, ma quando si è trattato di iniziare a spendere cifre importanti non ho avuto dubbi, nello scegliere Rolex, Omega o Breitling o Longines.

Insomma quello che mi chiedo è:
cosa ha in più un grand seiko (non posto le referenze che non le ricordo) rispetto ad un rolex submariner, un omega speedmaster, un omega seamaster (e tanti altri modelli) a parità di prezzo? Anzi forse ha diverse cosa in meno.

Se parliamo di orologi fino a 2000 euro, possiamo anche essere d'accordo su alcuni modelli, ma per cifre superiori mi torna davvero difficile essere concorde con te.
Messaggio doppio unito:

i giapponesi vincono invece a mani basse sugli entry-leve: guarda che bello questo citizen e guarda che bella anche la confezione:






a poco più di 200 euro, non trovi nessun svizzero che sia un vero diver.

Ecco perchè su internet che gli orologi giapponesi hanno un ottimo rapporto qualità-prezzo, ma il discorso è valido solo in alcune fasce di prezzo e solo per alcuni modelli.
 
Ultima modifica:

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Ford Fiesta, 1.4 16v, ZETEC-SE, 2002
Ti espongo il mio pensiero.
Da appassionato di orologi (così come di auto, musica, ecc) credo che la soddisfazione nell'indossare qualcosa che piace sia la più importante in assoluto, a prescindere dal valore monetario, dalla scatola e dal altri aspetti, che pure sono importanti.
E qui entra in gioco la soggettività di ognuno, per esempio per me ciò che realmente conta è l'esclusività dell'oggetto, non tanto per dimostrare agli altri che ho qualcosa di 'esotico' giusto per fare lo spaccone, ma per esserne soddisfatto io in prima persona.
E lo Snowflake (SBGA211), quando lo guardo, si fa desiderare più di un Submariner che, per quanto mi riguarda, non desidero affatto.
Quindi si, se guardiamo alle sole cifre per circa 5000€ ci sono orologi sicuramente più rivendibili e con un corredo più raffinato, ma ti dirò: non mi interessa più di tanto. Perché quando guardo quel quadrante, quella lancetta dei secondi che si muove in maniera così fluida, il movimento meccanico che comunque domina sull'elettronica, il titanio, le sfere.. me lo fanno desiderare.
Poi ci sta che ognuno abbia diverse priorità.
 

marcello

Utente Avanzato
Auto
Fiat Tipo 4 porte 1.4 16v 95 cv Easy 2018
Comunque presumo che il gran seiko si made in Giappone, discorso diverso per quelli più economici tipo 007 009 che per questioni di prezzo li fanno montare da orologiaio cinesi o di taiwan o korea ecc.
 
Auto
Punto 1.3 MJT, 69cv, 2006
Si su questo siamo perfettamente d’accordo, ed infatti nel mio corredo ho casio da 30€ ed orologi molto ma molto più costosi, a dimostrazione che indosso quello che mi comunica qualcosa, con il suo design o la sua storia o che sia degno di attenzione per la sua progettazione, ma il mio commento commento non era rivolto a questo argomento, ma al fatto che più volte ho letto che Seiko (o in generale quelli giapponesi) ha un rapporto qualità/prezzo superiore agli svizzeri e che quindi offre di più.

Se parliamo di qualità/prezzo ti ho dimostrato che bisogna subito chiarire in che fascia di prezzo ci troviamo, perché è vero per i fascia bassa, non altrettanto quando si inizia a salire con i verdoni.
Stesso discorso sul fatto che offrono qualcosa di più, vale solo (imho) per i fascia bassa, in fascia alta troviamo ben altri modelli (ma svizzeri) che oltre a design/specifiche movimento/finiture sono in grado di offrire anche storia, fama e grandi imprese.

Se poi tu sei a conoscenza di modelli, di particolare pregio, che offrono di più rispetto agli svizzeri pur costando meno, dimmi quali, perché io non li conosco.

Per quanto concerne il Seiko SBGA211, capisco che tu ne sia innamorato, ma di certo non puoi paragonarlo con un submariner, sono due cose completamente diverse.
Questo Seiko va paragonato ad un Rolex datejust, perché paragonarlo ad un submariner è come paragonare un’alfa giulia Ad una jeep wrangler.

Il Rolex datejust è nato nel 1945, insieme al bracciale jubelee, chiamato così per celebrare i 40 anni dell’azienda.
È un orologio dalle dimensioni perfette, un classico senza tempo, che è passato sui polsi di attori, sportivi, politici.
Un orologio dal design perfetto, con un movimento robusto e preciso, il primo ad introdurre l’indicazione della data nel quadrante.
Come vedi è stato il primo orologio a:
1) avere il cinturino jubile poi copiato da titti
2) avere la data al 3 poi copiata da tutti
3) avere quel design (per molto perfetto) copiato da tutti
Messaggio doppio unito:

Se tu mi vieni a dire che ti piace questo:



non puoi anche dire che non ti piaccia questo:



Messaggio doppio unito:

Aggiungendo che quel design iconico lo ha inventato nel 1945 proprio rolex, cosi come il bracciale oyster e che entrambi questi orologi montano.

Come prezzo siamo nella stessa fascia, ma il Rolex ha la certificazione COSC ma anche la propria certificazione, che è ancora più rigida e si parla di "cronometro ad un livello superiore" e non ha un quarzo dentro che ne controlla la precisione come nel seiko, ma semplicemente è fatto e poi controllato con due metodologie differenti.
Messaggio doppio unito:

Altra differenza abissale tra i due è che il seiko è 41mm, una misura cassa che non va bene su tutti i polsi, è una misura "grande", solo chi ha un bel polso massiccio sta bene con una cassa da 41, mentre il rolex ha una cassa da 36mm che è praticamente una misura che sta bene su tutti i polsi, ed entra perfettamente sotto la camicia.
 
Ultima modifica:

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Ford Fiesta, 1.4 16v, ZETEC-SE, 2002
Non l'ho paragonato ad un Submariner, ho solo detto che desidero più il GS in oggetto che il Sub (più che altro era un esempio).
Il Datejust mi piace, soprattutto quello con ghiera zigrinata (vedi foto). In ogni caso, tra i due, continuo a preferire il GS, ma non per questo non li vorrei entrambi nella mia collezione privata.
Sto solo dicendo che il GS, in fatto a personale desiderabilità, è in cima agli altri è ciò non lo rende intrinsecamente migliore di altri.
 

Allegati

Auto
Punto 1.3 MJT, 69cv, 2006
Si capisco, ma io sono dell'idea opposta e ti ho spiegato perchè.

Non voglio convincerti, ci mancherebbe, ma volevo solo farti notare queste "piccole" caratteristiche che forse ti erano sfuggite.

Probabilmente non li hai mai indossati ma ti assicuro che un dresswatch da 41mm è un dresswatch al limite, senza considerare tutta la storia che c'è dietro Rolex e che il Seiko ha preso tanta ispirazione (lato design) da Rolex, oltre a non avere la lente d'ingrandimento Cyclope, altra innovazione apportata da Rolex.
Messaggio doppio unito:

Se Rolex oggi è l'orologio per antonomasia, è perchè ha fatto la storia, innovando ed anche perchè tutto quello che è stato introdotto è stato poi fonte di ispirazione (per non dire copiato) per tutte le altre case.
 
Alto Basso