• Avviso: E' in corso una manutenzione straordinaria sul server (non prevista), da parte del servizio hosting, che può causare rallentamenti nella connessione al Forum. Ci scusiamo per l'inconveniente.
  • I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite canali ufficiali, e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere in caso di qualunque necessità!

Benvenuti sul forum de ilpuntomanutenzione.it!

Stai navigando nella nostra community come Ospite.

Avere un account sul nostro forum ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni, visualizzare e scaricare eventuali file, vedere le immagini in formato intero, iniziare conversazioni personali con gli altri membri del forum e di utilizzare tutte le altre funzioni e le aree riservate agli utenti registrati.

Condividi la tua passione per la manutenzione auto!

Registrati ora

Nota Bene: Per attivare l'account, dopo la registrazione, è richiesta una breve presentazione agli altri utenti registrati.

Toyota Aygo mk1 vvt-i 1.0 68cv - registrazione punterie valvole

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
#1
Apro questa discussione per sviluppare la discussione aperta qui dopo che ho posto una domanda inerente la rumorosità del vvt-i.

Breve riassunto, dopo un periodo in cui la Aygo è stata un po' abbandonata ho cambiato l'olio(usando un 5w30 API SL) e poi ricambiato dopo 8k km(l'olio con così pochi km è uscito nero).
Adesso ho su un 5w30 API SN ACEA C2 sempre tampoil come l'altro).
Chiedevo come mai a freddo l'auto ticchettasse e si è aperto quindi il discorso valvole.

Ho chiesto sul forum toyotaclub Italia ed il gentilissimo piero7510 mi ha risposto in maniera articolata per cui ho deciso di quotare il suo commento.


Ciao TopGun,
registrare le punterie del millino non è certamente un lavoro semplice e veloce: non ci sono, come su molti motori, i bilancieri tra gli alberi a camme e le valvole con i perni per la regolazione del gioco da avvitare o svitare semplicemente svitando il controdado di blocco, ma nel nostro caso gli alberi a camme agiscono direttamente sulle valvole per cui, per la registrazione, occorre sostituire i bicchierini calibrati fuori tolleranza con altri di idoneo spessore che Toyota fornisce in una serie composta da oltre una cinquantina di spessori.

Occorre quindi che l’ assistenza sia in possesso di tutta la serie (e non solo) ed è quindi piuttosto difficile che una officina generica possa averli a disposizione, soprattutto per il costo.

Per eseguire il lavoro occorre “sganciare” la catena della distribuzione e smontare gli alberi a camme per consentire l’ estrazione dei sopracitati bicchierini.

Tutto ciò per spiegarti che, se eseguito correttamente, non è certamente un lavoro veloce e dal costo limitato….. :sick:

Ecco sotto il link che raffigura la distribuzione ( i bicchierini sono indicati col numero 13751 e se clicchi su tale numero appare tutta la serie di spessori).

https://partsouq.com/en/catalog/genuine/unit?c=Toyota&ssd=$*KwHF8eDzvcOglcKlpYvbmJ2Jqa6wwc7DwtDV1ZO2itKUn5XRlJGQ1ZCYlNXM08KdkI7V2tOZmdTL0Z-TjM_Hw7jVi4-Fx8T8jNSSk9XM0dGfkI3Cx8HS29bTmtqChtfUobGlt7zRgoCempXTytfUurTskYy727C3sLG6pIyMnNWAktLN1tPBmZDr1drR0pGfldGUgI2KAAAAAK1oltE$&vid=0&cid=&uid=25&q=

Chiedi eventualmente un preventivo.
In sintesi, il lavoro va eseguito in officina specializzata (quindi in toyota) e non è certo un intervento economico.
Non sapendo di cosa si trattasse pensavo di potermela cavare con il tagliando amico full da 205€.

Voi avete esperienze con la registrazione punterie di questo motore? E' davvero un lavoro oneroso e quindi costoso?
Il manuale riporta come scadenza 6 anni \ 90k km. Io sono a 9 anni \85k km.
Nel caso non intervenissi tempestivamente a cosa andrei incontro? Che tipo di problemi si possono presentare? Mi preoccupa soprattutto, ovviamente, l'affidabilità del mezzo.

Grazie a tutti quelli che vorranno partecipare alla discussione.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#2
In sintesi... un peggioramento dei consumi e delle prestazioni in primis.
In seguito, se il gioco valvola non è corretto, si aggiunge il rischio di bruciare/rovinare valvola e sede valvola motore, una volta che il gioco non è più quello corretto.
L'apocalisse finale è il rovinare la testata del motore perchè la sede valvola non fa più tenuta registrandolo, ma già alla valvola/sedevalvola bruciata c'è da scappucciare il motore per rimetterlo in corretto stato.

L'olio invecchiato male nel motore può aver peggiorato lo stato delle cose, più che altro per una maggiore usura dei piattelli lato albero a camme o lato stelo valvola dovuto ad una insufficiente lubrificazione.

In ogni caso... fatti preventivare il costo e le eventuali operazioni associate. Se la catena non costa una pazzia e desiderei tenere l'auto, magari è l'occasione buona per valutare lo stato delle pulegge dentate e della catena stessa, sostituendole preventivamente.

Ah... ricordando che non sono un professionista dell'autoriparazione e manutenzioni, questa è la mia opinione dovuta alla mia conoscenza dei motori a scoppio e dai miei ragionamenti sulle info ad ora disponibili, tra forum e quanto tu hai quotato.
Doveroso ringraziamento a piero7510 per i dettagli del caso.
 

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
#3
Ti ringrazio Pike ed ovviamente ringrazio Piero e gli utenti del forum toyota che nello specifico mi stanno dando risposte più dettagliate che non mancherò di riportare qui.

Io personalmente prima di due anni non cambierò auto, dopo resterà comunque in famiglia e per puntiglio mio personale vorrei lasciarla perfetta sia come meccanica che come estetica.
E' una fissa stile Sheldon Cooper :D.

Ovviamente non è a rotta di collo ma per interventi del genere è bene informarsi bene per tempo.

Una domanda correlata. Se invece del 5w30 usassi un olio tipo 10w30 il rumore in teoria dovrebbe attenuarsi se non sparire giusto?
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#4
non cambiare olio, piuttosto metti dentro un anti attrito come il ceramik power liquid usando sempre olio 5w30
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#5
Mi fermo a "non cambiare olio". Per gli additivi il discorso è complicato ed OT, ma in sintesi "meglio di no".
 

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
#7
Ciao tutti.
Oggi dopo un bel tratto di autostrada ho poi fatto una bella salita in montagna.
Il rumore si ripresenta ma non come a freddo l'altra volta.

Mi chiedevo, tenendo presente la negligenza passata nei cambi olio, ma non è che magari il rumore è dato dall'usura dell'albero a camme e che quindi le valvole c'entrino ma siano una conseguenza?

Perché a regime ed a filo di gas, motore silenzioso.
Se affondo il pedale (a freddo ovviamente di più) avverto il rumore di cui abbiamo parlato.

Altro dettaglio, a sera quando spengo l'auto si sente una sorta di "sfiato".
Spengo il motore e si sente una specie di sbuffo(non sempre ma abbastanza da farmici fare caso).
E' collegato?

Una precisazione, in autostrada l'auto viaggia bene raggiungendo in maniera fluida la velocità di crociera.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#8
Dovrebbe essere più facile che si usurino i bicchierini sulle punterie che l'albero a camme..
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#10
Ipoteticamente i bicchierini si cambiano quando usurati durante l'operazione della regolazione gioco valvole. Gli alberi a camme ipoteticamente durano quanto il motore.
 

superfede

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Honda Jazz 1.3 Elegance Navi 2017. Moto Honda Deauville 650 2000
#11
Mah... mi domando per quale motivo un problema alle punterie debba manifestarsi a seconda della pressione del gas... Casomai, se è qualcosa di meccanico, dipendendo dalla coppia potrà essere uno scampanio dei pistoni, ma questo dovrebbe seguire a robusti consumi di lubrificante..
Considerando che per il gioco valvole si deve staccare gli alberi a camme e la catena distribuzione (mi par di aver letto che vada sostituita a 150000km...) io difficilmente mi avventurerei in avventure casalinghe... con tutta evidenza non si tratta di un fire, c'è da smadonnare un bel pò.
 

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
#12
Se fosse uno scampanio dei pistoni, il trattamento ceramico Liqui Moly risolverebbe qualcosa?
(quando parli di avventure casalinghe ti riferisci a questo?)
Io ho pensato fosse la punteria delle valvole ma è un ipotesi, visto che il gioco valvole ai 6 anni non è stato fatto.

Grazie anche a te per aver commentato.
 

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
#14
Non saprei, io non rilevo robusto consumi di carburante.
Dovrebbe trasudare e non bruciare in combustione(nel secondo caso dovrebbe esserci fumo e non ce n'è).

Grazie anche a te Max.
 

Max 69

Utente Avanzato
Auto
Fiat Punto 188 1.2 - 8 v. cng 2005. Fiat Panda 312 1.2 - 8 v lounge 2018
#15
A mio avviso hai un motore in ordine, girando a benzina a parecchi motori non viene mai fatta la regolazione punterie senza avere problemi, io terrei monitorato ed eventualmente fare il lavoro. Giusto ieri ascoltavo un auto come la tua giù di giri in accelerazione sbattacchiare un po'...... magari è normale per quel motore.
 

superfede

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Honda Jazz 1.3 Elegance Navi 2017. Moto Honda Deauville 650 2000
#16
Se fosse uno scampanio dei pistoni, il trattamento ceramico Liqui Moly risolverebbe qualcosa?
(quando parli di avventure casalinghe ti riferisci a questo?)
Io ho pensato fosse la punteria delle valvole ma è un ipotesi, visto che il gioco valvole ai 6 anni non è stato fatto.
No, non gli fa nulla.
Non so se è stato già scritto, ma le punterie lasche le senti a freddo e al minimo, non a caldo in accelerazione.
Giusto ieri ascoltavo un auto come la tua giù di giri in accelerazione sbattacchiare un po'...... magari è normale per quel motore.
E lì mi sa che sono i parastrappi, classico su un 3 cilindri e ancor più sul bicilindrico italiano...
 

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
#17
Bhe se le punterie con gioco valvole "lasco" fanno un po' di baccano a freddo potrebbe provenire da lì il rumore.
D'estate quasi scompare il rumore.

Grazie.
 

superfede

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Honda Jazz 1.3 Elegance Navi 2017. Moto Honda Deauville 650 2000
#18
Nono, a freddo significa a motore freddo, non freddo invernale: fra 5° e 20° cambia nulla sul gioco valvole in termini di dilatazione dei metalli, meglio cambia ma di un'inezia rispetto a quanto cambi fra motore freddo e motore in temperatura d'esercizio o ancora di più sotto carico. Se accendi l'auto tenendola al minimo e senti picchiettare ma dopo 4-5 km di utilizzo il ticchettio di valvole sparisce, significa che sei a posto.
E, in ogni caso, se il ticchettio varia in base alla pressione del gas allora NON è questione di gioco valvole.
 

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
#19
In base alla pressione del gas sparisce, devo verificare se varia in base ai giri, non i ho mai prestato attenzione.
D'estate comunque scompere quasi.

Vi aggiorno.
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#20
per me mi sa che ti confondi con il classico rumore del 3 cilindri che e quasi da diesel. i tre cilindri per via della loro architettura sono rumorosi. di recente ho provato il tre cilindri della peugeot 208 ed in effetti quando premi il gas fa un rumore da diesel e quando viaggi con gas costante e piu silenziosa e fluida. per me' confondi un problema per un'altro.
 
Alto Basso