• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Punto mk2 - Smontaggio poggiatesta fissi

Felix

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
FIAT Punto Mk2 EL 1.9 JTD 80cv (07/2001)
Salve a tutti. In questa guida vi spiegherò come smontare i poggiatesta dei sedili anteriori, dato che alcune versioni di questi ultimi, più precisamente quelli forati in gomma, possono essere rimossi solo andando ad operare all'interno dello schienale del sedile. Partiamo subito con una lista dei materiali necessari a tale operazione.
  • Brugola esagonale da 6
  • Giravite fisso e a stella di grandezza media
  • 6 linguette di plastica dura
Ok, per prima cosa rimuovete i sedili dall'abitacolo, andando a svitare 4 viti a brugola, in modo da avere più libertà di movimento per le successive operazioni. Per far ciò dovete spostare i sedili nella posizione "tutto indietro", in modo da esporre le prime due viti da 6 che si trovano nei binari. Una volta svitate, spostate i sedili nella posizione "tutto avanti" per andare a rimuovere le ultime due viti. La prima si trova sempre nel binario, vicino al battitacco, mentre l'altra è su una staffa di metallo vicino al tunnel centrale. Tolte tutte le viti a brugola, estraete il sedile ed adagiatelo su una superficie abbastanza ampia da consentirvi di metterlo in seguito in posizione orizzontale.

A questo punto, dobbiamo rimuovere la calotta di plastica che si trova sul lato esterno della seduta. Per intenderci, non quella dove c'è la rotella per regolare l'inclinazione del sediolino, ma l'altra. La calotta è tenuta da 3 viti con testa a stella. La prima si trova in un buco, facilmente intuibile, mentre le altre due sono posizionate una davanti e l'altra dietro. Di seguito, la posizione esatta delle viti.

Vista da dietro
Viti.jpg


Vista da davanti
Vite sediolino.jpg


Una volta rimosse queste 3 viti, rimuovete la calotta ed eventualmente date una pulita alla civiltà aliena che vi si è creata dietro :D

Ora bisogna procedere con la rimozione del tessuto che riveste lo schienale. Alla base di quest'ultimo, ci possono essere diversi tipi di cerniera, che tengono insieme i due lembi di tessuto che rivestono lo schienale. C'è chi ha il velcro, chi ha la zip, e chi è sfortunato ed ha una rognosa chiusura :Sorry: Comunque, senza perderci di coraggio, vi andrò a spiegare come smontare, ed in seguito rimontare questa chiusura, ma prima, un piccolo schema per capire come andare ad agire

Cerniera.jpg


La parte rossa e quella gialla, sono i due elementi che tengono serrato il tessuto dello schienale. Per disincastrarli dovete fare un semplice movimento, ovvero : con entrambe i pollici posizionati sulla parte gialla e con indice e medio poggiati sulla parte rossa, spingete in su con i pollici e tirate in giù con indice e medio. Per semplificarvi la cosa, eseguite questo movimento su una delle estremità di questi due elementi, in modo che una volta disincastrata una, potete aiutarvi con un cacciavite fisso a sbloccare il resto.

Una volta aperta la chiusura, fate passare la bacchetta inferiore (elemento giallo) sul davanti del sedile, attraverso lo spazio tra schienale e seduta, così come mostrato in foto.

Cerniera in avanti.jpg


A questo punto, potete iniziare a sollevare la copertura dello schienale. Poco a poco e lato per lato, andate a sollevare il tessuto fino a quando non sarete ad oltre metà dello schienale. ATTENZIONE, sulla parte anteriore dello schienale, il tessuto è tenuto fermo da due fili che si trovano nel punto di giunzione tra il tessuto con motivo decorativo e quello a fondo unico. Tirate verso l'alto il tessuto in questi due punti, e poi procedete a sollevare il resto, così come illustrato in foto

Sollevamento copertura.jpg


Una volta sollevato il tessuto a oltre metà dello schienale, mettete il sedile in posizione orizzontale, in modo da facilitarvi la successiva operazione.

Sediolino scoperto.jpg


A questo punto, potete iniziare ad osservare il meccanismo di blocco dei poggiatesta. Si tratta di un semplicissimo sistema di linguette che agiscono sui due perni dei poggiatesta, tenendoli saldi in posizione. Per poter rimuovere i poggiatesta è necessario disincastrare queste linguette (3 per perno) contemporaneamente. Per farlo, dovrete servirvi di 6 spessori di plastica dura. Io li ho ricavati da una confezione delle uova, ma potete usare spessori di qualsiasi materiale, basta che siano sottili e abbastanza resistenti. Con l'ausilio di un cacciavite fisso, andate a sollevare ognuna delle 6 linguette, ed andate ad inserivi uno spessore al di sotto. Ciò che otterrete, sarà una situazione simile a quella in foto

Linguette sul perno.jpg


Fatto ciò su entrambe i perni del poggiatesta, quest'utlimo verrà via semplicemente sfilandolo.

La procedura di rimontaggio è esattamente l'inverso. Ultima dritta : quando dovrete riallacciare la chiusura del tessuto dello schienale, dovete effettuare con le mani lo stesso movimento descritto pocanzi, solo che stavolta, indice e medio dovranno sia tirare verso il basso che spingere in dentro, in modo da far andare l'elemento rosso sotto l'elemento giallo, cosi che quando lascerete la presa, quest'ultimo vada ad incastrarsi nuovamente nell'elemento rosso.
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
OMG!!
Complimenti! Un lavoraccio infame, una pazienza tibetana!!
Grazie, è la prima volta sul forum che qualcuno, finalmente, fa vedere come sfoderare il sedile. Sarà utile a molti.
Grazie ancora! ;)
 

Felix

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
FIAT Punto Mk2 EL 1.9 JTD 80cv (07/2001)
@ElCaimanDelPiave, ti dico solo che ho iniziato stamattina alle 10, ed ho finito oggi pomeriggio alle 16 (togli un ora e mezza per il pranzo :D), ma dopotutto, dovevo montare i nuovi coprisedile, e una volta iniziato non mi fermo fin quando non ho finito quel che mi ero preposto di fare. Un lavoraccio, lo ammetto, soprattutto per capire come procedere senza strappare la stoffa o bucare l'imbottitura. Dio solo sa i santi che ho invocato, ma alla fine, il risultato mi ha lasciato soddisfatto del tempo investito :Happy:

Sedili.jpg
 

Felix

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
FIAT Punto Mk2 EL 1.9 JTD 80cv (07/2001)
@ElCaimanDelPiave, in verità questi coprisedili li ho acquistati ieri senza pensarci due volte, dato che li vendevano alla modica cifra di Euro 10 al Lidl. Avrei potuto anche risparmiarmi tutto questo lavoro, dato che nella parte alta della copertura dello schienale, hanno un lembo di tessuto racchiuso tra due cuciture, che può quindi essere rotto per consentire il passaggio del poggiatesta. Però, sinceramente, vedere questi due lembi di tessuto squarciati per consentire il passaggio del poggiatesta, proprio non mi andava a genio, per cui ho deciso di fare le cose per bene, tant'è vero che ho anche creato dei fori per poter far passare le leve per reclinare i sedili, fori a cui ho eseguito una doppia cucitura su tutto il perimetro per evitare che il tessuto col tempo si sfilasse. Si, ogni tanto la vena da tappezziere prende il sopravvento :roflmao::roflmao::roflmao:

@Il Bonna grazie :Happy:
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Non calzano altrettanto bene secondo me... (scritta così è fuori contesto e si capisce pure poco... riformuiamo)

Con le strisce velcro nell'asola per i poggiatesta prima o poi ci sarebbero stati o rotture della cucitura delle stesse, o perdita di tenuta del velcro.
Poi il velcro ha uno spessore e una rigidezza estremamente superiori al tessuto, con "l'aggravante" di non defomarsi allo stesso modo.

In tal senso, il gran lavoro fatto comporta che... calzino assai meglio di tanti altri :)
 

Felix

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
FIAT Punto Mk2 EL 1.9 JTD 80cv (07/2001)
@Pike esattamente, era questo il mio intento, farli calzare meglio e prolungare la vita di questi coprisedile, effettuando meno tagli possibile. ;)
 

Scania95

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 1.2 8v '04 Active 188A4000 | Panda 900 i.e. '00 Young 1170A1.046
Ottimo tutorial e gran lavoro! :)
 

Il Bonna

Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Alfa Romeo 156 1.8 TS del 98, Fiat Panda 169 1.2 dinamyc del 2006
Prego Felix! Solo una domanda... Quello dello schienale posteriore è intero o diviso in due? Ci sono anche di altro colore al lidl? Ecco! In realtà le domande erano 2...
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
@Felix ho premesso che la domanda era stupida, perché probabilmente, al tuo posto, avrei fatto la stessa cosa. Quelli col velcro saranno anche comodi da infilare, ma sanno sempre di posticci. Questi sono "la morte sua" ;)
 

Felix

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
FIAT Punto Mk2 EL 1.9 JTD 80cv (07/2001)
@Il Bonna in realtà il rivestimento dello schienale del divanetto posteriore, é diviso in 4 sezioni, tenute insieme da delle semplici chiusure lampo. Ciò immagino sia per consentire la compatibilità con più modelli di auto possibile, dato che se è troppo lungo, basta rimuovere la sezione centrale e richiudere con le chiusure lampo. In tutto c'erano tre varianti di colore : quella blu (ovvero la mia), quella rossa e quella grigia. Quindi in sostanza, l'unica parte che cambia è quella colorata.

@ElCaimanDelPiave ho pensato la stessa cosa a lavoro finito. Mi sono allontanato dall'auto per avere una visione completa del lavoro, e mi son detto tra me e me "sti coprisedili sono proprio la morte sua" :D:roflmao:

Grazie mille @Scania95 :)
 

Felix

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
FIAT Punto Mk2 EL 1.9 JTD 80cv (07/2001)
Grazie @GDeltaG :) In merito ai gancetti, il Kit che ho preso io, comprende una bustina piena zeppa di gancetti in ferro, a forma di L con un occhiello sul lato lungo. Una volta inseriti i vari elastici, con una pinza ho serrato l'occhiello, rendendo di fatto la chiusura a prova di bomba :roflmao: Stasera credo che prenderò l'auto per uscire, e vedrò un po come si comporta il tessuto sotto stress ;)
 

GDeltaG

Fondatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto 2012 Easy 1.2 8V 2013
si coi gancetti di ferro sei a posto finché non comincia a cedere un po' l'elastico casomai...quelli di plastica ne ho rotti e piegati diversi per poter tirare bene la stoffa, che comunque non sta tiratissima e se mi gira un giorno mi procuro dei gancetti metallici e rifaccio il lavoro..
 
Alto Basso