• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Risolto Renault 19 - Ventola radiatore a volte non parte

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Dada

Utente Avanzato
Auto
Giulietta Qv, 1750 TBI, 2010, Alfa 156 1.6 T.S. '98 GPL,Renault R19 1.4e '93 GPL
#1
Ciao a tutti,
vi espongo un problema che ho da un po' sulla mia R19 benzina del '93: l'auto ha ancora il bulbo che fa partire la ventola del radiatore direttamente avvitato nella parte bassa del radiatore (non come quelle moderne in cui la ventola è comandata dalla centralina). Il bulbo dovrebbe scattare a 102 °C fino a che la temperatura non scende a 92 °C (dati letti direttamente sul pezzo); tuttavia alcune volte la temperatura in questione viene superata ma il bulbo non parte; a quel punto devo azionare il climatizzatore, che fa partire la ventola del radiatore, per abbassare la temperatura. Dopo ciò la temperatura scende un po' e poi magicamente parte la velocità normale della ventola (cioè quella che si ha quando scatta il bulbo, mentre la velocità con il solo climatizzatore acceso è inferiore).
Il bulbo l'ho cambiato un anno fa pensando che fosse lui il problema, ma la cosa si ripresenta a random.
Il liquido di raffreddamento è pulito, l'ho sempre cambiato entro i 4 anni (è rosso). Potrebbe essere qualche condotto del radiatore parzialmente otturato che alcune volte non fa scorrere bene il liquido sul bulbo e quest'ultimo non scatta? Potrei provare a fare un lavaggio dell'impianto di raffreddamento con prodotto apposito, ma vorrei prima valutare altre possibili soluzioni, visto che @ElCaimanDelPiave nel suo tutorial ha dovuto impiegare 6 ore per far uscire con diversi risciacqui tutta la schiuma :)
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
#2
Non conosco lo schema, ma sembra più un problema di relè.
Probabilmente il bulbo eccita un relé che è quasi alla frutta e tende a incantarsi.
Con un tester controllerei il circuito altrimenti, se non te la senti, puoi provare a sostituire direttamente il relè.
 

Dada

Utente Avanzato
Auto
Giulietta Qv, 1750 TBI, 2010, Alfa 156 1.6 T.S. '98 GPL,Renault R19 1.4e '93 GPL
#3
Grazie, ma il relè dove dovrebbe trovarsi partendo da bulbo? Il bulbo è avvitato nel radiatore, posteriormente è connesso tramite uno spinotto ad un cavo elettrico che va alla ventola.
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
#4
Purtroppo non lo so, ma troverei strano che fosse comandato senza relè.
Comunque con una ricerca veloce con google e un manuale d'officina l'ho trovato, ma non l'ho letto.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#5
Ci sono due ventole separate per il radiatore? O hai una sola ventola?
Verifica anche il cablaggio, se ci sono falsi contatti ;)
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#6
ha ragione pike, ho hai un rele' da qualche parte o hai di nuovo il bulbo andato oppure un falso contatto nel cablaggio
 

Dada

Utente Avanzato
Auto
Giulietta Qv, 1750 TBI, 2010, Alfa 156 1.6 T.S. '98 GPL,Renault R19 1.4e '93 GPL
#7
La ventola è unica, controllerò eventuale relè e cablaggi; che sia di nuovo partito il bulbo è improbabile in un anno, ma non impossibile.
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#8
ho controllato il manuale della r 19, e non e equipagiata di rele. quindi o un contatto o di nuovo il bulbo. guarda il cablaggio che non sia lasco o il fusibile che non presenti problemi
 

Dada

Utente Avanzato
Auto
Giulietta Qv, 1750 TBI, 2010, Alfa 156 1.6 T.S. '98 GPL,Renault R19 1.4e '93 GPL
#10
Ok grazie, il fusibile ho già provato a sostituirlo ma hanno continuato le accensioni a random. Proverò e ricontrollare il cablaggio e al massimo ricambierò il bulbo. Secondo voi può essere anche un problema di incrostazione interna al radiatore che non fa sempre defluire bene l'acqua sulla superficie del bulbo?
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#11
no, al limite fa anche quello scherzo quando l'impianto non'e spurgato bene. il termostato funziona bene? se rimane chiuso logicamente la ventola non attacca
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#13
no chiuso, capita avvolte che si blocchi in chiuso ed avvolte no, per cui puo succedere che l'acqua surriscaldata resta nel monoblocco, e nel radiatore rimane tiepida in modo che il bulbo non senta il motivo per chiudere il contatto. . altre problemi non andrei cercarli dato che e un motore semplice e longevo ereditato dalla clio 1 senza troppa eletronica
 

Dada

Utente Avanzato
Auto
Giulietta Qv, 1750 TBI, 2010, Alfa 156 1.6 T.S. '98 GPL,Renault R19 1.4e '93 GPL
#14
Sì ho capito cosa intende @giandula, con il temostato chiuso non arriverebbe acqua calda al radiatore, ma controllando le temperature di esercizio del liquido refrigerante direi che non è il mio caso; anche perchè se la temperatura sale un po' troppo, appena accendo il climatizzatore (che fa partire la ventola) o faccio un tratto a velocità maggiore (quindi con più aria che arriva al radiatore), la temperatura scende presto a metà. In ogni caso quando mi capita di accorgermi che la ventola non parte proverò a sentire i manicotti del radiatore accertandomi che siano caldi.
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#15
Penso che se fosse bloccato chiuso se ne sarebbe accorto e forse avrebbe fatto ben altri danni.
Aperto invece la temperatura non sale mai abbastanza da far accendere la ventola. Questo in linea di principio. Poi i francesi sono strani e io non conosco quel motore
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#16
no elcaiman, hai ragione solo in parte, perche' se fa un prova da veicolo non in movimento ma a motore acceso, con temperatura intorno ai 90 quest'ultimo anche con il termostato aperto come dici tu, la temperatura sale ugualmente anche non prendendo aria e circolando l'acqua e raggiungendo il bulbo della ventola qust'ultimo partirebbe raffredando. se invece il termostato sarebbe chiuso l'acqua nel basamento bollirebbe e quella del radiatore resterebbe fredda non facendo scattare la ventola. ecco perche' deve fare qusta prova
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#17
Questo lo avevo capito. ;)
Ma dove è piazzato il sensore di temperatura su quel motore? Cioè, se il termostato fosse chiuso, non avrebbe già visto la temperatura alle stelle?
 

Dada

Utente Avanzato
Auto
Giulietta Qv, 1750 TBI, 2010, Alfa 156 1.6 T.S. '98 GPL,Renault R19 1.4e '93 GPL
#18
Il sensore di temperatura è in prossimità della testa, quindi è indipendente da quello che rileva il bulbo nel radiatore; il termostato non può essere bloccato chiuso perché le temperature sono normali, si alzano solo quando non parte la ventola, ma accendendo il condizionatore o viaggiando ad almeno 50-60 km/h si normalizzano. E' proprio un problema di ventola che non parte sempre quando dovrebbe; es. alcune volte il liquido supera la temperatura di 92 a cui dovrebbe partire la ventola, ma non parte; la temperatura arriva, ipotizziamo, a 100°C; a questo punto accendo il climatizzatore, che fa partire la ventola alla prima velocità; quando scende di nuovo a 92 °C la ventola parte alla seconda velocità, cioè quella attivata dal bulbo. E' come se, ogni tanto, la ventola si "dimenticasse" di partire, quindi si perde il superamento dei 92 °C, ma quando il liquido riscende a 92 la ventola parte. Mah, ci saranno i fantasmi nel cofano... :)
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#19
Ora, da perfetto ignorante chiedo: per comandare la seconda velocità, su cosa agjsce il bulbo? Cioè, per far aumentare la velocità al motorino, cosa cambia? Tensione? Corrente? Due avvolgimenti diversi? Scusate se ho sparato cacate, ma elettrotecnica non l'ho studiata. :(
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#20
mi viene da pensare che "giocano" sul voltaggio, dove alla massima velocità, corrisponde il 12v pieno.
Per velocità inferiori la ventola parte con un voltaggio più basso, come fanno ad esempio con la ventola abitacolo, cioè in quel caso, 4 velocità per 4 voltaggi differenti (1,2,3,4 =3,6,9,12v).
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto Basso