• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Clio 1.2i 8v '95 - Problema contagiri

Auto
Renault Clio mk1 1.2i 8v
#1
Buongiorno a tutti, ultimamente il contagiri della mia Renault Clio 1.2i prima serie del '95 fa le bizze. All'avvio dell'auto sembra tutto normale si alza a 800Giri circa, durante la marcia quando si accelera e decelera non è reattivo cioè se mollo il gas non scende subito oscilla molto lentamente, in più o volte si blocca proprio l'indicatore a 3000 giri dove resta per un po' fino a quanto decide di scendere e ricominciare a muoversi. Cosa può essere? Il sensore dei giri? I fili? Aiuto grazie è un problema superficiale ma alquanto fastidioso
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#2
Sembra più un problema elettromeccanico dello strumento. Se fosse ik sensore dei giri l'auto andrebbe male o non andrebbe proprio. Ora, non so se sulla Clio il contagiri legge lo stesso segnale del sensore dei giri o ne ha uno dedicato, nel qual caso potrebbe anche essere imputato. Ma prima di tutto aprirei la strumentazione e ci darei di disossidante.
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
#4
Io prima controllerei l'efficienza dell'alternatore e della batteria.
 
Auto
Renault Clio mk1 1.2i 8v
#5
Ok molto bene provvedo a smontare il cruscotto e a controllare bene i contatti. La batteria l'ho cambiata l'anno scorso, e per quanto riguarda l'alternatore invece (scusate l'ignoranza) come faccio a capire se lavora bene? Tester?
 

dani

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
fiat punto 1.2 8v sx 2001
#6
se la batteria e carica non hai problemi di accensione o sbalzi di tensione l'alternatore lavora bene
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
#7
Mi sa che ci becchiamo un off topic ;-)

Minimo sindacale:
- Per la batteria c'è il tutorial di GDeltaG, lo trovi tra i tutorial.

- Per l'alternatore fai due prove una al minimo e una tra i 1.500/max 2.000 giri
sotto carico (accendi quanti più dispositivi elettrici puoi eccetto lo sbrinatore posteriore) misura la tensione sui poli della batteria che deve essere tra un minimo e massimo che dipende dal tipo di impianto e anche dalla temperatura. Se non lo sai prova a vedere se è tra 13,70V-14,50V. Intanto che sei sotto carico puoi anche verificare le eventuali cadute di tensione tra batteria e collegamenti vari che dal polo negativo della batteria arrivano a massa e da quello positivo all'alternatore (qui setta il voltometro sulla scala 2V per avere una lettura più precisa).

Poi dovresti verificare il ripple e i diodi, ma lì ci vuole l'oscilloscopio e se hai superato le prove precedenti non dovrebbero esserci problemi

Quando si ha un qualsiasi problema elettrico in generale è buona norma verificare che l'accoppiata batteria/alternatore sia a posto.

--- Messaggio doppio unito ---

Rispondevo a ClioSport93.
 
Auto
Fiat Marea Weekend 1.6 16V - 182A4000 - 76 kW -103 Cv - 06/1998
#8
Ciao, quasi sicuramente il problema è attribuibile allo strumento
2014-01-18-0485.jpg 2014-01-15-0478.jpg
Io avevo il contagiri che senza motivo, durante la marcia arrivava a fondo scala per qualche secondo per poi tornare a funzionare subito dopo.
Ho smontato in ogni sua parte lo strumento, controllato le saldature, provandone a rifare due o tre in quanto si intravedeva qualche crepa.
Rimontando il tutto ha funzionato per alcuni mesi, ma purtroppo riprese a fare lo stesso difetto, così fui costretto a comprare un nuovo strumento perchè per ripararlo mi avevano chiesto 150 euro.
 
Auto
Fiat Punto 188 ELX 1.2 8v (12/2000) 254K Km
#9
sulla mia Punto (mk2 1.2 8v ELX 2001) il contagiri era fermo da un paio d’anni. Quasi immobile sullo zero, tranne qualche impercettibile movimento quando davo gas in maniera decisa, per poi tornare a dormire sullo zero.

Oggi mi sono deciso a metter mano al quadro strumenti e, dopo l'intervento, il contagiri sembra funzionare.

Nel dettaglio: si era spezzato il perno in plastica (4mm circa, per 1mm di diametro) di un piccolo ingranaggio in plastica della demoltiplica che si trova tra una specie di motorino e l’ago del contagiri. In questa situazione il piccolo ingranaggio si era liberato dal gruppo, interrompendo il moto di riduzione, ad eccezione di qualche casuale aggancio dei denti, da cui gli altrettanto casuali movimenti dell’ago.

Ho risolto reincollando il piccolo perno con del cianoacrilato. Rimontato tutto, il contagiri pare andar bene; speriamo tenga.

Questo tipo di componente è l'unico suscettibile di guasto meccanico ed è utilizzato anche per il tachimetro, che corre quindi lo stesso rischio. Al contrario, gli indicatori della temperatura e del carburante non hanno alcuna demoltiplica.

Il lavoro richiede un po’ di attenzione e mano ferma, vista la dimensione e la delicatezza del componente da sistemare. Quanto agli attrezzi, ho usato giraviti di precisione per i piccoli incastri e saldatore a stagno per ricollegare il componente (eh si, purtroppo va tolto dalla scheda).
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#10
complimenti per il lavoro, stradelicato da fare e se il cianoacrilato fa il suo dovere, non dovresti avere più problemi. :thumbsup:
 
Alto Basso