• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Renault Clio 1.2 tce 100cv - Upgrade collettori di scarico e turbina

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
ciao a tutti, consiglio vivamente di eseguire questa miglioria chi possiede quest'auto con la stessa motorizzazione per dare un po di più pepe in più dato che e possibile per via delle non accuratezze effettuate in fase di produzione dei componenti e rispettare le regole di come svolgere il lavoro secondo quanto riportato dal famoso libro facchinelli. passiamo al dunque, il lavoro non 'e' possibile svolgerlo in un giorno ma richiede almeno 3-4 giorni tra smontare e lavorare i componenti . la chiocciola di scarico presenta all'interno dell ruvidità incredibili dovute alla fusione in terra della chiocciola che si può definire ancora grezza e i gas sono molto ostacolati e ovviamente scalda anche tantissimo in questo modo penalizzando l'affidabilità mentre i collettori non sono proprio male ma anche loro hanno bisogno di attenzioni. c'e da dire che i progettisti hanno rispettato le quote quanto riportato dal libro di facchinelli lavorando a cono gli imbocchi, ovvero quello di avere degli scalini per ostacolare il ritorno dei gas in camera ma restano sempre di fusione senza lavorazione.
20171201_135958.jpg
potete osservare una volta ripulita la ruvidità all'interno dove convogliano i gas di scarico e lo scalino netto del cono che farebbe da tappo della quale va addolcito
20171201_140202.jpg 20171201_171340.jpg
dopo tante ore ma neanche tanto munito di trapano e molettine ho sgrossato l'interno facendo attenzione di non allargare l'interno per non perdere coppia ai bassi e mantenendo il cono all'imbocco che fa da anti riflusso ai collettori ovvero il gas non deve ritornare indietro ma deve restare all'interno
20171202_125217.jpg 20171203_112808.jpg
la fase finale prevede la lucidatura come potete vedere nelle ultime due photo.
ora passiamo all'interno della chiocciola dove vengono evacuati i gas che già di suo non era male ma anche li ho lucidato presso che in qualche maniera ma al tatto risulta liscio e scorrevole addolcendo le curve
20171202_125401.jpg 20171201_171214.jpg 20171202_125242.jpg
all'uscita della girante sotto si nota una leggera sbavatura di fusione che poi e stata rimossa
quest'ultima e stata lucidata con dremel e carta vetro e anche se si vede quella riga di giunzione della fusione, al tatto non si sente nulla e non ostacola i gas
ora vediamo i collettori...
20171202_134516.jpg
i fori presentano un cono con imbocco di 28mm che più in fondo si attestano a 27mm, mentre l'uscita della testata e di 27mm. ovviamente il cono va svasato addolcito e lucidato con le molettine di pietra e creando ancora più scalino , poi infine carta vetrata e lucidato anche le curve in fondo fin dove si può. purtroppo nelle photo non si vede molto bene
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
20171202_134555.jpg 20171202_134649.jpg
l'ingresso svasato e addolcito che ora misura 29,5 mm
20171202_134455 (1).jpg

--- Messaggio doppio unito ---

ecco come si presentano i collettori finiti
20171202_164109.jpg 20171202_152741.jpg
i fori di uscita dalla testata sono da 27mm e presentano un rilievo probabilmente per far uscire il flusso in modo vorticoso per accelerare l'estrazione dei gas.
20171204_094950.jpg
questa foto mostra l'uscita che va ad imboccarsi nella chiocciola di scarico che anche qui e stata un pò lucidata senza pero' modificare il diametro e non va smussato assolutamente ma va mantenuto lo spigolo in modo che non rientrano i gas ,e nella photo successiva mostrerà il cono arrotondato della chiocciola a partire dai becchi del calibro in giù
20171204_095027.jpg

--- Messaggio doppio unito ---

altra chicca e l'uscita dell'aria compressa dalla chiocciola di aspirazione della quale anche questa va lucidata, ma già di suo era di ottima fattura ma mancava la lavorazione a trombetta dell'uscita della chiocciola
20171203_120855.jpg
smosso all'uscita
20171203_120844-1.jpg
guarnizioni nuove rigorosamente in metallo
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
20171204_095501.jpg
ora la macchina ha un tiro veramente grintoso dai 2000 giri in su, la coppia non si e anticipata ne ritardata ma e sempre allo stesso regime solo che e più pronta e più aggressivo l'entrata del turbo sebbene e un turbo di piccole dimensioni e anche in 5 marcia appena si preme il gas e reattiva come non lo e mai stato. sicuramente ne beneficeranno anche i consumi dato che si preme meno l'acceleratore e di sicuro ne trae vantaggio anche l'affidabilità. in un successivo post ,posterò delle foto come smontare le girante del turbo e pulizia e controllo dell'alberino senza perdere l'equilibratura che ho effettuato circa 6 mesi fa che ha migliorato anche li.
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Quando vedo i tuoi interventi, Mauro, prima ancora di leggere, mi prende un sentimento contrastante, un misto di profonda ammirazione e panico LOL

Che dire? Fantastico! Ma non certo alla portata di molti.
Complimentoni come sempre Maestro! ;)
 

samuele

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat punto 1.2 16v -01- / Fiat Punto 1.2 16v -99-
Sei un grande c'è poco da fare :thumbsup:
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
grazie ragazzi ma anche questo fa parte della buona manutenzione dell'auto,,come e noto la canna fumaria va pulita ogni tanto..:meccanico1quando ho tempo mostrero' le photo come revisionare il turbo compressore che e meglio fare ogni tanto ma e un lavoro delicatissimo e di precisione ma per fortuna e andato tutto bene ed e la seconda volta che lo faccio sia sulla punto che su questa e consiglio vivamente a chi possiede un'auto con il turbo..

--- Messaggio doppio unito ---

il bonna, anche io avevo incominciato con il garelli......
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Nel forum Aprilia c'è un signore che ad ogni inverno smonta quasi pezzo a pezzo la moto.
E dice che quella è normale manutenzione.
Mi ricorda qualcuno... LOL
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
Complimentoni Mauro, massima ammirazione per quello che sai fare; spettacolo puro. clapclapclapclapclapclapclapclapclapclapclapclapclapclapclapclapclapclapclapclapclapclapclapclapclapclapclapclap
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
aggiornamento... dopo l'upgrade alla chiocciola di scarico, ho effettuato un controllo con torque su strada e per quanto riguarda la pressione del turbo e ho scoperto che la pressione e salita a 0,8 al posto di 0,7 , quindi e un buon segno in quanto con meno fatica del motore la turbina lavora meglio e ho ripristinato la pressione a 0,7 agendo sulla regolazione della waste gate, e le prestaziioni non sembrano cambiate ma di sicuro si ha piu affidabilita'
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
dimenticavo di dire che quando serrate il dadino, la tacca di esso tenetela leggermente indietro dalla tacca della girante in modo che quando il dadino nella fase di avvitamento si allinera' perfettamente con l'altra tacca fino a quando tutto il gruppo girante -dado si sposta a fine filetto che sara' la posizione di partenza originale e solo li potete esserne certi di aver riposizionato tutto come era al punto di fabbrica. altre posizioni anche se di pochissimo penalizzano le prestazioni del turbo che noi tutti sappiamo a quanti giri ruota il rotore, anche 200000 giri e in quel caso lo dovete portare a equilibrare da un professionista e non costa poi cosi' tanto, circa 50 euro ma come al solito propongono kit di revisione avvolte non adatti o di pessima fattura importato dalla cina che avvolte il gioco non vale la candela ma solo se si e costretti per dei pezzi usurati o non si riesce piu a tenere l'equilibratura..che emettera' dei ululati e fischi
 
Ultima modifica:

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
Mauro, non penso che quello 0,1 di pressione in più che hai ottenuto con la lucidatura, andava a inificiare l'affidabilità del motore, anche perchè non è che hai aumentato di 1/2 bar la pressione in un botto solo.
E' stato piuttosto un aumento contenuto, dovuto all'ottimo lavoro che hai fatto, che è servito in primis ad abbassare la contro pressione in fase di scarico (da qui l'aumento della pressione perchè la turbina è più libera) dove avrai perfezionato la curva di coppia rendendola più redditizia e con minori perdite di velocità dei gas in uscita.
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
si lo so, solo che queste lavorazioni prevedono delle ulteriori messe a punto a vantaggio dell'affidabilita' e dei consumi, ad esempio se prima il pistone sprecava tot di energia per far passare i gas dai condotti ora ne richiede un po meno e ne giova l'affidabilita' di tutto. se solo le case mettessero a punto questi particolari che non lo fanno perche' hanno dei elevati costi, al giorno d'oggi avremmo dei gioielli di motori
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
giusto il tuo discorso Mauro e vedendo le tue foto, mi domando quanto mai costerebbe in più fare dei collettori con colate più decenti per far render al meglio il motore (considerando la produzione su larga scala si intende).
Alla fine si ritrovano il motore meno ottimizzato e poi ricorrono a sensori, filtri, fap/dpf e oli motore ormai annacquati, per contenere attriti e far perdere meno rendimento il motore. Poi quando hanno riempito il vano motore di tubi e componenti in più rispetto a molti anni fà, in nome delle norme euro 4,5,6 ecc. smonti un collettore e scopri che più che far uscire i gas di scarico, quasi quasi li frenava. mah
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
infatti era piu che altro un tappo se poi si sommano i residui carboniosi che si incollano alle pareti e mi sono meravigliato della grezzezza della colata, il cono a spigolo vivo, non capisco cosa costava fare uno stampo un po piu decente visto una produzione su larga scala, eppure e una turbina giapponese con tanto di nome.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Un sensore costa pochi euro. Scrivere un software più complesso costa qualche giorno di sviluppo in più. Avere una lavorazione di maggiore qualità e precisione su tanti pezzi invece è un costo vivo molto più elevato.

Ed è un motore benzina, non oso pensare come siano messe le giranti dei diesel.
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
guarda pike ti posso solo dire che quando avevo la punto td 70 non avevo fatto un lavoro simile in quanto essendo un motore piu grosso era piu incasinato nel vano motore ma avevo ugualmente smontato il core assy per una verifica e revisione di esso avendo 230000km... la girante di scarico era piu o meno uguale a quella della clio come livello di incrostazioni forse un pelo in piu di fuliggine nera, ma essendo stato eliminato il cat. i gas erano piu liberi di defluire senza contro pressioni e buttava fuori lo zozzo.invece in quelle attuali tra fap, fip e ca....zi e maxi e un tappo unico e resta tutto dentro e se poi ci sono i passaggi ridicoli e grezzi fino a questo punto e un bel problema. puoi confrontare l'alberino nell'altro post.https://lnx.ilpuntomanutenzione.it/forum/threads/renault-clio-3-1-2-tce-smontaggio-e-pulizia-turbo-compressore.9928/#post-159182
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
continuo il topic solo ora ma avevo già fatto il lavoro almeno un paio di volte ai condotti di aspirazione nelle ultime 5 settimane ma questa volta lo commento solo ora. la prima volta avevo solamente levigato le asperità e la leggera rugosità dovuta alla fusione dello stampo e come e noto esse devono restare rugose nelle aspirazioni per favorire lo strato limite ma nessuno sa quanto. avevo lisciato i canalini dove spruzzano gli iniettori rendendoli lisci ed aveva guadagnato brio ai medi e agli alti ovvero era più rabbioso ma pare va che avevo perso qualche cosina ai bassi ma avevo notato anche un pò più di consumo di carburante nel misto. ecco la foto prima e dopo.
20171029_161326.jpg 20171029_143708.jpg Inked20171029_161326_LI.jpg
la fhoto sopra indicata dalle frecce rosse sono i canalini dove scorre la benzina spruzzata e lisciati mentre la freccia viola e lo scalino di congiunzione riprofilato al collettore e anch'esso lisciato per facilitare l'ingresso dell'aria

--- Messaggio doppio unito ---

non proprio contento dato che non corro in pista dopo un paio di settimane ho rismontato ancora il collettore e ho fatto un'altra prova. con una fresetta al trapano ho praticato dei rilievi circolari ai condotti e ai canalini dove spruzza la benzina delle puntinature per favorire lo strato limite come suggerito da alcuni preparatori ed ecco il risultato. il lavoro e stato effettuato a testata montata e a valvole chiuse poi soffiato tutto e lavato con un pennellino con benzina
20171208_145442.jpg 20171208_145625 (1).jpg

--- Messaggio doppio unito ---


20171208_141410.jpg 20171208_141444.jpg
potete notare come il bordo e stato ulteriormente smussato a spigolo vivo in modo che formi un gradino molto accentuato contro il collettore in modo che la miscela non torni indietro ma senza fare fatica ad avanzare. i segni circolari sono per fare la turbolenza per miscelarsi bene al carburante iniettato

--- Messaggio doppio unito ---

ovviamente una volta rimontato tutto e provata l'auto su strada ha subito dimostrato un anticipo della coppia di un bel 150 giri minuto per poi spingere un po meno rabbiosa ma sempre con grande grinta e corposità nell'erogazione fino a 5000 giri e con consumi abbastanza contenuti che ci crediate o no ad usarla con testa fa i 16 km litro. tutt'ora e piacevolissima da guidare sempre pronta segno di un'ottima carburazione alle candele che rispetto a prima sembra migliorata e le foto che ho le dimostrano.
20171209_205347.jpg
ora non contento dato che molti dicono sarà l'effetto placebo oggi l'ho testata su un banco prova dopo che in giro con cronometro alla mano avevo preso tutte le rilevazioni sia prima che dopo i lavori sulla stessa strada, ovvero il tempo da in 5 marcia da 70 a 120 kmh anche se di poco i miglioramenti ci sono, più pronta ecc. che già prima era un motore eccellente.
 
Alto Basso