• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Fiat Stilo 1.8 16V. Dynamic - sostituzione braccetti anteriori

Palio16V.

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Stilo Mw Dynamic 1.8 16V. 2006 - Grande Punto Starjet 1.4 16V. 2007
Era da tempo che sentivo dei rumori provenire dall'avantreno e dovevo capire bene cosa fosse, così alzando la macchina per verificare lo stato sia dei braccetti, delle due biellette e della barra antirollio, mi sono accorto che il tutto era a dir poco vecchio.
Così preso il coraggio a quattro mani ( e sempre grazie a preziosi tutorial e aiuti vari che trovo in questo forum ), decido di cercare, sia in autoricambi che on-line, sia le biellette che i due braccetti anteriori e li il dilemma: la Stilo ha innumerevoli codici e versioni di braccetti ( sia a metallo pieno che in scatolato con la testina separata ), che non fanno altro che confondere le idee, mentre le biellette hanno solo pochi codici.
Allora ho fatto la cosa più semplice: controllare che tipo di braccetti monta la mia dalla fabbrica ( di cui sono sicuro nessuno li ha sostituiti ) e alzando la macchina ho letto dei codice e dei nomi di cui non ho trovato nulla da nessuna parte:
DSCN3847.JPG
Come si vede dalla foto è originale Fiat-Lancia, c'è un marchio ( TF 17 ? ) ma non si capisce nulla.
Così inizio la ricerca e vado in Fiat ( illuso....:Angelic:) sperando in un prezzo ( e una certezza sulla qualità...) ma il prezzo richiesto è " altino ": solo i due braccetti € 150,00 l'uno....e in base ai codice che ho verificato mi venivano forniti i braccetti in scatolato e non in ferro pieno.
Così via in autoricambi dove mi chiedono: che anno è, di che diametro ha i bulloni che si infilano nel silent-bloc presente sul braccetto ?:unsure:.....
emaps.jpg
E non basta indicare l'hanno e il telaio della vettura, perchè non è detto che quel telaio abbia montato solo quel tipo di braccetto, potrebbe aver montato anche un altro tipo ( lo indica il fatto che la mia ha i braccetti in ferro pieno e dora vengono forniti in ferro scatolato ).
Così ho verificato che la mia Stilo monta braccetti con bullone da 14mm. :fiuu:.L'autoricambi me li forniva entrambi della Vema, ad un prezzo di € 70,00 l'uno, così pensato di cercare in rete dove li ho trovati ad un prezzo anche inferiore € 50,00 - € 60,00 ( sempre l'uno ), ma con bullone da 12mm., non idoneo al montaggio sulla mia Stilo.
A forza di cercare ( mi sono quasi Rinco.....nito, ore e ore d ricerca e di svariate E-mail e telefonate ) li trovo, ma in Inghilterra allo stesso prezzo di quanto mi chiede l'autoricambi dove di solito acquisto svariati ricambi per le vetture di famiglia, così opto per comprarli direttamente in autoricambio dove mi reco e li mi dà quelli della Birth ( mi dice che ha finito quelli della Vema ), che vanno bene comunque.
Io avevo cercato sul catalogo on-line quelli della Birth, ma indicava solo quelli con bullone da 12mm., non quelli con bullone da 14mm., eccone una foto:
DSCN3855.JPG
Ora restano le due biellette, che anch'esse le ho prese in autoricambi della marca TRW ( JTS 401 ):
DSCN3857.JPG
Ora inizia lo smontaggio, porre la macchina su un piano ( freno a mano, zeppe alle ruote posteriori e marcia inserita ), cric sotto la macchina e tanta pazienza:
DSCN3820.JPG DSCN3821.JPG DSCN3822.JPG
Occorre prima smontare il bullone che blocca la testina al mozzo inferiore:
DSCN3842.JPG
Per far staccare il braccetto ho dovuto usare un ferro e battere con la mazzetta, sul braccetto, perchè questo era talmente inchiodato che non voleva venire via ;happyno: .
fatto questo, occorre svitare gli altri due bulloni, quello "famoso " da 14mm. e l'altro, posto verso la scatola guida:
emaps.jpg DSCN3840.JPG
Svitati i bulloni, sfliate il braccetto ( bisogno un pò " giocare " sul poco spazio disponibile ) e, procedendo in modo inverso, si può rimontare quello nuovo.
Passiamo alla bielletta, sempre a macchina alzata e messa in " sicurezza ", svitare i due bulloni, uno posto sull'ammortizzatore e l'altro sulla barra antirollio:
Continuo....
Messaggio doppio unito:

Continuo....
Dove eravamo ? a si alla sostituzione delle due biellette anteriori:
DSCN3843.JPG
Ho ritenuto importante scrivere ed indicare di utilizzare una chiave a brugola, perchè così nel rimettere la bielletta nuova, si evita di allentare o peggio rompere la nuova testina.
La stessa procedura è valida per l'altro lato della macchina ( il lato passeggero ) , dove per me è stato un vero e propri " incubo " o_O...non solo perchè la bielletta aveva i bulloni inchiodati, e il braccetto era talmente stretto che per svitare il bullone, questo mi si è rovinato sulla filettatura.Di seguito mi immetto le foto per farvi capire meglio:
DSCN3853.JPG DSCN3859.JPG DSCN3858.JPG
Le biellette avevano le testine rotto ed erano " lercie-luride ":
DSCN3852.JPG DSCN3854.JPG
Mentre i braccetti avevano le gomme rovinate e rotte, ma le testine erano sane, anche se un pò arrugginite:
DSCN3848.JPG DSCN3849.JPG DSCN3850.JPG
Mamma mia che fatica e che " stress "...;doh... ma alla fine ci siamo riusciti ( io e mio fratello ), alla grande CinCingimme5.
 
Ultima modifica:

edesmo

Autore di Tutorial
Auto
fiat grande punto 1200 benzina 65cv 2006
ottimo lavoro :thumbsup: :thumbsup: :thumbsup:,


anche se non lo hai scritto,
immagino che il bullone spanato tu lo abbia messo nuovo !
 

Palio16V.

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Stilo Mw Dynamic 1.8 16V. 2006 - Grande Punto Starjet 1.4 16V. 2007
Si si, l'ho cambiato :Happy:.Per fortuna siamo in discreti rapporti con una officina Fiat e il capo officina ci ha regalato il bullone ( ne hanno tanti in offiicna ).In garage non lo avevo, perchè è di un passo ( cioè ha la filettatura e anche il materiale di cui è fatto, mi ha detto il capo officina; infatti il colore del bullone è differente dai comuni bulloni ) non comune con i normali bulloni e se lo avessi voluto nuovo, lo dovevo ordinare e aspettare che arrivasse ( oltre tutto è previsto un ordine per una bustina di bulloni, non per un singolo bullone ).
Comunque mi resta il dubbio se l'ho spanato io o se realmente mi si è spanato..:unsure:...MMmmmh...perchè per quando sono riuscito a svitarlo, non ho guardato se era rovinata la filettatura; ma è stato quando l'ho avvitato che mi sono reso conto che era spanato: infatti si avvitava, ma arrivato a stringerlo....si risvitava e non mi dava la possibilità di stringerlo per bene.
Comunque l'importante è essere riuscito a risolvere il problema gimme5.
 
Alto Basso