• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite canali ufficiali, e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere in caso di qualunque necessità!

Benvenuti sul forum de ilpuntomanutenzione.it!

Stai navigando nella nostra community come Ospite.

Avere un account sul nostro forum ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni, visualizzare e scaricare eventuali file, vedere le immagini in formato intero, iniziare conversazioni personali con gli altri membri del forum e di utilizzare tutte le altre funzioni e le aree riservate agli utenti registrati.

Condividi la tua passione per la manutenzione auto!

Registrati ora

Nota Bene: Per attivare l'account, dopo la registrazione, è richiesta una breve presentazione agli altri utenti registrati.

Lubrificanti TWIN e MULTI AIR

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
c'è da dire che il LUM non prevede nemmeno lo scalo di gradazione in caso di temperature più rigide e anzi, in caso di utilizzo di oli che non siano C3 e che siano di gradazione diversa dal 5w40 non copre i danni del motore in garanzia.
Vista la bassa temperatura esterna invernale, la peculiarità che cercherei nell'olio, è quella che di avere la massima protezione all'avvio e il bardahl technos exceed 5w40 in questo, è imbattibile.

P.s. ovviamente tenendo conto sempre della presenza del modulo Air.
 
Auto
new lancia ypsilon gold 0.9 twinAir 2011
Però per le nostre auto bisogna sempre ricordarsi del modulo uniair
quindi? io l'ultima volta ho messo il castrol edge 5w40 ed in inverno la macchina all'accensione mi dava problemi....
ora che le temperature si stanno abbassando e di mattina siamo a 1/2 gradi la macchina comincia a dare gli stessi problemi...
devo assolutamente risolvere questa cosa

--- Messaggio doppio unito ---

c'è da dire che il LUM non prevede nemmeno lo scalo di gradazione in caso di temperature più rigide e anzi, in caso di utilizzo di oli che non siano C3 e che siano di gradazione diversa dal 5w40 non copre i danni del motore in garanzia.
Vista la bassa temperatura esterna invernale, la peculiarità che cercherei nell'olio, è quella che di avere la massima protezione all'avvio e il bardahl technos exceed 5w40 in questo, è imbattibile.

P.s. ovviamente tenendo conto sempre della presenza del modulo Air.
quindi bardhal?
ma in che senso devo tener conto della presenza del modulo Air??
 

giove78

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto sporting 1.2 16v 2000, Ypsilon 0.9 twinair 2012 e 500 L 1971
nel senso che forse è proprio quello il problema di cui parli...cioè che i moduli air( forse fino al 2011 visto che l'anno dopo sono stati sostituiti) non sopportano olii diversi dal selenia kpe
 

kite69

Utente Avanzato
Auto
Citroen C3 shine 1.2 Gpl 2017 - Alfa Romeo Giulietta Super 1.4 TB GPL 2018
Io sto usando il bardahl da 15000 km ed è ottimo, a freddo nessun rumore di punterie e col passare dei km le prestazioni sono sempre uguali a differenza del kpe. In più la mia è anche stata gasata, infatti da 40000 km va a gpl
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
@cescofran Fai una cosa, prova a mettere il K.pe di serie e poi vedi come si comporta l'auto. Calcola che rispetto all'Edge è più viscoso e così vedi se la maggior pressione che da all'accensione, ti fa sparire il difetto o se invece è un problema legato ai moduli Air prodotti nel 2010 che sommati al coperchio punterie da sostituire, hanno interessato molti motori su Alfa e Fiat assemblati nel 2010. Quindi meglio ripartire con olio originale (tanto per capire se è la minore viscosità dell'Edge a causargli il problema) e vedere come si comporta.
Quando ho scritto che bisogna tenere conto della presenza del modulo Air, intendevo dire che pur scegliendo un altro olio che non sia il K.pe, bisogna comunque mantenere un certo livello qualitativo e che bisogna quindi evitare di comprare eventuali ciofecate di olio.
Il bardahl Technos Exceed, pur avendo una viscosità superiore al K.pe, sinora è quello che non ha mai manifestato nesun problema con i moduli Air, avvantaggiato anche dal fatto che le accensioni a basse temperature, sono ben aiutate dal brevetto Polar Plus+Fullerene.
 
Auto
new lancia ypsilon gold 0.9 twinAir 2011
IO quando ho fatto il tagliando e mi sono recato all'autoricambi ho consegnato la carta di circolazione del veicolo e mi hanno consegnato il castrol, quindi sono andato a fiducia. non sapevo assolutamente che il motore multiair poteva darmi un problema simile cambiando olio.
Appena ho un po di tempo e le giornate lo permettono cambio di nuovo l'olio e il filtro e vi faccio sapere!
grazie mille
 
Ultima modifica di un moderatore:
Auto
new lancia ypsilon gold 0.9 twinAir 2011
Ragazzi h sostituito l'olio e ho messo il selenia kpe 5w40 e ho riscontrato un notevole miglioramento.
Il rumore delle punterie si sente per pochi secondi e la macchina non tende più a spegnersi.
adesso volevo chiedervi anche se credo di essere off topic, per quanto riguarda le candele quali mi consigliate e che chiave utilizzare per svitarle, grazie.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
È come pensavo, il multiair ha bisogno di maggiore corposità nella formulazione dell'olio e la vena "magra" dell'Edge, non fa per lui. Certo è che l'olio originale previsto (K.pe 5w40 C3) è meglio non continuare ad utilizzarlo per molto, visto che ha il "vizio" di sporcare il motore ed è per questo, che poi è meglio orientarsi su altri marchi con viscosità paritetiche o quasi, al K.pe.
 
Auto
new lancia ypsilon gold 0.9 twinAir 2011
Grazie mille!
Del tipo?
Che olio mi consigli di utilizzare in futuro?
Inoltre volevo chiederti, io di solito faccio fuoriuscire l'olio dalla coppa, ma ho comprato la pompa per tirarlo dal cofano, dici che ogni tanto posso fare questa operazione?
 

giove78

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto sporting 1.2 16v 2000, Ypsilon 0.9 twinair 2012 e 500 L 1971
ho comprato la pompa per tirarlo dal cofano
io te l'avrei sconsigliata, serve x uso professionale ai meccanici che hanno poco tempo e vogliono sbrigarsi prima.
tieni conto che la discesa x gravità e quindi fuoriuscita dal tappo porta con se anche sporcizia e polvere di metallo che si è depositata sul fondo della coppa, invece con la pompa aspireresti solo l'olio lasciando sul fondo lo sporco. Poi vedi tu
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
quoto in pieno @giove78 per il discorso della pompa di aspirazione.
 

The Homemade Man

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Diciamo che se non sempre si ha possibilità di scolare l'olio, ogni tanto si può anche usare, ma sistematicamente è meglio di no.

--- Messaggio doppio unito ---

Fine ot.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
la GS-1 è comunque una specifica per motori euro 6 a benzina, basata sulla C2-12, che pare se la cavi bene anche con il GPL/CNG; nata più che altro per soddisfare i twin e multi air II. Un esempio crucco.
 
Auto
leon 1,2 tsi 16v 2014
si, avevo tirato fuori il discorso perchè rientra comunque nell'argomento e mi è già stato commissionato il prossimi tagliando a una Panda che richiede questa specifica, e curiosando un pò quello che si trova per sostitiure il carissimo Selenia ho notato che non c'è una gran abbondanza...
grazie x la segnalazione del Liqui Moly che non mi viene fuori in nessun sito di quelli "classici"

--- Messaggio doppio unito ---

cavolo caruccio anche il Liqui Moly ehhh.
 

giove78

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto sporting 1.2 16v 2000, Ypsilon 0.9 twinair 2012 e 500 L 1971
grazie, esaustivo come sempre.

Ultimo dubbio, abbiamo parlato di 1.2 16v (e d'altronde questo è il titolo della discussione), ora vado un attimo ot e ritocco domanda e te la ripongo questa volta per lo 0.9 twin air, quindi piccolo motore turbo,
tu scrivi:

Essendo quindi tu nel ciclone di determinate temperature estive, puoi optare per diversi oli full saps in 5w40 dove per saggiare la tenuta fisica del motore si può scendere sul KV 100° di 13,10 cSt di uno shell helix ultra GTL, abbassando di fatto l'attrito e riducendo la formazione di temperatura nel motore.
In linea di principio, quanto hai scritto può valere anche per lo 0.9 twin air della mia ypsilon (ovviamente con olii con caratteristiche C3 e sempre seguendo le direttive fiat), e cioè scendendo a KV 100° bassi o dato che è un motore turbo che lavora con temp più alte per natura è meglio stare sui 14?
Quindi è meglio abbassare l'attrito e di conseguenza la temperatura oppure scegliere una soluzione più conservativa??
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
@giove78 Come ha fatto giustamente notare Loryz, c'era già questa discussione già aperta sui moduli air ed è più corretto quindi risponderti da qui, onde mantenere l'assieme del discorso.
Per quanto riguarda gli oli motore da utilizzare con i moduli air, ti posso dare una risposta oggi, che potrebbe essere differente da quella di un anno fa e nel contempo, risponderti in altro modo tra un anno; la cosa è dovuta al fatto che bisogna continuamente incrociare i dati su chi ha già fatto diversi cambi olio con questo tipo di motore.
In pratica se prendo ad esempio i motori con i moduli air, dove era previsto l'utilizzo del selenia K.pe 5w40 C3 (fiat S2) ho notato nell'ultimo anno che ci sono stati diversi problemi quando ci si girati verso altri oli. S'intenda però che i motivi sono di diversa natura (cambio olio sbagliato, mancato reset del moduto air e viscosità cinematiche troppo differenti).
Lo scoglio più "duro" da superare è la troppa disparità di viscosità iniziale, visto che il modulo air è "tarato" per far sì che calcoli l'olio da nuovo con i valori del k.pe (quindi 14 cSt a KV100°) per poi seguire lo scemare dell'olio, man mano che questo si degrada.
Quando si parte con olio nuovo ed un KV 100° di 13 cSt su alcuni moduli ho riscontrato dei problemi (non funzionanvano in maniera perfetta) tant'è che poi abbiamo ripiegato sul Motul X-Clean 5w40 (che ha parametri simili al K.pe).
A tutt'oggi posso solo dire che sino ai 13,5 cSt minimi, non abbiamo avuto riscontri negativi (almeno qui al nord italia) dove le temperature sono più "contenute" rispetto al sud. L'unica cosa che confonde un pò le acque è che ci siamo ritrovati con diverse revisioni sulle centraline dei moduli, al punto tale che diventa difficile ragionare solamente su marchi e viscosità degli oli.
Posso solo dire che al sud un 5w40 che parta da nuovo con 14 cSt a caldo, è senz'altro una nota più conservativa che rimane su quei valori per un tempo sicuramente inferiore a quello dello stesso motore nel nord italia e quindi segue più fedelmente il programma di adattamento della centralina air rispetto al decadimento dell'olio. In pratica il tuo attrito da olio nuovo, dura meno al sud rispetto al nord e questo fa sì che poi l'olio, arrivi al tagliando in condizioni migliori; tutto ciò ragionando sempre su certi marchi e certe qualità di prodotto.
 

giove78

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto sporting 1.2 16v 2000, Ypsilon 0.9 twinair 2012 e 500 L 1971
grazie, io per la ypsilon twin air di fine 2012 ho sostituito il kpe ormai da 1 anno col motul x-clean e come per la punto sporting di inizio 2000, mi sto trovando bene con questo marchio.
(ho aggiunto il periodo temporale per farti capire se eventualmente ci sono stati sviluppi nei motori ad. es la sostituzione dei moduli air avvenuta nel 2011-2012).
Ora che mi ci fai pensare, il 2° tagliando, a novembre 2017, me lo son fatto da me, ma non ho resettato il modulo in quanto non ho la strumentazione adatta. In ogni caso in circa 4500 km non ho notato alcunché.
 
Alto Basso