• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Punto mk2 - Come spurgare impianto raffreddamento

GDeltaG

Fondatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 2012 Easy 1.2 8V 2013
#1
Ciao ragazzi, come anticipato in un'altra discussione avevo un po' di aria nell'impianto di raffreddamento e, mentre eseguivo lo spurgo pensavo di mostrarvi brevemente come funziona...è molto semplice in realtà, e se ne era parlato anche in un'altra discussione ancora..

Faccio un po' di precisazioni qui di seguito perché il video l'ho fatto proprio al volo in mezzo alla strada...

Mentre eseguite questa procedura dovrete tenere sempre sott'occhio la temperatura del liquido (se c'è molta aria potrebbe salire) ed il livello nella vasca di espansione (togliendo aria di sicuro scenderà). Date anche qualche accelerata per smuovere eventuali bolle d'aria...

Nel caso la temperatura dovesse salire pericolosamente oltre i 90° spegnete e riprovate dopo aver fatto raffreddare un po' il motore...nel caso invece il livello scenda nella vasca di espansione rabboccate anche a motore acceso, facendo attenzione a non scottarvi ovviamente...il liquido non dovrà mai scendere sotto il minimo..
 
Auto
Hyundai i20 1.2 16V (ex Fiat Punto 1.2 16V)
#2
Mitico come sempre GDelta!
 

giove78

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto sporting 1.2 16v 2000, Ypsilon 0.9 twinair 2012 e 500 L 1971
#4
Giuseppe correggimi se sbaglio: se nell'impianto non vi è aria, svitando la vite dovrebbe uscire solo liquido, vero?
O pensi che un minimo d'aria si crea sempre anche se l'impianto è pressurizzato come da norma?
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#6
Scusami Giuseppe se ti rispondo ora, ma non ho avuto modo di farlo prima.

Come ti dicevo in commento al tuo video, questa cosa non è possibile farla su tutti i motori FIRE, o almeno credo. Ad esempio il mio 1108 è un eccezione.
Perché non si può fare? la risposta è che bisogna agire direttamente con la mano sul rubinetto per aprirlo, ma ciò comporta un altissimo rischio di ustioni.

L' unico modo possibile di effettuare questa operazione è con un guanto refrattario. Non so nemmeno se esista, ma comunque bisogna poter isolare il calore del liquido dalla pelle.

In ogni caso trovo che per il tuo motore è una strategia vincente fare questo spurgo "on the road". Bel video come al solito.
 
F

frenk.

Ospite
#7
L' unico modo possibile di effettuare questa operazione è con un guanto refrattario. Non so nemmeno se esista, ma comunque bisogna poter isolare il calore del liquido dalla pelle.
potresti provare con delle pinze a becco fino...sempre se ti entrano, o magari con una chiave a bussola che ci si incastri collegata al cricchetto tramite una prolunga
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#8
Ho approfondito meglio l' argomento. Dalla valvola superiore di spurgo, il liquido non esce mai, perché semplicemente si trova troppo in alto rispetto al resto del circuito, dunque la valvola si può aprire anche a liquido caldo.
L' unica raccomandazione che mi sento di dare e di non farlo a motore acceso, con il liquido in pressione, altrimenti può zampillare fuori e far danni.
 
Auto
FIAT PUNTO MK2b (restyling) 1,2 8 V (2003)
#10
Faccio delle precisazioni: secondo me come dice il più esperto "Salva racing" (correggetemi se sbaglio) spurgare con tappo della vaschetta aperto comporta il poter immettere aria nel circuito, il circuito è almeno a caldo sotto pressione, ho provato a fare come suggeriva Salva ma appena ho spento l'auto l'acqua è fuoriuscita dalla vaschetta (ce n'era un poco in più, ma in ogni caso ho dovuto rifare lo spurgo dopo). Forse SalvaRacing intende dire che lo fa solo a freddo?
Io sulla MK2 1,2 8v ho fatto così: a freddo ho riempito fino a far fuoriuscire dalla vaschetta così da far uscire il liquido dalla prima valvola (sul radiotore) e sulla seconda (quella che si trova sul tubo del radiatorino interno).
Sull'auto ho la perdita dietro al cambio, quindi ho messo nuovamente solo acqua (quinta o sesta volta), in pratica ora l'acqua esce solo pulita e di tanto in tanto sto facendo questa sorta di "lavaggio" a freddo. Spero non si aprano falle da altre parti, quando riparerò la perdita proverò con il liquido.
Il video di GDeltaG pure l'ho seguito e non è tanto difficile, però credo che la base dello spurgo dopo una pulizia o altro sia a freddo come ho detto, mentre a caldo tenere il tappo della vaschetta aperto comporta l'alta probabilità di fare aria nel circuito anzichè far fuoriuscire quel poco che si vuole spurgare.
 

Salva-Racing

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Peugeot 407 SW Exclusive 2.0 136 CV 2005 + Opel Agila 1.0 12V 2000
#11
lo spurgo va fatto a macchina calda...è normale che quando si sgasa il liquido fuoriesca dalla vaschetta...
naturalmente non và messo troppo liquido in vaschetta....
comunque ti posso assicurare che il metodo funziona...l'ho testato 2-3 volte (anche sull'alfa) e di bolle ne sono uscite...e problemi non ne ho mai avuti...se sgasi non puoi far rientrare aria nel circuito :thumbsup:;)
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#12
Sono anch'io reduce dallo spurgo perchè avevo svuotato il circuito.
Quando l'ho riempito bo messo il liquido a motore spento fino a 3/4 della capacità nominale, a valvola aperta, poi ho acceso e finito di riempirlo dando qualche sgasata leggera.
L'altra volta avevo sbagliato perché avevo riempito a motore spento e non ci stavano i litri previsti. E appena ho acceso è traboccato. Per questo stavolta ho lasciato il livello basso e finito a motore acceso.

Nel caso di spurgo on the road mi sono trovato bene anche aprendo semplicemente il tappo e tirando qualche sonora sgasata.
 
Auto
FIAT PUNTO MK2b (restyling) 1,2 8 V (2003)
#13
lo spurgo va fatto a macchina calda...è normale che quando si sgasa il liquido fuoriesca dalla vaschetta...
naturalmente non và messo troppo liquido in vaschetta....
comunque ti posso assicurare che il metodo funziona...l'ho testato 2-3 volte (anche sull'alfa) e di bolle ne sono uscite...e problemi non ne ho mai avuti...se sgasi non puoi far rientrare aria nel circuito :thumbsup:;)
Sì, però mi è accaduto che quando sono andato a spegnere il motore (sempre a tappo aperto) l'acqua è fuoriuscita poichè quando si ferma tutto s'innalza la temperatura e l'acqua non circola più e quindi è risalita, fuoriuscita e ha fatto un mare di aria dentro (perchè dopo ho fatto lo spurgo a tappo chiuso usando la vitina di plastica ed è uscita tanta aria). Forse intendi dire che lo spurgo va fatto a tappo aperto, motore acceso ma non ancora al massimo? Oppure prima di spegnere il motore si deve tappare la vaschetta? Faccio queste precisazioni per chi leggerà, perchè potrà fare il mio stesso errore e perchè mi sembra che manchi qualche passaggio.
In ogni caso mi sembra più "sicuro" riempire a bocce ferme tutto fino a far fuoriuscire da entrambe le valvole solo liquido, prima di chiudere il tappo portare entro il livello max il liquido (eliminando l'eccesso) e poi a motore acceso fare lo spurgo di GDeltaG, cioè la valvolina in plastica delicata.
 

Salva-Racing

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Peugeot 407 SW Exclusive 2.0 136 CV 2005 + Opel Agila 1.0 12V 2000
#14
Sono 2 spurghi diversi...
se lo vuoi fare con le valvole basta aprirle e poi una volta che sono andate via le bolle richiudi tutto e sei a posto.
Se invece lo fai a tappo aperto devi aspettare che l'auto diventi calda in modo che si apra tutto il circuito...
poi non serve dare sgasate a 6000 giri...altrimenti è normale che fuoriesca il liquido come un fiume in piena...LOL
io mi limito ad arrivare a 3000 giri....
poi tengo anche per 1 minuto il gas a 3000 giri costante così fai uno spurgo migliore...
Spero di essermi spiegato:snack:
 
Auto
FIAT PUNTO MK2b (restyling) 1,2 8 V (2003)
#17
Se invece lo fai a tappo aperto devi aspettare che l'auto diventi calda in modo che si apra tutto il circuito...
poi non serve dare sgasate a 6000 giri...altrimenti è normale che fuoriesca il liquido come un fiume in piena...LOL
io mi limito ad arrivare a 3000 giri....
poi tengo anche per 1 minuto il gas a 3000 giri costante così fai uno spurgo migliore...
prima di spegnere l'auto però è necessario chiudere il tappo, giusto?
Perchè quando ci ho provato allo spegnimento del motore è risalita e fuoriuscita tanta acqua facendo aria dentro...
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#18
Sinceramente non ci ho mai fatto caso, ma mi pare di aver sempre messo il tappo prima di spegnere.
 
Auto
Lancia Ypsilon 1.2 69cv 2011
#19
Ma generalmente è un lavoro che conviene fare o è consigliato fare ogni tot anni? In caso contrario il liquido di raffreddamento andrebbe solo rabboccato?
Io per dire ho notato che nella vaschetta il liquido di raffreddamento a motore freddo è appena sopra il minimo, ho letto in giro che non bisogna farlo scendere sotto a quel livello. Ho fatto il tagliando all'auto nel mese di aprile (40mila km), può essere che non me l'ha ripristinato?
Ho notato però che a motore caldo il livello è appena sotto il massimo...o_O
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#20
Ma generalmente è un lavoro che conviene fare o è consigliato fare ogni tot anni? In caso contrario il liquido di raffreddamento andrebbe solo rabboccato?
Ogni tot tempo andrebbe sostituito: per il Paraflu Up si parla di 4 anni, a volte però lo si disattende. Molti fanno coincidere il cambio di fluido con il cambio della cinghia di distribuzione (e di pompa dell'acqua)
Io per dire ho notato che nella vaschetta il liquido di raffreddamento a motore freddo è appena sopra il minimo, ho letto in giro che non bisogna farlo scendere sotto a quel livello. Ho fatto il tagliando all'auto nel mese di aprile (40mila km), può essere che non me l'ha ripristinato?
Ho notato però che a motore caldo il livello è appena sotto il massimo...o_O
Leggi il tuo libretto :D
E' indicato chiaramente che il livello si misura a freddo e non a caldo. Appena sopra il minimo però non è il livello più rassicurante.
Hai scritto 40.000km... Quanti anni ha l'auto?
 
Alto Basso