• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Risolto Punto 1.2 8v metano - Anomalia ventola radiatore

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Auto
punto mk2b 1.2 8v 60cv - metano 2005
Salve
ho una punto 1.2 8v del 2005, 167000 km, con dei problemi di accensione della ventola del radiatore. Provo a spiegare:
Questa estate, mentre guidavo per 5/6 km, la temperatura saliva fino ai 90°, rimaneva stabile, poi si accendeva la ventola.
Quando mi fermavo la ventola iniziava a girare più velocemente e la lancetta della temperatura saliva di due tacche.
Leggendo su i vari forum tutti concordano con un malfunzionamento del sensore della temperatura.
Non avendo nessun problema di accensione e di prestazione del motore pensavo di tirare avanti per questo inverno. Con le temperature esterne decisamente più basse la ventola non si accende così spesso e la lancetta della temperatura rimane ferma precisamente sulla tacca di mezzeria dell'indicatore.
Ora inizio ad avere una perdita di antigelo. Trovo una piccola macchia di antigelo in garage. Quando mi fermo sento un forte odore di antigelo. Non nell'abitacolo.
La macchia si trova sul retro del motore, all'incirca in mezzo, forse più vicino alla cinghia.
In questi tre anni ho cambiato: cinghia di distribuzione, pompa e valvola elettrostatica.
Nessun fumo o calo di prestazioni. Accensione immediata.
Ho cercato il sensore ma non lo trovo. Ho trovato un sacco di foto ma non lo vedo.
Non saprei che dire se non un grazie mille se mi date qualche indicazione per questo problema.
Saluti
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
E' il primo post che apri e ti sei già giocato il bonus "nuovo arrivo" ma tieni presente che nel titolo bisogna inserire anche il modello dell'auto, altrimenti si chiude.
Da quello che hai scritto, o hai una perdita da uno dei tappi di fusione del motore o ti perde qualche altro tubo (tipo quelli che entrano in abitacolo per il riscaldamento) ivi compreso quello che va al riduttore dell'impianto a gas.
Il fatto che poi la temperatura non se ne stia ferma come dovrebbe e nel contempo parte di continuo la ventola con clima esterno caldo, è possibile che ci sia aria nell'impianto che fa impazzire il tutto. Non è detto quindi che sia colpa del sensore di temperatura del motore, visto che di solito quando ci sono perdite nell'impianto, è possibile che entri anche dell'aria nell'impianto da dove c'è la perdita.
Quindi in primis, bisognerebbe scovare da dove perde e porci rimedio e poi, fare lo spurgo dell'aria dall'impianto.
Visto poi le stranezze che fa il gruppo FCA nel montare radiatori e quant'altro (anche a parità di motore) sarebbe utile sapere se il tuo motore monta già la vaschetta di espansione del radiatore, oppure se monta ancora il radiatore senza vaschetta esterna.

P.s quando hai scritto valvola elettrostatica intendevi, forse termostatica?
 
Auto
punto mk2b 1.2 8v 60cv - metano 2005
Salve e scusatemi per i miei errori
scusatemi se rispondo in ritardo: ho dovuto aspettare oggi per avere qualche chiarimento.
L'auto ha la vaschetta di espansione.
Si, intendevo termostatica.
Avete azzeccato tutto!
Ho chiesto a 3 officine pareri sia sulla perdita che sulla ventola. La risposta è la seguente: bisogna andare a tentativi.
Alla quarta officina senza dire niente mia alzato l'auto individuato il manicotto che perdeva, hanno dato una chiusa alla fascetta e controllato il resto dei manicotti. La perdita era in corrispondenza della fascetta del manicotto che va al riduttore dell'impianto a gas.
Eseguito lo spurgo. Nessuna bolla d'aria. Credo che sia risolto in quanto non ho sentito odori di antigelo appena arrivato a casa.
Per la ventola mi ha suggerito di cambiare la valvola termostatica con un'altra di buona marca.
Ora, se posso chiedere un'altra cosa, che marca prendo? Ne trovo a bizzeffe su nternet: da 8€ a 33€, Valeo, Hella. Alcuni suggeriscono febi bilstein.
Le valvole termostatiche della punto natural power sono diverse da quelle della punto a benzina? Lo chiedo perché l'impianto l'ho messo dopo l'acquisto.
Complimenti per la diagnosi azzeccata. Confermato la vostra competenza.
Grazie infinite
 
Ultima modifica:

Scania95

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 1.2 8v '04 Active 188A4000 | Panda 900 i.e. '00 Young 1170A1.046
Dovrebbero aprire tutti all'incirca a 87/88 °C, io ho un valeo ma anche le marche che hai citato vanno bene, originale dovrebbe montare behr
 

minas93

Autore di Tutorial
Auto
AlfaRomeo 147 1.9 JTDm 120CV 2008, Fiat Seicento 1.1 54cv 2002
Sulla mia gpunto originale era valeo!
 
Auto
punto mk2b 1.2 8v 60cv - metano 2005
salve
Problema risolto. Forse sarà una coincidenza ma oltre a risolvere il problema della ventola si è risolto anche il problema del minimo: da fredda e solo a metano si spegneva. Solo al raggiungimento della temperatura a 90° rimaneva accesa.

permettetemi una battuta:
Vorrei salutare le officine che mi dicevano di rifare la guarnizione della testata
Saluti
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto Basso