• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Punto mk2 - Abbassamento livello liquido refrigerante

#1
Salve, ho una punto mk2 8v a metano, tempo fa in occasione della revisione, siccome l'ho presa usata e ha ben 13 anni gli feci cambiare olio, filtri olio, e tutto il liquido refrigerante che era sceso sotto il minimo addirittura, il meccanico mi ha controllato se c'erano perdite oltre ai manicotti, alla pompa ecc.. ora a distanza di 2 mesi avrò fatto 2000 km circa il liquido si è nuovamente abbassato al minimo e lì è rimasto per 1 settimana, la testata me l'ha esclusa perché mi ha fatto tutti i controlli possibili e ha detto sta apposto, oggi ho abboccato da min-max con l'antigelo non avendo altro in garage, e terrò sotto occhio la situazione, ricapitolando, il meccanico mi mise il paraflu fino al max ora a distanza di 2 mesi è sceso al min per oltre una settimana e non si è mosso da lì temp costante 90° max 95° in coda questo è il problema... la macchina mi gira perfettamente e la ventola si accende solo quando sono in coda a caldo, quindi è tutto nella normalità.. potrebbe essere anche la vaschetta ma non si noterebbe una perdita?? non credo sia stata cambiata in tutti questi anni...
 

dani

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
fiat punto 1.2 8v sx 2001
#2
controlla il riscaldamento interno ,se funziona ,e la tappezzeria del pianale lato guida e passeggero se e bagniata ,forse hai una perdita al radiatore interno all' abitacolo
 
Auto
Punto mk2 1.2 8v 2001
#3
Se è una perdita del radiatorino interno, perdendo così poco non te ne accorgi. Però se smonti il pezzo di plastica centrale della plancia, dove ci sono i comandi del clima, seguendo i tutorial che trovi qui (massimo ci metti 10 minuti) te ne accorgi subito, perchè senti che dentro è umido e vedi le tracce rimaste del refrigerante. Ci sono passato anch'io, ed è una brutta botta. Spero per te non sia quello.
 
Auto
fiat punto 1.2 8valvole motore fire
#4
in alternativa controlla questo pezzettino
download (3).jpg
che il meccanico mi ha confidato che questi si crepano con il calore e gocciolano però non puoi accorgerti perchè l acqua evapora e non vedresti perdite sotto l'auto......o in alternativa controlla il radiatore oppure il modo piu semplice per scoprire la perdita escludendo la testata....fai dal meccanico digli mi faccia una prova pressione dell impianto di raffreddamento in modo tale che sai con precisione da dove gocciola.....io anche ho la tua stessa auto 1.2 8v motore fire del 2000 con 196.000km testa fatta a 106.000 brutta botta quella :(
 
Ultima modifica di un moderatore:
Auto
Punto mk2 1.2 8v 2001
#5
Già, io non trascurerei questa perdita, per quanto piccola possa essere. Una volta capito dov'è si può anche ipotizzare di lasciar perdere, ma l'importante è capire dove perde.
 
Auto
fiat punto 1.2 8valvole motore fire
#6
poi meglio che la ripara perchè cosi rischia veramente di bruciare tutto....non puoi viaggiare rimanendo con il pensiero.....io ho viaggiato per 3mesi con questa perdita perdendo parecchio liquido circa 6litri di liquido poi alla fine mi sono stancato e mi sono messo a controllare ogni singolo pezzo del motore
 
Auto
Fiat punto classic 1.2 gpl 60cv anno 2009
#7
Salve ragazzi sono Marco e sono nuovo del forum, vi espongo brevemente il mio problema/dubbio e scusate se mi dilungherò.
Possiedo una fiat punto del 2009 modello precedente alla grande punto;motorizzazione 1.2 benzina e GPL (di fabbrica)
Sono andato dal meccanico per la sostituzione della frizione... come kilometraggio sono circa a 100.000 e fin qui tutto ok.
Appena consegnata l'auto il meccanico mi ha detto che l'unica cosa che avrei dovuto controllare una volta che fosse stata "fredda" era il liquido del radiatore.... ma che sarebbe stato tutto ok, al massimo avrei dovuto rabboccare qualcosina 1-2 dita.
Ho usato l'auto... per circa un 30-40 km, dopodichè sono stato a lavoro quindi l'auto è stata ferma circa 9 ore.
Nel parcheggio quindi mi cimento a controllare il liquido del radiatore è..... sopresa, il limite è un bel po al di sotto (3-4 dita) della tacca che segna MIN... ripeto MINIMO (quindi non MAX).
Premesso che nel viaggio ho sempre monitorato la temperatura ed è rimasta costante a metà e quindi in range, giunto a casa, nel dubbio ho aggiunto della semplice acqua (distillata), fino ad arrivare poco al di sotto del livello MAX.
Qui le mie domande/perplessità:
Secondo voi camminando con quella quantità minima di liquido, posso aver creato danni alla testata o altro?
Il giorno dopo sono andato andato dal meccanico è mi ha rabboccato ancora un po di liquido refrigerante, ma la vaschetta era praticamente su MAX quindi ne ha messo poco, superando quindi il limite.... mi viene il dubbio che non sia il massimo come proporzioni visto che ho messo quasi 1 litro di acqua.... o no?
Adesso io sarò paranoico ma pensavo di aspirare con un siringone parte del liquido, magari riportando il limite a metà ed aggiungere un po di liquido refrigerante. Sarebbe una pratica scorretta? mi conviene svuotare tutto e rimettere tutto da 0??
Inoltre adesso le mie paranoie sono altre....
Secondo voi ad auto ferma da circa 8-9 ore lasciata in garage, e con una temperatura esterna di 17-18 gradi, è normale che la temperatura arrivi a regime (metà) dopo pochissimi minuti (circa 3-4,forse meno)??
Inoltre sempre preso dalla paranoia mi sono messo a fissare la lancetta della temperatura ed ho notato che, questa arrivata a metà, credo siano 90 gradi (e non la supera mai) a volte tende a scendere leggerissimamente tipo mezza tacchettina (presumo quindi scenda intorno a 85/80 gradi),per poi risalire. Tale comportamento è normale? forse non ci facevo caso e lo faceva anche prima.... ma non saprei.
Inoltre altra cosa ce ho notato è che la macchina impostata sul gpl in genera fa i primi km a benzina e poi quando arriva a temperatura entra il gpl.... invece oggi, il gpl è entrato molto prima... quasi istantaneamente.
Sempre nella mia ignoranza e preso dalla paranoia, non vorrei che questo succede perchè la temperatura del motore sale troppo in fretta e ci sia qualche problema???
Voi che dite???
 
Auto
Fiat Punto 75 ELX del '94;Opel Corsa B 1.0 benzina/metano del 2000
#8
Non capisco perché dopo il lavoro della frizione il meccanico ha fatto quella precisazione sul liquido,mah.
Comunque se la temperatura è stata sempre a metà va bene,non credo tu abbia fatto danni.
Magari prima di ripristinare la miscela acqua/antigelo guarderei in questi giorni se ti perde acqua,controllando il livello e che in terra non lasci pozzette d'acqua.
Il piccolissimo calo della lancetta è normale(praticamente è un niente).
Se per qualche motivo la temperatura passasse la metà fermati il prima possibile.
Il fatto che sale rapidamente mi fa pensare,però se non supera metà va bene.
Facci sapere come va.
 

kekkoku

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Punto mk2 1.2 8V; Fiat Panda Lounge; 1.2 8v 69 CV 01/2017
#9
Non capisco perché dopo il lavoro della frizione il meccanico ha fatto quella precisazione sul liquido,mah.
Posto che la frizione non c' entra nulla con il liquido radiatore, e penso che su questa affermazione vi possa essere un consenso "universale", si possono fare diverse ipotesi, dalle buoniste alle malevoliste (maliste mi suonava male).

Ipotesi buonista: il meccanico è un genio, quasi un "sensitivo" premonitore che riesce a predire guasti e eventi catastrofici con la solo imposizione delle mani e\o dello sguardo, un mago "Otelma" dell' autoriparazione.

Ipotesi malevolista: il meccanico durante la sostituzione della frizione ha notato qualche perdita del liquido del radiatore da qualche parte (tappi di fusione, pompa dell' acqua..etc. etc.) e ha pensato di non avvertire il committente pensando che è un suo cliente e "tanto questo qua ritorna".

E poi c' è l' ipotesi "farabbuttista" che forse farà storcere il naso a qualcuno e quindi la spoilerizzo ad uso e consumo di chi se la vuole leggere.

Il meccanico ha causato lui il danno della perdita pensando "tanto questo mo' qua ritorna"
 
Auto
Fiat punto classic 1.2 gpl 60cv anno 2009
#11
Grazie delle risposte ragazzi.... io non credo il meccanico sia disonesto, inoltre se ci sono delle perdite e prima non c'erano... sono per forza di cose state causate da lui e quindi lui risistemerà tutto! Se mi chiede soldi x riparazioni non andrò più da lui!
Ad ogni modo io sto monitorando la temperatura maniacalmente e anche il livello del liquido nella vaschetta (oramai è paranoia piena visto che ho avuto bruttissime esperienze alias testata bruciata...su altra auto...ma è un altra storia).
Ad ogni modo prima della sua "mano" la vaschetta era su livello massimo... avevo controllato qualche settimana prima! Quindi perchè sta vaschetta al minimo secondo voi?
Oggi ho cmq ricontrollato e il livello è su MAX mentre ieri e stata raboccata fino quasi al limite del tappo, sarà fuoriuscita o è un sintomo di perdita?

Inoltre secondo voi quell aggiunta di 1 litro circa di acqua va bene o dovrei mettere il liquido apposito (pensavo di aspirare un po con un siringone). Al carrefour ho visto il paraflu rosso già diluito a 6 euro
 
Auto
Fiat panda hobby 141 2001, Fiat Punto 1,4 NP 2013, Fiat GPunto 1,3 MJT 75CV 2009
#12
Non ti fare paranoie inutili, è tutto più semplice: controlla l'acqua A FREDDO ogni due tre giorni (tipo la mattina prima di uscire l'auto dal garage). Se dopo una, due settimane il livello è sempre quello puoi stare tranquillo. Anche minime variazioni non sono eccessivamente preoccupanti. E comunque se la macchina ammettiamo rimanesse senza liquido mentre sei per strada noti subito la lancetta dell'acqua che sale e quindi ti fermi e non bruci nulla. Tranquillo!
 

dani

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
fiat punto 1.2 8v sx 2001
#13
concordo,con gli altri tieni il liquido sotto controllo ,per il meccanico può darsi che abbia visto dei trafillaggi minimi in qualche punto ,sono punti possibili ,di perdite dove e situato il sensore della temperatura acqua,ho dove ce il termostato.
 
Auto
punto 188 1.2 16v gpl del 2001
#14
Buongiorno; riguardo al problema di tyton94; pure io ho avuto un problema simile. Al contrario suo ho una punto 188 1.2 16v a gpl, avevo notato l'abbassamento del livello del refrigerante senza alcun surriscaldamento. Ho controllato che nell'acqua non ci fosse olio (sinonimo della guarnizione di testa andata), la macchina non andava a tre e non surriscaldava ed ho controllato che non fosse lo scambiatore di calore nel cruscotto come diveva dani. L'ho pure portata dal meccanico che l'ha messa sul punte e a fatto i suoi controlli, ma niente. In pochi km mi beveva ugualmente una vaschetta di refrigerante. Per farla breve sapendo che l'impianto gpl ha un suo scambiatore acqua/olio (o qualcosa di simile) ho scorso i tubi con le mani ed eccolo il problema: un tubo del refrigerante all'innesto dello scambiatore del gpl aveva un piccolo taglietto; una volta andato in pressione perdeva ma non gocciolava su niente non avendo il paramotore alla punto. Alla fine con poca spesa ho sostituito il tubo e perdita finita. Io non so bene se l'impianto metano sia simile al gpl; ma se ti può aiutare guarda come nel mio caso la parte di tubi che portano eventualmente il refrigerante al metano. Alla fine ci danniamo un sacco nel vedere tutte le componenti e il problema magari è abbastanza banale.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#15
Grazie per il feedback, @r.ligato.
Riusciresti, quando puoi, a fare una foto del punto dove hai trovato il tubo tagliato? Aiuteresti altre persone con i controlli.
 
Auto
punto 188 1.2 16v gpl del 2001
#16
ok al più presto farò le foto e le posterò nella discussione

--- Messaggio doppio unito ---

qua si nota lo scambiatore gpl acqua/olio. Il tubo perdeva dove la fascetta lo stringeva. Se mi muovevo poco con la macchina e quindi non andava tanto in pressione la perdita era minima ma quando viaggiavo di più svuotava la vaschetta e addirittura nemmeno a farlo apposta non lasciava traccia in garage anche se ho le piastrelle quindi l'ideale per le varie perdite
 

Allegati

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#20
Micro OT: è una delle posizioni più infelici che abbia mai visto per quell'accessorio. E' vero che difficilmente si riempirà di bolle, ma così vicino al radiatore mi piace proprio poco...
 
Alto Basso