• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Sensore pressione pneumatici TPMS: come funziona?

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
....e cosa comporta in caso di sostituzione di gomme e/o cerchioni?
Il promo risultato che esce, da una velocissima ricerca, è questo:
https://www.automobile.it/magazine/come-funziona/sensore-pressione-pneumatici-1638

Ma nello specifico, mi piacerebbe sapere che tipo di sensori monta FCA e come ci si deve comportare in caso di sostituzione delle ruote, per esempio, se si ha intenzione, come me, di tenere quattro cerchi già gommati con le invernali in garage.
Si può ancora sostituire cerchi e gomme a cuor leggero o ci sono accortezze da prendere, o, ancora, non è più possibile?
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Se indiretti, c'è la possibilità che tu debba segnalare alla centralina dell'auto che hai montato ruote diverse rispetto alle precedenti.
Se diretti, il sistema è cieco, potrebbe segnalarti come allarme che non accede più ai sensori. I quali continueranno a consumare la batteria all'interno anche se ricoverati in box.

Credo che FCA come ogni altro costruttore adegui la tipologia (ed il costo) del sistema in base al livello di mercato del proprio prodotto, prediligendo quelli diretti per la fascia medio alta e andando sugli indiretti (usati su BMW Serie 1 e Mini di anni fa, per quanto conosco) per le versioni più economiche.
Per quanto ne so il sistema indiretto altro non è che una funzione software che pesca i dati dai sensori usati per il controllo di stabilità e trazione, nello specifico, la ruota fonica che legge la rotazione del complesso ruota connesso al mozzo. Se rileva un eccesso di differenza di rotazione non giustificato dall'angolazione di sterzo di quel momento, può dedurre che il diametro ruota è inferiore. E quindi, uno pneumatico è sgonfio.
 

Duker

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Polo 1.4 16v 75cv 2003
Si, come dice pike le auto che hanno solo la spia fanno il confronto della velocità delle ruote quindi non hai problemi a cambiare cerchio.
Quelle con i sensori che ti danno la pressione per ogni ruota devi comprare dei cerchi con il sensore per ogni ruota.
 
S

superfede

Ospite
Dunque, i sistemi sono due, indiretto e diretto.
il primo è quello comunemente chiamato indiretto, non prevede la presenza di sensori fisici di pressione nelle valvole ma la foratura di un pneumatico viene dedotta attraverso un calcolo della centralina ABS/ESP: banalmente, se una ruota si sgonfia si schiaccerà sul cerchione, quindi il diametro di rotolamento diminuisce e quindi aumenterà la sua velocità di rotazione (a volante dritto), fatto rilevato facilmente dalle ruote foniche e perciò dalla centralina ABS. Questo sistema è riconoscibile perchè a qualunque operazione fatta su almeno una ruota (inversione, sostituzione, regolazione pressione) bisogna resettare i parametri precedenti sulla centralina, solitamente con un tastino da premere o con un'impostazione sul cdb (come nella mia Jazz).
il secondo invece è il sistema diretto, con un sensore su ciascuna valvola messo all'interno del cerchione (che dev'esser predisposto alla cosa) che rileva ad intervalli regolari la pressione e la temperatura del gas di gonfiaggio e comunica i dati via radio ad una centralina all'interno dell'auto. Ogni sensore è codificato quindi sa dire quale ruota abbia il problema alla pressione, i sistemi recenti sono autoapprendenti (quindi si possono invertire le gomme senza problemi, ci pensa la centralina a capire la posizione dopo qualche km), quelli meno recenti (come quello che avevo sulla Modus) invece andavano riprogrammati ad ogni variazione di posizione o sensore.
Per i diretti, ogni gomma ha il proprio sensore, quindi se si vuol aggiungere un secondo treno di ruote complete (cerchio+gomma) tocca aggiungere altri 4 sensori e memorizzarne i codici nella centralina, in modo che questa li riconosca come propri. I sensori possono esser ricambio originale (dai 40 a 70€ circa l'uno) oppure "universali", circa 20-25€ l'uno. La programmazione va fatta se va bene dal gommista, altrimenti in officina autorizzata.
Ah, i sensori hanno elettronica e batteria annegata dentro a della gomma, la batteria dura fra i 10 e 15 anni... Se la pila si scarica o se il sensore si rompe, semplicemente si butta via.
Si, come dice pike le auto che hanno solo la spia fanno il confronto della velocità delle ruote quindi non hai problemi a cambiare cerchio.
Quelle con i sensori che ti danno la pressione per ogni ruota devi comprare dei cerchi con il sensore per ogni ruota.
No, la discriminante è la presenza o meno del tasto o procedura di reset in plancia o sul cdb. Se devi resettarli allora il sistema è indiretto, altrimenti è diretto; sulla Modus avevo il sistema diretto (l'avevo messo io, trovato centralina, trovato sensori, montato e programmato il tutto, figata) e non avevo le pressioni, avevo solamente la segnalazione di pressione anomala e la posizione della gomma "guasta". Per leggere le pressioni dovevo attaccare il Clip, ovvero l'equivalente Renault del MES.
Va da sè che il sistema diretto sia più preciso, efficiente ma anche costoso. Si trova quindi su auto di un certo costo, mentre per auto "budget" solitamente le case virano sull'indiretto. Non so Fiat cosa faccia, Renault/Dacia hanno il diretto (eccettuata Twingo), Suzuki il diretto, Honda indiretto, Toyota diretto su Auris, indiretto su Aygo, indiretto sulla Prius NW20, non so Yaris...
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
L'indiretto, essendo una funzione puramente software, abbisogna solo di potenza di calcolo e spazio memoria in centralina. Basta un messaggio sul pannello LCD puro caratteri per la segnalazione, anche se molti amano le 4 spie sull'icona...
 

Duker

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Polo 1.4 16v 75cv 2003
Al giorno d’oggi non penso esista un sistema diretto che non ti dica le pressioni sul display, comunque basta leggere il manuale per capire se è uno o l’altro.
Comunque il reset c’è anche per il sistema diretto, l’ho visto sia su mini che su Mercedes.
 

Andrea98

Autore di Tutorial
Auto
Fiat punto lounge 2016 1.2 8v 69cv; Fiat panda 2004 1.2 8v 60cv
Per quanto può servire io sulla Punto ho solo i suoi cerchi in lega con le gomme estive e in garage ho solo le gomme invernali che faccio montare sui suoi cerchi in lega. L'anno scorso non è uscita nessuna spia. Il sistema funzionava senza nemmeno darle il reset
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Grazie a tutti per le risposte ragazzi! Non mi resta che scartabellare e-lum cercando l'info di cui abbisogno.
Per quanto può servire io sulla Punto ho solo i suoi cerchi in lega con le gomme estive e in garage ho solo le gomme invernali che faccio montare sui suoi cerchi in lega. L'anno scorso non è uscita nessuna spia. Il sistema funzionava senza nemmeno darle il reset
Infatti il mio dubbio nasce dal fatto che ho intenzione di acquistare 4 cerchi usati e 4 gomme invernali e lasciare costantemente montate le invernali, esattamente come ho fatto fino ad ora. Per evitarmi il tempo e la spesa del gommista ad ogni cambio di stagione. E per poter montare invernali leggermente più piccole ed economiche.

--- Messaggio doppio unito ---

Detto-fatto.
Da quanto segue, mi pare evidente che il TPMS montato sulla vettura che sta arrivando e' di tipo indiretto:
SISTEMA iTPMS Avaria sistema iTPMS/sistema iTPMS temporaneamente disabilitato La spia si accende a luce lampeggiante per circa 75 secondi e successivamente resterà accesa a luce fissa (unitamente alla visualizzazione di un messaggio sul display) per segnalare che il sistema è temporaneamente disabilitato oppure in avaria. Il sistema tornerà a funzionare correttamente quando le condizioni di funzionamento lo permetteranno; se così non fosse effettuare la procedura di “Reset” dopo aver ripristinato le condizioni di normale utilizzo. Se la segnalazione di malfunzionamento persiste, rivolgersi il più presto possibile alla Rete Assistenziale Fiat. Pressione pneumatici insufficiente La spia si accende a luce fissa per segnalare che la pressione di uno o più pneumatici è inferiore al valore raccomandato e/o che si sta verificando una perdita lenta di pressione. In questi casi potrebbero non essere garantiti la migliore durata dello pneumatico ed un consumo di combustibile ottimale. Si consiglia di procedere al ripristino del corretto valore di pressione (vedere paragrafo “Ruote” nel capitolo “Dati tecnici”). Una volta ristabilite le normali condizioni di utilizzo della vettura effettuare la procedura di “Reset”. AVVERTENZA Non proseguire la marcia con uno oppure più pneumatici sgonfi poiché la guidabilità della vettura può essere compromessa. Arrestare la vettura evitando frenate e sterzate brusche.
E che quindi, cambiando i cerchioni, sarà sufficiente, al piu', resettare il sistema.
;)
 
Ultima modifica di un moderatore:

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Panda Twinair turbo 4x4 2014
E qui si capisce che hai preso una Tipo
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Panda Twinair turbo 4x4 2014
Copia incolla dal Lum Tipo.
 
Auto
Fiat tipo easy 1.4 95cv 2016
io che ho la tipo confermo che non c'è bisogno di toccare nulla nel cambio di ruote estive/invernali, in 21 mila km percorsi non mi si è mai attivato il sistema di monitoraggio della pressione delle gomme.
 

marcello

Utente Avanzato
Auto
Fiat Tipo 4 porte 1.4 16v 95 cv Easy 2018
Ciao ragazzi,ieri ho preso l'auto per il primo tagliando ed oggi ho trovato uno pneumatico completamente a terra, fortuna ha voluto di stare a poca distanza circa 100 m da un gommista, ho camminato piano sui cerchi in lega quello che mi preoccupa è che il sensore non l'ha segnalato eppure la spia sul quadrante si accende e poi si spegne come se funzionasse tutto, cosa può essere?:cry:
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Conversione a u, rientro in officina e una sola parola: "sistematela".
 

marcello

Utente Avanzato
Auto
Fiat Tipo 4 porte 1.4 16v 95 cv Easy 2018
Ma la spia sembrerebbe non dare avaria dei sensori .
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Hai la garanzia in funzione? E' un problema loro....
 

marcello

Utente Avanzato
Auto
Fiat Tipo 4 porte 1.4 16v 95 cv Easy 2018
Fortunatamente si :) certo che è strano che non c'è avaria sensori ierii mi hanno detto che non c'erano errori ed era tutto ok.
 

Max 69

Utente Avanzato
Auto
Fiat Punto 188 1.2 - 8 v. cng 2005. Fiat Panda 312 1.2 - 8 v lounge 2018
Da ferma è impossibile che ti segnali il problema. Non credo che tipo abbia un sensore x ogni ruota. Utilizzando i sensori abs è necessaria un po' di strada per accendere la spia
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Eh sì. Purtroppo quel tipo di sistema, ormai l'ho capito LOL, funziona solo in movimento.
Non ci sono sensori. Se una ruota manifesta una velocità di rotazione diversa dalle altre, il sistema si attiva.
Se la ruota si sgonfia da ferma, ciccia.

Non hai la ruota di scorta? Non me lo ricordo più.
 
Alto Basso