• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite canali ufficiali per esempio, e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è momentaneamente chiusa.

Toyota Aygo 1.0 2008 - Olio motore

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
Avvio a freddo stamattina, tutt'altra musica. L'olio nuovo nuovo, il filtro aria nuovo .
 

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
Raccontaci come va dopo i primi 1000 km. ;)
Ed eccomi a raccontare la situazione dopo i primi 1000km.
Con tre modeste candele nuove normalissime, probabilmente le bosh più economiche sul mercato, a freddo è già tutta un altra musica.
Questo fine settimana se riesco mi metto alla ricerca delle Denso all'iridio da montare in autonomia e magari acquisto anche una chiave dinamometrica perché ho paura della mia memoria muscolare e quindi di fare casini irreparabili.

Per abitudine cambio sempre anche il filtro aria motore per cui il miglioramento netto in partenza è tutto merito delle tre candele nuove.
 

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
@giandula mi sono riletto la discussione ed in particolare il post di @terzimiky con il quale mi ha chiarito perché scegliere il tamoil API SN ACEA C2 e non il C3.
Siccome nell'altra discussione eravamo OT ti chiedo di spiegare meglio perché per te avrei fatto meglio a mettere il C3.
E' così più protettivo per il mio motore rispetto al C2 che ho scelto?
Grazie.
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
non vorrei essere scortese, ma se navighi nel forum troverai di tutto e di piu' sugli oli lubrificanti della quale ho imparato molto proprio da persone competenti che ne fanno parte.
da quel che ho capito un maggiore indice HTHS e piu protettivo rispetto ad uno inferiore come l' indice di viscosita' in mm/s a 100 gradi. es. il C2 ha un indice 2,9 max mentre il C3 3,5. maggiore e questo n. piu e protettivo per il motore dato che il tuo non 'ha nulla di sofisticato e neanche le punterie idrauliche. sui motori toyota utilizzano tranquillamente i saew20 per via delle tolleranze di accoppiamento molto ristrette(come il cambio manuale, l'unico ad utilizzare un sae 75w uni grado e chi ha provato utilizzare un classico 75w80 non funziona piu bene) previste in progetto e per consumare meno benzina, ma purtroppo qualche cosa e andato storto in casa toyota perche' e' risaputo che il 1000 tre cilindri beve parecchio olio mentre il 4 assolutamente no ed utilizzano entrambi i stessi oli
 
Ultima modifica:

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Nel rispetto delle libere opinioni personali, per quanto il metodo suggerito da Giandula sia a fuoco e "clever" per risolvere un eventuale problema di consumo olio, rispondo che in primis è necessario verificare che ci sia, questo consumo; in secondo luogo, se lo 0W20 di base suggerito da Toyota riesce a non essere tracannato dal motore, in ogni caso il 5w30 risulta essere un aumento di viscosità sia a freddo che a caldo più che percepibile.

Concludo con un piccolo spunto di riflessione...

La Daihatsu che ho mantenuto richiedeva un API SL, probabilmente la versione per le tre sorelle franco/nipponiche usa leghe diverse in ottemperanza alle normative RoHS, però di base seguivano le Acea A5/b5.
L'evoluzione alla ACEA C2 ha un po' indebolito la formula per non ammazzare i catalizzatori, però li ha anche resi un pelo meno "smontabili", purché non lasciati in pancia troppo a lungo.

Detto questo, mi ripeto: prima di virare verso il C3 assodare di avere un consumo olio anomalo. (A mio parere)
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
ma anche se non avesse un consumo anomalo, un c3 e un olio con un film piu resistente per il suo elevato HTHS della quale non penso che un motore lo disgusti. concordo che il c2 risparmi leggermente il catalizzatore. le due cose sono da bilanciare, o preferire una maggior durata del motore a scapito del catalizzatore, oppure in contrario. penso anche che un cat, con un olio c3 duri piu di 200000km sempre se il motore non consumi olio logicamente.
 

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
non vorrei essere scortese, ma se navighi nel forum troverai di tutto e di piu' sugli oli lubrificanti della quale ho imparato molto proprio da persone competenti che ne fanno parte.
Tranquillo, prima di cominciare a capire di cosa si parlasse(fino a pochi anni fa non sapevo nemmeno come fosse fatto il motore della mia auto) mi sono informato qui ma anche su altri forum, specialmente quello dedicato a Toyota.
La tua osservazione è giusta, ti ho chiamato in causa perché hai osservato che il c2 suggeritomi qui dopo un ragionamento meticoloso non fosse all'altezza.
Ti ringrazio perché chiedevo giusto di essere più preciso rispetto alla tua posizione sull' ACEA C3 e sei stato molto chiaro.
 

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
Raccontaci come va dopo i primi 1000 km. ;)
Seguito ad aggiornare.
L'auto in autostrada cammina molto bene, raggiunge la velocità di crocera in maniera fluida mentre prima per arrivare a 130 in fase di sorpasso faceva fatica.
Consumi regolari, rumorosità un pelo diminuita ed ovviamente con le candele nuove mezzo giro di chiave e l'auto parte.

Col freddo la frizione a preso di nuovo a saltellare un pochino(però solo in prima e soprattutto a freddo di mattina), ma questo oltre ad essere un po' OT era anche risaputo.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Non sono migliorati i consumi? Ti domando se per caso hai aumentato un po' il ritmo visto che l'auto ha un po' più verve...
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
per la frizione e un classico della toyota di marca aisin dopo che ha su un po di km . anche la mia lo faceva a freddo e saltellava.
 

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
Non sono migliorati i consumi? Ti domando se per caso hai aumentato un po' il ritmo visto che l'auto ha un po' più verve...
Si si. Ho guadagnato(sui consumi pre tagliando) almeno 3km/L. In città arrivo tranquillamente a 16.9 km/L. In autostrada senza fatica il 20 e con attenzione il 22. Nel mio caso ad auto nuova mi facevo 14k/L, per cui consumi migliorati. Sono soddisfatto.


@giandula si lo so, nel caso della Aygo essendo quella originale è sottodimensionata. Hanno poi montato un disco maggiorato preso dalla Yaris.
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
si ma anche la yaris ha quel difetto con un disco da 200mm. comunque e robusta ma dura e strappa parecchio a freddo. purtroppo sembra che venga fornita solo da un produttore per la toyota di marca aisin almeno per la mia yaris 1.33
 

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
Ieri a temperature prossime allo zero mi sono messo in viaggio, auto scaldata in marcia piano piano(avviandola un paio di minuti prima per disappannare i vetri con il clima) dopo una decina di minuti in marcia cercando di non sforzare il motore ho dovuto affrontare una salita importante in terza a 70km\H ed il motore ticchettava parecchio, in piano avrei inserito la quarta per non sforzare ma in quel caso non ho potuto.

Ecco la domanda.
Il ticchettio(non so come descrivere meglio il rumore) è della catena di distribuzione o della punteria valvole?

A caldo ovviamente tutto abbastanza silenzioso(considerando età e km dell'auto e che per un periodo è stata trattata male).
In autostrada facendo anche un tratto di montagna il motore risponde bene salendo di giri come si deve.

N.B. posto qui la domanda senza paura di essere OT perché la rumorosità è legata al discorso olio fatto con @Pike e @terzimiky .
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Foto alla bocca di carico olio (deve essere a fuoco ciò che c'è dentro) e dell'astina olio si possono avere?
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
punterie idrauliche non credo dato che quel motore non le ha, piuttosto la catena ma non'e' da imputare ad un difetto poiche' quando il motore e sotto sforzo con una marcia alta tutto fa rumore...
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Interessante... A parte quei ggggegni di GM credo che solo i motori a cinghia facessero la belinata di avere le punterie non idrauliche...
Mi domando quanta potenza in meno assorbe la pompa dell'olio senza dover gestire le punterie.
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
il motore 3 cilindri della toyota ha i bilancieri registrabili con il classico metodo e non e vero che quelle a catena hanno le punterie idrauliche, vedi alfa romeo, renault peugeot,ecc ma il metodo e ancora validissimo e piu duraturo. invece sul toyota 1.3 e dotato delle punterie idrauliche. non penso che ci sia differenza di assorbimento di potenza tra un metodo e l'altro, quando il cinematismo e in funzione e come un volano sui nostri motori
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
il motore 3 cilindri della toyota ha i bilancieri registrabili con il classico metodo
@vvti ringrazia Giandula piuttosto che ti ha dato questa sugosissima informazione... può essere che sia necessario verificare il gioco valvole del tuo piccolo tre cilindri.
 

vvti

Autore di Tutorial
Auto
Toyota Aygo now 1.0 benzina 68cv anno 2010(euro 4)
L'ho letto dopo, non mi cazziare :p .
Domami comincio col postarti le foto che chiedi poi magari indago meglio la questione sollevata da Giandula e magari apro un thread.

Grazie @giandula .
 
Ultima modifica di un moderatore:
Alto Basso