• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Punto mk2 - Spurgo frizione idraulica e sostituzione cilindri attuatori

fuinotto

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Mazda 3 BL (2009) 1.6 MZ-CD 16V 109CV
#1
Immagine - Copia.png
Funzionamento:

Nella frizione ad azionamento idraulico quando premiamo il pedale mettiamo in moto un pistoncino (cilindro maestro) che comprime del fluido dei freni, questo scorre nella tubazione e va ad agire su un altro pistoncino (cilindro secondario) che muove la forcella della frizione che quindi stacca.
Quando si rilascia la frizione, la molla di contrasto all'interno della campana fa tornare indietro la forcella che comprime il pistone secondario e di reazione anche il maestro.

Nota: Sulla punto la vaschetta del fluido dei freni è anche riserva del fluido frizione, ma in molte altre auto i circuiti son divisi.

Possibili guasti:
  • Presenza di aria nel circuito
  • Perdite
  • Grippaggio delle tenute dei pistoncini
Nota: Un cambio di fluido secondo quanto prescritto dalla casa (solitamente 2 anni) aiuta a mantenere in efficienza l'impianto e ridurre l'usura degli anelli di tenuta

Sintomi:
  • Frizione spugnosa, che stacca in basso: non viene compresso abbastanza fluido diminuendo la corsa della forcella.
  • Pedale della frizione che non ritorna alla sua posizione (è la pressione della forcella che lo fa tornare al posto)
ATTENZIONE: usate SEMPRE liquido nuovo, NON riutilizzate MAI quello vecchio

****SPURGO CIRCUITO****

CIMG4337.JPG

Va fatto sempre dopo aver sostituito uno o entrambi i cilindri.

Tempistiche:

Smontaggio/montaggio supporto batteria: ~10 min (facoltativo)
Spurgo ~10min (con aiutante)

Materiale occorrente (nel mio caso):
  • Chiave inglese da 7(valvola di spurgo) e da 10(batteria)
  • Liquido dei freni dot4 (IMPORTANTE Guardate il libretto nel vostro caso!!!)
  • 1 metro di tubo da 5mm
  • Cacciaviti (un bel set serve sempre)
  • Carta assorbente
  • Guanti
  • Torcia elettrica
Procedimento:
  • Per prima cosa togliamo la batteria e il suo vano (può essere facoltativo se riuscite ad infilare il tubicino sulla valvola di spurgo e a farci stare la chiave per aprire e chiudere).
  • Scolleghiamo il terminale prima negativo e poi positivo della batteria quindi estraetela e mettetela da parte.
  • Sul fondo del vano ci saranno 3 viti da 10, svitatele quindi rimuovete il vano batteria facendo attenzione ai cavi poggiati nello scanso superiore.
  • Infilate il tubicino nella valvola di spurgo del cilindro secondario facendo attenzione a non coprire il profilo esagonale dove dovete agire con la chiave. Se il tubo è lasco metteteci una fascetta da elettricista.
  • Infilate l'altro capo del tubo in un contenitore per il recupero del liquido esausto (va bene una bottiglietta d'acqua vuota da mezzo litro).
  • Aprite il tappo della riserva del liquido dei freni e aggiungetene se è scarso.
  • Fate accomodare il vostro aiutante al posto di guida quindi eseguite la seguente procedura per circa un 5/6 volte o comunque fino a che non vedete uscire il liquido nuovo (più chiaro) senza bolle: A=aiutante N=noi prodi faidateisti.
  1. A: Preme e tiene premuta a fondo la frizione e da il via libera a voce.
  2. N: Apriamo di circa 1/4 di giro la valvola, aspettiamo la fuoriuscita del liquido osservandolo.
  3. N: Chiudiamo la valvola. Comunichiamo "fatto" all'aiutante.
  4. A: L'aiutante rilascia il pedale e lo tira su poiché non salirà da solo quindi riparte dal punto 1.
IMPORTANTE: non lasciate che la vaschetta del liquido si svuoti durante l'operazione o entrerà aria e sarà tutto da rifare!!!
  • Quando vedrete uscire liquido chiaro e senza bolle la procedura sarà completata. Più difficile a dirsi che a farsi.
  • Controllate che il pistone del cilindro secondario spinga bene sulla forcella.
  • Staccate il tubo senza sporcare in giro e rimontate il tutto in ordine inverso. (attenzione alle giuste polarità della batteria!!)

****SOSTITUZIONE CILINDRO SECONDARIO****

CIMG4337.JPG CIMG4340.JPG

Tempistiche:

Smontaggio/montaggio supporto batteria: ~10 min
Sostituzione cilindro ~15min
Spurgo ~10min (con aiutante)

Materiale occorrente (nel mio caso):
  • 10 (supporto batteria), 13 (cilindro secondario)
  • Cacciaviti (un bel set serve sempre)
  • Carta assorbente in abbondanza
  • Guanti
  • Torcia elettrica
Procedimento:
  • Togliere la batteria e il suo vano come nella procedura di spurgo.
  • Togliere la clip.
  • Estrarre il tubo: è su a pressione e basta tirare (ruotatelo di qualche grado a destra e sinistra per facilitare il compito) tenetevi la solita bottiglietta a portata per evitare di cospargere ovunque il liquido.
  • Svitate i due bulloni da 13 che tengono al suo posto il cilindro.
  • Estraete i bulloni e rimuovete il cilindro (osservate la punta che si innesta nella forcella).
  • Prendete quello nuovo e infilate la punta nel suo alloggiamento sulla forcella che avete osservato prima.
  • Rimettete i bulloni.
  • Innestate il tubo e infilate la clip nello scanso.
  • Pulite le eventuali colature.
  • Qui partite con la sostituzione del maestro, se necessario.
  • Fate la procedura di spurgo osservando che non ci siano perdite, controllate che il pistone del cilindro secondario spinga bene sulla forcella senza anomalie.
  • Rimontate la batteria e fate un giro di prova per godervi il lavoro.

****SOSTITUZIONE CILINDRO MAESTRO****

CIMG4321 (2).jpg CIMG4322.JPG CIMG4331 - Copia.JPG CIMG4323.JPG CIMG4341 - Copia.JPG

Tempistiche:

Smontaggio/montaggio supporto batteria: ~10 min (può essere facoltativo)
Sollevamento auto: ~10min
Sostituzione cilindro ~35min (io ci ho messo di più perché un dado mi faceva smadonnare)
Spurgo ~10min (con aiutante)

Materiale occorrente (nel mio caso):
  • 10 (cilindro maestro e supporto batteria) Consiglio però nel caso dei bulloni del maestro di avere la chiave anche in versione a tubo o a inserti su prolunga perché è difficile arrivarci.
  • Liquido dei freni dot4 (IMPORTANTE Guardate il libretto nel vostro caso!!!)
  • 1 metro di tubo da 5mm
  • Cacciaviti (un bel set serve sempre)
  • Carta assorbente in abbondanza
  • Guanti
  • Torcia elettrica (meglio se da piazzarsi sopra la testa)
  • Cric e cavalletti
Procedimento:
  • Smontate la batteria come descritto nella procedura di spurgo.
  • Abbassate il pedale della frizione e cercate di far uscire le due clip, se non ci riuscite potete provare a farlo più avanti quando avremo rimosso i bulloni del cilindro.
  • Alzate il frontale della macchina sui cavalletti.
  • Infilatevi sotto e rimuovete i due bulloni da 10 che tengono al posto il cilindro.
  • Ora scostate un po' indietro il cilindro che nel mio caso era incastrato dietro il disco del servofreno e se non ci siete riusciti prima togliete le clip sul pedale, quindi togliete la flangia di plastica con le clip dalla sfera sulla punta dell'asta del cilindro, basta tirare con un po' di attenzione.
  • Ora lavorando dal cofano togliete il tubo che si trova a metà smollando la fascetta. Il tubo è direttamente collegato alla riserva di liquido, quindi o riuscite a tapparlo in qualche modo o essa si svuoterà, non succede niente. Ovviamente tenetevi la solita bottiglietta per non fare un lago per terra.
  • Togliete la clip ed estraete il tubo: è su a pressione e basta tirare (ruotatelo di qualche grado a destra e sinistra per facilitare il compito) ricordatevi solita bottiglietta e carta assorbente.
  • Sfilate via il cilindro (si va meglio da sotto).
  • Inserite il nuovo pezzo nel foro poi collegate il tubo sotto con la sua clip e il tubo in cima con la sua fascetta.
  • Andate all'interno e infilate la flangia di plastica sulla sfera dell'asta. Poi se volete improntatela già sul pedale, attenzione che ha un verso (la parte più "scavata" va verso il freno).
  • Ritornate sotto la macchina e rimettete i bulloni. Io ho bestemmiato parecchio qui perché si sta lavorando in un punto infame. Un suggerimento è far attenzione a far passare bene il tubo di mezzo dietro alla padella servofreno.
  • Tornate dentro e incastrate bene le clip del pedale al suo posto. Se non vanno su la flangia è storta, basta ruotarla di 180°.
  • Fate la procedura di spurgo osservando che non ci siano perdite, controllate che il pistone del cilindro secondario spinga bene sulla forcella senza anomalie.
  • Pulite e rimontate tutto.
  • Fatevi un giro.
 
Ultima modifica di un moderatore:

samuele

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat punto 1.2 16v -01- / Fiat Punto 1.2 16v -99-
#2
Davvero molto molto bravo.....:)
Mi sarà molto utile. ....:)
Ancora bravo !!
 
Ultima modifica di un moderatore:

fuinotto

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Mazda 3 BL (2009) 1.6 MZ-CD 16V 109CV
#3
Grazie :)

p.s. Non avevo voglia di rileggere, spero non ci siano troppi errori
 
Auto
Fiat Punto mk2b 2003
#8
Ciao. Ottima guida.
Avevo intenzione di fare lo spurgo della frizione sulla mia punto multijet del 2003 ma sotto il porta batteria non c'è nessuna valvola di spurgo. Per caso si trova altrove?
 

fuinotto

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Mazda 3 BL (2009) 1.6 MZ-CD 16V 109CV
#9
Credo nella tua la valvola di spurgo sia integrata al tubo dell'attuatore, se non mi ricordo male devi togliere la clip e farlo tornare indietro di uno scatto, questo libera un forellino sull'innesto che fa da valvola di spurgo.

Non son completamente sicuro però. Prova a fare una foto

[Moderazione: ho unito i messaggi come da Regolamento]
 
Ultima modifica di un moderatore:
Auto
fiat punto 1.2 8valvole motore fire
#10
una domanda il cilindro maestro sarebbe la pompa frizione??' e un altra cosa il cilindro maestro è bloccato sul pedale della frizione accoppiato ad una boccola di plastica bianca ??
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#11
Sì. Il colore non e' vincolante, ma c'e' una boccola di plastica. Nella 147 avevo smontato il pedale (sudando sette camicie) perche' ero convinto che la boccola fosse rotta (difetto ricorrente). E oltre alla boccola c'e' anche un bicchierino bimateriale, gomma/metallo. Sulla punto non so se c'e' solo la boccola, dal manuale di officina sembrerebbe di si. ;)
 
Auto
fiat punto 1.2 8valvole motore fire
#12
si cè solo la boccola ma io per sicurezza non ho smontato tutto il pedale ho solo sfilato la boccola bianca di plastica dalla sede con del grasso dopo di che ho ingrassata tutta con del grasso antigrippante nero al molibdeno ma il rumore persiste allora temo che sia la pompa anche xkè ho provato a spurgare la frizione e il liquido è super pulito
 
Auto
Fiat Punto mk2 1.2 8v 2002
#13
Ragazzi anche io passo alla sostituzione dei cilindretti attuatori di comando frizione, ordinati su ebay insieme alla frizione pagata davvero poco! Poi non so, commentate pure. Spero che questi cilindretti non inizino a cigolare come gli originali!!!

Posto un breve video dove si vedono i pezzi
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#14
e bravo luca :thumbsup: se poi fai anche il video delle sostituzioni, meglio ancora. In ogni caso penso che ti spariranno i cigolii una volta sostituito i pezzi, perchè di solito quelli che si tolgono hanno molti anni di lavoro sulle spalle.
 
Auto
fiat punto 1.2 8valvole motore fire
#18
io ragazzi ho cambiato il cilindro maestro ho spurgato la frizione ho ingrassato il pedale la boccola la molla i cilindri non ne parliamo proprio cigola come una porta vecchia prossimamente provero a cambiare l altro cilindro ...una domanda la molla attaccata al pedale come la si cambia???
 
Auto
Fiat Punto mk2 1.2 8v 2002
#19
Ragazzi vi aggiorno sulla sostituzione della frizione e dei cilindri attuatori (pedale frizione), dopo la sostituzione dei suddetti pezzi da parte del mio meccanico, il pedale è tornato morbido e fluido come quando ho acquistato l'auto! Che bellezza! Ora speriamo non torni a cigolare tra qualche anno!
@terzimiky @ElCaimanDelPiave @Salva-Racing Purtroppo vorrei tanto potermelo fare da me, ma non ho molto spazio in garage... Sarebbe infatti davvero bello poter fare dei video-tutorial come @GDeltaG per aiutare tutti, e far risparmiare tempo.
(OT: @ElCaimanDelPiave Grazie per la visita al canale! :Happy:)
@ribra89 A me cigolava sopratutto il cilindro sul carter cambio, quindi una volta che cambi uno sostituisci anche l'altro.
Grazie a tutti per l'intervento
 

Gerardo

Autore di Tutorial
Auto
Alfa 147 1.9 jtd 115 cv. 2003
#20
Salve. Complimenti fuinotto per l'ottima spiegazione. Era proprio quello che cercavo. Una sola cosa non ho capito. Quando vado a sostituire il secondario devo staccare il tubo dell'olio. In questo modo, però, non si versa tutto? Anche se, come dici tu, bisogna munirsi di bottiglietta per evitare di cospargere tutto di olio. Non c'è un modo per bloccare la fuoriuscita di olio per poi in seguito fare lo spurgo? Prima di iniziare il lavoro vorrei avere chiara ogni cosa.
Grazie in anticipo
 
Alto Basso