• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite canali ufficiali per esempio, e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere in caso di qualunque necessità!

È davvero inutile scaldare il motore da fermi?

buonsm

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 188FL 1.2 8v 60cv 3p Actual (2005) - Peugeot 107 1.0 12v 3p Plaisir (2007)
Penso che molto dipende anche dal motore con cui si ha a che fare. In generale sto al minimo per il tempo strettamente necessario ad allacciare la cintura e uscire dal cancello. Fra la Punto e la 107 però noto una differenza: la Punto non gradisce di mettersi in marcia subito, a basso regime tende a "scalciare" e tiene un minimo alto e non tanto regolare per diversi minuti. Questi "capricci" non li fa solo se la lascio scaldare qualche minuto prima di partire. La 107 invece è prontissima da subito, non scalcia e il minimo si stabilizza al suo valore normale entro un minuto al massimo.
 

MAV

Auto
Fiat Punto 1.3 MTJ S&S 85cv allestimento Young Marzo 2015
Se ingrani la prima e sali a passo d'uomo senza sgassare dopo aver mandato l'olio in circolo per almeno un minuto, non ci sono problemi e poi sotto i 2000 giri finchè la lancetta del termometro del liquido refrigerante non accenna a spostarsi.
 

Duker

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Polo 1.4 16v 2003
Secondo me anche per chi abita in montagna non è un grosso problema, bisogna stare un attimo più attenti, e comprare un auto che abbia un po’ di coppia, perché purtroppo i recenti motori 1.0 con 90nm circa e il cambio lungo ad esempio non ce la fanno e vedono a freddo i 3000 giri ogni giorno, ne ho un caso del genere in famiglia e si vedrà quanto durerà. Ovviamente parlo di benzina, penso che ogni diesel non abbia problemi a stare sotto i 2000 anche in salita.
 

MAV

Auto
Fiat Punto 1.3 MTJ S&S 85cv allestimento Young Marzo 2015
Tuttavia anche un piccolo benzina, in prima sale come avesse le ridotte, poi si parla di pochissimi metri e se stai fermo in garage due minuti non muori asfissiato non è una1400 anni 50 che quando tiravi l'aria morivi asfissiato sul colpo, ne so qualcosa, ero bambino ma la puzza in garage a freddo tirando l'aria a mano m'è rimasta nel naso !! :)
 

The Homemade Man

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
I LUM delle auto degli ultimi 25 anni passate per casa, quasi tutte fiat, dicevano tutti, più o meno, così: "non richiedere le massime prestazioni al motore fino a che l'indicatore della temperatura non inizia a muoversi".
Personalmente evito in ogni caso di tirare oltre i 3000 se la temperatura non è a metà. Che non lasci mai scaldare l'auto da ferma è dovuto soprattutto al fatto che esco di casa alle 5.22 per timbrare alle 5.30 LOL
 
Auto
Ibiza TGI FR 1.0 90 cv 2018
Se l'auto rimane ferma per parecchie ore con temperature rigide...è meglio lasciarla girare al minimo per 2/3 minuti...male nn fà..poi partire senza superare i 2000 giri...anche se i motori di ultima generazione usano oli con gradazione 5 o addirittura 0...il problema è sempre nelle tolleranze...nn ideali a freddo...
le case sconsigliano di rimanere fermi con il motore in moto principalmente per nn inquinare e per i consumi..lo stesso motivo per cui esiste lo star e stop...cosa che odio..ma questo è un'altro discorso... ;)
 
  • Mi piace
Reazioni: MAV
Auto
Renault Clio mk3 1.5 dci 75 CV 2013 - Fiat Punto EVO 1.3 M-jet 75CV 2010
Totalmente inutile lo start e stop.. Quei (pochi) centesimi risparmiati li si spendono (con gli interessi) alla sostituzione della batteria.. Anche il motorino d'avviamento costa di più. È solo una trovata di marketing, non da nessun beneficio economico
 
  • Mi piace
Reazioni: MAV

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
Lo start and stop ha senso per una auto che si guida da sola tipo KITT. Ma per le auto normali guidate da gente di buon senso(poche a dire il vero) è solo una rottura, allo stato attuale di cose.
 

The Homemade Man

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
No.
Lo start & stop abbassa l'inquinamento medio del veicolo.
E gran poco conta se costa di più la batteria. Presto sarà obbligatorio. Facciamocene una ragione.
Anche l'introduzione del catalizzatore fece salire i consumi delle auto e calare le prestazioni. Ma rimaneva un dispositivo indispensabile. Lo S&S foese è un trucco per rendere "ecologiche" auto che non lo sarebbero, ma dire che è inutile, non penso sia corretto.
 

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
Per me è inutile. Il motore si accende e spegne con il ritmo di un isterico che accende/spegne la luce. Mi metti lo start stop e poi il fap ti si rigenera tirando tutto fuori in un colpo solo? Non ha senso. Sempre secondo me.
 

The Homemade Man

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Se lo hanno implementato, un senso ce l'ha di sicuro. Le case automobilistiche non fanno nulla per nulla.
 
  • Mi piace
Reazioni: MAV
Auto
Renault Clio mk3 1.5 dci 75 CV 2013 - Fiat Punto EVO 1.3 M-jet 75CV 2010
Sicuramente è un ulteriore costo in più per l'automobilista..
 

superfede

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Honda Jazz 1.3 Elegance Navi 2017. Moto Honda Deauville 650 2000
Per me è inutile. Il motore si accende e spegne con il ritmo di un isterico che accende/spegne la luce. Mi metti lo start stop e poi il fap ti si rigenera tirando tutto fuori in un colpo solo? Non ha senso. Sempre secondo me.
Pensa che sulle ibride si accende e spegne di continuo anche in marcia...
 
  • Mi piace
Reazioni: MAV
Auto
Renault Clio mk3 1.5 dci 75 CV 2013 - Fiat Punto EVO 1.3 M-jet 75CV 2010
Ma lì è un altro discorso. Trovo inutile spegnere un diesel per trenta secondi a un semaforo. Il risparmio in termini di gasolio è irrilevante.
 

superfede

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Honda Jazz 1.3 Elegance Navi 2017. Moto Honda Deauville 650 2000
In un'ora di funzionamento al minimo di un motore se ne va oltre mezzo litro di carburante, poco più per il benzina, poco meno per il diesel.
 

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
Pensa che sulle ibride si accende e spegne di continuo anche in marcia...
Sulle ibride ha senso mentre sulle autovetture comuni, sempre secondo me, non ha senso.
Risparmi mezzo litro di gasolio, benissimo, ma mi rendi dipendente da una batteria ed un sistema di avviamento maggiorato(anche questo può andar bene) per risparmiare su polveri sottili e co2 in maniera davvero esigua.
L'ho provato su una polo TDI ed era semplicemente un supplizio.

Ci si deve fare i conti perché è obbligatorio ma per le auto attuali è un supplizio.
In un sistema di cui lo start and stop è una componente, come un sistema di guida autonoma, allora ha molto senso.
E' uno step per arrivare a quello ma oggi è solo una grana.
 
Auto
Ibiza TGI FR 1.0 90 cv 2018
Lo Start e stop...se pensiamo all'inquinamento ha un senso...in città le auto rimangono ferme in colonna per molto tempo in mezzo al traffico...
per il motore di senso nn ne ha...penso alle povere bronzine...ogni volta che il motore si spegne poi si parte e poi si spegne per poi ripartire tra un semaforo e l'altro...a volte tirando pure le marce...ok il motore e caldo e l'olio pure...ma è ovvio che quando riparte per qualche secondo la lubrificazione è scarsa...per fortuna che i motori attuali hanno fatto passi da gigante in termine di affidabilità...
un motore degli anni 80...sarebbe finito a 50000 km...
Per abbassare l'inquinamento....per prima cosa dovrebbero vietare di circolare agli scooter 2 tempi..come gli ape sempre a 2 tempi...che uno inquina piu di 100 vetture odierne...e poi le storiche...ma il discorso diventa lungo e complicato....w l'Italia...
Buon Natale a tutti... ;)
 
Ultima modifica:

superfede

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Honda Jazz 1.3 Elegance Navi 2017. Moto Honda Deauville 650 2000
E' chiaro che se lo fai su un motore degli anni 80 lo saluti presto, perchè non è stato progettato per una quantità di riavvii decupla rispetto ad un attuale s&s... ma chi ha lo s&s non guida un motore anni 80.
 
  • Mi piace
Reazioni: MAV

MAV

Auto
Fiat Punto 1.3 MTJ S&S 85cv allestimento Young Marzo 2015
Il mio S & S funziona quando gli pare e comunque sempre con cambio in folle e piede sul freno. L'auto l'ho presa di seconda mano un solo proprietario 70,000 chilemetri. Il concessionario dice che c'è la batteria nuova può darsi che non sia specifica per S&S e la centralina preposta a dialogare con le due centraline principali, non dia il consenso allo spegnimento e alla riaccensione del motore, perchè la tensione è troppo bassa. Ho la garanzia di due anni ma se la batteria non fosse inclusa, mi toccherà mettere mano al portafogli che in questo momento non è molto fornito !!! ???
 
Auto
Ibiza TGI FR 1.0 90 cv 2018
E' chiaro che se lo fai su un motore degli anni 80 lo saluti presto, perchè non è stato progettato per una quantità di riavvii decupla rispetto ad un attuale s&s... ma chi ha lo s&s non guida un motore anni 80.
Trq...gli dimezzi la vita ugualmente...ma siamo ot...
 
Alto Basso