• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite canali ufficiali, e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere in caso di qualunque necessità!

Benvenuti sul forum de ilpuntomanutenzione.it!

Stai navigando nella nostra community come Ospite.

Avere un account sul nostro forum ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni, visualizzare e scaricare eventuali file, vedere le immagini in formato intero, iniziare conversazioni personali con gli altri membri del forum e di utilizzare tutte le altre funzioni e le aree riservate agli utenti registrati.

Condividi la tua passione per la manutenzione auto!

Registrati ora

Nota Bene: Per attivare l'account, dopo la registrazione, è richiesta una breve presentazione agli altri utenti registrati.

È davvero inutile scaldare il motore da fermi?

The Homemade Man

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Sullo start & stop della regata ci sarebbe da aprire un thread apposito...
Comunque in rete si trovano info dettagliate. Per quanto ingegnoso, era tutt'altro che affidabile.
La uno ES, non lo aveva, comunque.
 

giove78

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto sporting 1.2 16v 2000, Ypsilon 0.9 twinair 2012 e 500 L 1971
Mah di valvole bruciate non ne ho sentito parlare e nei primi anni 90 mi sono fatto un'esperienza estiva in un'officina molto frequentata, boh, dipende da cosa hai visto tu e dall'esperienza personale di tutti noi, x esempio la mia regata 70s è stata demolita ancora funzionante in ogni sua parte meccanica,elettrica e di carrozzeria e con un motore di oltre 25 anni e forse 170.000 km e con una sola revisione nella sua vita per volontà nostra e non per rottura, MA era manutenuta come libretto di manutenzione comanda! sul consumo d'olio normale non è che parli di 500,600 e 126 che avevano un difetto di durata dei paraoli? ma siamo molto ot
 
Auto
Ibiza TGI FR 90 cv 2018
io parlo di Alfa...primi anni 80 Alfetta 1600...a 130000km consumava un kg d'olio ogni 1000 km...ho dovuto rettificare il motore...e nn ero il solo a quell'epoca...amici con i 112...127 e 128....passare i 100000km era un traguardo nn da poco...tu parli gia di auto degli anni 90...la cosa è ben diversa...fine 80 la fiat usci con il Fire...i tempi stavano cambiando...
parliamo di inizio anni 80..le auto erano progetti del 70...per tua fortuna,sei giovane... ;)
Quelle auto consumavano olio come 2 tempi da nuove...figurati dopo svariati km...rodaggi lunghissimi..e guai sbagliarlo..pena grippaggio dei pistoni...che poi...con i lubrificanti di quell'epoca che si poteva pretendere a quell'epoca i motori tecnologici arrivavano dalle moto giapponesi...io iniziavo a correre con quelli...ma siamo ot...però che bei ricordi...
 

giove78

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto sporting 1.2 16v 2000, Ypsilon 0.9 twinair 2012 e 500 L 1971
comunque la regata era del 1984, non è che con quell'alfetta pigiavi un pò troppo l'acceleratore??:Shamefully::Shamefully: ed in ogni caso parlando dell'esperienza in officina intendevo sempre le occasioni in cui entravano le auto anni 80 e non le altre.
Per quanto ingegnoso, era tutt'altro che affidabile
beh @ElCaimanDelPiave sarai daccordo con me che era comunque qualcosa di avvenieristico, che nessuno ha mai tentato (che io sappia) e gestirlo meccanicamente era un miracolo,come l'iniezione elettronica alfa romeo, la lancia dedra "parlante", la lancia thema a guida autonoma ecc. ripeto quelli si che erano veri ingegneri! ma non supportati da veri dirigenti...
ora con l'elettronica...
 
Ultima modifica di un moderatore:

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Citroen GS 1200 raffreddato ad aria, 240.000 km fatti, rottamato Nel 1987.
le valvole bruciate e le teste da rifare il capitano in pochi casi, tra cui una scarsa cura del controllo gioco valvole.
la scarsa resistenza dei Fiat alle guarnizioni di testata è stata risolta nelle varie generazioni di motore con un migliore materiale da installare.
si parla di diverse decine di modelli sparsi per il mondo che corre la corretta manutenzione sono arrivati oltre i 500000 km, Per non parlare di qualche exploit come la Volvo p1800 arrivata oltre un milione di chilometri.
cerchiamo di non confondere l'età con la robustezza dei modelli, cerchiamo di non confondere le debolezze e le soluzioni adottate con le scorette manutenzioni.
Tanto per citare un altro modellocelebrato per la sua inaffidabilità, La Maserati SM non era per ticolarmente affidabile perché era particolarmente complessa, e quindi spesso non veniva correttamente seguito il piano di manutenzione della rete di vendita.

ho letto decine di volte di Fiat che se vanno oltre 100.000 km costano delle pazzie... Eppure il forum è pieno di persone oltre i 100000 km senza grossi problemi, qualcuno oltre i 200000. si sono raccontate guarnizione di testa bruciate, pompe d'acqua consumate, tappi di fusione corrosi, ma spesso ma scarsa manutenzione non soltanto quotidiana ma anche di medio termine è stato un contributo importante ai problemi.
l'unica auto che non si rompe mai è quella che resta sul progetto, per piacere smettiamola con queste sparate. Ben diverse dal portare la propria opinione...

nemmeno io amo la cinghia di distribuzione, però l'auto che utilizzo è dotata. la considero sterco solo per questa soluzione?
 

Francesco P

Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.3 mjet 90cv 2008 Passat Variant 2015 2.0 TDI DSG
La 128 di mio nonno era arrivata a 130000 km in perfette condizioni senza nemmeno mangiare olio però la manutenzione era eseguita in modo maniacale :)
 
Auto
Fiat New Panda 1.2 69 cv FIRE feb 2013
Salve , io normalmente ,dopo aver acceso l ´auto , aspetto che la lancetta dei giri si stabilizzi sotto i 1000 giri , se non sbaglio sono 800 giri , dopo di che parto piano non superando i 2000 giri , percorrendo la città , arrivo a 50 km h in 4 ° marcia :) poi se volessi tirare le marce , aspetto che l ´indicatore della temperatura acqua si stabilizzi nella normale temperatura di esercizio :)
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Ford Fiesta, 1.4 16v, ZETEC-SE, 2002
Generalmente non c'è bisogno di scaldare la macchina da ferma, magari con i vecchi diesel o i benzina a carburatore era utile, ma con le moderne iniezioni non più. Sulla Fiesta, comunque, visto che mia mamma la prende per tragitti così brevi da non farla arrivare a temperatura, le dico sempre di aspettare due minuti (anche perché da brava donna media non sa che col motore freddo bisogna andare piano) prima di partire, così la lancetta si alza un po'. In ogni caso penso non faccia male, in molti casi semplicemente non è necessario.
 
Auto
Fiat New Panda 1.2 69 cv FIRE feb 2013
Male non le fa ☺ qualche minuto ...poi se parliamo e motori turbo compressi. ..io aspetterei qualche minuto in più ..se mi sec immettere in strade con traffico ...mentre se per esempio è notte e non c è te nr traffico allora partirei andando piano
 

giove78

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto sporting 1.2 16v 2000, Ypsilon 0.9 twinair 2012 e 500 L 1971
raga tagliamo la testa al toro, dividiamo definitivamente in 2 casi il nocciolo della questione:

1° caso) chi percorre pochi km ad ogni uso dell'auto, es: chi si sposta da casa al lavoro e percorre 1.5-3 km all'andata, in questo caso consiglio di stare a scaldare il motore da fermi e al minimo o max 1.0 - 1.3 giri/min per qualche minuto fino al momento in cui l'astina della temperatura acqua si muove dopo di che partire "dolcemente", in circa 3km e con temp esterne primaverili/autunnali/estive si arriva in garage con la temp a regime (90°). in questo caso il numero di minuti di riscaldamento dipende dal motore (se turbo ci vuole meno tempo) e dall'età del termostato/liquido di raffreddamento (più sono recenti e meno tempo richiedono).

2° caso) chi usa l'auto per medio/lunghi tragitti, in questo caso si può scaldare un minutino specie d'inverno e poi partire con bassi giri motore.
se avete altri casi specifici, aggiungeteli. MA a me sembrano quelli più realistici.
 
Auto
Ibiza TGI FR 90 cv 2018
Stare fermi al minimo per troppo tempo..tipo fino a quando la temperatura dell'acqua nn inizia a muoversi nn và bene...si riscalda solo la parte superiore....si rischia a lungo termine distorsioni della testata...
un paio di minuti è sufficiente..poi si parte piano....
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Ford Fiesta, 1.4 16v, ZETEC-SE, 2002
Nel mio caso due minuti sono sufficienti per far muovere la lancetta. Che poi non ho la lancetta, ma un indicatore digitale del cavolo.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Molte lancette da più di un decennio a questa parte sono indicatori digitali del cavolo...
 

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
Io da quando ho cominciato a scaldare l'auto in marcia mi trovo molto meglio. Leggendo tutta la discussione ho preso atto di ragioni oggettive per le quali è meglio fare così. Quindi le categorie sono due. Torto e ragione perché ci sono dei fattori oggettivi che non si possono ignorare IMHO.

Ovviamente ognuno è libero di fare come meglio crede, per me l'auto va scaldata in movimento aspettando giusto qualche decina di secondi dall'avvio prima di mettersi in marcia.
 
Auto
Lancia y 1.216v 2003 80 cv Opel corsa 1000 gpl 60cv 2006
personalmente aspetto 15--20 secondi e poi vado con calma,in questo modo si "scalda" tutta la meccanica e non solo il motore, non posso che essere d'accordo con pike quando parla di manutenzione.. sostituisco olio e filtro motore ogni anno sulle auto di famiglia a prescindere dai km.. alla opel corsa gpl l'ho tolto che aveva solo 7mila km, faccio da me e spendo pochi euro per i ricambi, ma sono certo che il motore ringraziera' nel tempo, qualche anno fa avevamo una fiat uno 1000 cc motore fire, trattata sempre allo stesso modo messo impianto gpl a circa 100mila km... rottamata l'auto a 320 mila km.eseguita solo ordinaria manutenzione, mai aperto il motore, la carrozzeria pero'...era andata
 
Alto Basso