• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Fiat Punto 1.2 2001 e liquido refrigerante - quale scegliere, calcare e ruggine

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Auto
Renault Clio II, 1.2 8v, 2002
Buongiorno a tutti ed auguri!
Oggi vorrei sottoporvi una questione che mi è sembrata molto intricata e a tratti confusa. Il liquido di raffreddamento del radiatore dell'auto.

Due problematiche principali:
Calcare. Lui si forma poco per volta se si immette dell'acqua comune come spesso accade. Si consiglia di immettere nel sistema solo acqua distillata.

Ruggine. Quando si nota che il liquido, svitando il tappo della vaschetta, prende una colorazione marrone indica che c'è della ruggine.

Soprattutto i liquidi di ultima generazione hanno al loro interno sostanze che combattono questi due grossi limiti. Tuttavia, non solo questo è il problema vista la scadenza che varia dai 2 ai 5 anni a seconda del tipo di liquido scelto, il tipo di liquido che deve essere quello giusto per ogni tipo di motore, la variazione della temperatura a cui si può sottoporre questo liquido per evitare che vada in ebollizione o che solidifichi. Bene, oggi vorrei sottoporre il caso di questa punto cambiando il liquido refrigerante e quindi fornendo una guida universale. Valida dunque per tutti i tipi di auto.

Ho trovato molta difficoltà a trovare informazioni non confuse. Non sono ancora andato a vedere il libretto di uso e manutenzione perché non ho l'auto sottomano. Di solito studio la teoria e appena ce l'ho per una mezz'oretta eseguo i lavori.
Ho fatto una pesante ricerca sul web trovando solamente tante informazioni ripetitive sul come cambiarlo, alcun volte guide sbagliate che possono portare a danni o perdite, e nessuna guida su quale scegliere.

Vorrei creare in questa discussione una guida fornendo informazioni su:
- quali sono i principali tipi di liquido esistenti in commercio?
- come si sceglie il liquido refrigerante adatto alla propria vettura?
- come comportarsi in caso di calcare o ruggine?
- il flush (ossia il lavaggio, la pulizia di questo sistema) quando e come va fatto?
- fare il flush o cambiare liquido refrigerante può portare a perdite causate dallo scioglimento del calcare o dalla ruggine?

completandola postando tutto il lavoro su questa parte fatta sulla fiat punto.

Sono convinto che le risposte a queste domande possano tornare molto utili a tutti.

Ciao!
 

Il Bonna

Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Alfa Romeo 156 1.8 TS del 98, Fiat Panda 169 1.2 dinamyc del 2006
Il flush va fatto solo se si notano anomalie tipo surriscaldamento ecc e anche se si decide di cambiare tipo di liquido perché spesso non sono compatibili tra loro. Ma se cambi il liquido regolarmente usando sempre lo stesso tipo non ne vedo il bisogno..
 
Auto
Renault Clio II, 1.2 8v, 2002
Ok. Il flush va fatto solo in determinate occasioni.
Ho notato che alcuni fanno scorrere acqua di rubinetto per pulirlo tipo tre quattro volte.
Altri invece mettono degli additivi in lattina dove lasciando il motore acceso per un po' di tempo puliscono per poi espellere tutto il liquido. Dopodiché fanno scorrere acqua fino a quando la schiuma si estingue lasciando acqua limpida.

Questo può portare a perdite tipo scioglimento di calcare? Sono entrambe giuste le tecniche?
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Dipende dal contenuto delle lattine...
 

Il Bonna

Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Alfa Romeo 156 1.8 TS del 98, Fiat Panda 169 1.2 dinamyc del 2006
Io ho fatto la seconda che hai descritto. Avevo un problema di surriscaldamento (anche se lieve). Dentro all'impianto c' era il liquido verde dell' arexon. Dopo il flush ho messo quello rosa sempre dell'arexon e il problema si è risolto. Per la domanda sulle perdite diciamo che, se i radiatori sono molto vecchi e il liquido non è stato mai cambiato, è un' eventualità da tenere in considerazione. Una raccomandazione: se fai il flush con il prodotto, cambia prima il liquido con acqua normale se no non funziona..
 
Auto
Renault Clio II, 1.2 8v, 2002
Ho scoperto che esistono in commercio vari tipi di "lattine" per flush che vanno da additivi per la pulizia dei radiatori a sigillanti per crepe a pulitori rimuovi olio motore quindi veri e propri trattamenti.

Ok, quindi prima dei vari trattamenti flush bisognerebbe cambiare il liquido refrigerante con acqua. Sembra scontato però non si sa mai.

Direi che su questo argomento abbiamo abbastanza informazioni dunque. Almeno quelle di base. Tuttavia chi vuole approfondire dicendo curiosità o trucchi o informazioni aggiuntive basta che risponda.
Passerei ai tipi di refrigeranti esistenti e a come scegliere tra tutti in base alle nostre esigenze.
 
Ultima modifica:

Il Bonna

Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Alfa Romeo 156 1.8 TS del 98, Fiat Panda 169 1.2 dinamyc del 2006
Si ci sono diversi prodotti per diversi problemi.. comprali da un rivenditore che ti consiglia quello giusto per il tuo caso.
 

GDeltaG

Fondatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 2012 Easy 1.2 8V 2013
@Clio la tua è un'idea anche sensata ma nel forum esistono già le risposte a molte delle domande che hai posto...

Per esempio, andando a memoria...per le varie tipologie di liquidi c'è un ottimo approfondimento di terzimiky (cerca "ce ne fanno vedere di tutti i colori")
Su quale liquido scegliere dipende principalmente dal motore in questione ed è meglio vedere caso per caso piuttosto...ci sono infatti discussioni su alcuni modelli specifici..
Per il calcare o la ruggine si può fare un flush o una semplice sostituzione del liquido ed esistono già dei tutorial su come farli..

Insomma questa discussione rischia di diventare un calderone di argomenti già trattati che si mescoleranno tra di loro senza un ordine ben preciso...te lo dico perché sono già state aperte discussioni del genere e non hanno avuto seguito...non per altro..

E' meglio quindi approfondire ogni discorso a parte, come è solito fare sul forum...in ogni caso possiamo lasciare la discussione aperta e vedere come va...magari mi sbaglio e può ritornare utile..
 
Auto
Renault Clio II, 1.2 8v, 2002
@GDeltaG vedo spesso che cercando sul forum o sul web informazioni su qualunque cosa ci sono. Praticamente se potessi avere un qualsiasi desiderio o domanda basta che materializzo tutto in parole chiave e puff ecco tutto a portata di mano. (In assenza di questo chiaramente basterebbe del semplice ragionamento o la testa ben schiacciata sui libri). Ogni risposta alle tue domande c'è. Vuoi il modo di costruire una turbina? Google. Vuoi costruire un ventilatore senza elica? Google. Vuoi aggiustare l'auto? Google. Perfetto direte. Come ben sapete una cosa del genere è stata inventata dall'uomo. E' necessario sapere che così come è possibile modificare (in meglio o in peggio) il motore di un motorino o il dna di un asparago si può modificare il contenuto del web.
Dopo molte ricerche in cui trovavo solamente come togliere il liquido refrigerante dal sist. di raffr. ma non come sceglierlo, perché proprio quello è stato scelto dalla casa costruttrice, perché si fa il flush e quant'altro. Praticamente so farlo ma non so il perché. Sono convinto che in molte persone ancora oggi non sappiano come si cambi l'olio all'auto o come si vedano i livelli. Per me è molto pesante passare tanto tempo a cercare i pezzi di un argomento ad esempio come scegliere il paraflu qua, come si cambia da un'altra parte.....alcune volte ho pochissimo tempo, quando ho tempo mi stanca letteralmente. Ho pensato di mettere quindi una guida breve con delle risposte veloci a delle domande elencate dove ci sia tutto quello che serve in modo da aiutare gli altri. Non me ne sono accorto dell'esistenza di quella discussione. Eppure ho controllato. Prima di postare una cosa del genere controllo sempre. Ammetto però preso dalla foga del progetto di averlo fatto senza farci troppa attenzione e un po' superficialmente. Apprezzo molto il tuo intervento perché è dato dall'esperienza. Magari hai ragione. Se continuare a tenere aperta questa guida o chiuderla è una decisione che voglio lasciare a te perché dal tuo intervento capisco che farai la scelta più giusta anche perché magari è già stato fatto o ci sono già discussioni su questo come hai detto prima. Però vabè era una cosa pensata per dare una mano a tutti.
 

GDeltaG

Fondatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 2012 Easy 1.2 8V 2013
si ma proprio perché le ricerche di solito si fanno in maniera mirata e si cerca con parole chiave precise non è ottimale fare una discussione unica in cui mescolare tutte queste domande, seppur trattino lo stesso argomento...per ognuna di esse infatti si apre un mondo volendo e chi cerca una risposta precisa dovrebbe leggersi chissà quante pagine prima di trovarla...
se poi la tua intenzione, e forse non avevo capito io allora, è quella di raccogliere qui giusto delle brevi risposte concentrate sulle domande di cui sopra allora può avere anche senso e infatti la lasciamo aperta :thumbsup:
 
Auto
Renault Clio II, 1.2 8v, 2002
Bene! Abbiamo visto quindi che il calcare e la ruggine sono temibili fattori negativi per il radiatore. Il flush entra in aiuto per poter tappare, pulire o quant'altro facendo veri e propri trattamenti a questo sistema. Quindi entrare in aiuto in caso di falle o ruggine. Il flush entra in aiuto nel caso si debba solo cambiare tipo di liquido refrigerante infatti non bisogna mai mischiare tipi doversi tra loro se no si formano grumi.
-il calcare e la ruggine: flush.
-cambio tipo di liquido refrigerante: flush.
-come va fatto? Seguite le istruzioni nella lattina del flush comprato oppure potete, solo nel caso dobbiate semplicemente cambiare tipo di liquido refrigerante, svuotare tutto, mettere acqua demineralizzata, far scaldare girando un po' il motore, fate raffreddare, scaricare fino a che è pulito.

Rimangono:
- quali sono i principali tipi di liquido esistenti in commercio?
- come si sceglie il liquido refrigerante adatto alla propria vettura? (E se quello scritto nel libretto, con le nuove tecnologie, non fosse più quello migliore?)
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Sull'ultimo punto c'è da poter rispondere, sul precedente c'è il topic apposito.

Non basta che ci sia una miglior tecnologia sul mercato, questa deve anche essere adatta a contatto con gli elementi del nostro circuito di raffreddamento: gomme, plastiche , metalli vari di diversa origine, tasso d'acidità/alcalinità richiesto.
Infine, non è detto che sia necessario che sia "il migliore", quanto il più adatto e più pratico.
Se anche disponiamo di un fluido che ha un alto punto di ebollizione ma è quasi troppo efficace nel portar via temperatura dal blocco motore, non si arriverebbe all'obiettivo del costruttore: una temperatura calcolata e stabile attorno alla camera di combustione.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto Basso