• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite canali ufficiali per esempio, e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è momentaneamente chiusa.

Alfa Romeo 156 1.8 TS - Olio motore

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Perchè la minestra sugli A3 negli anni è cambiata. E mica di poco...
E... il Selenia 20k anche in salsa "for Alfa" è ... anomalo come A3.
https://extranetpli-eu.pli-petronas.com/dsp/pdf/ita/stec/1640_stec_ITA.pdf

Se mi si fornisse un A3-16 potrei giocarmela anche su un motore Euro4. Ma se è stato concepito per usare un A3 "liscio"o 2002, mi cercherei un C3.
Cattura.JPG
Guarda principalmente la tabella...

Solo per la A3/B4-04 ho fato un errore (e infatti le percentuali di ceneri solfatate è superiore di uno 0,1 "sparito" nella incarnazione 08), ma la cosa è enormemente cambiata...
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
@Pike nel caso di un olio richiesto come il selenia 20K for Alfa Romeo, è implicita la richiesta di un 10w40 con maggior resistenza del 20k standard e questo, sta a significare che serve un olio con caratteristiche di resistenza maggiori. Questa resistenza maggiore è data dai test supplementari a cui è stato sottoposto l'olio per i motori Alfa Romeo motivo per cui, si deve proseguire con la A3. Tieni presente che se io metto un A3 e il motore me ne consuma poco, è sempre meglio che mettere un C3 che magari viene tracannato perchè son dovuto scendere di gradazione.
C'è da dire però, che la nota dolente è che i tecnici degli oli selenia, si limitano sempre a fare il compitino e quindi, non si riesce mai ad avere un olio eccellente da loro. La dimostrazione di quello che dico, non è una opinione personale, ma si basa su fatti accertati personalmente e non.
@Dada personalmente se quel motore gira bene e non dà problemi di consumo dell'olio, io continuerei con il 5w40 a vita e solo nel caso di consumi anomali, passerei a gradazioni superiori (non prima però, di aver provato un 5w40 "tosto").
 
Auto
Alfa 156 1.8 TS '03, Alfa 147 2.0 TS selespeed '01, Alfetta GTV 78,
Ritorno a scrivere dopo un po'. Penso di aver trovato la quadratura del cerchio per l'olio motore della mia Alfa 156 1.8 TS. Mi riferisco ad un olio in gradazione 10w40, come prescritto dalla casa, intergralmente sintetico. Ci sarebbero due opzioni: il Red Line 10w40 oppure il Royal Purple HPS sempre 10w40.
La scheda tecnica del Red Line tratta dal loro sito americano:
Typical Properties
ACEA Service Class
A3 B3/B4
API Service Class
SN/SM/SL/CF
SAE Viscosity Grade (Motor Oil)
10W40
Vis @ 100°C, cSt
15.1
Vis @ 40°C, cSt
97
Viscosity Index
164
CCS Viscosity, Poise, @ °C
56@-25
Pour Point, °C
-45
Pour Point, °F
-49
NOACK Evaporation Loss,1hr @ 482°F (250°C), %
6
HTHS Vis, cP @150°C, ASTM D4741
4.4
Quella del Royal Purple in allegato:
 

Allegati

Ultima modifica:

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
Sono due oli completamente diversi e ha dirla tutta il 10w40 della Royal Purple ha i parametri di un 5w40 che associati alla loro formulazione antiattrito, lo discostano totalmente dal 10w40 del red line che oltre ad avere degli ottimi parametri, lo rendono un 10w40 molto tosto da muovere. In pratica due oli con caratteri totalmente opposti che a seconda dello stato del motore, possono dare benfici o meno.
 
Auto
Alfa 156 1.8 TS '03, Alfa 147 2.0 TS selespeed '01, Alfetta GTV 78,
Macchina con 85.000 Km con motore in ottima salute. Quale tra i due mi consiglieresti? Grazie.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
Quale prendere dipende anche dall'uso che se ne fa dell'auto (oltre a come viene tenuta).
Il Red Line è un 10w40 tosto, fatto apposta per reggere al meglio il caldo e qualche tirata in pista, dove il suo HTHS fa intendere che è tosto mandarlo in circolo a freddo e solo a caldo avrà uno scorrimento migliore.
Il royal purple invece torno a ripetere, che non sono di sicuro i parametri di un 10w40 quelli riportati nel flyer, ma piuttosto i parametri di un 5w40 o anche uno 0w40 (motivo per cui non ci può essere un confronto diretto tra questi due oli).
Quindi c'è una differenza abissale tra i due oli, oltre che nei dati, anche nella formulazione e dulcis in fundu, il royal ha dalla sua la "magia" del synerlec che lo fa rendere in modo ben diverso da qualsiasi altro olio.
Il Red Line è un 10w40 tosto e va bene nei motori che reggono senza frenare troppo gli HTHS alti (e in questo i pratola serra reggono bene senza fare storie) mentre il royal con quei parametri è quasi acqua al confronto (considerando anche la presenza del synerlec). Tieni presente quindi che conta molto con quale olio hai fatto tutti i km sinora, visto che esistono diversi motori Alfa che a parità di cilindrata, li ho letti girare con oli che andavano dal 5w40 al 10w40 sino ad arrivare ai 10w60; in pratica conta molto con quale attrito oleodinamico sono "cresciuti". Poi conta anche come guidi e che percorsi fai oltre al discorso climatico di zona, perchè se da una parte sei abituato alle scalate con freno motore allora il synerlec del royal, ti toglie ogni freno motore e allora devi modificare profondamente la guida, mentre se cerchi nell'olio un alleato per attuarlo al meglio, allora il red line fa al caso tuo (presente quelli che vanno molto in montagna?).
Si intenda, non è che il royal purple non si debba usare nei motori Alfa, perchè sò di 2.0 TS e di diversi 1.9 JTDm che girano tranquillamente con il royal 5w40 senza per questo avere dei problemi, ma è un olio che va comprato con le pinze, visto il suo non facile costo.
 
Auto
Alfa 156 1.8 TS '03, Alfa 147 2.0 TS selespeed '01, Alfetta GTV 78,
Innazitutto grazie per la disponibilità e la precisione delle risposte.
Allora, la 156 per 60.000 km con il vecchio proprietario ha avuto come olio il 10w40 K for Alfa Romeo.
All'acquisto ho fatto il tagliando con il 10w60 Liqui Moly totalmente sintetico (vivo al sud e l'estate il caldo si sente) ma il motore lo sentivo troppo "impastato" (passatemi il termine).
Dopo 10.000 km ho sostituito l'olio con il Valvoline 5w40 integralmente sintetico, avuto in regalo, con cui ho fatto 20.000 km (due tagliandi a 10.000 km uno dall'altro). Il Valvoline mi è finito e a breve devo effettuare l'ulteriore cambio olio, quindi vorrei ritornare alla gradazione consigliata dalla casa madre.
Stile di guida:
Regolare, con sgroppate ai 4500-4800 giri.
Mai tirate a freddo.
Uso:
65-70% urbano; la restante percentuale extraurbano.
Cambi olio regolari ogni 10.000 km, autovettura tutta orginale che terrò per tanti e tanti anni ancora.
Grazie
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Per la vettura suggerisco una bella pulizia del radiatore, un lavaggio del circuito di raffreddamento (con cambio fluido se è stanco) e una controllatina alla termostatica, posto che non sia stato tutto già fatto da due anni. Aiuterà a tenere più in temperatura il motore e a cuocere meno l'olio.
Ed ora il mio consiglio...
Bardhal XTA 10W40 con polarplus. L'obiettivo è fare in modo che se anche l'olio diventa più caldo per l'uso estivo urbano, la tecnologia polarplus gli consenta di restare sui metalli senza colare.
 
Auto
Alfa 156 1.8 TS '03, Alfa 147 2.0 TS selespeed '01, Alfetta GTV 78,
Quando l'ho acquistata ho rifatto la cinghia, sostituito il termostato con lavaggio del circuito di raffreddamento e ovviamente sostituzione del liquido di raffreddamento.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
Non so come ti è sembrato il motore con il Valvoline 5w40 nei 20k km che hai fatto, ma se non ti ha dato particolari problemi (tra cui il consumo dell'olio) potresti benissimo continuare con quella gradazione, dove ci sono diverse possibilità con gli oli full saps.
Più che giusto il consiglio di Pike riguardo alla possibilità di usare del Bardahl XTA 10w40 (così come c'è in 5w40) al fine di mettere un olio con prestazioni differenti dagli oli standard; è una spesa molto più giustificata rispetto al costo di un Royal purple e se poi uno vuole davvero andare di antiattrito, allora c'è la serie XTC, sia in 5w che 10w40.
 
Auto
Alfa 156 1.8 TS '03, Alfa 147 2.0 TS selespeed '01, Alfetta GTV 78,
Ok, grazie valuterò per un 10w40. Sono tentato dal Redline, in alternativa Bardahl o Royal Purple.
 
5W40 Exceed sul 1.4 Twin Spark
Il motore era diventato una Lana... morbido
Al minimo neanche si sentiva girare
E prendeva i giri che era una cosa impressionante..
 
Ultima modifica di un moderatore:
Alto Basso