• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite canali ufficiali per esempio, e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere in caso di qualunque necessità!

Skoda Octavia 1.6 benzina 1u5 2002 - Consumo eccessivo olio motore

Auto
Skoda octavia combi ambiente 1.6 benzina 102cv mot.1U5 - 2002
Buongiorno a tutti.

Scrivo per la prima volta in un forum, per cui vogliate scusarmi se dovessi dilungarmi troppo o non utilizzare termini tecnici dato che di motori non capisco un granchè.
Il mio problema concerne un consumo esagerato d'olio alla mia:

Skoda octavia combi 1u5 1.6 benzina del 2002. 123.000 km.

Da circa 4 anni ha cominciato ad avere un consumo assurdo di olio (circa 2,5 litri di olio ogni 1.000 km ).

Il motore gira bene, non fà rumori strani, all'accensione parte subito, diciamo che non mi ha mai dato problemi (se non qualche volta che è andato a tre cilindri perchè la 2^ o 3^ candela non scoccava (il mio meccanico aveva notato che era bagnata di benzina) una volta cambiata tornava tutto a posto).

Il problema non è tanto il consumo eccessivo d'olio di per sé, se non fosse che causa (penso) il malfunzionamento della sonda lambda che nelle ultime revisioni dava continuamente errore.

Tentativi:
  • fatto flush e cambio olio -------------------------------------------- nessun miglioramento

  • cambio guarnizioni guidavalvole (senza alzare la testa) ------ nessun miglioramento
(il meccanico ha notato un consumo/limatura dello stelo valvola ma non tale da giustificare un consumo
così esagerato)
  • fatta prova di compressione cilindri ------------------------ sembrano ok (allego video)

  • fatta la prova levando a motore caldo l'astina del controllo livello olio – nessuna variazione di minimo o fuoriuscita d'aria.

nel traffico dopo qualche minuto che marcio a passo d'uomo (prima marcia e freno) comincio a sentire il motore come si ingolfasse e dando un colpo di acceleratore esce una nuvola scura dallo scarico ( sonda lambda che lavora male??)
Non capisco se il problema sia:
  • nella camera di combustione (fasce elastiche e raschiaolio)

  • nella testa, (guidavalvole e sedi valvole).
Quello che vorrei capire se un consumo d'olio cosi' esagerato sia piu' compatibile con la 1^ o 2^ ipotesi.

Il dubbio è che se la prova di compressione fatta è ok (?) non rimangono che la fasce raschiaolio e le valvole e loro sedi , ma mi pare strano che possano causare un consumo così elevato d'olio. Inoltre se fossero le valvole non dovrei avvertire altri sintomi di malfunzionamento del motore ?.

Mi è stato consigliato di fare un flush (per provare a scollare i raschiaolio nel caso fossero la causa) e di aggiungere al cambio olio il BARDAHL B2 (che a detta di molti dovrebbe fare miracoli contro il consumo d'olio).
A quel punto se il consumo d'olio si arresta o si riduce di molto, è conseguenziale che il problema siano le fasce.
Vorrei un Vs opinione

Scusate l'ignoranza ma il flush conviene farlo con motore a folle per una mezz'ora o percorrendo 150/300 Km come sulle istruzioni del Bardahl engine tune up. Inoltre i 150/300 km vanno percorsi in un unica volta o anche percorsi normalmente nei tragitti giornalieri?.

Meglio Bardahl B2 o Bardahl No Smoke ?


Grazie
 

Duker

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Polo 1.4 16v 2003
La pcv l’hai controllata? Se apri il tappo di carico aspira aria?
 
Auto
Skoda octavia combi ambiente 1.6 benzina 102cv mot.1U5 - 2002
Salve Manga97

Purtroppo posso rispondere solo ora che sono tornato dal lavoro.

Prima di tutto ti ringrazio per avermi risposto e se non ho capito male ti riferisci alla valvola recupero vapori olio. Sinceramente ho cercato di capire dove fosse, ma dal basamento vedo che parte solo un tubo che va a collegarsi al coperchio del cambio olio.

Il tubo non è ostruito ma per essere più chiaro ti linko il video della prova che ho fatto questa estate da dove si vede che dal tubo che parte dal basamento l'aria non sembra abbia un senso preciso dato che, sia pur di poco, a volte aspira e a volte soffia mentre dalle punterie soffia aria.


Grazie
 
Ultima modifica di un moderatore:

Duker

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Polo 1.4 16v 2003
Non so bene adesso se quel 1.6 abbia la pcv, comunque è una valvola rotonda che dovrebbe trovarsi in basso verso il retro del motore, mentre la parte superiore serve per reintrodurre aria fresca nel carter.
Dov’è questa non c’è invece c’è il recupero diretto verso l'imbocco dell’aria, prova a cercare in internet col tuo codice motore se trovi qualcosa
 
Auto
Skoda octavia combi ambiente 1.6 benzina 102cv mot.1U5 - 2002
Avevo cercato tempo addietro la posizione della pcv sulla mia skoda (che vedo viene chiamata anche separatore olio) ma sono riuscito a trovare solo quella per codici motore AXP - BCA , per cui non vorrei che questa valvola effettivamente manchi al mio tipo di motore che è AVU.

Ma pensi che il problema di un consumo così elevato d'olio possa essere causato dal malfunzionamento della pcv ?


Saluti
 

Allegati

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
la PCV qualora ci fosse rimane una PCV e basta e se non funziona, te ne accorgi perchè ti scoppiano i paraoli, oltre al fatto che il motore dovrebbe rendere di meno. Il separatore d'olio è semplicemente il decanter del blow by.
Aiuterebbe sapere quale olio ti sta consumando con così tanto ardore, tanto per capire se stai ancora utilizzando il 5w30 che mi pare fosse previsto all'epoca o se stai già utilizzando un 5w40 o 10w40.
Il termostato, l'hai già cambiato?
 

Duker

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Polo 1.4 16v 2003
Terzi sulla mia il pcv e il separatore d’olio sono assieme. Ho ipotizzato quello perché avevo letto problemi in merito, inoltre cercate su YouTube pcv fault, fa un rumore impressionante il motore.
 
Auto
Skoda octavia combi ambiente 1.6 benzina 102cv mot.1U5 - 2002
Ciao Terzi,
per quanto riguarda il tipo d'olio non so' cosa utilizzassero nei primi anni ai tagliandi nella concessionaria skoda. Le ultime volte che ho fatto il cambio olio alla officina skoda ho capito che mettevano un 10w40 ma, se non ricordo male, già era iniziato un consumo anomalo d'olio. Successivamente ho utilizzato 10w40 tranne una volta (circa 5 anni fà) che fu' messo un 15w40.
Continuo a rabboccare con 10w40 ma, come ho scritto ad inizio discussione, vorrei provare a fare un flush e aggiungere al 10w40 il B2 della Bardahl o no smoke per capire almeno se il problema siano le fasce o meno.

Per il termostato, da ignorante, non c'avevo nemmeno pensato e non so' neanche dove si trovi.
Provero' ad informarmi. Ma il termostato come puo' influire sul consumo d'olio?
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Potrebbe...
Con la testata non correttamente in temperatura, le tolleranze tra le parti meccaniche non sono quelle previste dal progetto, solitamente superiori.
 
Auto
Skoda octavia combi ambiente 1.6 benzina 102cv mot.1U5 - 2002
Scusate..... ma forse non ho capito, vi riferite al termostato della temperatura dell'acqua o al termostato per la temperatura dell'olio (se esiste).

Comunque penso che la temperatura non ottimale puo' fare consumare + olio per i primi km, ma dopo mezz'ora di marcia il motore raggiunge comunque la temperatura di esercizio.

Per la prova del B2 o no smoke (quale mi consigliereste?) pensate che possa creare ulteriore danno al motore o vado tranquillo?



Grazie
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Non ci sono, che io sappia, valvole termostatiche nel circuito dell'olio della maggior parte dei motori.
E' vero che l'olio è usato anche per raffreddare il motore (cioè asportare calore da alcuni punti) però... la maggior parte del lavoro la svolge il liquido refrigerante, che avvolge tutta la camera di combustione.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
@mello per termostato intendo quello dell'acqua (qui un esempio) e se funziona bene, il motore deve arrivare ai 90° nell'arco di qualche km (e non dopo mezz'ora). Il motivo è che il motore deve andare in temperatura il prima possibile per permettere il perfetto accoppiamento/dilatazione dei metalli per garantire la massima tenuta. Se il termostato è bloccato aperto o non rimane chiuso del tutto, l'acqua continua a circolare verso il radiatore e non raggiunge mai la corretta termostatazione.
In questo caso, il consumo d'olio è certo visto che le fasce (soprattutto la raschiaolio) no si dilatano mai a dovere e l'olio tende a trafilare in camera di combustione. Quindi prima di mettere additivi, addensanti, ecc. prova a verificarne il corretto funzionamento. Per il lavaggio interno del motore, questa discussione ti può dare diversi spunti.
Per quanto riguarda l'olio, se proprio devi continuare con il 10w40, che almeno sia lo shell HX7 10w40, che offre ottime prestazioni.
 

The Homemade Man

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Domande di rito: perdite verso l'esterno non se ne notano?
Schiuma sotto il tappo dell'olio?
Contaminazione del liquido di raffreddamento?
 
Auto
Skoda octavia combi ambiente 1.6 benzina 102cv mot.1U5 - 2002
Confermo che la temperatura va a 90 gradi dopo 2 - 3 km. L'olio che sto usando da 2 anni e' lo shell elix hx6 10w40, quindi dici che andrebbe meglio hx7 per avere meno consumo d'olio? Avevo gia' letto la discussione che mi hai indicato sul flush e proprio da questa avevo preso spunto per il tentativo che vorrei fare.

--- Messaggio doppio unito ---

Per Elcaimano non ho nessuna perdita (almeno evidente) di olio, la morchia biancastra che vedevo sotto il tappo e nella bocchetta del cambio olio durante l'inverno e' scomparsa dalla primavera ed e' tutt'ora assente ma penso sia dovuto alle temperature quasi estive di questi giorni inoltre prendo l'auto giusto per andare a lavorare e ritorno ( poco piu' di 10 km al giorno. Non ho visto olio nella vaschetta del liquido del raffreddamento.
 
Auto
Skoda octavia combi ambiente 1.6 benzina 102cv mot.1U5 - 2002
Non ho idea di quanto possa essere sporco un terminale “normale” e il mio non mi sembra in condizioni pessime ma dato che non sono in grado di valutarlo preferisco allegare il video in modo da rendertene conto con i tuoi occhi.
 

Duker

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Polo 1.4 16v 2003
È bello sporco ma non eccessivamente, per me una parte è persa non lo brucia tutto
 
Auto
Skoda octavia combi ambiente 1.6 benzina 102cv mot.1U5 - 2002
e quindi, a tuo parer, il resto dell'olio dove potrebbe essere finito?
 
Auto
Skoda octavia combi ambiente 1.6 benzina 102cv mot.1U5 - 2002
Proverò a controllare....

--- Messaggio doppio unito ---

Ma secondo voi la prova di compressione fatta puo' fare almeno escludere un problema alle fasce elastiche ? Se fosse così potrei concentrarmi su un metodo di flush piu' specifico per provare a scollare le raschiaolio.
 
Alto Basso