• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Dopo aver lavorato sull'auto: laviamoci! (O è meglio usare i guanti?)

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Ispirato da questo post, apro questo topic per... raccontare come ci depuzziamo e desporchiamo.

Insomma, come ci laviamo e depuriamo le mani dopo aver lavorato la nostra auto.
Ovviamente è un paio di trucchetti in serbo ma... sono curioso di scoprire i vostri ;)
 

Cristian Cominelli

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto Sporting Mk2 - 1.2 16V 80 CV anno2002
Pasta lavamani,poi acqua calda con candeggina tenendo le mani in amollo e grattatina con spazzola

--- Messaggio doppio unito ---

@Pike
Facci un tutorial!!
 

Salva-Racing

Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Volvo V50 2,4 140 CV 2005 (GPL) + Opel Agila 1.0 12V 2000
La cosa migliore è sempre quella di usare guanti in lattice anche quando si pulisce l'auto...
Io di solito uso quelli per lavare i piatti....ti durano una vita e si evita di sporcarsi...
Per quanto riguarda la manutenzione stessa cosa ...guanti da lavoro o lattice...
E' inevitabile che ci si sporchi un pò e li uso pasta lavamani con spazzolino e bagnoschiuma subito dopo...e il nero se ne và con fatica ma se ne và!
 

Cristian Cominelli

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto Sporting Mk2 - 1.2 16V 80 CV anno2002
Perché???Hai anche un viso simpaticissimo
 

Duker

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Polo 1.4 16v 75cv 2003
La pasta lavamani solida è una bomba, toglie tutto in pochissimo sforzo.
Quella liquida meno, però più del sapone.
In alternativa avevo provato a togliere dello sporco ostinato con una spugna che gratta (tipo quella dei piatti) o con la paglietta di alluminio (quella delle pentole) e funziona anche se fa un po' male.
 

matteo 89

Utente Avanzato
Auto
Audi a3 8P 1.6 benz./gpl (BRC) 75kw (bgu) 3p cambio manuale 5 rapporti '03
Di solito me le lavo normalmente, quando ho fatto roba un po' hardcore prendo il sapone dei piatti.
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Di solito faccio fatica con i contorni delle unghie.
Comunque, per avere meno difficoltà a lavarmi le mani, durante i lavori, spesso le strofino con lo chante clair.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Ok ok ok... Lanciato il sasso, non è ora di nascondere la mano...

Per prima cosa è necessario sapere di che cosa siamo sporchi....
Residui di olio?
Residui di polvere e grasso impastati?
O ancora, residui di benzina e gasolio?

Ad ogni tipo di sporco, un approccio leggermente diverso...

Diverse persone hanno citato il detersivo per piatti, che funziona bene come sgrassante senza distruggere le mani ma... lavora bene sui grassi alimentari, ma non sempre con quelli di origine petrolifera o simili. E' un buon tensioattivo, ma... lo riservo per altro.

Un prodotto niente male per pulire residui di olio vecchio, benzina e gasolio per me è... l'olio alimentare. Magari non l'extraverginequellobbuonopresodagli amici, ma un olio di mais, di colza, di arachidi, di semi vari, friol incluso.
Ovviamente "crudo" e preso dalla bottiglia, non usato riciclato dai fritti.

Ok, prendetemi per pazzo, se volete :), ma l'olio alimentare riesce ad infilarsi nelle forme della mano e della pelle (scanalature di frizione), "spostando" quello che ci resta, inglobandolo in un mix, e riducendo il mucchietto di sporco annidato.
Da usare come seconda cosa, prima sciacquare bene le mani senza sapone per togliere il grosso della polvere e dell'impastato, poi versare da un bicchiere (dovete ovviamente averlo preparato prima) circa due-tre cucchiaini d'olio sulle mani e muoverle come se fosse sapone o una crema, strofinando, facendolo aderire in tutte le zone della mano (o del braccio) lerce in modo improbabile, trasformando il fluido in una pappetta schifosa.
Ovviamente non è pulita la mano, così, e ci sono 2 strategie per smontare l'olio dalla vostra pelle.
La più "facile e logica" è il detersivo per piatti (anche questo da preparare prima), il naturale "smonta cibo" come l'olio alimentare. Ne spezzerà la tensione superficiale e insieme ai residui di sporco li porterà via lungo lo scarico.
Mi raccomando: non esagerate con l'olio! Per alcune differenze, uno scarico di cucina ha un percorso diverso da quello di un bagno e potrebbe darsi che... la combo non sia il massimo. Quindi siate giudiziosi nell'usare l'olio nel vostro lavello.

Ok, ho scritto 2 alternative.... questo perchè ho escluso a prescindere salviette specifiche da meccanici (ce n'erano anni fa da Lidl) e la pasta lavamani (alla quale si accede cercandola).

La seconda alternativa è strana... Il detersivo per lana e delicati da lavatrice.
Ok... mi state dando dello sciroccato e forse avete ragione, ma seguitemi...
Un detersivo per lavatrice è lì per smontare sporco come macchie d'olio e grasso. Quello "tosto" lo mettete su qualcosa resistente come il cotone, ma... la vostra pelle non è tanto resistente quanto il cotone; un detersivo per lana e delicati ha un po' meno effetto sgrassante di quello per i bianchi, ed ha qualche sostanza emmoliente in più per non ridurre completamente la lana ad un pezzo di feltro ristretto.
Questo sostituto insufficiente e loffietto alla pastalavamani è stato usato per anni da mio padre, che ha fatto il metalmeccanico nel ramo dell'oleodinamica (gru, presse, tritarifiuti) come alternativa alla pastalavamani. Ovviamente a casa, non al lavoro, e lo preferiva ad altri detergenti in quanto (a suo dire) gli rovinava le mani assai meno di tante altre cose.

Aggiungo due appunti...
- la buona pasta lavamani è molto più efficace sullo sporco e ben più protettiva con le mani sia del detergente lana e delicati che di una pessima pasta lavamani. Ma non costa pochissimo (anche se sono soldi ottimamente spesi) e magari non c'è della confezione/vasetto adatto ai vostri usi; se tra i vostri amici e conoscenti c'è qualcuno che ha un'ottima pasta lavamani e ve la può fornire, aprofittatene pure perchè è il prodotto più adatto
- olio alimentare, detersivo per piatti, detersivo per lana e delicati possono essere in casa, costano molto poco e con un po' di pianificazione è possibile prepararli in un dosatore a pompetta, magari riciclandone qualcuno dai saponi di casa. E lasciato pronto all'uso al "lavello dello sporco".

Un suggerimento importante: non guidate mai con le mani sporche, specie se unte.
Ok, è un suggerimento da "capitan ovvio", al di là di insozzare il volante (e magari a qualcuno non frega niente) con le mani sporche ed unte il grip non sarebbe lo stesso, con i rischio che vi scivoli dalle mani. Le attenzioni per evitare grossi errori ce ne sono, dall'avere pezzi di carta "extra" con cui prima rimuovere il grosso dal palmo e poi usarli a mo' di guanto per tenere pulito il volante e la leva del cambio, all'avere un paio di guanti in lattice di riserva da mettere sopra alle mani sporche, in modo tale da tenere pulita la corona del volante.

Fare un video a che serve? Non a molto. A meno di preparare il set e avere le mani lerce per far vedere che cosa fare. E poi i video in puzzorama non ci sono (per constatare l'efficacia nel ridurre il puzzo di benzina dalle mani)...

Ok, potete sganasciarvi dal ridere e sfottere :)
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Mi hai fatto ricordare che un amico, i primi tempi che lavoravo sulla moto, toglieva il grasso nero da catena (una delle cose peggiori da togliere, assieme alla limatura dei freni) con il detersivo in polvere per lavatrice. Estremamente efficace, devo dire, ma assolutamente non adatto alla pelle umana, come giustamente fatto notare da te.
Devo dire pero' che la pasta lavamani che utilizzo, molto economica, e' efficacissima sull'unto da olio motore, ma molto meno sullo sporco che avvolge tutte le parti meccaniche. Quello e' sottile e si insinua nelle linee della pelle, lasciando una tenace trama nera, che, di solito, riesco a togliere solo dopo due o tre lavaggi con la pasta, a distanza di qualche ora l'uno dall'altro.
Per questo sporco ostinato, dici che l'olio alimentare sia adatto?
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Per questo sporco ostinato, dici che l'olio alimentare sia adatto?
Quando avevo le mani molto sporche l'olio è stato efficace, ed onestamente.. è un test a costo zero.
Però non è affatto comodo se non preparate prima il bicchierino o il dosa-sapone con l'olio, e non avete pronto il detersivo adatto per scioglierlo.
Cito i dosa-sapone perchè come faccio solitamente io (bicchierino in plastica preparato prima) in casa può facilmente succedere che... chi non è avvisato ci metta le mani spostandoli, svuotandoli o gettandoli.
E con le mani piene d'olio senza sapone, o con le mani lerce da officina, avviarsi in cucina o in lavanderia a cercar strumenti poi si rischi il linciaggio...
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Faro' la prova.
In fondo basta prepararsi tutto prima, l'olio e quello che serve per rimuoverlo. ;)
 

Il Bonna

Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Alfa Romeo 156 1.8 TS del 98, Fiat Panda 169 1.2 dinamyc del 2006
La pasta lavamani va usata a secco e bagnata solo dopo aver sfregato per bene... Qualcuno di voi ricorda quella pasta lavamani (ora tolta dal commercio) che era rossa? Era un mix di pasta lavamani e cherosene!!! Per funzionare funzionava ma la puzza non ti abbandonava più!!! Io per togliere l' odore di olio bruciato o di benzina uso il limone, dopo essermi lavato le mani con la pasta prendo un limone, lo taglio in due e una metà lo strizzo tra le mani sfregando come se fosse una saponetta e poi mi risciaquo...
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Lavori tramite acido invece che tramite basico (molti sgrassatori tramite ph) o tensioativo.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto Basso