• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Punto mk2 - Perdita aria condizionata

Auto
Punto 1.2 8v 188
#1
Buonasera a tutti, io ho l'aria condizionata che dopo 10 anni ha cominciato a perdere, per un anno non l'ho proprio acceso soffrendone, poi ho ricaricato ma dopo 1 mese raffrescava e non riusciva a sopperire l'enorme caldo di luglio-agosto, 30-33 gradi almeno... poi ora che da settembre scorso ho cominciato ad operare l'auto con le mie mani e ora finalmente ci siamo, devo risolvere le ultime cose, 2 estetiche e una riguardo il clima.
Durante l'assemblaggio, ho cambiato le due guarnizioni verdi adatte al gas dei due tubi che arrivano li, alta e bassa pressione sarebbe, e caricando nuovamente, è riusicta, anche se ho tenuto una notte intera il vuoto, e non si è spostato per nulla... ed ho pensato, forse è la pressione che in qualche punto crea una microperdita, ed ho pensato di utilizzare queste bombolette turafalle e con liquido tracciante, perchè rivedere tutto l'impianto penso sia scomodo e lungo... che ne dite, come vedete questi prodotti? Inoltre, sapete il delta T quanto deve essere? io se non erro almeno 10gradi, ovvero se la teperatura esterna e 30 gradi, dalle bocchette dovrebbe uscire una temperatura di 20 gradi.

Attendo un vostro giudizio... grazie !
 
Auto
Hyundai i20 1.2 16V (ex Fiat Punto 1.2 16V)
#2
Ciao, sono anche io interessato a risolvere lo stesso problema. L'anno scorso l'ho fatta caricare e il meccanico mi ha detto che non perdeva. Poi adesso con i primi caldi mi sono accorto che è scarica di nuovo. Siccome la macchina ha 14 anni vorrei capire se vale la pena riparare. ciao
 
Auto
Punto 1.2 8v 188
#3
OK, io attendo due commenti qui, ma penso di fare questo lavoro entro una settimana se trovo una bomboletta in città o anche on-line, come proseguo, aggiornerò come sempre il forum, ma pur facendo a breve questo lavoro, non so se riesco a darti un feedback sicuro subito dopo, nel senso che se anche esce il gas, esce così poco che spesso almeno un mese dura, ma con questo caldo che sta facendo, è un bel test, nel senso che aumentando la pressione, se c'è una falla esce anche prima, visto che è un caldo anomalo quello che sta facendo, e insomma già una media di 27gradi giornaliera, non è poca, con un sole che picchia e senza ombra fa salire tranquillamente la carrozzeria sui 40 gradi e forse anche più.
 
Auto
Hyundai i20 1.2 16V (ex Fiat Punto 1.2 16V)
#4
Certo, qualsiasi info è benvenuta. Una curiosità. Quando accendi il condizionatore senti un rumore che non saprei come descrivere tipo "un rantolo" dal cruscotto?
 
Auto
Punto 1.2 8v 188
#5
Bhè questa volta non sento nulla perchè raffresca leggermente, ma con il caldo non riesce a competere... mentre in passato si sentiva un rumore di bombola che viene svuotata, e penso non sia altro che l'espansione del poco gas che manca, quindi succhia succhia e si svuota e sentiamo quest'effetto... almeno è ciò che penso io... se senti ciò, non è nulla di preoccupante, è normale, è un sintomo che il gas diventa insufficiente oppure, appena acceso può capitare un crac per l'immediata differenza di temperatura tra i materiali, ovvero immagina un tubo che sta a 40-50° come la temperatura dell'auto quando la lasci al sole, e dopo 10 secondi ci fai passare aria a 20 gradi, la differenza crea una contrazione del materiale che crea l'effetto crac... come i condizionatori di casa dopotutto.
 
Auto
Punto 1.2 8v 188
#7
Yes, il tracciante UV, in una di queste bombolette che ho visto c'è il turafalle che dovrebbe irrigidirsi a contatto con l'aria e quindi tappare la microperdita, e inoltre grazie al tracciante incluso vedere dove sia... io penso che sul compressore oltre le due guarnizioni non ce sono altre da cambiare, almeno non ne ho viste altre, poi ci sono quelle verso l'abitacolo, che però dentro alla plancia non so se c'è ne è un'altra, e poi quelle sull'essiccatore o come si chiama... e siccome dentor l'abitacolo è difificle, senza toccare nulla, o pensato a ste bombolette... che ne pensate?
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
#8
Da quello che scrivi hai tutta l'attrezzatura per la manutenzione dell'aria condizionata.
Ti parlo da ignorante in quanto non ho mai fatto quello che sto scrivendo in quanto il rivenditore per vendere il refrigerante chiede una certificazione che non ho e quindi mi rivolto a un professionista.

Ti linko un video in inglese, puoi iniziarlo a vedere dal minuto 10:06

Se hai problemi con l'inglese una traduzione al volo dal minuto 10:06
"Da qualche parte ho ancora una perdita e alla fine la devo trovare. Perciò farò questo: userò una tintura per il refrigerante (refrigerant dye, la trovi su internet). Questo è un qualcosa che di solito si fa quando si deve trovare il punto della perdita. Seguirò il processo di ciò che si fa quando si mette questo (indica il boccettino di tintura) e ricaricherò solo un pochino solo per avere il sistema funzionante per permettere a questa tintura di circolare nel sistema. Dopo di ciò anche se ho già sostituito il manicotto (l'ha fatto nei primi 10 minuti ed era visibilmente buco) se ci sono delle perdite dovrei potere trovare". Adesso sei al minuto 10:40

Da lì seguendo il video si capisce cosa fa.
 
Auto
Punto 1.2 8v 188
#9
Ciao, grazie della spiegazione ma il link non è visibile... quindi casomai inseriscilo nuovamente... in ogni caso si, ho l'attrezzatura per fare il vuoto, o meglio in famiglia c'è chi mi può prestare la pompa del vuoto, mentre io ho comprato solamente un manicotto per la ricarica... ora, la prima volta feci il vuoto per garantire la riuscita, e ora non è scarico totalmente, c'è del gas dentro, quindi ho pensato di utilizzare questo turafalle a bomboletta che quindi è in pressione, e poi aggiungere man mano un po di gas per vedere come va, ovviamente andrei a occhio fino a quando il termometro non mi soddisfa, solitamente nell'impianto c'è 500gr di refrigerante, e io dovrei averne altri 350-400gr visto che la bombola è da 900gr... in ogni caso la bombola si vende senza alcuna certificaizone o altro, la vedi in vendita anche su ebay.
Il prodotto pensato di acquistare è questo:
http://www.ebay.it/itm/221512542409?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1423.l2649
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
#10
Opss

www.youtube.com/watch?v=95RdGLFIbL8

--- Messaggio doppio unito ---

Ripeto che in materia sono ignorante, ma in generale non mi fido dei turafalle (esperienza visiva per un radiatore)
 
Auto
Punto 1.2 8v 188
#11
Hai perfettamente ragione, anch'io non amo questi prodotti, ma siccome il lavoro sembra lunghetto e difficoltoso, e l'auto non è nuova ma con 12 anni di vita, allora avevo pensato a questa soluzione che è cmq più dispendiosa che solamente cambiare il gas... ci sono due problemi:
A) Devo vedere dove recuperare un buon schema dell'impianto per capire quante guarnizioni ci sono, e se tutte facilmente accessibili, nella plancia diciamo interna nell'auto, arriva il tubo che si fa espandere il gas, non so se li ci sono altre guarnizioni, e quindi a occhio se ce ne sono 2 sul compressore, altre 2 sull'essiccatore sotto il faro destro, e 2 verso l'abitacolo, dentro l'abitacolo plancia quante ce ne sono? è che difficoltà/tempo occorre per cambiarle? si dovrebbe riusicre prima a capire l'impianto quindi.

B) Se la perdita non fosse delle guarnizioni, ma di qualche microforo nel radiatore o soprattutto in qualche attacco tubo plastica/metallo delle diverse tubazioni, non ci sarebbe soluzione se non cambiare tutto il tubo o inserire liquido turafalle.

Detto ciò occorre valutare quindi il tempo e la % di riuscita, e dopotutto il turafalle se l'impianto non si svuota subito una volta fatto il vuoto, mi hanno consigliato che va bene... dopotutto è un po come le gomme delle bici con quel liquido autoriparante, dove esce ripara, altrimenti rimane in circolo nell'impianto senza danneggiare parti meccaniche, a dire diciamo di tutte le bombolette.
Ora, non resta che valutare:
1) Posso cambiare in poco tempo tutte le guarnizioni.
2) Usare il turafalle

Scegliamo tutti insieme !
 

Felix

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
FIAT Punto Mk2 EL 1.9 JTD 80cv (07/2001)
#12
Salve a tutti utenti del forum. Inizio questa discussione perchè non ne ho trovate di altre inerenti al modello della mia Punto. Se qualcuna è sfuggita alla mia vista, spostate tutto ;)

Comunque, ho un problema con l'impianto di climatizzazione e credo sia un problema piuttosto comune. In pratica accendo il clima, ma l'aria non si raffresca (un classico :D). Specifico che il sistema funziona, infatti andai a ricaricare l'anno scorso il gas refrigerante, ma tempo un giorno e l'impianto già non raffrescava più. Vorrei chiedervi dunque, se conoscete per esperienza o altro, dove potrebbe esserci una ipotetica perdita o le parti più soggette a usura, dato che prima di mandarla definitivamente da un meccanico, vorrei cercare di provvedere io stesso al problema se la sua entità è lieve e la riparazione alla mia portata.

Grazie in anticipo a quanti risponderanno. :)
 

ElCaimanDelPiave

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#13
C'è una discussione sull'argomento che però riguarda la 1.2 8v. Se qualcuno sa per certo che gli impianti sono uguali uniamo le discussioni. ;)
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#14
Non credo che ci sia differenza tra i due impianti e comunque un impianto che non refrigera più dopo solo un giorno, al 99,9 % è solo sinonimo di una perdita. Devi solo buttare i soldi di una ricarica compresa di tracciante per capire dove perde (io ad esempio ho la 12. 8v con il radiatore bucato e perde da lì).
 

Felix

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
FIAT Punto Mk2 EL 1.9 JTD 80cv (07/2001)
#16
Grazie Delta :thumbsup: Comunque, non esistono dei rimedi "casalinghi" per capire dove potrebbe esserci la perdita? Inoltre, qualcuno potrebbe dirmi dove cercare i vari componenti del climatizzatore all'interno del vano motore, magari anche con degli schemi? Ve lo chiedo perchè il vano motore della 1.9 è davvero molto stretto ed è difficile (almeno per me) cercare i componenti più occultati, senza avere una conoscenza di base della loro posizione. Magari dando un'occhiata ai vari componenti, come essiccatore, compressore, radiatore e tubi vari, potrei risalire facilmente alla perdita, magari versando un po di acqua e sapone sui vari componenti per vedere se emettono bolle, segnale evidente di una perdita.
 

Palio16V.

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Palio Weekend Restyling 1242 16V. 09/2003
#17
Per capire e sapere se c'è una perdita, penso che il modo migliore sia far caricare l'aria condizionata facendo immettere del liquido detto Tracciante, nell'impianto, in modo tale da poter verificare se ci sono perdite.
 
Auto
punto 2 1.2 16v elx 2002 5p 408/a €3 80cv
#18
Mesi fa ho fatto ricaricare l'impianto poiché non funzionava e risultava un pò di mancanza di gas. Eseguita la ricarica con un pò di tracciante, l'impianto non mi è mai sembrato troppo efficiente, comunque la pompa ha ripreso a funzionare e il fresco a IV velocità e ricircolo diciamo può andare bene per le mie esigenze .
Ho portato qualche gg fa per farla controllare per sapere se era un problema dell'impianto o fosse normale freddare così poco e mi è stato detto che il condensatore perde e ci vogliono quasi 400€ tra la sua sostituzione e la nuova ricarica.
Diciamo che il compressore ancora funziona e stiepidisce l'aria quando specialmente sta sotto il sole...va bene anche così ma.... come preventivo mi sembra alto, voi che dite?
Mi ha detto che il pezzo commerciale costa ca 150€ , in rete lo trovo a meno della metà ma poi non so se devono sostituire un kit guarnizioni o rifare le cartelle, e che ci vuole del tempo per fare il lavoro

Consigli?

Sicuramente non lo riparo ora, forse nell'inverno che è il momento che lo uso di + x spannare , eventualmente che lampada dovrei usare x verificare se realmente ci sono perdite ed il problema sta proprio nel condensatore e non solo in qualche guarnizione?

Grazie
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#19
Se il circuito è "aperto", entra umidità. Quindi dopo aver cambiato il condensatore (il radiatore che sta davanti al radiatore del raffreddamento auto) potrebbe essere necessario cambiare anche il deumidificatore. Poi pulire il circuito e ricaricarlo.
 

Gabbo

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Punto ELX (188)1.2 8V 60CV M.P.I. 5P mk2 (2001 euro 3) Blu Teseo
#20
Oppure perde il gas dalle valvoline per mettere i tubi della ricarica.. un bravo meccanico te le sostituisce senza doverti chiedere nulla o poco più di 10€..
Poi controlla gli oring del pressostato, e infine controlla qualche buco nell'impianto.. se poi dopo questi controlli ancora non funge, prova a sostituire il compressore... devi però trovare un meccanico che prima di farti pagare si prenda la briga di provarle tutte..
Oppure è come ha detto pike..
Per controllare devi prendere una lampada a raggi UV e gli occhiali arancioni.. stile CSI..
 
Alto Basso