• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Seicento Sporting mk2 - presa d'aria cofano

RobbyHigh

Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento Sporting 1.1 2001
#1
Ciao,
e da qualche tempo che volevo creare una presa d'aria sul cofano, per 2 motivi:
1 mi piace
2 il motore scalda a bestia
quindi una soluzione bella e utile sarebbe di creare una bella presa d'aria, ma i miei dubbi sorgono nel momento in cui penso...
ma l'acqua che cola dalla presa d'aria non da fastidio al motore? e i cavi elettrici compreso l'alternatore ? quando grandina o nevica? la creo o ne prendo una gia fatta? e di che materiale?
come avete visto ho molti dubbi, qulcuno mi può aiutare? grazzzzie :Happy:
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#2
Provo ad aiutarti io. Allora, come tu stesso hai ben riassunto, il problema sono gli elementi, potrebbe finire acqua e chissà che cos' altro all' interno del cofano. Questo genere di modifiche, quasi sempre, non sono " alla buona ". La presa d' aria è studiata per diversi motivi, ma al contempo è studiata anche per far sì che l' acqua e altri elementi non entrino nel motore.

Se sei così tanto desideroso di impiegare tempo e risorse per questo genere di modifiche, puoi adottare un' alternativa, cioè prese d' aria laterali, che in realtà, non si chiamano prese d' aria ma estrattori, poiché la funzione è smaltire il flusso d' aria che proviene da una determinata posizione.
Se un estrattore è ben progettato, migliora la quantità d' aria che transita nel motore, oltre che aumentarne la velocità in alcuni casi.

Insomma, a mio avviso sarebbe più facile, funzionale e meno dispendioso creare due estrattori sui pannelli laterali antistanti le ruote anteriori in puro stile Aston Martin:thumbsup:

P.S. Nelle Aston, il motore è un V12 da 6 litri di cilindrata, e non eroga meno di 500 CV sugli odierni modelli, per cui è essenziale " catturare " quanta più aria possibile per garantire una buona prestazione in termini di raffreddamento.

Nella Seicento, basta persino far funzionare il riscaldamento al massimo della potenza. L' abitacolo cattura talmente tanto calore, dal riscaldamento, che la ventola del radiatore non si accende più:Hilarious: Lo so perché ci ho provato in piena estate e funziona alla grande. Il riscaldamento si sostituisce quasi completamente al circuito del radiatore... Ti morirai di caldo, ma il motore non si surriscalda:D
Per cui la presa d' aria sulla Seicento, non ha senso, anzi nel peggior caso consumi solo più carburante perché peggiori l' aerodinamica...:thumbsdown:
 

RobbyHigh

Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento Sporting 1.1 2001
#3
ho provato personalmente il riscaldamento d'estate ed é assolutamente vero ma ho anche notato che si scalda molto anche xke faccio molti chilometri.
xciò avevo pensato d fare gli estrattori sul cofano...
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#4
Allora devi studiare bene la cosa se vuoi fare un' estrattore sul cofano. Sarà sicuramente imperativo, adottare una griglia a maglie strette, in modo tale che non entrino pietroline, grandine e quant' altro negli estrattori.
Bisogna anche considerare l' acqua, che rappresenta il problema principale. Dovrai crearti un componente, Ad-Hoc, di forma simile ad una paletta, che raccolga l' acqua che penetra nella fessura e la scarichi in una parte lontana dal motore e dalle parti calde.

Per questa modifica, ti consiglio un doppio estrattore come questo che vedrai giù in foto, sul cofano della Aston:
amedia_cache_ak0.pinimg.com_736x_a0_94_ce_a094cea3a2f6a1b4d87c0eccd9978912.jpg

Dovrebbe essere più semplice, più efficiente, ma anche più bello di un singolo estrattore centrale, bombato se vogliamo...
 

RobbyHigh

Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento Sporting 1.1 2001
#5
si infatti vorrei fare na roba del genere, xo volevo sapere se qualcuno lo aveva fatto... x darmi qualche direttiva in più
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#6
Io non l' ho fatto sulla mia 600...
 

Bl4Ck^

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Mx-5 vspec 1.6 16v - 1991
#7
puoi farlo tranquillamente unica cosa come ha detto motoradders utilizza una griglia a maglie strette... per le pietre e vari residui mentre l'acqua invece non causerà problemi...
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#8
potrebbe fare delle prese Naca (quella di sinistra) prese aria.jpg
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#9
Credo ci starebbero bene su di una 500 Abarth, anche se a pensarci bene, sarebbero un po' eccessive!
 
#10
secondo me indipendentemante dalla forma e posizione necessita l' installazione di una vaschetta sotto al cofano che convogli l' acqua nei drenaggi che gia' ci sono sull' auto e che scaricano a terra altrimenti rischi che la stessa acqua danneggi l' impianto d' accensione (immagina i bicchieri delle candele pieni d' acqua) o le parti molto calde tipo il collettore di scarico, testata ecc. sicuramente si puo' fare puo' anche darsi che vendono gia' il kit da montare
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#11
Di certo saremo tutti d' accordo nel dire che non è una cosa da fare improvvisando. Bisogna studiare una soluzione efficace!
 

RobbyHigh

Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento Sporting 1.1 2001
#12
sicuramente sarà una cosa impegnativa e difficile, cmq sia pensado che dall'autodemolizioni il cofano costi solo 40 € mi invoglia a fare questo esperimento.
In più ho qualche idea fattibile in testa per farlo senza comprare prese d'aria in abs o vetroresina.
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#14
Bel colpo Miky!:thumbsup:

Beh, oltre al costo del cofano, bisogna preventivare un eventuale verniciatura, non poco costosa...
 

Sloop93

Autore di Tutorial
Auto
Fiat Cinquecento Sporting 1.1 8v FIRE SPI.
#15
Ciao,
e da qualche tempo che volevo creare una presa d'aria sul cofano, per 2 motivi:
1 mi piace
2 il motore scalda a bestia
quindi una soluzione bella e utile sarebbe di creare una bella presa d'aria, ma i miei dubbi sorgono nel momento in cui penso...
ma l'acqua che cola dalla presa d'aria non da fastidio al motore? e i cavi elettrici compreso l'alternatore ? quando grandina o nevica? la creo o ne prendo una gia fatta? e di che materiale?
come avete visto ho molti dubbi, qulcuno mi può aiutare? grazzzzie :Happy:
Piccolo consiglio da possessore di una Cinquecento Sporting, parente Seicento Sporting. Se il tuo motore scalda molto probabilmente hai problemi di raffreddamento, a mio modesto parere fai prima a trovare il problema indifferentemente dalla presa d'aria.. Ovviamente la puoi fare comunque è, se ti piace anzi devi farla!
Una cosa che potresti fare per far diminuire la temperatura del vano motore è "bendare" i collettori di scarico con appositi tessuti, che non ne fanno disperdere il calore (le prestazione ne risentono principalmente sui turbo, su di un aspirato di serie poco e niente.) Io ho ovviato al problema della temperatura sostituendo interamente tutto l'impianto di raffreddamento. Ti costa meno sicuramente della feritoia. Ma se vuoi farla e ti piace vai :)

Per il fatto del riscaldamento, sulla Cinquecento è sempre acceso, semplicemente apri e chiudi una botola che fa passare l'aria calda. Sulla Seicento credo che ci sia un rubinetto. Ma potrei sbagliarmi.
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#16
Si, hai ragione Sloop, sulla 600 c'è un rubinetto che permette di diminuire fino a bloccare il flusso del refrigerante nel radiatore interno. Naturalmente lo stesso rubinetto permette di essere aperto fino alla massima circolazione.

Il principale vantaggio è una miglior semplicità di costruzione, ma ha il difetto di non poter interrompere il flusso d' aria, che seppur poco, a spento si sente sempre.

La tua Cinquecento non ha questo svantaggio, ma la console e forse anche l' abitacolo tende a scaldarsi con la circolazione sempre attiva.
 

Sloop93

Autore di Tutorial
Auto
Fiat Cinquecento Sporting 1.1 8v FIRE SPI.
#17
Non ho mai riscontrato surriscaldamenti. Anche se l'unico difetto è che l'aria non è mai "fresca" ma sempre 3-4 gradi sopra la temperatura esterna, proprio perché il radiatore ha semplicemente una entrata ed una uscita ahahaha.
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#18
Idem. D' inverno la situazione migliora un po', l' aria è veramente fresca, tuttavia ho capito che con refrigerante rosso, evidentemente aspira più calore dal motore che ne trasmette molto di più all'abitacolo di quanto non ne faccia il refrigerante tradizionale.

Comunque smettiamo di andare OT.

Riepilogando le opzioni sono solo due:
  1. Si compra un kit per creare la presa d' aria oppure la si fa artigianalmente, con le dovute accuratezze del caso.
  2. Si tenta di isolare meglio il calore con eventuale opzione di coibentazione delle parti suscettibili a surriscaldamento, come l' impianto di scarico, come ha ben suggerito Sloop.
 

Sloop93

Autore di Tutorial
Auto
Fiat Cinquecento Sporting 1.1 8v FIRE SPI.
#19
Quoto @Motoradders . La presa d'aria sul cofano costa tanto secondo me, a meno che non fai il taglio e la metti in plastica che sporge, ma non me ne intendo molto direi. E comunque è una cosa che non farei mai.
 
Alto Basso