• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Quella dispettosa della Batteria...

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#1
Non trovando nulla di simile, apro qui per raccontare i "tradimenti" che vi ha fatto la batteria dell'auto.
La Panda è sotto le mie cure da ottobre, e ieri me la sono trovata praticamente azzerata ad una trentina di km dall'officina domestica. Un gruppo di amici mi ha aiutato con cavi ed un possente doblò, rientro a casa e verifiche caso.

Dopo 30km ad autoradio e ventilazione accesa, ma senza servizi come i fari in funzione, la batteria era a 9-10 volt, e tra l'altro nemmeno ha fatto troppa fatica la panda ad andare in moto (da questo punto di vista è eccezionale).
I ricambi presenti in casa (a volte si smonta una batteria capricciosa prima che lasci a piedi, no?) non davano una messa in moto decente: si spegneva il quadro durante la stessa messa in moto); decido quindi di cambiarla .
Al più vicino ipermercato c'erano batterie Bosch, Ursus (marchio della Lubex italia), GoodYear. Ho scelto non la più economica, 45Ah con 400A di spunto per 47 euro; sinora la spesa sulle Ursus è sempre stata contenuta e ben riposta, visto che si sono comportate più che dignitosamente.

Inutile dire che ci sono rimasto male... La batteria non avrebbe dovuto avere troppo tempo (ricontrollo la documentazione), ricambio originale FIAT, ed in ogni caso non aveva dato cenni di cedimento in nessun modo. Praticamente trovata azzerata in un pomeriggio caldo, dopo una mattina dove ho usato l'aria condizionata. Se sono in odore di cambio batteria, di solito mi industrio qualche mese prima a cercare, magari sfruttando qualche momento "sconto" della varia grande distribuzione (a volte si prendono batterie decenti a poco più di 30 euro...)

Il dubbio resta se ho lasciato qualche servizio acceso (non mi sembra), se si sia abbassato l'elettrolita (lo ispezionerò) oppure se ho solo avuto... sfiga.
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#2
Hai provato a caricarla con apparecchio esterno? Se dopo tiene, ha ancora qualcosa da dare, altrimenti è cotta.
Pensate che mio suocero, panda 169 1,2 8v, del 2009, ha avuto il primo panne della batteria qualche giorno fa, ma aveva lasciato il quadro acceso (compresi i fari) per ascoltare Radio Sorriso... LOL
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#3
Visto che sembra apribile senza distruggerla, prima di caricarla controllerò i livelli di liquido e farò degli eventuali reintegri.
Poi la caricherò.

Nel primo post ho dimenticato di dire che ho tentato di caricare la batteria nuova ma... Non prendeva dentro energia. Quindi l'ho montata direttamente.
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#4
con le batterie della ursus ho sempre avuto anche io problemi di quel genere. non sono affidabile. da punto in in bianco ti lasciano a piedi perche' vanno proprio in corto piuttosto di scaricarsi. pensate che con la mia saxo' a motore i moto mentre stavo parcheggiando si e spenta all'improvviso e ho pensato di tutto per capire cosa era che aveva provocato lo spegnimento del motore, bobina pompa benz. ecc. poi ho scoperto che mancava proprio la corrente dalla batteria:cry:. era gia la seconda cdella stessa marca che mi lasciava in panne sostituite sempre in garanzia dopo 1 anno. mio padre idem dopo un' anno per due volte, quindi totalmente in'affidabili. per ora mi trovo bene con quelle della noraauto con tre anni di garanzia e sono gia su da 7 anni su entrambe le mie due auto. ovviamente in commercio ci sara' di meglio , ma guardando il portafogli a me va benissimo con il costo di 80 euro.

--- Messaggio doppio unito ---

scusate, non avevo letto bene il post di pike a riguardo delle batterie urssus, avevo capito che non si era trovato bene, invece e il contrario, cosa che a me non era successo . comunque sia questa e stata la mia esperienza con quella marca
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#6
Con FIAMM ho avuto 3 pessime esperienze... Con me han chiuso :)
 

Palio16V.

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Palio Weekend Restyling 1242 16V. 09/2003
#7
Tra le varie marche di batterie, tra qui quelle originali, ho avuto più o meno svariati problemi.Una volta avevo usato la macchina per spostarmi di pochi chilometri, la spengo vado a riaccenderla ( dopo che era passata mezz'ora, da averla spenta ) e non si accendeva nemmeno il quadro contachilometri, batteria ( Bosch )Kaput.
Sono poi passato alla Fiamm, durata poco più di due anni, stesso problema.Sono allora passato alla Magneti Marelli, poco prima di due anni, Kaput ( ed in più avevo perso lo scontrino, nessuna possibilità di averla sostituita in garanzia ).
Quindi passo alla Ursus anch'essa Kaput, durata poco più di due anni.Ora è qualche anno che compro batterie ( di un loro marchio, che fabbricano loro ) da un negozio quì a Roma ( sulla Via Tuscolana ) e devo dire fin'ora mi durano tre-quattro anni.
Spero durino così per sempre.Anche mio padre ( più di dieci anni fa, anzi ora che ci penso tra 10-15 anni fa ) comprava batterie non di marca ed una volta una batteria non di marca è durata sette ( 7 ) anni, montata su di una Lancia Dedra 2.000.
 

Salva-Racing

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Peugeot 407 SW Exclusive 2.0 136 CV 2005 + Opel Agila 1.0 12V 2000
#8
Io come ho già detto più volte monto quasi sempre fiamm o in alternativa Varta!
Se ogni 4-5 mesi di notte si fà una bella ricarica,le batterie non mi sono mai durate meno di 5-6 anni.La Fiamm sul 2.0 ts l'ho sostituita dopo 8 anni...
Quello che la maggior parte non sà è che le batterie hanno bisogno di manutenzione come altri componenti...anche se le danno senza manutenzione non è assolutamente vero...Se si prende il vizio di ricaricare le batterie almeno 2-3 volte all'anno vi dureranno anni...a meno che per oscuri motivi non si rompano prematuramente gli elettrodi all'interno...
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#9
Vero Salva
Ma chissà perché ci si dimentica sempre di caricarla.

Personalmente ho riscontrato sempre durate simili tra le diverse marche che ho avuto. Circa 4 anni. Tranne una bosch serie economica (cappuccio nero) morta alla seconda invernata.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#10
Per la cronaca, a gennaio la batteria era stata caricata. Per quanto fosse recente, ho comunque fatto fare 12h ad un caricabatterie intelligente.

--- Messaggio doppio unito ---

Altro update: nella miniofficina abbiamo constatato il decesso di ben due (vecchi) caricabatteria. Ecco perchè non prendeva carica... mannaggialapupazza.
 

Salva-Racing

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Peugeot 407 SW Exclusive 2.0 136 CV 2005 + Opel Agila 1.0 12V 2000
#11
Vero Salva
Ma chissà perché ci si dimentica sempre di caricarla.

Personalmente ho riscontrato sempre durate simili tra le diverse marche che ho avuto. Circa 4 anni. Tranne una bosch serie economica (cappuccio nero) morta alla seconda invernata.
guarda sarà perchè nel box c'è l'ho sott'occhio che mi guarda,...lol io la carico 2-3 volte all'anno.Di solito quando finisco di lavorare e torno a casa apro il cofano e collego i morsetti...al mattino li stacco...e batteria sempre in perfetta efficenza.Poi specialmente con il caldo le batterie soffrono tantissimo peggio che in inverno...Quindi ora è il momento di una bella ricarica prima di andare in ferie...
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#12
Bella... l'ho caricata un oretta approfittando del fatto che l'avevo tolta per controllare il supporto motore
...

--- Messaggio doppio unito ---

Io per caricarla la devo smontare:(
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#13
Visto che ormai si questo topic c'è la fiera del Super-OT, tanto vale dare il colpo di grazia così lo chiudiamo del tutto...
Puoi realizzare con due vaschette IEC da 16A un attacco.
ait.rs_online.com_largeimages_F2958771_01.jpg
Queste dal lato morsetti
ait.rs_online.com_largeimages_R2958759_01.jpg
Questo lato caricabatteria
Suggerisco questi attacchi perchè reggono 16A a 230v, e quindi potrebbero essere correttamente dimensionati per le potenze di una batteria da auto...

Con due connettori potresti fare un kit cavi "lungo" per poter arrivare sino alla tua batteria senza smontarla dall'auto, mentre il secondo ricicli quello che hai già, in modo tale da poter gestire le cariche "a scaffale" delle altre batterie (come quella della moto.

Se poi vuoi essere sicuro di chiudere il cofano senza rischi, invece che un morsetto puoi usare un banale capocorda tondo.

Mi raccomando: se fai modifiche ai cablaggi del caricabaterie... salda! :D
 
Auto
Fiat Punto mk2b 1.3multijet 04
#14
Riprendo qui la discussione portata avanti nel topic Corrente parassita...
Mi sembra la discussione più adatta..
Io quello che voglio far capire è che come usavo l'auto 2 anni fà la uso ancora adesso e non è possibile che anche ad usarla per un 4 gg la settimana progressivamente l'avviamento si infiacchisce.
Se prima non avevo problemi perchè adesso si?
Qualcuno suggerisce un manutentore di carica..
Premetto che comunque in ogni caso una carica completa ogni mese la faccio, ma la mia vicina di casa con una Mito che la usa pure lei solo il fine sett di problemi non ne da e la batteria non la ricarica mai.
Io fino a novembre prima del cambio batteria non avevo problemi.
Cambio batteria e inizia il calvario (bosch s4) non tiene la carica, servo ko
La ricambio con una che avevo in garage (Fiamm) va bene per 5gg di cui in 5 gg usata 3gg e pain piano ricomincia ad indebolirsi l'avviamento e ieri sterzo di nuovo ko.
Alternatore ricarica... 14.05 a fari accesi al minimo.
dispersioni niente.. controllato io e elettrauto.
Avviamento veloce a batteria carica quindi escludiamo il motorino.
Batterie cambiate 2 in 2 mesi.
Io non so più che pesci pigliare sarò insistente ma non so proprio più cosa fare.

Ultimamente sento un fischio udibile anche all'interno lo fa specialmente a freddo.
Ho notato che a motore freddo quando accendo i fari e faccio i primi metri si sente per un 5 secondi un picchiettio accompagnato dai fari che tremolano. Stessa cosa fa la lancetta del voltmetro che oscilla.
Questa cosa del picchiettio l'ha sempre fatto da anni e il meccanico mi ha detto che può essere la puleggia frizionata dell'alternatore.
Che sia quello che influisce sulla carica? Eppure caricare lo fa.
Scusate lo sfogo..
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#15
per il picchiettio puo essere la puleggia frizzionata e si puo cambiare senza probbleni con 50 60 euro di ricambio, ma per l'assorbimento di corrente bisogna capire la causa, io avevo una situazione simile e dopo 2 batterie sostituite avevo capito che mi restava accesa la luce nel bagagliaio per colpa dell'interrutore difettoso
 
Auto
Fiat Punto mk2b 1.3multijet 04
#16
Io ho fatto la prova con il multimetro personalmente e l ha fatta pure l'elettrauto davanti ai miei occhi... da valori normali 0.04A o addirittura 0.01A :'(
 

giove78

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto sporting 1.2 16v 2000, Ypsilon 0.9 twinair 2012 e 500 L 1971
#17
Se si prende il vizio di ricaricare le batterie almeno 2-3 volte all'anno vi dureranno anni
ma prima di caricarla non occorrerebbe sapere quanto elettrolita c'è? e con queste moderne "senza manutenzione" come si fa? non c'è modo di aprirle e quindi si può caricare "a scatola chiusa"?
 
Auto
Fiat Punto mk2b 1.3multijet 04
#19
Comunque ieri ho parlato con l'assistenza Fiat..
Gliela lascio a loro dato che pure loro hanno l'elettrauto.
Mi ha raccontato di un fatto di una 500 L che mangiava le batterie, tutto a posto avviamento, assorbimenti, alternatore... per disperazione ha cambiato alternatore ed è guarita in pratica dava i numeri.... boh.
In pratica sembrava che caricava con valori corretti e invece no..
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#20
voltaggi corretti, amperaggi bassi... Regolatore di tensione in ferie.
 
Alto Basso