• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Risolto Punto Mk2b - Luci dei fari diminuiscono di intensità

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Auto
FIAT PUNTO MK2b (restyling) 1,2 8 V (2003)
#1
Salve, la situazione è questa:
batteria bosch s4 44ah, su fiat punto sulla quale da poco è stato installato gpl Romanoautogas e scatola nera dell'assicurazione.
L'auto è stata diverse volte ferma, la batteria si scaricò diverse volte, però è stata caricata e andava a meraviglia.
L'altra mattina partii da casa accendendo fari e ventola abitacolo, andai a bassi regimi e fermai l'auto. La ripresi solo in serata, e notai che da fermo girando lo sterzo le luci dei fari diminuivano di intensità, in frenata uguale (e anche accendendo il riscaldamento)
Provai ad andare a regimi alti (2500-3000) non appena mi fu possibile, il problema sparì.
Eliminando problemi di assorbimenti anomali (GIUSTO?),
eliminando problemi di alternatore (è stato provato con il tester o che altro là, carica non appena si chiede energia), è la batteria da sostituire?
Anche ieri l'ha rifatto e ad un tratto sembrava volesse venir meno anche il motore...
Forse tra freddo e satellitare i 44ah vecchiotti (non so quanti anni abbia la batteria) e che andarono zero diverse volte, ormai non sono più buoni.
Cosa mi consigliate? Provo a fare una nuova ricarica? O la cambio? o devo vedere meglio se ci sono assorbimenti o altro?

Per un eventuale cambio: lessi che va bene mettere batterie più grosse, ma se si esagera l'alternatore va sotto sforzo, quindi al massimo prenderei un 50 ah? Vorrei il perfetto compromesso. Inoltre vorrei sapere le 2 primissime marche, le migliori sul mercato.
Grazie

--- Messaggio doppio unito ---

Altro particolare: per evitare la cubetto su quest'auto sfondarono il cassetto, ma commisero l'errore di non metterci la staffetta sopra. Dovrò metterla, ma questa mancanza mica sarà la causa di tali stranezze? Cioè vibrazioni etc possono inficiare sulla performance della batteria? Sta ben salda e stretta nonostante la mancanza della suddetta staffetta

--- Messaggio doppio unito ---

Aggiorno: la batteria è del novembre 2014
 

Ducelier

Utente Avanzato
Auto
Nissan Xtrail dci 1.6 130 CV 2015
#2
Per quanto riguarda la marca delle batterie a mio avviso il top è Exide,buone anche Fiamm Varte ed Ursus. Dai sintomi potrebbe essere benissimo la batterie,avendo escluso l alternatore che come hai detto è già stato verificato.La batteria potrebbe essere difettosa perchè ha soli 2 anni è strano che sia già usurata ,da controllare cè la massa e l assenza di corrente di ritorno.Come batteria monta pure una 60 Ah che non succede nulla all alternatore.Due domande: quando ricarichi la batteria per un pò di tempo il problema sparisce?Il livello dell elettrolita della batteria lo hai controllato? ovviamente se la batteria è ispezionabile.
 
Auto
FIAT PUNTO MK2b (restyling) 1,2 8 V (2003)
#3
La batteria non è ispezionabile. Il problema sparisce dopo che tengo l'auto su di giri, anche dopo poche sgasate a 2500 3000 giri.
Ripeto però che la batteria in questione è stata più volte scaricata perchè l'auto è stata tenuta ferma.
Quindi se dovrò comprare vedrò per exide 50 o poco più ah
Massa e corrente di ritorno sono da controllare dall'elettrauto? Non ho aggeggi elettronici io
 

Ducelier

Utente Avanzato
Auto
Nissan Xtrail dci 1.6 130 CV 2015
#4
Per controllare la massa e la corrente di ritorno basta un comune multimetro (detto anche tester) non bisogna smontare nulla.Però se non hai il multimetro allora ti devi rivolgere ad un professionista.
Per completezza ti spiego come si fanno queste due prove.
Massa: Mettere il multimetro si Ohm e controllare la continuità tra il polo negativo della batteria e la carcassa dell auto e anche tra polo negativo e blocco motore il valore deve essere inferiore ad 1 Ohm meglio se 0 Ohm.
Corrente di ritorno (che poi si chiama così gergalmente ma si tratta di TENSIONE DI RITORNO):
Mettere ilo multimetro su Volt scala max 20 Volt e posizionare i puntali tra il polo negativo della batteria ed il blocco motore il multimetro deve dare 0 Volt.
Va da se che se verificando la massa hai 0 Ohm di continuità avrai anche 0 Volt di tensione di ritorno.
 
Auto
FIAT PUNTO MK2b (restyling) 1,2 8 V (2003)
#6
Sì, l'avevo pensato, dato che ci sta stretta questa alla fine la metterò ma non credo possa fare differenza circa questi problemucci attuali.
E sì avevo pensato a una 50 52 senza andare oltre, anche se Ducelier aveva suggerito fino a 60, non vorrei comunque osare...Forse andrò su Varta o Fiamm come suggeritomi
Tuttavia ora vorrei provare prima a caricarla, per vedere a che punto è la carica (stamattina ho fatto 20 km circa a medi-alti regimi (2500 3000) quasi tutti, poi l'ho staccata nel pomeriggio. Ora provo a caricarla e vedo, al limite in base a quanti volt mi dà mi regolo sul tempo di ricarica etc
 
Auto
FIAT PUNTO MK2b (restyling) 1,2 8 V (2003)
#7
Messa sotto carica e in pochi minuti subito la lancetta è arrivata sullo zero (cioè l'indicatore mi dice che è stata caricata), mi sembra un po' approssimativo l'indicatore (partiva da poco sopra lo zero, non arrivava a 1). La tengo un poco e vedo.
La cosa strana è che lo spunto (quando accendo l'auto) va benissimo.
Possibile che abbia perso semplicemente parte del "volume di carica" e quindi invece di 44ah è tipo 40 o anche meno ah? E con l'installazione del satellitare il tutto è insufficiente di sera con i fari accesi e nel traffico (stop accesi e bassi regimi)?
La batteria ripeto ha avuto più volte sessioni di ricarica con questo caricabatterie ( è del mio vicino, c'è scritto sopra 12 v, 6 a aritm, min 60 ah) spero sia idoneo (marca "nevada", solo questo posso recuperare al momento
 
Auto
FIAT PUNTO MK2b (restyling) 1,2 8 V (2003)
#9
Aggiornamento e forse soluzione: uno dei migliori elettrauti del mio paesucolo ha indovinato, era il morsetto del negativo che non andava bene più (dopo installazione di impianto gpl e poi satellitare), ne ha messo uno nuovo con filo massa nuovo.
La batteria dovrebbe essere allora ancora buona, rinvio l'acquisto, sperando di non aver arrecato danni con il caricabatterie da 6A (ho letto che ne serve uno più lento/piccolo, credo 4A).

@Pike : quel movimento forse era dovuto al fatto che era bella carica (avevo fatto circa 20 km di mattina tutti tirati a 2500 3000 giri). Grazie lo stesso a tutti!

Appena utilizzerò l'auto di sera per molto a fari accesi sarà la prova definitiva, ma mi fido del mio elettrauto (o meglio spero in lui)
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#10
Da 4A a 6A per la carica di una batteria da auto non dovresti aver creato problemi. Sarebbe peggio caricare una batteria da moto con 8A.

Se il morsetto di massa/negativo non era in forma, la batteria non avrebbe dovuto caricarsi, e quindi ancora più strano che si andata ad assorbimento 0 tanto velocemente. A meno che non fosse già stato risolto il problema del contatto imperfetto sul negativo/massa...
20 minuti non ricaricano completamente una batteria da auto.

Detto questo: tenetela sott'occhio. Magari è possibile desolfatarla, però non la considero affatto "sicura". Suggerisco anche a fronte di nessun problema di messa in moto, la tensione venga verificata periodicamente (ogni settimana) per un po', prima della prima messa in moto al mattino.

Se resta stabile, tanto di guadagnato. Se cala a fronte di un uso non più gravoso... Meglio cercare prima la batteria a buon prezzo che pagare il prezzo imposto al momento dell'emergenza.
 
Auto
FIAT PUNTO MK2b (restyling) 1,2 8 V (2003)
#11
In realtà ieri l'ho messa sotto carica per verificare lo stato della carica, non è che dava sintomi di essere scarica, anzi. Partiva benissimo l'auto, è che quando si chiedeva energia (luci accese e stop accesi per il freno pigiato nel traffico) le luci calavano di intensità, lo stesso usando altre utenze. (Quindi ho usato il caricabatteria per vedere in realtà lo stato di carica, però ho smontanto la batteria dall'auto)
Su quel morsetto in queste ultime settimane hanno agganciato diverse cose che prima non c'erano (ho messo impianto gpl e satellitare) e quindi avranno creato un qualcosa a detta dell'elettrauto che "scaricava a massa", così ha detto (non è che sia un esperto di roba elettrica io).
Lui ha notato un piccolissimo ritardo quando si accendeva i fari, un ritardino che ho notato solo dopo che me l'ha fatto vedere, ha cambiato il morsetto mettendone uno con 2 agganci per i cavi e un cavo di massa nuovo. Facendo così sembra che siano stati risolti i problemi.
Cercherò di verificare come detto da te la tensione al mattino, oppure terrò d'occhio il comportamento di luci, auto in generale e altri aggeggi elettronici
Grazie ancora!
 
Auto
FIAT PUNTO MK2b (restyling) 1,2 8 V (2003)
#13
Quei cavi sono stati armeggiati moltissime volte nel tempo, in quanto l'auto è stata usata pochissimo e molte volte il vecchio proprietario staccava il cavo negativo. Lo stesso è stato fatto ultimamente e modificato con i vari impianti (gpl, satellitare) e quindi forse non supportava più.
In ogni caso, anche per i posteri se avranno problemi simili, per riassumere :Bookworm::
1 il problema/i problemi insorgevano con più utenze, quindi era da escludere una questione di un cablaggio etc. Addirittura è mancata qualche volta energia alle candele (una volta si è spenta in frenata, un'altra volta da fermo girando lo sterzo si è abbassato il contagiri con irregolarità, come se volesse spegnersi)
2 la batteria di per sè andava benissimo, spunto intatto e funzionava bene (al caricabatteria è risultata carica)
3 alternatore carica perfettamente.

Se in questi giorni avrò altri problemi aggiorno, altrimenti se è tutto risolto avviso con un messaggio finale :sneaky:
 
Auto
FIAT PUNTO MK2b (restyling) 1,2 8 V (2003)
#15
Grazie mille per avermelo ricordato, l'avevo proprio dimenticato questo messaggio. Tutto perfetto, nessunissimo altro difetto, la batteria era sana, integra :thumbsup:
Spero sia d'aiuto o lo sarà per futuri problemi simili a qualcun altro! :);)
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto Basso