• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite canali ufficiali per esempio, e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è momentaneamente chiusa.

Fiat Multipla 1.6 16V Benz/Gpl - Spia avaria motore, errore P0420

Auto
Fiat Multipla 1.6 103cv BZ/GPL Dinamic 2006
il difetto della mia credo sia molto simile a quello della Lybra di tuo padre.
Comunque ho tolto il fusibile che alimenta l'impianto GPL , col MEcuScan ho azzerato i parametri di Autoadeguamento , ed in questa fase ha iniziato a lampeggiare la spia motore che ho spento portando per 3 volte a 4500 giri per 3 secondi il motore, ho fatto 50 euro di benzina OO.o e manca piu di un quarto per vederlo pieno .....ora andrò a benzina per un po.
Ho registrato i valori della sonda col gpl scollegato e la spia motore spenta (magari non servono a niente) :
 

Allegati

Auto
Fiat Multipla 1.6 103cv BZ/GPL Dinamic 2006
Questa settimana ho fatto 250 km a benzina e devo dire che la sento molto più brillante a partire dai 1000 giri cosa che prima sembrava fiacca fino ai 3500 giri, comunque mi sembra di guidare un altra macchina, incredibile. L'altra cosa che ho notato è che al mattino (partenza a freddo) sembra più accelerata del normale tra i 1500 e i 2000 giri che poi diventano 800 giri quando raggiunge la temperatura ottimale.
Quanti km mi conviene fare a benzina prima di riattivare il GPL ?
 
Auto
Lancia y 1.216v 2003 80 cv Opel corsa 1000 gpl 60cv 2006
non c'è un limite.. diciamo che intorno ai 500..600 km la centralina dovrebbe aver finito di riapprendere tutto cio' che deve... piu' si diversifica il percorso fatto e meglio è.. in questa maniera la ecu impara meglio tutto cio' che deve "imparare.." in merito alla riattivazione del gpl... va bene riattivarlo nel senso che rimetti il fusibile.. se chiusa riapri la valvola..ma non devi assolutamente girare con l'auto.. parcheggi sotto casa a benzina poi passi a gas..con pc attaccato e fai immediatamente l'autocalibrazione seguendo cio' che indica il software...poi una volta finito ritorni ad usare l'auto come prima.. e vedi che succede.. come spiegato in precedenza gli stati di fatto non è che siano molti.. se la spia si attiva di nuovo vuol dire che un componente del gpl non lavora come dovrebbe.. oppure ancora meglio..o peggio dipende dai punti di vista... la mappa del gpl deve essere modificata a mano seguendo tramite pc e macchina in movimento l'andamento dei valori in mappa, in questa maniera si cerca di far combaciare il piu' possibile i valori fuel trim benzina e gpl cosicchè la ecu non possa accorgersi di nulla quando si cambia alimentazione e non fa piu' accendere la spia
 
Auto
Fiat Multipla 1.6 103cv BZ/GPL Dinamic 2006
Ok grazie mille, andrò ancora una settimana a benzina facendo anche un po’ di città così da variare il solito percorso di tangenziale che faccio tutti i giorni . L’unica cosa che mi preoccupa è il software : prima di togliere il fusibile per escludere l'impianto GPL, ho provato a salvare la mappa attuale e non ha fatto nulla.
Il dubbio è : riuscirò a fare l'autocalibrazione modificando la centralina GPL con il mio SO ? come posso fare per accorgermi se sono avvenute delle modifiche rispetto la situazione iniziale ?
 
Auto
Lancia y 1.216v 2003 80 cv Opel corsa 1000 gpl 60cv 2006
ehh.. tutti i software hanno implementato il tasto " autocalibrazione".. non bisogna fare altro che fare click con il mouse e poi fa tutto lui..naturalmente ti indica di stare per un tot secondi a 3000 giri.. vedi la barra scorrere e cosi' via... gli installatori eseguono solo questa operazione non fanno altro
 
Auto
Fiat Multipla 1.6 103cv BZ/GPL Dinamic 2006
ok perfetto grazie mille non vedo l'ora di iniziare.... tanto dovrò aspettare i prossimi 300 km...
 
Auto
Fiat Multipla 1.6 103cv BZ/GPL Dinamic 2006
Ciao a tutti ,

riepilogando, ho percorso circa 600 km spaziando da tirate in tangenziale (quando possibile) al traffico cittadino ....
la cosa che ho notato con piacere è che, dopo aver scollegato l'impianto GPL ed aver effettuato l'azzeramento dei parametri auto adattativi della centralina benzina, (a meno che non sia un fattore psicologico) il motore è migliorato notevolmente in risposta all'acceleratore, cosa che prima sembrava fiacco ( non nego la paura che ho avuto perchè nel frattempo avevo anche sostituito la cinghia distribuzione ..... OO.o .) .
Comunque oggi finalmente appena tornato da lavoro (purtroppo a motore caldissimo) non ho resistito, ho collegato il pc e lanciato l'automappatura.
Ho eseguito alla lettera tutto ciò che il programma chiedeva, ed alla fine mi ha dato automappatura GPL con esito positivo.
L'unica cosa è che il motore era caldissimo e si accendeva continuamente la ventola radiatore, spero non abbia influito visto che le varie prove vanno
Ho provato a percorrere qualche km e non si è acceso nulla.
Ora è presto per cantar vittoria, perchè la spia motore si accendeva dopo un lungo percorso a GPL attorno i 2000/2500 giri a volte dopo qualche giorno.
Da domani la testerò viaggiando a GPL e se arrivo a venerdì senza vedere la spia vuol dire che è guarita.
Nel frattempo ho anche collegato il MecuScan e salvato graficamente i parametri sonde Lambda e devo dire che noto un differenza (quando il motore è a GPL) rispetto ai parametri iniziali.

Voglio ringraziare tutti per i preziosissimi consigli che mi avete dato.
 

Allegati

Alto Basso