• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Motori Renault 1.5 dci K9K 2003-2004 - Scelta olio motore

Auto
Renault Clio 2 1.5 dci 100cv 2004
Buongiorno a tutti.
Apro questa discussione in quanto gli altri dci presenti in forum sono più recenti o dotati di DPF.
Ho volutamente messo a titolo motori, in quanto le auto interessate sono due:
- Clio 1.5 dci 74 Kw ( 100cv) motore k9k E7 (2004)
- Kangoo 1.5 dci 60 Kw ( 80cv) motore k9k B7 (2003)

Le specifiche Acea sono per entrambi A3/B4
Ed entrambi in RN0700 (specifica Renault fino a 100cv).

Le mie richieste di consigli si concentreranno sul Clio, in quanto poi il Kangoo si sorbira' lo stesso olio per una questione di acquisto cumulativo e gestione contenitori aperti per eventuali rabbocchi.
Il Kangoo si diffenzia per un chilometraggio inferiore, con 170mila km, una media di 10-12mila/anno ed un uso più rilassato tranne quando lo uso io, che lo sturo.

Veniamo dunque al Clio : ormai 280mila Km, normalmente 30mila/anno (dipende dal lavoro), percorrenze in lunghezza variabili da pochi chilometri a quasi 300 filati, misto urbano extra e autostrada (non riuscirei a dare delle percentuali), vorrei azzardare 60% pianura e 40% montagna (forse più, dipende dai periodi), guida con rispetto MA sportiva sempre... se poi consideriamo le montagne alle spalle...

Da LUM è previsto un 10w40, olio con cui sono partiti i tagliandi, poi passati a 5w40 anch questo previsto da LUM. Fintanto che i lavori erano in concessionario Renault, logicamente olio ELF.
Negli ultimi due anni circa, sempre 5w40 , ma Motul causa momentaneo passaggio a meccanico generico.

Quale olio scegliere?
Restando fedele alle indicazioni di mamma Renault dovrei andare di ELF Evolution 900 5w40, declinato in due versioni SXR ed FT, entrambe OEMs approvals RN 0700 e 0710.
Dal sito ELF la descrizione a brochure a mio parere è identica. Non ho capito quale dei due sia quello corretto per i miei motori!
Per entrambi la TDS (technical data sheet) manca di: HTHS Viscosity at 150^C ASTM D4683,
Sulphate Ash ASTM D874
Noach evaporability test ASTM D5800
il che rende per certi versi non pienamente confrontabili con altri olii.

Considerando che ELF è stata assorbita da Total, ci sarebbe il corrispettivo TOTAL QUARTZ 9000 ENERGY 5w40 che nel sito però non viene presentato con specifiche RN0700... mi costerebbe anche meno, ma posso usarlo lo stesso pur mancando la RN? Però le specifiche Posche, BMW ed Mb sono uguali al ELF 900 FT

Ma volendo affidarsi a store online Krukki, sarebbe possibile trovare olii con caratteristiche migliori, o almeno simili ma allora con prezzo inferiore, ai sopra citati ELF , cercando tra Mannol, Addinol, Ravenol, Rowe, Meguin ecc?
Sarebbe possibile stilare una classifica tra questi olii teutonici in 5w40 Acea A3/B4 così poi da scegliere in base a qualità e convenienza prezzo?

Sicuramente prolisso, ma spero di essere stato esaustivo di informazioni, altrimenti chiedete pure altri dettagli.
Spero di riuscire a caricare i collegamenti degli ELF...

Attendo consigli, grazie.

--- Messaggio doppio unito ---

@terzimiki
Nella tua Guida completa oli motore, a pag. 51
scrivi : "... un olio motore non può servire da Flush vero e proprio (per questo ci sono oli minerali monogradi specifici)"

Di che oli si tratta? Marca e modello? Quali adatti ai miei motori? Come vanno usati a scopo flush? Per quanti minuti o km dovrebbero girare in motore? Potrebbero essere ulteriormente additivati con specifico additivo per flush o sarebbe eccessivo se non deleterio?

Complimenti per la Guida e le successive spiegazioni, mi si è aperto un mondo anche se nel contempo lo ha complicato

--- Messaggio doppio unito ---

Evolution 900 SXR

--- Messaggio doppio unito ---

Evolution 900 FT
 

Allegati

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Una volta che trovi un RN0700 hai soddisfatto le necessità del motore. Poi si tratta di costi e di frequenza di cambio. Che mi sembra tu non abbia indicato.
Trattandosi di diesel credo che un giro di "tentata pulizia del circuito lubrificante" per entrambi i motori potrebbe starci. Non perchè l'uso fa immaginare che ci sia molta roba morta dentro, però il quantitativo di particolato che lascia il gasolio associato alle possibili contaminazioni dell'olio potrebbero non aiutare lo stato della pulizia interna.

Mannol ha un selettore olio sul sito, e per quel che costa è sempre stato una scelta più che soddisfacente.
C'è di meglio? Sicuramente... Gli altri nomi che hai indicato sembrano essere solletichevoli, però...

Che obiettivo hai, a parte uniformare gli olii?
 
Auto
Renault Clio 2 1.5 dci 100cv 2004
Come intendo procedere:
1) capire se tra gli olii teutonici sopra citati ce ne sono di migliori rispetto agli ELF di riferimento, sulla base di u confronto di TDS, ripeto TDS, e non d solo specifica RN
2) confrontare sul prezzo partendo dal fatto che l'ELf posso averlo a circa 4,50/litro

I cambi generalmente sono a 15mila, salvo a volte allungare per convenienza di far altro assieme o per tempo a disposizione.

Quel "...., però..." cosa dovrebbe portarmi a pensare?

Grazie per la risposta
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Con ELF a 4,5 euro/LT è difficile trovare qualcosa che costi meno. Però non è niente di speciale per quanto sinora si è dimostrato rispettoso del tuo motore (le percorrenze son lì a dimostrarlo).
In tal senso, meglio fare un cambio sulla Clio (che terrà l'olio in pancia al massimo 6 mesi) per poi decidere in base a come si comporta se fare un altro test con un olio diverso o procedere al secondo acquisto da applicare ad entrambe, ottimizzando i costi di spedizione.

I produttori hanno i loro oil selector sul sito, Mannol ce l'ha in homepage.
https://mannol.de/en/
E propone Energy 5W30 in API SL ACEA A3 senza specifica Renault
https://sct-catalogue.de/index.php?action=catalog_part_info_view&name=Energy 5W-30&item_code=SCT_ENERGY5W30&return=
(trovi anche le schede tecniche in pagina)
Un 5W30 come consigliato in un altro topic su un K9K, anche se più potente del tuo. Magari è il selettore che fa i capricci.

Rowe invece propone un 5W40
https://rowe-mineraloel.com/en/produkte/hightec-synt-rs-sae-5w-40i-2/
Che non ha la specifica RN0700 e RN0710 però dichiara di soddisfarle.

Credo che dovresti fare l'amanuense tu: cercare gli olii, cercare i costi, indicare i papabili (con le relative TDS) e vedere l'opinione di @terzimiky. Che magari avrà consigli "migliori".
Un nome da te non considerato che puoi trovare facilmente in GDO a 8,75 euro/Lt (però in confezioni da 4lt): Petronas Syntium 3000 AV.

Uscendo dall'italia è possibile trovare più facilmente taniche da 5LT, che credo soddisferanno più facilmente la necessità dei cambi olio delle tue due losanghe domestiche ;)
 
S

superfede

Ospite
Sono entrambi motori costruiti nell'epoca delle bronzine cedevoli, probabilmente i cambi a 15000km e non a 30000 come da LUM hanno giovato..
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
@Clio S1600 Per quanto riguarda l'olio specifico per flush ci sono diverse aziende che fanno dei sae 10 appositi ma personalmente, ho smesso di cercarli grazie ad una gentilissima donazione di un fusto di mannol sae 10 (che però mi dicono non venga più fatto) e quindi quando lo userò ne valuterò in diretta, le capacità sul mio motore.
sae 10.jpeg" data-xf-init="lightbox" data-lb-single-image="1" data-lb-container-zoom="1" data-lb-trigger=".js-lbImage-attachment21013" data-lb-id="attachment21013">
mannol sae 10.jpeg


Tale olio veniva venduto anche con il marchio Pemco, oppure Kroon ma ci si arriva solo tramite web dall'estero e contando l'odierno esborso per le spese, alcuni non lo comprano più.
Per quanto riguarda gli oli RN o meno, se si sta su oli 5w40 in A3/B4, ci sono diverse possibilità oltre all'ELF o al Motul, però bisogna capire su che tetto di spesa al lt. vuoi stare.
Un conto è ragionare su prodotti a scaffale qui da noi e un conto è comprare via web dove però le spese, sono ormai di 23,90€ al di sotto dei 20 kg di peso. Dal mio punto di vista, anche con il rialzo delle spese, mi porterei a casa dell'olio Addinol senza pensarci due volte (soprattutto in taniche da 5 lt.) però bisogna vedere come ragioni sui costi.
 
Auto
Renault Clio 2 1.5 dci 100cv 2004
Eccomi di nuovo qui.
Ho scritto a Total-Elf per vedere se si poteva avere i dati HTHS, Ash Sulphated e Noach. La risposta è stata che non possono divulgare all'esterno questi valori in modo più preciso, ma che comunque sono in linea con quanto previsto dalle norme europee vigenti Acea A3/B4.
Per quanto riguarda il confronto tra il Total e l'Elf sopra citati :
"il QUARTZ 9000 ENERGY 5W-40 è in linea con le specifiche internazionali previste da Renault per la sua vettura (ACEA A3/B4) ma non è omologato ufficialmente.
I costruttori prevedono l’obbligatorietà nell’uso dei lubrificanti omologati nel periodo di garanzia.
Anche se è sempre meglio usare lubrificanti omologati dal costruttore, per la sua vettura non più in garanzia può anche valutare l’impiego del QUARTZ 9000 ENERGY 5W-40."
Ad ulteriore domanda se il pacchetto additivi tra i due fosse uguale, o l'Elf fosse davvero specifico per Renault:
"purtroppo non abbiamo accesso alle formule di gruppo.
Il profilo tecnico dei lubrificanti è classificato dalle specifiche/approvazioni."

--- Messaggio doppio unito ---

Domani trovo mezz'ora e metto una lista di oli da valutare, mi farete scuola di olio motore ;)
 
Auto
Renault Clio 2 1.5 dci 100cv 2004
Di ritorno...
Dalla ricerca sugli store teutonici con l'intento di trovare un olio con specifiche RN0700 a prezzo interessante ne ho ricavato la seguente lista. Per ognuno, anziché mettere il collegamento al sito del produttore, per comodità di confronto trascriverò quello che ho trovato nelle rispettive TDS (che non sono complete alla stessa maniera per tutti).

#Elf Evolution 900 SXR 5w40
density 15°C kg/m3: 855
kin viscosity 40°C mm2/s: 90
kin viscosity 100°C : 14,7
viscosity index : 172
TBN : 10
flash point : 230
pour point : -42

#Pennasol Super Race Plus 5w40
density 15°C g/cm3 : 0,845 - 0,855
kin viscosity 40°C mm2/s : 87,1
kin viscosity 100°C : 13,9 - 14,9
viscosity index : min 170
TBN : 10,2 - 11,7
dyn viscosity -30°C mPas max 6600
flash point : min 220
pour point : max -33

#Addinol SuperLight 0540 5w40
density 15°C kg/m3 : 854
kin viscosity 100°C : 14,42
viscosity index : 181
TBN : 11,25
flash point : min 235
pour point : max -40
HTHS a 150 °C mPas : 3,8

#Fuchs Titan Supersyn Longlife 5w40
density 15°C g/ml : 0,852
kin viscosity 40°C : 82,8
kin viscosity 100°C : 13,8
viscosity index : 171
dyn viscosity -30°C : 6000
flash point : 200

#Fuchs Titan Supersyn 5w40
density 15°C g/ml : 0,859
kin viscosity 40°C : 86
kin viscosity 100°C : 14,2
dyn viscosity -30°C : 6400
flash point : 225

#Pemco iDrive 340 5w40
density 15°C kg/m3 : 850
kin viscosity 40°C cst : 79,8
kin viscosity 100°C : 13,06
viscosity index : 165
TBN : 9,65
dyn viscosity -30°C : 6300
flash point : 224
pour point : -38

#Mannol 5w40 Extreme Motorol
density 15°C kg/m3 : 850
kin viscosity 40°C : 79,8
kin viscosity 100°C : 13,06
viscosity index : 165
TBN : 9,65
dyn viscosity -30°C : 6300
flash point : 224
puor point : -38

#Aral High Tronic M 5w40
density 15°C : 0,8519
kin viscosity 40°C : 70
kin viscosity 100°C : 12,9
viscosity index : 188
dyn viscosity -30°C : 6000
flash point : 213
pour point : -45
Ash sulphated : 1,2

#Liqui Moly Leichtlauf High Tech 5w40
density 15°C : 0,855
kin viscosity 40°C : 80,5
kin viscosity 100°C : 14,0
viscosity index : 180
TBN : 11,3
dyn viscosity -30°C : 6600
flash point : 232
pour point : -45
HTHS : magg= 3,5
noach : 10
ash sulphated : 1,0 - 1,6

Per un confronto più ampio inserisco anche alcuni oli più "blasonati":

#Motul X-Cess 8100 5w40
density 20°C : 0,851
kin viscosity 40°C : 85,4
kin viscosity : 14,2
viscosity index : 172
TBN : 10,1
flash point : 230
pour point : -36
HTHS : 3,7
ash sulphated : 1,1

#Shell Helix HX7 5w40
density 15°C kg/l : 0,860
kin viscosity 40°C : 82,5
kin viscosity 100°C : 14,4
flash point : 220
pour point : -39

#Shell Helix Ultra 5w40
density 15°C : 840,3
kin viscosity 40°C : 79,10
kin viscosity 100°C : 13,10
viscosity index : 168
flash point : 242
pour point : -45

#Mobil1 Super 3000 X1 5w40
density 15°C : 0,855
kin viscosity 40°C: 84
kin viscosity 100°C : 14
flash point : 222
pour point : -39
ash sulphated : 1,1

Ora, se ho ben compreso la preziosa guida di @terzimiky , prendendo per singole caratteristiche prestazionali dovrebbe uscirne:

*kin viscosity 40°C : la più bassa
1) Aral 70
2) Shel Helix Ultra 79,1
3) Pemco e Mannol 79,8
Non conosciuta per Addinol

*kin viscosity 100°C : la più alta
1) Elf Evolution 14,7
2) Shell HX7 e Addinol 14,4 (forse anche Pennasol 13,9 - 14,9 ?)
3) Fuchs e Motul 14,2

*viscosity index : la più alta
1) Aral 188
2) Addinol 181
3) Liqui Moly 180
non conosciuta per Fuchs, Mobil1, Shell HX7

*HTHS
1) Addinol 3,8
2) Motul 3,7
3) Liqui Moly 3,5
non conosciuto per tutti gli altri

*TBN : il più alto
1) Liqui Moly 11,3
2) Addinol 11,25
3) Motul 10,1 (forse anche Pennasol 10,2 - 11,7 ?)

*Flash point : magg 230°C per motori turbo
1) Shell Helix Ultra 242
2) Addinol 235
3) Liqui Moly 232
4) Motul e Elf 230

Ma se leggiamo le TDS nel complesso? Su quale dovrei puntare? Mi verrebbe da dire Addinol in primis visto che compare in quasi tutte le classifiche sopra. O sbaglio?
Sarebbe possibile stilare una classifica dal 1° al 10° posto? Magari affiancato da un consiglio tipo "cambiare a max Xmila Km".
La richiesta deriva in primis dal voler conoscere, comprendere. E' chiaro che se mi rivolgo agli store teutonici è per spendere meno, ma non mi basta il ragionamento "spendere meno possibile al litro" perchè se con una percorrenza di 30mila km/anno mi ritrovo a cambiare l'olio 4 volte, significa minimo 20 kg olio, 4 filtri olio, 4 ore di fermo macchina, 4 scarichi in ecocentro che da me vengono registrati.

Anche questa volta una bella sorbola da leggere... ma spero di essere stato sufficientemente chiaro.
Confido nel vostro contributo.
Rimango in attesa...
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
Sarebbe troppo facile se leggendo le tds uno trova al volo l'olio più meglio (come diceva un mio amico) ma così non è.
Non è sufficiente basarsi su dei parametri dinamici per trovare l'olio ad hoc, ma bisogna considerare diversi aspetti.
Certo i parametri servono (ottima la tua ricerca) ma bisogna associarli ai propri mezzi e alle proprie abitudini e solo così, si trova l'olio ideale per i propri motori.
Poi per scegliere un altro marchio di olio rispetto a quello usato sinora, è importante avere sottomano i parametri dell'olio utilizzato e confrontarli con quelli nuovi, perchè solo così si capisce in che direzione si sta andando.
Difatti da un lato si possono confrontare i parametri dinamici, per capire se sto mettendo un olio + o - viscoso, oppure più resistente al calore, ecc. mentre dall'altro, si può decidere se utilizzare oli standard oppure puntare ad oli additivati.
Poi saranno comunque le nostre abitudini (stile di guida e frequenza dei tagliandi) a fare la differenza tra far rendere in meglio o in peggio un olio rispetto ad un altro.
Posso dire che molto dipende dalla frequenza dei tagliandi, perchè pensare che un olio passi indenne i 15k km è solo pura utopia, dimostrata ampiamente dai penosi risultati dei tagliandi long life, che fanno sorridere solo i meccanici dopo i 100k km, visto che turbine rotte ed egr tappate sono all'ordine del giorno.
Nemmeno il pluridecorato K9K ha resistito ai 30k km con gli oli Elf/Total prescritti e anche lì dopo i 100k km, sono arrivati conti salatissimi di motori fusi (maggior parte nel triennio 2007/10).
Personalmente se stessi usando un olio 5w40 full saps con un cSt di 14 a 100° ed un IV di 170 ed un FP di 230, allora leggendo la lista farei solo 3 considerazioni.

1) se intendo restare attorno ai 14 cSt di viscosità a caldo, allora punterei esclusivamente sull' Addinol SuperLight 0540 5w40, visto che l'ho provato di persona ed è un olio fantastico.
2) se volessi provare un olio di pasta più "fine" (13,1 cSt) allora lo Shell Helix Ultra 5w40 in GTL sarebbe l'unica cosa da mettere e non c'è bisogno di leggere nient'altro.
3) se invece si vuole trovare un prezioso compromesso tra costo e qualità, allora punterei sul Pennasol nonostante sia un olio di basi quasi totalmente riciclate (nonostante sia un olio perfettamente puro) il che lo porta però a partire con un TAN più alto e quindi durare di meno (diciamo che è meglio non andare oltre i 10k km).

Dipende anche dalla quantità che si va ad acquistare, perchè sopra i 10 lt. allora la rete è un prezioso alleato che permette di fare anche qualche cambio d'olio in più, senza per questo svenarsi.
 
Auto
Renault Clio 2 1.5 dci 100cv 2004
se volessi provare un olio di pasta più "fine" (13,1 cSt)
Cosa cambia a livello di qualità, durata, comportamento dell'olio e comportamento del motore con un olio con Kinetic Index a 100C con valore attorno a 13 anziché 14?
Che cosa mi dovrebbe far preferire un olio a 13 anziché 14?
Come capisco che per i miei motori è meglio prendere in considerazione un olio con tale valore a 13 anziché 14?
Della lista che ho fatto, oli con valore a 13:
Shell Helix Ultra (13,10)
Pemco iDrive (13,06)
Mannol Extreme (13,06)
Aral High Tronic (12,9)

Dello Shell ho ben capito che sono da apprezzare le sue doti di detergenza.... ma gli altri 3 sono da prendere in considerazione oppure no?

Attualmente l'idea sarebbe di procedere così :
1) Flush col Motul Engine Clean visto che dentro ho Motul nella Clio
2) Shell Helix Ultra per 10k km
3) Passare ad Addinol per almeno un paio di cambi a 10k km per capire come si comporta

--- Messaggio doppio unito ---

(Ai moderatori: eventualmente spostare nell'apposito topic dedicato a Flushing circuito olio motore, se di interesse collettivo)

Un olio SAE 10 da Flushing :
- è più o meno detergente rispetto ai prodotti specifici che già sono stati nominati nel forum?
- aggressività e quindi rispetto delle guarnizioni rispetto ai prodotti specifici?
- trattandosi di olio, mi vien da pensare sia meno probabile il distacco di pezzi grossi a fronte d uno scioglimento più graduale. È corretto?
- quanto ne serve? In un motore che tiene 4,7 litri, ne va altrettanto di SAE 10 o possono bastarne 4?
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
la viscosità cinematica più bassa è indice di minor attrito e quindi di minor surriscaldamento. E' utile mantenerla il più bassa possibile ma nel contempo, bisogna contenere il consumo di olio.
E' inutile del resto abbassare troppo la viscosità se poi il motore se lo beve a litri, cosi come è inutile mettere un olio troppo viscoso se poi generi più attrito nel motore.
Sono sempre le condizioni del motore, quelle che poi fanno decidere per una cosa o per l'altra e bisogna sempre tener presente che il comportamento dell'olio è frutto di tre combinazioni:
1) le tolleranze del motore e il suo stato.
2) come viene utilizzato il motore.
3) la qualità dell'olio stesso e il suo comportamento al degradarsi, con il passare dei km.
Degli oli che hai menzionato sopra, l'Helix Ultra è tosto rispetto al mannol e pemco (che poi sono tutti due oli dello stesso produttore SCT) mentre l'Aral è la versione "sottocosto" del Castrol (tutti e due di proprietà BP) che sinceramente, non considero nemmeno. Mettere l'Helix Ultra ha senso per mantenere una buona pulizia del motore associata ad un ottima resistenza all'ossidazione dovuta alle alte temperature (la versione in GTL però).
Gli oli SCT hanno il pregio di fare bene il loro lavoro in base al loro costo, motivo per cui la loro sostituzione in anticipo permette qualche cambio d'olio in più rispetto ad altri oli ben più costosi.
Su una coppa di 4,7 lt. basta mettere 3 lt di olio per flush + 1 lt di olio normale e poi procedi con il flush, che avrà comunque buone proprietà detergenti con un buon controllo delle morchie, pur essendo meno aggressivo di certi prodotti dedicati.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Il flush intendi farlo a prescindere? Oppure è una opzione?
 
Auto
Renault Clio 2 1.5 dci 100cv 2004
Vorrà dire che dopo
1 cambio di Shell
2 cambi di Addinol
proverò
2 cambi di Mannol
e vediamo che differenze noto.

Per quanto riguarda il Flush, intendo farlo in ogni caso
Solo che, dopo che terzimiki ha nominato i SAE 10, mi sta balenando l'idea di provarli...
In rete ho visto il Pemco a 11€ / 4litri qualche settimana fa (spese di spedizione a parte, magari aggiungendoci altro le spedizioni si ammortizzano sicuramente meglio), e con 2 auto, un trattore e altre attrezzature 4T agricole (rasaerbe, falciatrici ecc) 4 taniche potrei anche prenderle.

--- Messaggio doppio unito ---

Dimenticavo :
3 lt olio flush + 1 lt olio normale

Normale: 5w40 o 10w40? Quale più consigliato?

Perché non totalmente 4 lt SAE 10? Troppo fluido, rischio se lo beva il motore?
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
io di solito aggiungo del 5w40 o 5w30 al sae 10 per il flush (che di media ha 5/7 cSt a 100°) ma non è il fatto che sia troppo fluido, perchè in pratica gira con una viscosità come quella di un 5w40 "scarico" e ha il vantaggio di entrare bene negli anfratti più stretti e il fatto di aggiungere l'olio normale normale, è solo per tenere buono l'olio per il flush che è più difficile da reperire.
E' mia usanza fare ciò e dopo aver scaricato il tutto, faccio girare un paio di litri di solo olio normale per togliere la "coda" del lavaggio e scaricare del tutto l'olio per il flush (cosi non rimane niente nelle canalizzazioni). In pratica utilizzo olio 5w40 o anche 5w30 di basso costo da usare come supporto per il lavaggio dei motori.
 
Auto
Renault Clio 2 1.5 dci 100cv 2004
Chiaro.
Le istruzioni del Kroon dicono d metterlo in motore caldo e farlo girare per 20-30 minuti.
Macchina ferma? Lasciata sempre al minimo? O con qualche aumento di giri (max quanto e per quanto tempo? ) ogni tot minuti?
L'olio normale di lavaggio finale per togliere i residui di flush quanto tenerlo dentro? A regime minimo? Con un ulteriore filtro nuovo o tenendo quello del flush?
Tu come sei abituato a fare?

Grazie
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
come minuti di utilizzo seguo sempre le istruzioni del prodotto e di solito lo lascio scaldare bene al minimo, poi ogni tanto do una accelerata sino ai 2500 giri al max.
 
Alto Basso