• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Volvo 940, 2000TB - Consiglio perdita olio zona distribuzione

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

apollokid

Autore di Tutorial
Auto
Volvo 945 B200FT superpolar MY1996 - Kia Venga Cool navi 1.4 CCVT MY2017
Ciao a tutti, vorrei condividere con voi un problema di perdita olio che mi porto dietro da troppo tempo e che ho deciso di affrontare. Ogni consiglio ovviamente è ben accetto.

Premessa, è da alcuni anni che ho una perdita d'olio in questa zona e col tempo si è aggravata, 2 anni fa avevo portato l'auto dal meccanico e con la richiesta di cambiarmi la cinghia di distribuzione ho chiesto anche di sistemare le perdite d'olio.
Il meccanico mi ha così cambiato la guarnizione del coperchio punterie e due paraoli (quello dell'albero a camme e quello dell'albero motore)
Ritirata la macchina le perdite erano diminuire ma non del tutto e con il passare del tempo constatavo che le perdite erano a spesso percettibili ma in alcune circostanze diventavano decisamente importanti (es. dopo un tragitto molto breve tipo per portare i figli a scuola)

Dato che con il coperchio in plastica della cinghia di sistribuzione montata non si riusciva a capire nulla ho quindi deciso di smontare via tutto, questa volta da solo, per vedere com'era messa realmente la situazione ed in effetti non ho riscontrato più perdite d'olio in zona testata, mentre ho trovato tutto sporco d'olio nella zona in cui c'è uno dei due carter che chiudono lateralmente il monoblocco (dove c'è l'albero a gomiti per intenderci)
Ed ecco la scoperta: le viti che chiudono quel carter erano allentate!

Ora sono onestamente in dubbio sul da farsi (o meglio una idea ce l'ho, ma vorrei confrontarmi anche con voi)
Mi limito a serrare per bene tutti i bulloni, cambio la cinghia di distribuzione visto che era unta lasciando il tendicinghia che gira perfettamente e non ha nemmeno 15.000km oppure smonto il carter, ci cambio la relativa guarnizione ed anche i 2 paraoli?
Il dubbio nasce dal fatto che quel carter va in battuta nella parte inferiore sul bordo della coppa dell'olio e non vorrei che a smontarlo sia una impresa di quelle in cui è meglio non imbattersi (es. si strappa via la guarnizione della coppa e per cambiarla bisogna sollevare il motore) quando magari solo stringendo i bulloni si risolveva alla grande (alla fine mi capitò in passato un problema di bulloni lenti sul coperchio posteriore del differenziale, uno addirittura l'avevo perso per strada, ed il meccanico si era limitato a stringere senza dover smontare nulla ne cambiare la guarnizione).

Questo è il mio motore allo stato attuale:
awww.xtremeshack.com_images_275447.jpg

awww.xtremeshack.com_images_275445.jpg


E qui è cosa mi troverei davanti se procedessi con il togliere il carter per cambiare la guarnizione (foto prese gentilmente in prestito da volvoclub.co.uk):



La guarnizione come detto avrebbe questa forma e nel lato basso la tenuta viene fatta da quella della coppa dell'olio (ho anche un dubbio su come possa fare ben tenuta una guarnizione fatta in questo modo nei due angolini in basso (servirà anche del sigillante?)

 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Scusa la stupidità... Fai riferimento alla perdita nel rettangolo rosso? O a quella nel rettangolo Blu?
Perdita.jpg


Io credo di aver capito quella del rettangolo rosso, ma visto che mi è venuto il dubbio...
 

apollokid

Autore di Tutorial
Auto
Volvo 945 B200FT superpolar MY1996 - Kia Venga Cool navi 1.4 CCVT MY2017
Rosso, rosso.
Dal blu non perde nulla, sono macchie vecchie della precedente perdita che il meccanico evidentemente non è riuscito a pulire via fino in fondo.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto Basso