• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Materiali utilizzati dai costruttori di motori

Auto
Volkswagen Passat 2016 2.0 TDI 190CV, Fiat Punto 1.2 16v 2001
Ciao Ragazzi, dove posso trovare informazioni circa i materiali utilizzati dalle varie case costruttrici per i loro motori? Chi utilizza monoblocchi in alluminio? Avete mai sentito un motore costruito in acciaio inox?

(fonte wikipedia) ho letto che nella Nissan GTR, il monoblocco e le testate sono realizzate in alluminio. Faccio fatica a trovare altre info complete su altre auto.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
di solito non è il costruttore che decide se fare un monoblocco in alluminio o meno, ma è la potenza e il peso dell'auto a decretarne la scelta. Nei motori di piccola cilindrata e di bassa potenza è meglio avere la testa in alluminio e il monoblocco in ghisa, visto che la ghisa va in temperatura prima rispetto all'alluminio.
Nei motori sportivi e pluri frazionati, si preferisce mantenere anche il monoblocco in alluminio, dato che non si hanno problemi a far scaldare il motore data la maggior quantità di carburante e di potenza usati; oltretutto serve anche a contenerne il peso, visto il maggior peso delle auto di maggiore potenza.
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Quando leggevo assiduamente Quattroruote, queste informazioni le trovavo con facilità. Adesso però non saprei dove cercarle, se non scartabellando la rete per ore e ore.
 
Auto
Volkswagen Passat 2016 2.0 TDI 190CV, Fiat Punto 1.2 16v 2001
Grazie delle risposte ragazzi. Purtroppo non trovo neanche un sito con queste info.

Ovvio non mi aspetto una punto con monoblocco in alluminio, ma se non erro alcuni costruttori "seri" come Honda hanno usato l'alluminio (che ritengo un materiale più avanzato e nobile rispetto alla ghisa) per realizzare tutto il motore sia per le auto di punta che per le semplici CiviC Type-R.

Mi piacerebbe poter stilare una piccola lista con l'aiuto degli altri utenti.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Dipende sempre quel che si vuole ottenere... alcuni 3 cilindri usano dei basamenti in ghisa appositamente, perchè più pesanti e quindi in grado di far usare un contralbero di bilanciatura più leggero e meno pesante da trascinare.
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Appunto, non è che ghisa=scarso alluminio=fico.
Dipende da molti fattori. Sicuramente l'alluminio permette lavorazioni che la ghisa non consente, ma poi ha altri svantaggi, che non ricordo, onestamente, sono passati troppi anni da quando mi immergevo in certe letture...
Ricordo però che proprio il Fire, introdusse uaa rivoluzione nella lavorazione della ghisa, con spessori ridotti, che fino ad allora erano retaggio dell'alluminio.
 
Auto
Volkswagen Passat 2016 2.0 TDI 190CV, Fiat Punto 1.2 16v 2001
Si in effetti il mio discorso era riferito ad auto diciamo sportive a prezzi ragionevoli, dovendo confrontarle su più aspetti volevo giudicare anche la qualità dei materiali del motore.

Tra i vantaggi dell'alluminio direi sicuramente l'usura nel tempo, il peso, è nei motori molto spinti lo smaltimento termico del calore che si dissipa più in fretta rispetto alla ghisa.
 

Il Bonna

Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Alfa Romeo 156 1.8 TS del 98, Fiat Panda 169 1.2 dinamyc del 2006
I materiali cambiano a seconda della tipologia del motore appunto (come hanno già detto sopra). In passato si usava anche la lega di magnesio per i motori più spinti soprattutto per il ridotto peso anche rispetto l' alluminio, ora , penso, non si usa più perché troppo soggetto a corrosioni (bastava mettere una percentuale di anti gelo maggiore e si corrodeva il basamento) e ora è stato sostituito con materiali più moderni come ergal ecc ecc. Ma qui si parla di motori particolarmente spinti tipo Ferrari, Lamborghini ecc. ecc.
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Ot
Andrea, se non ricordo male, il telaio dei sedili della 156 è in magnesio
Fine ot.
 
Auto
Volkswagen Passat 2016 2.0 TDI 190CV, Fiat Punto 1.2 16v 2001
Un esempio lampante del mio discorso è la mitica Delta S4, molti ignorano il fatto che abbia un motore completamente diverso dalla Delta Evo Integrale.

Per resistere alla stratosferica pressione di sovralimentazione di 2,5-2,7 bar se non erro, roba da F1, il monoblocco era in lega di magnesio (materiale usato in passato come il buon @Il Bonna ci ricorda) e la testa in lega inoltre le canne dei cilindri erano in cermetal o ergal non ricordo.

Un esempio che mi ha fatto cadere le @@ è stato leggere che il mitico motore BMW S54. 6 cilindri in linea che suona come un violino montato sulla M3 E46 e Z4 abbia il monoblocco in ghisa.

Ripeto non ho nulla contro la ghisa, ma credo sia un materiale meno nobile rispetto all'alluminio e al magnesio.

Sempre BMW per uno dei motori stradali più spinti in assoluto, l'S85 V10 derivato dalla F1, ha usato l'alluminio sia per il monoblocco che per le due testate.

Sapete di altri motori tutti in alluminio?

PS: Nessuno sa se esistono motori in Inox? e perchè non lo usa nessuno?
 
Ultima modifica:

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
non mi pare che esistano motori in acciaio inox, anche perchè non credo che sia molto utile a quelle temperature.
Piuttosto stanno provando dei pistoni stampati in acciaio per sostituire quelli in alluminio (che poi trattandosi di alluminio, sono sempre leghe).
Poi esistono troppe variabili, per far si che convenga usare a priori un metallo anzichè un altro e questo è solo un piccolo esempio di quanti metalli possa contenere un motore.
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
So che molti produttori utilizzavano canne cilindro riportate, in modo da poter usare materiali, e trattamenti superficiali, diversi rispetto a quelli del monoblocco. Ma devo ammettere che sono rimasto indietro un buon decennio...
Sulle moto, che hanno altri cicli di utilizzo, altre esigenze e volumi di produzione, l'alluminio la fa da padrone.
 

Il Bonna

Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Alfa Romeo 156 1.8 TS del 98, Fiat Panda 169 1.2 dinamyc del 2006
La mitica S4 era a motore posteriore 1.8 di cilindrata e non 2.0, sovra alimentato da un turbo e un compressore volumetrico. Il compressore volumetrico per i bassi giri e il turbo per gli alti!! Una bestia!!! Ma quella è una macchina da competizione, telaio in traliccio di tubi (all' epoca erano i telai usati per correre non si conosceva ancora il carbonio).
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Il carbonio si conosceva... Infatti era previsto ECV ed ECV II.

Tornando ai motori, due ormai vecchie conoscenze sono il TiN e il Nicasil, due trattamenti superficiali specifici per rendere resistente all'usura le superfici metalliche.
 
Auto
Volkswagen Passat 2016 2.0 TDI 190CV, Fiat Punto 1.2 16v 2001
Nissan ha prodotto numerose auto con motore completamente in alluminio.. 350z 370z gtr e anche altre..
 
Alto Basso