• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Riutilizzo sensore/bulbo temperatura acqua

FrancescoG92

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Punto 176 1999 1.2 16V Sporting gialla, Fiat Punto 176 60 1.2 1995 (6speed)
#1
ciao forum mi trovo tra le mani un termometro per auto (è quello della palio 75...)
beh volevo sapere se posso vedere se funziona bene e, se funziona, come cablarlo per usarlo fuori dall'auto.

mi spiego. vorrei verificare il funzionamento, così se funziona lo infilo dritto a controllare la temperatura

il problema è che questo term,ometro Magneti Marelli ha tre contatti e non ho idea di quasi siano quelli da usare.

lo chiedo perchè il mio multimetro ha la funzione di sonda termica ma usa solo due cavi.

marca Magneti Marelli modello 402.169.01
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#2
Fra, pqrli di un termometro digitale per la temperatura esterna?
Ha tre contatti in tutto? O tre per la sola temperatura più quelli di alimentazione?
 

FrancescoG92

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Punto 176 1999 1.2 16V Sporting gialla, Fiat Punto 176 60 1.2 1995 (6speed)
#3
ma di quanti cavi parli? il sensore ne ha 3. il termometro digitale integrato nel multimetro, due.
nel termometro i pin sono denominati A, B1,B2. quali devo usare per provare il termometro col multimetro?
 

yuko

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
FIAT Panda Easy 1.2 69CV 8V (08/2016) / Toyota Auris 1.8HSD 136CV (11/2015)
#4
A intuito probabilmente avrà massa, alimentazione e l'uscita, ma non ho capito bene che sensore è :D
 

FrancescoG92

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Punto 176 1999 1.2 16V Sporting gialla, Fiat Punto 176 60 1.2 1995 (6speed)
#5
Parlo di questo. prelevato direttamente dal collettore di aspirazione della palio 75.

aoi64.tinypic.com_2cgorxt.jpg
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#6
Fra, se parli di termometro e' difficile capirti lol
Tra l'altro la massa, in questo bulbo/sensore, dovrebbe farla direttamente la filettatura no?
Quindi i tre contatti che escono hanno altre funzioni, non di massa.
A questo punto chiamo @gioe che sono sicuro potrà aiutarci. ;)

Ma come lo vorresti usare "fuori dell'auto?"

--- Messaggio doppio unito ---

Ho modificato il titolo sperando che si capisca di piu'.
 

FrancescoG92

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Punto 176 1999 1.2 16V Sporting gialla, Fiat Punto 176 60 1.2 1995 (6speed)
#7
...tecnicamente è un termometro lol
non ne ho idea per la massa, nè se la mia idea si può fare. ma penso che tutti sia legato a quei 3 pin del connettore.
non conosco il cablaggio del bulbo (?), nè come andrebbe collegato per essere operativo...
per l'utilizzo volevo infilarlo nella vaschetta del pc e usarlo per controllare la temperatura dell'acqua.
con l'inverno che arriva ho da divertirmi con il paraflu e il pc... in pratica per rilevare la temperatura userei questo,
e per emulare la lancetta della temperatura del quadro uso il mio tester, che ha la funzione di termometro tramite cavetto a 2 pin.
 
Auto
Punto mk2 1.2 8v 2001
#8
Il tester misura la temperatura del cavetto per effetto joule, non è detto che il tuo sensore funzioni allo stesso modo, anzi non credo proprio, visto che deve essere molto preciso. Quindi poi dovresti creare un circuito di calibrazione.
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
#9
Fra, se parli di termometro e' difficile capirti lol
Tra l'altro la massa, in questo bulbo/sensore, dovrebbe farla direttamente la filettatura no?
Quindi i tre contatti che escono hanno altre funzioni, non di massa.
A questo punto chiamo @gioe che sono sicuro potrà aiutarci. ;)
Ti ringrazio per la fiducia.

Arrivo dove posso: innanzitutto un esempio per spiegarmi meglio: prendiamo il sensore della Grande punto che ha solo due pin.
Si tratta di un termistore NTC (in pratica una resistenza che cambia valore in funzione della temperatura, più la temperatura è alta e più il valore della resistenza si abbassa). La centralina che ha bisogno di sapere la temperatura manda una tensione-segnale di 5V a un resistore di valore fisso, da qui parte il pin collegato al termistore. Un altro pin della centralina è collegato all'altro capo del termistore.
Così facendo hai un partitore di tensione e quindi ai capi del termistore hai una tensione che varia al variare della resistenza (tra l'altro senza bisogno di massa).

sensore_punto.jpg


Questo che segue è invece il sensore di Francesco:

Bulbo.jpg

In pratica sono due sensori nello stesso alloggiamento e il funzionamento sfrutta lo stesso principio. Confermo che la massa è sul filetto.
Non conosco e non ho lo schema della Palio, ma molto probabilmente ha bisogno di due sensori: una per la centralina e uno per l'indicatore di temperatura.
 

FrancescoG92

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Punto 176 1999 1.2 16V Sporting gialla, Fiat Punto 176 60 1.2 1995 (6speed)
#10
grazie gioe. quindi vuol dire che per funzionare come dicevo sopra serve un bulbo (?) della grande punto o comunque uno di quelli che siano a due pin?
perchè a mettermi a cablare troppe robe io mi perdo fin troppo facilmente e preferisco lasciar stare...
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
#11
Puoi usare anche quello della Palio, in quanto i due NTC sono indipendenti.

Per individuare i pin puoi procedere così: col multimetro in configurazione ohmetro tieni un puntale sulla massa e con l'altro trovi il pin associato che sarà quello che mostrerà una certa resistenza e non un circuito aperto. Per scegliere la scala del multimetro aspettati una resistenza nell'ordine di 0,5-6 MΩ in funzione del tipo di NTC e della temperatura ambiente.
Poi per sicurezza misura la resistenza anche sugli altri due, che saranno il secondo NTC.
 

FrancescoG92

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Punto 176 1999 1.2 16V Sporting gialla, Fiat Punto 176 60 1.2 1995 (6speed)
#12
niente. mi sa che è rotto. punto la massa e non dà niente su nessuno dei 3 pin. neanche tra loro.
allora, o è fatto per leggere solo tra 50 e 150°C (e quindi mi è inutile) oppure è semplicemente guasto.
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
#13
Che scala del multimetro stai usando?
 

FrancescoG92

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Punto 176 1999 1.2 16V Sporting gialla, Fiat Punto 176 60 1.2 1995 (6speed)
#14
hai parlato di 0,5 / 6MΩ, ho usato la scala 20MΩ ma segnava sempre l'1 a sinistra (fuori scala)
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
#15
Allora sì.
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#16
Beh, per non saper né leggere né scrivere, cambia scala, e provalo nell'acqua calda. Tempo fa avevo a che fare con un ntc di una stirella, e, per verificare che fosse davvero guasto ho dovuto fare diverse prove. Quello poi era on off, e attaccava solo a 150 gradi o giù di lì...
 

FrancescoG92

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Punto 176 1999 1.2 16V Sporting gialla, Fiat Punto 176 60 1.2 1995 (6speed)
#17
caiman l'ho detto sopra, con quel range di funzionamento non mi è utile. quindi ammesso che funziona dai 50°C io che ci faccio?
l'acqua del radiatore del pc si e no arriva a 30-40 con componenti a pieno carico e temperatura ambiente di 20-22°C
se poi consideri che volevo usarlo per minitorare la temperatura del paraflù quando lo userò davanti alla finestra con temp ambiente di -15/-20
che sia rotto o che attacca a 50° C purtroppo mi è inutile. :(
 

yuko

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
FIAT Panda Easy 1.2 69CV 8V (08/2016) / Toyota Auris 1.8HSD 136CV (11/2015)
#19
Potrebbe essere che abbia una temperatura di attacco un po' alta, d'altronde se è fatto per misurare la temperatura del motore non gli interessa misurare temperature di 20°C, ancora meno se più basse. Non credo sia un sensore adatto per il PC :D.

EDIT:
Però, adesso che ci penso, quando attacco la diagnosi alla mia mi è capitato di vedere temperature del motore di 25°C, e dovrebbe essere quasi lo stesso della palio, quindi può anche essere che il sensore sia guasto.
 
Ultima modifica:

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
#20
A titolo di esempio riporto i valori di resistenza in funzione della temperatura per il sensore della GP.

GP 1.3 Mjet 75 CV e 90 CV
-20°: 15,97 KΩ
-10°: 9,62 kΩ
0°: 5,97 kΩ
10°: 3,81 kΩ
20°: 2,5 kΩ
30°: 1,68 kΩ
40°: 1,15 kΩ
50°: 0,81 kΩ
60°: 0,58 kΩ
70°: 0,42 kΩ
80°: 0,31 kΩ
90°: 0,23 kΩ
100°: 0,18 kΩ
110°: 0,14 kΩ

GP 1.4 8V:
-20°: 15971 Ω
-10°: 9620 Ω
0°: 5975 Ω
10°: 3816 Ω
20°: 2502 Ω
25°: 2044 Ω
30°: 1679 Ω
40°: 1152 Ω
50°: 807 Ω
60°: 576 Ω
70°: 418 Ω
80°: 309 Ω
90°: 231 Ω
100°: 176 Ω

Sono uguali.
 
Alto Basso