• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Vlog #4 - QUALE OLIO MOTORE PER LA 600?

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#1
In primis voglio ringraziare @terzimiky per il suo aiuto, senza del quale sarei rimasto al paleolitico Selenia 20K. Da parte mia spero che abbia detto tutto giusto, comunque ricordate che queste informazioni sono piuttosto indicative.

Voi siete d' accordo? quale olio avreste scelto al posto nostro? ditecelo qui giù!

 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#2
A mio personale parere, @Motoradders, avete riportato qualche imprecisione, che rischia di fare veramente confusione nella testa di chi non ha esperienza sugli olii.

Intanto HX7 è un lubrificante a base sintetica...
http://www.shell.it/shell-businesse...s/cars/find-right-car-oils/helix-hx7/hx7.html
O come si tende a chiamarli ora, a tecnologia sintetica. Significa che non è nè un minerale nè un 100% sintetico.
HX8 invece è un 100% sintetico o totalmente sintetico .
http://www.shell.it/shell-businesse...ge/helix-fully-synthetic/hx8-synth-5w-40.html

A mio personale parere, i motori che non gradiscono olio sintetico sono motori con la progettazione risalente agli anni '70 e mai evoluti. Piuttosto è l'assenza della giusta gradazione viscometrica a far "bere" l'olio.

Altra cosa secondo me che si poteva evidenziare è il discorso delle specifiche API. Che sono una palla mostruosa, ma fanno capire molto meglio perchè un olio come HX7
API SN/CF; ACEA A3/B3/B4; JASO SG+; approvazione MB 229.3, VW 502 00/505 00; Renault RN 0700; soddisfa i requisiti di FIAT 955535-G2.
può dare qualcosa di più del Selenia 20k
http://www.extranetpli.eu.petronas.com/dsp/pdf/ita/scat/1072_scat_ITA.pdf
API SL/CF, ACEA A3, FIAT 9.55535-G2 CONTRACTUAL TECHNICAL REFERENCE N.F405.N04, VW 500.00-505.00, MB-Approval 229.1
Anche se, a mio personale parere, il 20K non è affatto un pessimo olio... Però non fa quanto promesso da FL/Selenia (sino a 2o.000km nel motore).

Poi ci sono le considerazioni economiche... Spendere poco più della metà e fare il doppio dei cambi fa gola a molti.
Io ho usato il Magnatec 5W40 C3 per ben 3 cambi d'olio, pagandolo 29, poi 21 euro per 4lt. E con il senno di poi, aver preso altri 2 flaconi a 21 euro per 4lt forse avrei fatto bene, visto il kit specifiche...
API SN/CF ACEA A3/B3, A3/B4, C3, BMW Longlife 04, Meets Fiat 9.55535-S2 dexos2* MB-Approval 229.31 Renault RN 0700 / RN 0710 VW 502 00/ 505 00
La mia ultima considerazione è che spendere meno non sempre è importante. Credo che sia importante spendere meglio, specialmente se si può trovare un prodotto migliore ad una cifra analoga, o anche leggermente superiore.
 

Bl4Ck^

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Mx-5 vspec 1.6 16v - 1991
#3
Io volevo fare un appunto su un paio di cose:
Il filtro, più è grande meglio è... ha una minore perdita di carico. Che è sempre un bene... in oltre più grande è, e meno rischi ci sono che si intasi. P.S: Io lo pago 4€ dal ricambista...

Per l'olio consiglio sempre di farlo a caldo, non con l'olio a 100° (che tra l'altro è veramente difficile che ci arrivi, a meno che non ci faccia le corse) lol ma conta che l'olio è caldo già intorno ai 60°, che tra l'altro dovrebbe essere la temperatura di sicurezza per l'acqua calda di casa. Comunque un paio di guanti e non succede nulla... aiuta a rimuovere tutto l'olio, non so se hai mai visto quanto olio rimane in coppa dopo che lo scoli... ecco quando è caldo ne esce molto di più. ;)

Per il resto bravo dario... non mi espongo sulle caratteristiche dell'olio perchè tanto non ne sono in grado :D
 
Auto
Fiat panda hobby 141 2001, Fiat Punto 1,4 NP 2013, Fiat GPunto 1,3 MJT 75CV 2009
#4
Motoradders io la panda ma con lo stesso motore della tua 600 e al cambio olio c'ho messo il motul pagato 6 euro a litro. Sarebbe bello comparare le prestazioni dei due sugli stessi motori! Vediamo che impressioni ci danno
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#5
@Giorgio Gatto: puoi postare la foto dell'olio e delle specifiche? :)
 
Auto
Fiat Seicento Sporting 1.1 MPI del 2001
#6
Mi piace questo vlog, però sono sempre dell'idea che utilizzare un buon olio sintetico alla lunga porta non pochi benifici a livello di durata del motore. Basta pensare ai residui lasciati all'interno del monoblocco, nettamente inferiori se non nulli rispetto ad un semisintetico.
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#7
Dario, immagino che questo video riceverà commenti contrastanti e magari qualche unlike, dato che è un argomento spinoso e molto dibattuto tra appassionati e non. Ma questo è il prezzo da pagare per il coraggio di parlarne. Spero che riceva valanghe di visualizzazioni, proprio perché argomento spinoso e dibattuto.
Riguardo il contenuto del video, hai continuato a ripetere "olio con basi sintetiche", ma, come giustamente scrive pike, la cosa può creare confusione. Solrattutto perché sulle taniche la dicitura "basi sintetiche" è riportata sui semi sintetici, mentre gli oli realmente a basi sintetiche riportano "100% sintetico".
Sul filtro non mi pronuncio, mentre, come fa notare anche Danilo, lo svuotamento va fatto A CALDO. Hai mai provato a lavare la bistecchiera dopo che hai fatto le salsicce lavandola con acqua fredda? Se non lo hai mai fatto, chiedi ad una persona che lo abbia fatto. ;)

Per il resto, ormai il solito ottimo video, e anche il tuo eloquio migliora costantemente.
passami il "pelo nell'uovo": soprattutto in un video discorsivo come questo, che va ascoltato con attenzione, dovresti far uscire il pop up con la vostra foto e l'invito ad iscriversi, in momenti "mosci", di pausa o di transizione, non intanto che spieghi un concetto importante, perchè il pop up distrae e rischia di far perdere iln filo. Imho

P.s Terzimiky utente youtube???
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#9
è stata una sorpresa anche per mè sentirmi definire utente youtube :D.
@Pike posso capire Dario, visto il non facile argomento e tra l'altro, la sua parlantina da "spiegazione di timer di bomba che sta per esplodere" fa percepire la sua ansietà nella voce nel tentativo di riuscire a spiegare (come in tutti i suoi video) i contenuti. Per quanto riguarda le sue spiegazioni ha fatto solo tre errori e cioè: ha usato la parola basi sintetiche quando doveva invece dire gradazione, mentre ha menzionato l'hx8 come paritetico di viscosità cinematiche dell'hx7 10w40 e questo non è esatto, visto che il suo paritetico è il "hx8 sntethic" (sono due linee di oli diversi) mentre l'hx8 5w40 è paritetico all'helix ultra 5w40 in quanto a viscosità cinematiche. La terza cosa errata è menzionare l'hx7 5w40 come olio a basi sintetiche e questo, non è vero.
La linea hx7 della shell in ambedue le versioni 5w e 10w40, è una linea di oli a tecnologia sintetica e ciò significa, base minerale addittivata con additivi sintetici che ne innalzano le prestazioni rispetto ad un olio minerale puro; in pratica la parola "tecnologia sintetica" sostituisce "semisintetico".
La differenza prestazionale tra il 5 e il 10w40 degli hx7 la si evince per quanto riguarda le pure specifiche fiat dal fatto che il 10w40 rispetta la G2 mentre il 5w40 rispetta le M2/N2 quindi è ben più avanti prestazionalmente parlando, senza contare il fatto che basta guardare che il 5w40 ha un IV di 172 che è ben più alto del nascosto (e apposta non viene menzionato nei 10w40) IV di 150 che palesemente mostra la forte presenza di olio minerale in una formulazione.
Per quanto riguarda il selenia 20k è un olio che non ha niente di particolare e persino la sua specifica di casa (G2) è da ritenersi obsoleta così come le poche altre che si porta appresso (la 229.1 mercedes e la obsoleta 500.00 della vw) mentre lo shell hx7 10w40 richiama la 229.3 e la più performante 502.00 per potenti motori a benzina con un cambio non previsto oltre i 15.000 km dalla vw (quindi ben prima dei 20 mila promessi dalla fiat).
Se poi aggiungi che oltre al tbn non eccezionale di 7 del 20k ci si mette la viscosità a 40° che è di 102,1 (non la trovi scritta nella tds selenia ma cmq, è una viscosità tipica di un 15w40) si capisce subito che non è l'olio adatto ai "piedini italiani" che di solito tirano i fire a freddo in men che non si dica, mentre è un olio che andrebbe ben scaldato.
Stendo un velo pietoso se poi ripenso che ancora ieri ho visto il 20k a scaffale proposto a 17€ al lt.
 
Auto
Citroen C2 VTR 1.4 HDi SensoDrive 2004, Fiat Seicento 1.1 8V 2003
#10
@Motoradders, come ti sembra l'hx7? Prime impressioni?

Io alla mia seicento ho fatto il cambio con il tuo stesso olio la settimana scorsa e ho messo il filtro lungo.
Ho preso quello lungo perché ho misurato con il calibro quello che avevo già su.
Anche nel video del cambio olio hai detto che la differenza tra il filtro lungo e quello corto, oltre la lunghezza, cambia la facilità di sostituzione e la possibilità di poter percorrere più chilometri. Ho capito che il passo della filettatura è uguale, ma quello che mi chiedo, come è possibile?
Quello lungo ha un diametro minore rispetto a quello corto.

Comunque con l'hx7 io ho già percorso 300 chilometri e sento l'auto più fluida, forse perché l'olio vecchio aveva quasi 20.000km, il prossimo cambio olio vedremo, rimetterò ancora questo.

Grazie @terzimiky per i consigli sull'olio :)
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#11
Ormai è mezzo mese che ho su quest' olio e ammetto che non è male. Il risultato immediato è stato la silenziosità delle punterie che ora non sento proprio più. Niente ticchettii che invece prima si sentivano.

Credo che comunque il risultato più evidente si sente quando si passa alla gradazione 5W-40. In ogni caso il tempo ci dirà quanto sia buono quest' olio.

In teoria, ma non ne sono sicuro, il filtro più lungo dovrebbe avere una durata poco superiore, però non mi è mai importato, tanto l' olio lo cambio sempre molto prima di 20.000 Km. Uso il filtro corto solo per una questione di praticità, null' altro.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#12
Hai notato differenze nei consumi?
 
Auto
Fiat Seicento Sporting 1.1 MPI del 2001
#13
Per la Seicento 1.1 MPI esistino tre tipi di filtri olio che a seconda del modello si possono montare.
Il primo è quello con diametro 77mm e lo si può trovare in due lunghezze principalmente:
da 67mm(quello specifico per la Seicento)
awww.outletricambi.com_foto_articoli_888344.jpg
e da 87mm(per punto 55 1.1) che è comunque compatibile andando a smontare e montare (durante la sostituzione) il carter di protezione del catalizzatore.
awww.ricambipisano.it_image_cache_W71316_20Filtro_20Olio_20Mana9fab8e8dc82d4d98317bcd601a1886b.jpg
Il secondo è quello delle ultime versioni che ha diametro 67mm e lunghezza 85mm.
awww.outletricambi.com_foto_articoli_888340.jpg

--- Messaggio doppio unito ---

In questi giorni mi è arrivato il MANNOL EXTREME 5W40 che @terzimiky mi ha convinto a prendere. Il venditore devo dire veramente serio, mi ha spedito addirittura un'omaggio:D.
Appena farò il tagliando vi informerò.
alh3.googleusercontent.com__jji_u7t4Wa8_VtyiP2Aw_uI_AAAAAAAADDc5a35a03a9a2444377f96107818281e9.jpg
 
Auto
Citroen C2 VTR 1.4 HDi SensoDrive 2004, Fiat Seicento 1.1 8V 2003
#14
Infatti @SassilatRacing prendo come esempio i filtri man

Il filtro che ho messo sul mia è il W610/3 quello di @Motoradders è il W 712/16
Non si possono intercambiare, cambia il diametro esterno..
Il mio filtro sul porta filtro di motoradders probabilmente farebbe uscire dell'olio.

O sbaglio?
 
Auto
Fiat Seicento Sporting 1.1 MPI del 2001
#15
Il tuo filtro corrisponde alla terza immagine che ho messo, i due se non sbaglio hanno anche la filettatura diversa appunto per non poterlo montare.
 

Salva-Racing

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Peugeot 407 SW Exclusive 2.0 136 CV 2005 + Opel Agila 1.0 12V 2000
#16
Complimenti per il vlog Dario spiegato l'argomento molto bene!
come hagià ben detto Stefano l'argomento è abbastanza spinoso e nonostante ci siano guide e quant'altro ognuno nella propria testa ha sempre la propria idea.
Difatti io penso che il flush sia un toccasana per tutti i motori chehanno superato gli 80.000 km .
Il problema come ho sempre detto nasce solo dal fatto che se un motore gira male senza fluidità a causa di cattiva manutenzione allora li si che si possono far danni....nel senso che se uno mette un oliaccio e lo tiene dentro 30-40.000 km (e fidati che di gente cosi ce ne tanta) allora i danni causati da morchie possono davvero far paura.
Ma se uno cambia l'olio tutti gli anni ,non credo che ci possano essere cosi tanti residui che facciano intasare il motore...
proprio 3 settimane fa ho fatto il flush ad un auto che ha sul groppone 240.000km e il proprietario dice che l'auto sembra come nuova!
Secondo me il flush va fatto con prodotti tipo l'm19 della M&D che sta solo 3 minuti all'interno dell'olio motore...quindi un tempo davvero blando.
Per la scelta dell'olio io sono sempre per il sintetico .Però capisco che su un'auto vecchiotta è un pò un azzardo in quanto anche i manicotti possono iniziare a pisciare olio visto la viscosità del 5w-40.Quindi per lo shell a mio avviso hai fatto la scelta migliore....
Ti rinnovo i complimenti!
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#17
la differenza dei filtri sui fire è data dal tipo di monoblocco usato dalla fiat e in base a quello, la capacità del filtro è studiata per le sue portate. In pratica, bisogna mettere quello giusto per il proprio motore (anche se magari filetto e diametro di battuta corrispondono).
 
Auto
Citroen C2 VTR 1.4 HDi SensoDrive 2004, Fiat Seicento 1.1 8V 2003
#18
Il tuo filtro corrisponde alla terza immagine che ho messo, i due se non sbaglio hanno anche la filettatura diversa appunto per non poterlo montare.
Nono il passo della filettatura è uguale per tutti e due i filtri che ho citato.

M20x1.5

--- Messaggio doppio unito ---

la differenza dei filtri sui fire è data dal tipo di monoblocco usato dalla fiat e in base a quello, la capacità del filtro è studiata per le sue portate. In pratica, bisogna mettere quello giusto per il proprio motore (anche se magari filetto e diametro di battuta corrispondono).
Infatti per questo su mister auto nella descrizione del prodotto in un filtro c'è scritto "fino a numero telaio: xxxxx" mentre nell'altro filtro viene riportato "da numero telaio: yyyyy"
Quello che volevo sapere era la conferma sul fatto che i due filtri NON si possono montare uno al posto dell'altro, come sostiene Motoradders.

Per questo motivo mi è venuto un dubbio quando ho comprato il filtro, ma alla fine ho fatto la scelta di misurare quello che avevo già su e prenderlo con le stesse misure..
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#19
eheheh bella questione quella dei filtri. Vedrò di non scendere troppo in dettaglio perché saremmo OT.

Nel 2011, quando ebbi la Seicento, montava il filtro lungo, di colore nero. Non ho fatto caso al codice, ma c'era quello. Andando per la prima volta dal ricambista, ho dato all' operatore il libretto di circolazione da cui si sarà copiato sul computer il numero di telaio.
Mi disse che oltre al filtro lungo nero, si poteva montare anche un altro tipo: esatto, il MannFilter W712/16, quello corto blu per intenderci.
Mi trovai così bene con quel filtro che non cambiai più tipo da quella volta.

Quello che per certo vi posso dire è che la filettatura non da ovviamente problemi, si monta come il nero lungo e combacia.
Non vi so dire se perde perché la mia Seicento da sempre ha un problema di trasudazione d' olio motore dal coperchio punterie. Per quanto abbia portato più volte l' auto dal meccanico per sistemare il problema, non si è mai risolto per cui regolarmente il motore perde olio e non saprei dire se è il filtro che lo fa gocciolare.

Tra l' altro nel video non ho detto perché non ho scelto lo Shell Helix HX7 in gradazione SAE 5W-40; il motivo è proprio la perdita dal coperchio punterie che con quel tipo di olio potrebbe peggiorare.

@Salva-Racing Grazie per il tuo commento. Sono contento che anche tu approvi la scelta visto che spesso e volentieri ti leggo sperimentare scelte di olio motore sempre differenti.

P.S. A scanso d' equivoci, cito dalle info di Mister Auto: Il filtro MannFilter W712/16 ha un diametro esterno di 76 mm, un' altezza di 74 mm e la filettatura ha dimensioni M 20 x 1,5. Può essere installato fino al telaio n° 1051576
Considerato che la mia 600 è immatricolata nel 2002 avrà telaio inferiore a quello del filtro riportato.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#20
Non vi so dire se perde perché la mia Seicento da sempre ha un problema di trasudazione d' olio motore dal coperchio punterie. Per quanto abbia portato più volte l' auto dal meccanico per sistemare il problema, non si è mai risolto per cui regolarmente il motore perde olio e non saprei dire se è il filtro che lo fa gocciolare.
Tu sai che quella guarnizione è la cosa per cui tutto il forum ti sta dicendo "cambiala cambiala cambiala" ? ? ?
lol
Non è impossibile farlo, ci vuole un po' di pazienza (tra l'altro con il motore 8 valvole manco hai la rottura del pozzetto candele) e potrebbe essere un buon modo tema per il prossimo video... ;)
 
Alto