• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Twingo 1.2 8v 2001 - Perdita paraolio albero a camme (distribuzione)

Auto
Renault Twingo 1.2 8v 2001
Ciao, volevo chiedere pareri su un problema molto simile a quello discusso qui: https://lnx.ilpuntomanutenzione.it/forum/threads/punto-mk2-1-2-16v-perdita-paraolio-albero-motore.2244/page-2, ma con qualche differenza.

Premetto che non sono purtroppo esperto di motori.

Ho una Renault Twingo 1.2 8v del 2001 (codice motore: D7F) sulla quale è stata rifatta la cinta di distribuzione e servizi a febbraio 2018. Dalla sostituzione, ho percorso circa 2000-2200 km (uso poco l'auto).

Mercoledì scorso (3 ottobre) ho portato la macchina in un'officina (diversa da quella che aveva rifatto la distribuzione) per fare il tagliando e sostituire una cuffia del semiasse rotta.

Al termine del lavoro, il meccanico mi ha detto che ha fatto un controllo alla distribuzione e ha visto che c'è una perdita del paraolio dell'albero a camme (lui l'ha chiamato "albero cams") che va a influire sulla cinta di distribuzione. In particolare, ha detto che l'olio goccia sulla cinta (secondo lui da molto tempo) e potrebbe comprometterla o corroderla, per questo mi ha consigliato di rifare completamente la distribuzione e anche in tempi brevi.

Però prima di affrontare di nuovo una spesa del genere, ammesso che sia veramente necessario, vorrei sapere se secondo voi il problema potrebbe essere davvero così urgente, considerando appunto che la distribuzione è stata rifatta da pochi mesi e ho percorso solo 2000-2200 km nel frattempo.

Inoltre, secondo voi c'è un modo relativamente semplice di verificare quanto la perdita incida sullo stato della cinta di distribuzione?
Per richiedere eventualmente un controllo, magari a un altro meccanico, dovrebbe necessariamente fare un lavoro considerevole per valutare il problema?

Grazie in anticipo.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Inoltre, secondo voi c'è un modo relativamente semplice di verificare quanto la perdita incida sullo stato della cinta di distribuzione?
Leggere sul sito del produttore delle cinghie di distribuzione le avvertenze sulle sostanze che possono danneggiare la cinghia. Mi trova concorde che l'olio non vada d'accordo con queste, ma è l'elenco delle avvertenze che fa fede nelle "liti" con il produttore per difetti di conformità.

Il consiglio del secondo meccanico ha senso, visto il tempo dalla passato sostituzione,
Ho una Renault Twingo 1.2 8v del 2001 (codice motore: D7F) sulla quale è stata rifatta la cinta di distribuzione e servizi a febbraio 2018. Dalla sostituzione, ho percorso circa 2000-2200 km (uso poco l'auto).
io tornerei da chi ha fatto il lavoro e chiederei conto.
Se veramente hai fatto così poca strada in così tanti mesi, farei qualche domanda su come sia possibile danneggiare questo paraolio in queste tempistiche, visti gli anni da cui è installato e non ha dato problemi. Se ci fossero proteste su "era vecchio, poteva capitare" io risponderei: nonostante la vostra professionalità ed esperienza non avete rilevato questo possibile problema e non mi avete avvisato?

La mia sensazione è che il meccanico che ha fatto la distribuzione possa aver fatto qualche errore o piccola disattenzione, provocando il problema. Seguendo la mia sensazione chiederei conto di questo a chi mi ha fatto il lavoro, insistendo perchè vi ponga rimedio in garanzia e senza ulteriori tuoi costi (cambio della guarnizione che ha il problema, sostituzione della sola cinghia di distribuzione, pulizia di tutti i residui di olio motore).

Ripeto: sensazione! Non ho modo, prove o strumenti per poter dimostrare questa mia personalissima percezione.

Infine: tutte le mie supposizioni saltano nel momento in cui esplicitamente sia stato detto al meccanico "fai solo queste attività, senza propormi riparazioni che possono aver senso"...
 
Auto
Renault Twingo 1.2 8v 2001
Ciao, grazie per la risposta.

Infine: tutte le mie supposizioni saltano nel momento in cui esplicitamente sia stato detto al meccanico "fai solo queste attività, senza propormi riparazioni che possono aver senso"...
Al momento del lavoro fatto alla distribuzione, cioè a febbraio, il primo meccanico non mi ha parlato di perdite né mi ha segnalato altri problemi, quindi, come dici tu, o ha in qualche modo generato lui stesso il danno, oppure per negligenza non l'ha riparato né segnalato (cosa che sostiene anche il secondo meccanico).

Effettivamente potrebbe dire che all'epoca la perdita non c'era, ma giustamente si può far notare che è passato poco tempo perché si sia presentata così all'improvviso.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
se avesse visto la perdita e non l'avesse tenuta in considerazione, sarebbe stato uno stupido, perchè come dico sempre io al meccanico, se trovi qualcosa che non va prima di rimontare chiama e poi ne discutiamo.
A volte è anche capitato che facevano gli gnorri perchè oberati dal lavoro e non avevano tempo, motivo per cui si limitavano al compitino. Vero è però che con alcuni motori, il cambio della cinghia mette davvero in crisi il paraolio camme, perchè passa da una tensione di "accompagnamento" della cinghia vecchia, a quella di "tiro tosto" di quella nuova e a volte, complice anche la marca del ricambio, quella nuova tira anche troppo. Ragion per cui se il paraolio era fiacco e viveva di rendita, con il tiro nuovo inizia a perdere inesorabilmente. Per sapere la verita, bisognava poter star lì al momento del cambio.
 
Alto Basso