• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite canali ufficiali, e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere in caso di qualunque necessità!

Benvenuti sul forum de ilpuntomanutenzione.it!

Stai navigando nella nostra community come Ospite.

Avere un account sul nostro forum ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni, visualizzare e scaricare eventuali file, vedere le immagini in formato intero, iniziare conversazioni personali con gli altri membri del forum e di utilizzare tutte le altre funzioni e le aree riservate agli utenti registrati.

Condividi la tua passione per la manutenzione auto!

Registrati ora

Nota Bene: Per attivare l'account, dopo la registrazione, è richiesta una breve presentazione agli altri utenti registrati.

Rifacimento guarnizioni faro in vetro.

Sloop93

Autore di Tutorial
Auto
Fiat Cinquecento Sporting 1.1 8v FIRE SPI.
#1
La maggior parte delle auto prodotte prima del 1999 hanno i fari in vetro. Più belli e duraturi di quelli in plastica furono sostituiti per ovvi motivi di costo e sicurezza in caso di scontri con altri veicoli e nella fattispecie con pedoni.

Tutti i fari originali Fiat sono prodotti dalla storica casa italiana di ricambi automobilistici (nella fattispecie fari) ossia la Carello, grande sponsor di molti rally e vetture sportive storiche.

I fari in vetro non ingialliscono, ma ciò non toglie che la guarnizione che fissa la calotta al faro stesso possa deteriorarsi, facendo penetrare acqua nel proiettore stesso.

Cosa fare dunque? Molto semplice, smontare il faro, scollare la calotta in vetro e rifare la guarnizione.
Ecco come io mi sono mosso per restaurare il mio faro Carello montato su una Cinquecento Sporting.

Attrezzatura:
  • Attrezzi per smontare il faro dalla macchina
  • Guanti in lattice
  • Un taglierino grande
  • Sigillante per carrozziere, decidete voi se prenderlo nero o bianco, poco cambia, io l'ho preso nero, mi sembrava esteticamente più gradevole alla vista.
  • Vetril per sgrassare dentro e fuori il vetro.
Smontate il faro dalla vostra macchina con delicatezza, senza rovinarlo. Sulla Cinquecento è molto semplice e ad esso è fissata anche la freccia (anche quella si può smontare e recuperare).
In particolare sul mio era partita la guarnizione inferiore, entrava acqua. Nella foto potete vedere i pezzi di essa bianchi dentro al faro.

ai60.tinypic.com_ao9ueq.png


Fatto ciò utilizzate, senza graffiare il faro in vetro, il taglierino per scollare la calotta dal vero e proprio faro. Nel mio caso è stato molto facile da scollare, nella parte inferiore non vi era più collante.

Scollato il tutto, pulite a vostro piacimento sia la parabola riflettente dentro il faro che il vetro stesso. Evitate di usare prodotti troppo aggressivi, basterà del vetril. Dopo tutto è solo un vetro no?

Ora tocca usare il sigillante per carrozziere. Io consiglio la marca SikaTack nel dispenser da silicone (costa sui 13 euro.) Mettendovi i guanti in lattice, stendete il collante su tutto il perimetro della calotta in vetro ed inseritelo sul faro, premendo abbastanza forte.
Per intenderci, dovete spalmare il collante come in foto.

ai62.tinypic.com_2u9u4x5.jpg

Quando inserite la calotta in vetro, un po' di collante trasborderà fuori a causa della pressione. Utilizzate questa eccedenza per parare lo spessore della guarnizione, chiudendo eventuali buchini.

Lasciate asciugare il tutto per una notte. Fate attenzione che il collante macchia molto mani e vestiti ma è del tutto removibile (poiché è elastico) anche dal vetro (basta che strofinate con un dito).

Ecco com'è venuto il lavoro, se ci sono riuscito anche voi potete farlo. Io l'ho fatto per una questione di risparmio. Un proiettore originale Carello specifico per il modello Sporting costa sui 40-50 euro. E comunque voglio mantenere i fari originali Carello (accrescono il valore storico della macchina).

ai62.tinypic.com_1z35nbk.jpg

Anche la freccia l'ho riparata nel medesimo modo, è del tutto smontabile (ed è anch'essa della Carello).

Spero di aver scritto tutto bene, se avete domande fate pure.

Sloop93.
 

Sloop93

Autore di Tutorial
Auto
Fiat Cinquecento Sporting 1.1 8v FIRE SPI.
#5
Molti carrozzieri dopo una rapida ricerca me lo hanno consigliato, se tiene le lamiere di una macchina, perché non può essere usato per sigillare un faro no? ahaha
 

Salva-Racing

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Peugeot 407 SW Exclusive 2.0 136 CV 2005 + Opel Agila 1.0 12V 2000
#6
Certo!
Lo ho usato per incollare le guarnizioni sul parabrezza della mia Ex Alfa e per sigillare anche io un faro.In 4 anni tutto perfetto senza segni di cedimento!
Si costicchia un pò ma ne vale la pena!
 

Motoradders

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Seicento 1.1 8V MPI '02
#8
Io invece, nel rimontare i nuovi fari, ho avuto l' inconveniente in cui le frecce si sono scollate e il vetrino si è separato. In quel caso non avevo prodotti mirati, quindi ho usato del semplice silicone. Comunque il mio faretto della freccia, però è in plastica, quindi forse il discorso è diverso...

Sta di fatto che Sloop ha fatto una bella guida, ben fatto ;)
 

Sloop93

Autore di Tutorial
Auto
Fiat Cinquecento Sporting 1.1 8v FIRE SPI.
#9
Pur troppo per i fari in plastica non saprei, il vetro dei fari in vetro è spesso 3mm, dunque hai molta superficie per incollarlo sul vero e proprio faro.
 
Alto Basso