1. Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

    Chiudi
  2. Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

    Chiudi

Sinistro con auto straniera, come comportarsi?

Discussione in 'Varie' iniziata da Esepoi Tenepenti, 10 Marzo 2014.

  1. Esepoi Tenepenti

    Esepoi Tenepenti Utente Avanzato

    Messaggi:
    1.105
    "Mi Piace" ricevuti:
    439
    Auto:
    Fiat Marea Weekend 1.6 16V - 182A4000 - 76 kW -103 Cv - 06/1998
    Stasera la mia ragazza è tornata a casa arrabbiata perché una signora con una macchina targata Lussemburgo l'ha urtata uscendo dal parcheggio e indisturbata si è allontanata non controllando neanche il danno che aveva procurato.
    Fortunatamente la mia ragazza è riuscita a prendere il numero di targa, ma ho seri dubbi che l'assicurazione dell'auto straniera ci risarcisca.

    Qualcuno di voi ha avuto esperienze simili?

    Vi dico già che in questo caso non è possibile utilizzare il risarcimento diretto compilando il Cai monofirma perché nel sinistro stradale è coinvolto un veicolo con targa estera.

    Foto del danno subito
    2014-03-10-0729.jpg
     
  2. Evo1995

    Evo1995 Autore di Tutorial

    Messaggi:
    1.808
    "Mi Piace" ricevuti:
    594
    Auto:
    Alfa 147 1.9 JTDM 2006 , Audi A3 8P 2.0 TDI SportBack.
    Secondo me vi risarcisce dopo una vita, ricordate una cosa nei sinistri senza colpa cioè che loro devono pagare voi bisogna stargli molto addosso così si rompono le ***** e sicuramente vi risarciscono il prima possibile.. Comunque per legge ti devono pagare, poi si sa ormai fanno tutti quello che vogliono... io sinceramente penso che sia difficile comunque quello è un danno di 130€ compreso di manodopera contando fondo vernice stucco e trasparente lucido... ti conviene farla fare anche perchè se il paraurti è integro basta semplicemente sfumare con la vernice..!
     
    A Esepoi Tenepenti piace questo elemento.
  3. Esepoi Tenepenti

    Esepoi Tenepenti Utente Avanzato

    Messaggi:
    1.105
    "Mi Piace" ricevuti:
    439
    Auto:
    Fiat Marea Weekend 1.6 16V - 182A4000 - 76 kW -103 Cv - 06/1998
    Non si riesce mai ad avere la macchina in condizioni perfette che qualche testa di melanzana di turno te la deve rovinare.
     
    A samuele, Loryz e Evo1995 piace questo elemento.
  4. samuele

    samuele Utente Avanzato Autore di Tutorial

    Messaggi:
    8.122
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.480
    Auto:
    Fiat punto 1.2 16v -01- / Fiat Punto 1.2 16v -99-
    Poco tempo è successo anche alla mia ragazza con la mia Punto :mad: paraurti anteriore crepato !!! Hai ragione non si riesce a tenere bene una macchina
     
    A Evo1995 piace questo elemento.
  5. rox

    rox Utente Avanzato Autore di Tutorial

    Messaggi:
    1.169
    "Mi Piace" ricevuti:
    279
    Auto:
    Panda EasyPower 1.2 8v 2009
    oramai la targa straniera è un forte escamotage...... se multi una targa straniera difficilmente pagheranno la multa..... vai dal tuo consulente assicurativo e fatti spiegare la prassi (credo diversa visto che l'auto nn è immatricolata in italia), e dicci anche a noi la prassi
     
    A Evo1995 piace questo elemento.
  6. Evo1995

    Evo1995 Autore di Tutorial

    Messaggi:
    1.808
    "Mi Piace" ricevuti:
    594
    Auto:
    Alfa 147 1.9 JTDM 2006 , Audi A3 8P 2.0 TDI SportBack.
    Se vedi che non ti risarciscono e vuoi ugualmente non fare notare tutto quello schifo passaci un pò di carta abrasiva 1200 leggera leggera e poi vai a comprare 50gr di vernice della tua auto (nel cofano trovi modello e numero del colore) e poi la passi leggera leggera con un pennellino senza far spennellate altrimenti si nota (un'altro metodo è quello di prendere un pò di carta scottex arrotolarla fino a formare una punta e poi immeggerla nella vernice leggermente, non esagerate mai) così avrai un risultato diciamo non il massimo ma invece di quella parte bianca.. (carta abrasiva ad acqua mi raccomando!).
     
  7. rox

    rox Utente Avanzato Autore di Tutorial

    Messaggi:
    1.169
    "Mi Piace" ricevuti:
    279
    Auto:
    Panda EasyPower 1.2 8v 2009
    si ma il ritocco di vernicè non sarà mai lucido come la vernice originale ma opaco
     
  8. Evo1995

    Evo1995 Autore di Tutorial

    Messaggi:
    1.808
    "Mi Piace" ricevuti:
    594
    Auto:
    Alfa 147 1.9 JTDM 2006 , Audi A3 8P 2.0 TDI SportBack.
    si ma questo non si mette in dubbio però almeno non fa notare quella parte bianca... Poi se hai il compressore con il relativo aerografo ti dico cosa devi fare dettagliatamente e te la fai tu paghi solo i materiali.
     
  9. Esepoi Tenepenti

    Esepoi Tenepenti Utente Avanzato

    Messaggi:
    1.105
    "Mi Piace" ricevuti:
    439
    Auto:
    Fiat Marea Weekend 1.6 16V - 182A4000 - 76 kW -103 Cv - 06/1998
    Buonasera ragazzi vi espongo le novità.

    Questa sera sono passato in carrozzeria e ho preso appuntamento per farla riparare verniciando parte del paraurti e sfumando il parafango, il preventivo di spesa è di € 100 + iva . Lo so che potrei lasciarla così o mascherare il danno, ma sono una maledettissimo pignolo che ama le cose i perfetto stato di conservazione.

    La richiesta danni la farò comunque perché non trovo corretto che questi la passino sempre liscia, ma sono quasi certo di perdere un sacco di tempo.

    L'iter da seguire in caso di sinistro con vetture targate all'estero è la seguente:

    COME INOLTRARE LA RICHIESTA DI RISARCIMENTO:

    In caso di incidente provocato da un veicolo immatricolato all'estero, per richiedere il risarcimento dei danni subiti occorre inviare una lettera raccomandata con avviso di ricevimento a UCI - Corso Sempione, 39 - 20145 MILANO ( uci@pec.ucimi.it ) indicando ogni dato utile a rendere più agevole, e perciò più veloce, l'evasione della richiesta.

    In particolare andranno indicati i seguenti dati:

    • Data e località dell' incidente
    • Nazionalità e targa del veicolo estero
    • Caratteristiche tecniche del veicolo estero
      • Tipo (autovettura, autocarro, autoarticolato, moto, ecc.)
      • Marca e modello (Fiat Punto, Opel Astra, ecc.)
    • Cognome, nome e indirizzo del proprietario del veicolo estero
    • Cognome, nome e indirizzo del conducente del veicolo estero
    • Nome della compagnia di assicurazione del veicolo estero
    • Estremi dell'autorità eventualmente intervenuta dopo l'incidente (Polizia Stradale, Carabinieri, Polizia Municipale, ecc.), con l'esatta indicazione del Comando di appartenenza e della località
    • Copia della constatazione amichevole d'incidente (modulo CID), se disponibile
    • Copia della Carta Verde esibita dal conducente del veicolo estero, se disponibile
    • Descrizione dell'incidente
    Per la risposta è necessario indicare un recapito postale e un numero di fax o un indirizzo email NON PEC.

    Se l'incidente ha provocato danni a veicoli o cose, occorre indicare il luogo, i giorni e le ore in cui le cose danneggiate sono disponibili per l'ispezione diretta ad accertare l'entità del danno.

    Se l'incidente ha provocato lesioni personali, occorre indicare l'età, l'attività il reddito, l'entità delle lesioni, l'attestazione medica comprovante l'avvenuta guarigione con o senza postumi permanenti.

    L'UCI, in base ai dati forniti nella lettera di risarcimento, provvederà ad incaricare della trattazione del sinistro il corrispondente nominato dalla Compagnia di assicurazione.

    Se i dati forniti nella richiesta di risarcimento non permettono di individuare chiaramente la Compagnia di assicurazione del veicolo estero che ha causato il danno, l'UCI svolgerà accertamenti nel Paese di immatricolazione del veicolo, sia per rintracciare la Compagnia assicuratrice e sia per verificare se, in mancanza di un ente assicuratore, esistano i presupposti per applicare la Direttiva 166/72.

    Le ricerche vengono svolte da UCI interessando il Bureau nazionale del Paese di immatricolazione del veicolo estero e possono richiedere anche tempi lunghi.
    Per questo motivo è interesse del danneggiato indicare fin dalla prima richiesta di risarcimento, tutti gli elementi utili in suo possesso.
     
    A Reysan, GDeltaG, Loryz e 1 altro utente piace questo messaggio.
  10. GDeltaG

    GDeltaG Fondatore Membro dello Staff Autore di Tutorial

    Messaggi:
    4.027
    "Mi Piace" ricevuti:
    2.977
    Home page:
    Auto:
    Punto 2012 Easy 1.2 8V 2013
    la vedo dura anch'io sopratutto perché non hai prove, a quanto ho capito...
     
  11. Esepoi Tenepenti

    Esepoi Tenepenti Utente Avanzato

    Messaggi:
    1.105
    "Mi Piace" ricevuti:
    439
    Auto:
    Fiat Marea Weekend 1.6 16V - 182A4000 - 76 kW -103 Cv - 06/1998
    Oltre a non avere prove non abbiamo neanche testimoni.
     
  12. rox

    rox Utente Avanzato Autore di Tutorial

    Messaggi:
    1.169
    "Mi Piace" ricevuti:
    279
    Auto:
    Panda EasyPower 1.2 8v 2009
    oltre alla targa nn hai nessuno dei restanti punti :( la vedo nera....
     
  13. Esepoi Tenepenti

    Esepoi Tenepenti Utente Avanzato

    Messaggi:
    1.105
    "Mi Piace" ricevuti:
    439
    Auto:
    Fiat Marea Weekend 1.6 16V - 182A4000 - 76 kW -103 Cv - 06/1998
    Infatti credo di non risolvere nulla, però la denuncia è stata sporta comunque.
     
  14. Michele Sera

    Michele Sera

    Messaggi:
    78
    "Mi Piace" ricevuti:
    13
    a volte le auto straniere sono di gente che lavora all' estero e per pagare meno si compra la macchina nel paese dove lavora, magari la usa la moglie perchè è grande e gli serve per portare i bambini a scuola ecc.. , quindi la potresti anche ritrovare in giro. gli è capitato ad un mio amico, che a quel punto non sapeva se fare occhio x occhio, dente x dente o andare per vie legali. non l' ho più trovato e non so com' è andata a finire. voglio dire che non per forza essendo un auto straniera puoi non rivederla più.
     
  15. Esepoi Tenepenti

    Esepoi Tenepenti Utente Avanzato

    Messaggi:
    1.105
    "Mi Piace" ricevuti:
    439
    Auto:
    Fiat Marea Weekend 1.6 16V - 182A4000 - 76 kW -103 Cv - 06/1998
    Ragazzi, ho fatto riparare l'auto perché l'occhio andava sempre a finire sul quel piccolo danno.
    Sono cosciente del fatto che il risarcimento non lo vedrò mai, ma purtroppo essere pignoli come è una brutta cosa.
    2014-03-18-0794.jpg
     
  16. Reysan

    Reysan Ospite

    Posso affermare che l'uci lavora sia in euro che in svizzera.. :D solo che ha delle tempistiche lunghe che vanno dai 3 mesi all'anno... Ma questa volta non dipende solo da noi italiani ma anche dai tempi di risposta dello stato estero.. Purtroppo peró avendo già riparato il danno mi sa che non vedrai un cent.. Inoltre mi sa che una tel ai vigili avresti dovuto farla, ma x un graffio uno non ci pensa..
     
  17. Esepoi Tenepenti

    Esepoi Tenepenti Utente Avanzato

    Messaggi:
    1.105
    "Mi Piace" ricevuti:
    439
    Auto:
    Fiat Marea Weekend 1.6 16V - 182A4000 - 76 kW -103 Cv - 06/1998
    Chiaramente prima di far riparare l'auto ho fatto le foto alla parte danneggiata, poi in fase di lavorazione e infine a riparazione eseguita.

    Il tutto accompagnato da regolare fattura.

    Speriamo in bene...
     
  1. Questo sito fa uso di cookies per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti (cookies tecnici), per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso e per mostrare banner pubblicitari o contenuti interattivi (cookies di terze parti). Puoi leggere i dettagli consultando la nostra cookie policy.
    Chiudi