• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Risolto Fiat Seicento 1.1 - Ventola non parte

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Auto
Fiat Seicento 1.1 S 2001
#1
Ciao rieccomi qui, innanzitutto voglio comunicare che il problema dell'olio sembra essersi risolto, ora ho scoperto un nuovo problema che forse c'era anche prima quando ho acquistato la macchina usata ma non me ne ero mai accorto.
Praticamente la Ventola del radiatore non si accende mai, ne dopo aver fatto 5 km e fermandomi con la macchina accesa e andando a vedere se gira la Ventola e ferma, ne se aspetto 5 minuti in folle la Ventola non parte.
-Volevo sapere a chi ha la Fiat Seicento ad esempio @Motoradders dopo quanto tempo circa con la macchina in folle ti si accende la Ventola e se fa rumore(visto che é piccola)?
-Inoltre Il liquido del radiatore non e mai sceso sotto il max rimane sempre sopra al max sia a macchina accesa e anche a macchina spenta anche questo non so se é normale...
Inoltre il riscaldamento della macchina funziona perfettamente.
-Ogni tanto quando metto in moto la macchina il motore va su di giri senza che io tocchi l'acceleratore e quando fa questo problema poi inserendo la seconda mentre cammino e lasciando l'acceleratore la macchina cammina senza accelerare.
 
Ultima modifica:
Auto
Fiat Punto 75 1242 8V
#2
Prima di tutto bisogna vedere se la temperatura del liquido di raffredamento raggiunge mai la temperatura d'accensione della ventola, basterebbe lasciare la macchina al minimo fino a quando essa non si accende e se cosi non fosse bisognerebbe controllare il bulbo presente sul radiatore oppure la ventola stessa
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#4
Allora, vediamo di fare alcune premesse:

Anzitutto, la stagione e il luogo in cui ci si trova, facendo le prove, pregiudica tutto!
D' estate sotto il sole, con 30 °C di temperatura ambientale, il motore può metterci meno tempo a scaldarsi. Se invece prendiamo in considerazione il caso opposto, ossia stagione invernale, e temperature comprese fra 0 - 10 °C, tale tempo aumenta.
Ok, ma quanto tempo ci vuole? la risposta più corretta e meno scontata è: il tempo che ci vuole! cambia da motore a motore e le circostanze che entrano in gioco sono così tante che il tempo di accensione della ventola di raffreddamento, cambia da auto ad auto.

Prima di arrivare alla ventola, vediamo di fare una diagnosi più approfondita:
  1. Perché il livello del liquido refrigerante si trova oltre il segno MAX? è stato aggiunto per sbaglio esagerando col rabbocco?
    Qualunque sia la causa, quel liquido in eccesso va tolto!
    Dunque, per rimuoverlo un pochino, aspettare che il motore sia freddo. Aprire la valvola di spurgo inferiore quel tanto che basta per cominciare a far gocciolare dal tubicino. Raccogliere il liquido gocciolante con un bicchiere o qualcos' altro e chiudere la valvola quando il livello scende sotto il livello MAX.

    Se non si conosce la posizione della valvola di spurgo inferiore, invito a guardare > questo tutorial < dove si parla di refrigerante sulla 600 col motore 1.1

  2. La valvola termostatica funziona bene? come si fa per scoprirlo?

    C'è un metodo molto semplice per saperlo: a motore freddo, avviarlo e lasciarlo al minimo, avendo cura di tenere la manopola del clima su freddo, non su caldo!
    Immagine.jpg Il tubo contrassegnato dalla freccia CELESTE dovrebbe rimanere abbastanza freddo almeno per i primi minuti. Non toccare il tubo vicino al metallo del motore perché lì è un po' più caldo e renderebbe falsato il test. La temperatura del tubo va controllata toccandolo più o meno al centro, non alle estremità!

    Da subito il liquido in vaschetta comincia a scaldarsi, difatti avvicinando la mano alla plastica della vaschetta se ne sente il calore.
    Caso mai, dopo 1-2 minuti che il motore gira al minimo, il calore che si percepisce in vaschetta è più o meno uguale al tubo contrassegnato in CELESTE in figura, allora la valvola termostatica è guasta.
    Precisamente, si dice che la valvola termostatica è guasta ed è bloccata in posizione aperta. Con la valvola guasta, in abitacolo, a manopola temperatura spalancata su caldo, si percepisce solo aria tiepida e non davvero calda!

    Se la valvola termostatica è guasta, la ventola difficilmente sia accende perché il motore non riesce ad andare a temperatura di lavoro. La rottura della valvola è sovente quando la macchina raggiunge una certa età. Ci possono essere casi di valvole guaste dopo solo pochi anni di vita, oppure dopo dieci anni di vita, oppure ancora ci possono essere valvole che durano per davvero tanti anni.

    Se la valvola è guasta, va sostituita immediatamente!
Per il momento non aggiungiamo altra carne al fuoco. Della ventola ce ne potremo occupare solo dopo aver verificato prima queste cose.
Per favore Antonio0, segnalaci ogni piccola anomalia o differenza dalla routine, magari potrebbe aiutarci.
 
Auto
Fiat Seicento 1.1 S 2001
#5
La prima cosa che faró sará far diminuire il liquido del refrigerante appena sotto al livello max.
Quando metto la manopola dell'aria (la mia non ha il climatizzatore) su aria calda, l'aria esce molto calda quindi presumo che la valvola termostatica funzioni, perché se non ho capito male leggendo sopra hai scritto che:
"Con la valvola guasta, in abitacolo, a manopola temperatura spalancata su caldo, si percepisce solo aria tiepida e non davvero calda!".
Per verificare ugualmente se quel tubo é freddo devo togliere l'airbox o si riesce a raggiungerlo senza togliere nulla?
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#6
Ti basta mettere la mano appena sotto. Se illumini col cellulare vedrai il tubo. Non ti puoi sbagliare perché si trova immediatamente sotto le bobine.
Il fatto che l' aria in abitacolo esca molto calda può essere un fatto positivo perché potrebbe voler dire che la valvola non è guasta, ma quel controllo sul tubo deve essere fatto per essere certi che la valvola termostatica funzioni a dovere.
Se quella valvola è guasta e non ce ne accorgiamo, consigliarti di cambiare pezzi su pezzi non servirà a nulla, il problema rimarrà!
 
Auto
Fiat Punto 75 1242 8V
#7
Se l'aria esce calda probabilemente si posso avere problemi al bulbo, però prima di ciò bisogna veramente vedere se esiste un difetto oppure semplicemente non si è presentata occasione per far accendere la ventola, per provare basta lasciare la macchina accesa da fermo per almeno 20-30 minuti accelerando leggermente per favorire il passaggio bell'acqua nel radiatore, detto questo se uno ha la possibilità di verificare la temperature tramite dignosi riesce a far un lavoro migliore in quanto puo verificare la temperatura dell'acqua verificando se la ventola si attacca oltre i 90° a circa 93/98°
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#8
L'unico trucco che mi viene in mente e scollegare il connettore dalla ventola radiatore e collegarlo ad una lampadina. Se il contatto si chiude, l'impulso di accensione arriva e la lampada fa luce.

Bulbo, temperature, relais, fusibili... tutti punti che potrebbero inficiare questa cosa.

Poi ci vorrebbe pure un termometro ad infrarossi per capire le temperature...
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#9
Ragazzi, senza nulla togliere alla vostra opinione che è senza dubbio rilevante, aspettiamo che Antonio0 faccia la prova che gli ho proposto e andiamo per gradi.

Non dico che non abbiate ragione, ma se prima non si fa la prova sulla valvola termostatica, come si può pensare di risolvere?
Bisogna cercare di scoprire la causa che scatena l' anomalia, dopo trovare la soluzione, non il contrario.

Ottimi suggerimenti quelli che avete dato, ma se la valvola è guasta, il motore difficilmente va in temperatura. Considerando che poi il motore è piccolo, solo 1108, è più probabile che in giorni freddi come di questo periodo, con la valvola termostatica ipoteticamente guasta e bloccata in posizione aperta, va a finire che il motore riesce perfino a dissipare calore e neanche arriva a 90 °C.

Se questa ipotesi è vera, mi sembra palesemente ovvio che la ventola non si accenda. Ricordiamo inoltre che durante la marcia la ventola non si attiva perché il flusso d' aria che la macchina investe, raffredda il radiatore e ogni zona del motore colpita dal flusso d' aria entrante nel cofano.
 
Auto
Fiat Seicento 1.1 S 2001
#10
Eccomi qui oggi la prima cosa che ho fatto é stata quella di verificare se il liquido del radiatore fosse effettivamente oltre il max e mi sono sorpreso di vedere che a macchina SPENTA il liquido si trovava a metá tra il min. E il max. Mentre dopo aver camminato ed aver attivato l'aria calda poi quando sono arrivato a casa, a macchina SPENTA dopo 5 minuti ho ricontrollato e il liquido del radiatore era sopra il max di circa 1 cm. Come mai é salito cosí tanto? É normale?
Inoltre stamattina alla prima accensione, ho avviato la macchina selezionando aria fredda e dopo 2\3 minuti ho controllato quel tubo ed era freddo.
Inoltre quando sono arrivato a casa ho spento la macchina e sempre dopo 5 minuti a macchina spenta ho provato a toccare quel tubo li é il tubo era tiepido non bollente.
Ovviamente la Ventola non si é attivata (si sente quando si attiva visto che é piccola oppure no?)
- Mi sono ricordato che a settembre ma ogni tanto lo fa ancora dopo aver percorso un po di km, che quando ho impostato la manopola su fredda e la velocitá della Ventola era impostata su spenta (quindi girata tutta verso sinistra sul simbolo della ventola), ogni tanto mi arrivava aria Caldissima ugualmente infatti ero stato costretto a indirizzare i sbocchi d'aria verso il vetro.
 
Ultima modifica:

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#11
Allora, probabilmente il livello refrigerante ballerino sarà dovuto a bolle d' aria intrappolate nel circuito di raffreddamento. Puoi provare questa strategia: con il liquido freddo, apri del tutto il tappo della vaschetta del refrigerante fino a rimuoverlo e poi riavvitalo completamente.
Poi, fai un breve giro con la macchina, così da scaldare il liquido. Tieni la manopola riscaldamento su calda, così da includere anche il circuito nell' abitacolo. Finito il giretto, spegni il motore e procurati uno straccio e un guanto. Indossa il guanto e circonda con lo straccio, il tappo della vaschetta, quindi allenta piano piano il tappo della vaschetta fino a rimuoverlo. Una volta fatto, rimetti il tappo apposto. Ricorda di tenere la faccia e la pelle scoperta alla larga!

Guarda se succede qualcosa al livello refrigerante! Nel caso, dopo aver fatto il lavoretto alla vaschetta, col l' ausilio del guanto e del medesimo straccio, allenta solo la valvola di spurgo superiore, ma non toglierla, così vediamo se c'è aria intrappolata anche nel circuito dell' abitacolo. Dovresti sentire un rumorino di aria che passa! Stai molto attento a non ustionarti!

Molto bene, la valvola termostatica sembra funzionare. Ora, te lo riesci a procurare un termometro che arrivi a più o meno a 100 °C?
Se riesci ad ottenerlo, sarà tutto più facile!

Col termometro andiamo a misurare la temperatura del refrigerante in vaschetta, togliendo il tappo. Se arriva ai canonici 92 °C significherà che il motore raggiunge la temperatura corretta. Questo aiuterà a ridurre la lista dei sospettati :)
Naturalmente, quello col termometro, è un altro test che va eseguito con macchina ferma e motore acceso. Dunque, il motore deve essere freddo. Apri il tappo della vaschetta, inserisci il termometro, fai scaldare il motore e di tanto in tanto controlla la temperatura che segna il termometro.
Se la temperatura dovesse arrivare oltre i 96 °C, spegni il motore, togli il termometro e richiudi col tappo.
 

kite69

Utente Avanzato
Auto
Citroen C3 shine 1.2 Gpl 2017 - Alfa Romeo Giulietta Super 1.4 TB GPL 2018
#12
Visto le temperature attuali, da freddo il motore per arrivare a far accendere la ventola ci impiega almeno 15minuti con vettura ferma.
 
Auto
Citroen C2 VTR 1.4 HDi SensoDrive 2004, Fiat Seicento 1.1 8V 2003
#13
Hai controllato la scatola fusibili?
Magari un corto ha bruciato un fusibile o qualsiasi cosa

Io ho bruciato un fusibile cambiando la portiera a un Saxo. Un disastro, quel fusibile metteva in protezione le lancette su quadro, il computer di bordo e la chiusura centralizzata
 
Auto
Fiat Seicento 1.1 S 2001
#14
Avevate ragione voi faceva troppo freddo per controllare lo stato della ventola, infatti la scorsa settimana lo lasciata in folle per circa 5 minuti ed è partita la ventola :).
L'unica cosa che mi preoccupa un po è che da circa 1 mese ho il liquido del radiatore che si trova esattamente a metà tra il min. e il max. mentre 5 mesi fa il liquido toccava il massimo ovviamente il controllo lo fatto a macchina fredda in piano.
Ora quando controllo subito dopo aver girato in auto il liquido del radiatore sale e arriva alla scritta max. mentre prima quando giravo e poi lo controllavo subito dopo il liquido lo superava di tanto la scritta max. forse era anche per quello che non si accendeva la ventola.
Però il liquido del radiatore ho preferito non rabboccarlo l'unica cosa che ho rabboccato è stato il livello dell'olio ma ne ho messo pochissimo perchè era sceso di poco, dopo circa 1.800 km da quando l'avevo cambiato con un selenia 10w40.
 
Auto
Citroen C2 VTR 1.4 HDi SensoDrive 2004, Fiat Seicento 1.1 8V 2003
#15
Per il livello del refrigerante l'unica cosa che mi viene in mente è dell'aria dentro il circuito.

--- Messaggio doppio unito ---

comunque se stai tra il minimo e il massimo non succede nulla, non conviene rabboccare.
 
Auto
Citroen C2 VTR 1.4 HDi SensoDrive 2004, Fiat Seicento 1.1 8V 2003
#17
L'utente aveva un dubbio sul refrigerante piuttosto che aprire un topic nuovo ha chiesto nel suo topic anche perché credeva fosse la causa o una delle cause che non permetteva alla ventola di partire. Quindi non è propio un off topic.

In ogni caso si può contrassegnare il topic con risolto in quanto l'utente ha ammesso

Avevate ragione voi faceva troppo freddo per controllare lo stato della ventola, infatti la scorsa settimana lo lasciata in folle per circa 5 minuti ed è partita la ventola :).
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#18
Direi che si può chiudere. Sul livello del liquido invito @Antoni0 a cercare una discussione inerente. Se invece ha novità sulla ventola scriva un pm ad un membro dello staff e riapriamo questo thread. ;)
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto