• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Punto mk2 8V - Perdite e manutenzione impianto raffreddamento

Auto
FIAT PUNTO MK2b (restyling) 1,2 8 V (2003)
#1
Salve espongo quanto più dettagliatamente il problema:
Fiat punto mk2(188), 1,2 8v, anno 2001, elx, benzina gpl impianto Romano, con climatizzatore (questo ha qualche perdita avendo fatto tempo fa una ricarica e poi dopo poche settimane tornò scarico)
Stato impianto di raffreddamento: funzionante, ma poco curato. Ha solo acqua, mai cambiata, sporca di ruggine credo (spero e non olio).
Problema: rabbocchi frequenti di acqua, non sembra che scenda sotto il minimo ma non sono sicuro non potendo vedere il livello che controllo con una stecca di legno "graduata". Non mi sembra abbia apparenti perdite, ieri ho fatto lo spurgo ma non mi è sembrato uscisse aria (è uscita quasi subito l acqua senza alcun "soffio" precedente).
Non ha problemi di temperatura in eccesso, ha avuto però problemi quali difficoltà a mantenere la temperatura di esercizio, con tendenza a scendere un pochino e aria poco calda dalla stufa, soprattutto se si accendono le ventole a massima velocità.
La ventola nel cofano invece si accende dopo molto a fermo, e subito si spegne (sempre sulla prima velocità, non sembra avere problemi di raffreddamento quindi).
In passato ha avuto un paio di volte la guarnizione della testata bruciata e sostituita. (stiamo a quasi 170 mila chilometri ora).
Domanda: questi consumi di acqua possono derivare dal tappo? Perché non sembra faccia "aria" dentro, quindi sarà il tappo che non contiene bene la pressione? Lo cambio? Quanto costa nuovo?
Se avessi perdite altrove troverei aria nell impianto! Invece forse dal tappo evapora senza fare aria. O no? Farò altri spurghi in seguito per assicurarmi di non avere aria (se avessi aria la temperatura sballerebbe verso l alto a caldo, come già mi accadde con la guarnizione rotta)
secondo voi devo svuotare tutto, cercare di lavare con acqua quel che posso e riempire con acqua distillata? Così, per sostituire e mettere acqua pura e pulita. So per certo che ormai non posso realmente pulire tutto e mettere il paraflu, rischio di slatentizzare un'eventuale buco.
Ogni consiglio è ben accetto, grazie mille e scusate lo sproloquio, ho voluto includere tutte le info necessarie.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#2
Valvola termostatica sicuramente da controllare, probabilmente da sostituire
Circuito idraulico per forza da svuotare, lavare, e riempire con adeguato prodotto, che è dotato di anticorrosivi, anticongelanti e può smaltire molto più calore rispetto alla sola acqua. Se acquisti quello già pronto non occorre nemmeno diventare matti a diluirlo.

Per il tappo radiatore: sostituirlo (con uno nuovo, mi raccomando) non è detto che sia un male.

Personalmente le due guarnizioni della testa bruciate mi raccontano che qualcosa, a livello di raffreddamento, non funzioni come deve.
La prima può essere stata anche fragile e sfortunata, ma la seconda, a meno di un meccanico incompetente o l'uso di un ricambio non all'altezza, non avrebbe dovuto presentarsi...
 
Auto
FIAT PUNTO MK2b (restyling) 1,2 8 V (2003)
#3
La prima doveva essere quella vecchia originale, la seconda sì la mise un cretino che imbrattò tutto con olio che usciva dal tappo punterie e così probabilmente si bruciò, per l olio che fuoriuscì e sporcò tutto. Inoltre il filtro aria non era mai stato cambiato ed era tutto intasato (faceva con 5 euro di gpl 80 chilometri anziché 120), quindi probabilmente era quella situazione a far andare sotto sforzo tutto.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#4
La valvola termostatica sembra sempre più vicina all'essere cambiata, visti gli episodi che racconti.
 
Auto
Fiat Punto 75 ELX del '94;Opel Corsa B 1.0 benzina/metano del 2000
#5
Quoto anche io il termostato,e il lavaggio del circuito di raffreddamento.
Non trovi mai acqua a terra? È strano che tu debba rabboccare spesso.
Se perde il tappo del radiatore,dovresti vedere una scia di acqua che scende giu.
 
Auto
FIAT PUNTO MK2b (restyling) 1,2 8 V (2003)
#6
Il termostato ci sta per le altre cose, ma non credo per il consumo di acqua, giusto?
Io ho pensato ad un'evaporazione di acqua dal tappo, dato che aria nel circuito non c'è: da tanto tempo che lo fa che ci doveva essere tanta aria che a caldo, facendosi rovente e passando sul sensore avrebbe fatto alzare la lancetta, come fece una volta per la rottura della guarnizione della testata. Ho fatto pure lo spurgo e non mi è parso esserci aria.
Se appunto era la guarnizione di nuovo avrebbe di certo fatto quello che ho detto, a parte andare a tre etc.
Ho stretto meglio il tappo che ho e mi è parso che il consumo si sia ridotto. Cambierò il tappo e vedremo.
Per quanto riguarda il lavaggio va bene svuotare e riempire un paio di volte il circuito sempre con acqua e poi alla fine mettere solo acqua distillata? Ho paura che il liquido di raffreddamento apra una strada e faccia fare perdite
grazie a tutti
 
Auto
Fiat Punto 75 ELX del '94;Opel Corsa B 1.0 benzina/metano del 2000
#7
L'ideale sarebbe usare un prodotto per il lavaggio del circuito di raffreddamento,se non erro c'è anche un tutorial nel forum.
Comunque se dovesse venir fuori qualche altra perdita,non sarà per colpa del liquido,vuol dire che ormai quel che doveva marcire è marcito.
Per il consumo può essere il tappo.
Il termostato lo dicevamo per la temperatura che a quanto ho capito rimane bassa,soprattutto d'inverno,cosicché anche il riscaldamento non funziona a dovere,e anche per i consumi benzina non è un bene che l'auto giri fredda ;)
 

kekkoku

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Fiat Punto mk2 1.2 8V; Fiat Panda Lounge; 1.2 8v 69 CV 01/2017
#9
Per quanto riguarda il lavaggio va bene svuotare e riempire un paio di volte il circuito sempre con acqua e poi alla fine mettere solo acqua distillata?
Immagino che per acqua distillata intendi l' acqua demineralizzata che si vende comunemente al supermercato per i ferri da stiro e altri usi casalinghi, perché vuoi usare quella?
Si tratta di una acqua che si comporta come un acido, ed è molto corrosiva per i metalli, la tua sarebbe una buona scelta se hai deciso di buttare definitivamente il radiatore e fare danni seri al motore.
Se invece vuoi fare qualcosa di sensato compra il normale liquido per radiatore che non fa danni, ha delle caratteristiche studiate apposta per le temperature di esercizio cui è sosttoposto e contiene delle sostanze (alcoli) che proteggono tutte le parti metalliche con le quali viene a contatto.

Hai esordito dicendo :"
Ha solo acqua, mai cambiata, sporca di ruggine credo (spero e non olio).
"

Adesso non solo vuoi perserverare nell' errore...vuoi fare anche peggio!
 
Ultima modifica:

marcello

Utente Avanzato
Auto
Fiat Tipo 4 porte 1.4 16v 95 cv Easy 2018
#10
ciao ragazzi da quando ho messo la frizione nuova ho riscontrato un malfunzionamento credo del termostato che si sta per rompere in modalità "APERTO" in pratica la lancetta della temperatura una volta che è al centro scala cioè a 90 gradi all'improvviso ed in modo repentino si abbassa vicino al minimo per rimanerci un po dando l'impressione di voler risalire e non riuscirci, poi magari sale di nuovo e si mette al centro sempre a 90 gradi per poi scendere velocemente verso il minimo e dopo si sistema di nuovo al centro e magari la lancetta rimane perfettamente a segnare 90 gradi per tutto il tempo che uso la macchina,premetto che in 15 anni e 142.000 km non ho mai sostituito il termostato,ora,volevo sapere se a parte quest'ultimo il malfunzionamento possa dipendere dalla centralina motore o dal body computer oppure da qualche fusibile, grazie in anticipo dei vostri pareri .
 
Ultima modifica:

kite69

Utente Avanzato
Auto
Citroen C3 shine 1.2 Gpl 2017 - Alfa Romeo Giulietta Super 1.4 TB GPL 2018
#11
Adesso le temperature non sono bassissime, quindi più difficile da diagnosticare, comunque se controlli il manicotto al uscita del termostato quando la macchina si sta riscaldando se diventa subito tiepido molto probabilmente il termostato rimane aperto
 

marcello

Utente Avanzato
Auto
Fiat Tipo 4 porte 1.4 16v 95 cv Easy 2018
#12
Ma potrebbe essere possibile che possa dipendere dalle altre cose elencate da me???
 

kite69

Utente Avanzato
Auto
Citroen C3 shine 1.2 Gpl 2017 - Alfa Romeo Giulietta Super 1.4 TB GPL 2018
#13
Al massimo potrebbe essere andato il sensore di temperatura liquido di raffreddamento, ma se fai il controllo in uscita del manicotto a motore freddo ti rendi conto se il termostato funziona bene. Diciamo che al minimo da motore freddo non dovrebbe riscaldarsi prima di cinque minuti

--- Messaggio doppio unito ---

Nel frattempo dovresti vedere salire la lancetta della temperatura sul cruscotto
 
Auto
FIAT PUNTO MK2b (restyling) 1,2 8 V (2003)
#14
Immagino che per acqua distillata intendi l' acqua demineralizzata che si vende comunemente al supermercato per i ferri da stiro e altri usi casalinghi, perché vuoi usare quella?
Si tratta di una acqua che si comporta come un acido, ed è molto corrosiva per i metalli, la tua sarebbe una buona scelta se hai deciso di buttare definitivamente il radiatore e fare danni seri al motore.
Se invece vuoi fare qualcosa di sensato compra il normale liquido per radiatore che non fa danni, ha delle caratteristiche studiate apposta per le temperature di esercizio cui è
sosttoposto e contiene delle sostanze (alcoli) che proteggono tutte le parti metalliche con le quali viene a contatto.

Hai esordito dicendo :""

Adesso non solo vuoi perserverare nell' errore...vuoi fare anche peggio!
grazie mille per le risposte! Il meccanico ha detto che sostituire l acqua normale che ora ha con il liquido potrebbe "aprire" falle nel circuito. Grazie mille ancora circa la precisazione dell acqua distillata, pensavo fosse migliore di quella del rubinetto che ora ha
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
#15
L'acqua demineralizzata è migliore dell'acqua del rubinetto. Anzi l'acqua del rubinetto non dovresti mai metterla, se non in eccezionali emergenze in cui non ti puoi procurare l'acqua demineralizzata.

I problemi di usare solo l'acqua senza anticongelante specifico sono essenzialmente che:
- non hai protezione per il gelo (stessa cosa se usi solo antigelo puro non diluito)
- non hai protezione per la ruggine
- non hai protezione per la corrosione
- non hai l'effetto lubrificazione sulla pompa dell'acqua.

Se ti vuoi spaventare dal non aver mai cambiato liquido, prova a fare un test col multimetro e misura la tensione del liquido rispetto alla massa.

Il meccanico in un certo senso non ha torto, nel senso che può essere che il circuito di raffreddamento non perda a causa della ruggine o dello sporco che intasano le vie di perdita. Se pulisci rischi di trovarti delle perdite che prima non avevi. Però non è che apriresti delle nuove falle, ce le avresti già, ma toppate in quel modo. Che fare? Consigli non ne ho.
 

kite69

Utente Avanzato
Auto
Citroen C3 shine 1.2 Gpl 2017 - Alfa Romeo Giulietta Super 1.4 TB GPL 2018
#16
È anche vero che l'acqua tende ad evaporare molto di più rispetto ad un liquido refrigerante adatto

--- Messaggio doppio unito ---

Oltretutto abiti a Napoli e d'estate fa molto caldo. Questo sicuramente non aiuta
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
#18
Assaggiala te che poi mi sai dire.
Io non la bevo, la metto nel radiatore.
 

marcello

Utente Avanzato
Auto
Fiat Tipo 4 porte 1.4 16v 95 cv Easy 2018
#19
Al massimo potrebbe essere andato il sensore di temperatura liquido di raffreddamento, ma se fai il controllo in uscita del manicotto a motore freddo ti rendi conto se il termostato funziona bene. Diciamo che al minimo da motore freddo non dovrebbe riscaldarsi prima di cinque minuti

--- Messaggio doppio unito ---

Nel frattempo dovresti vedere salire la lancetta della temperatura sul cruscotto
ciao in effetti potrebbe essere il bulbo/sensore temperatura acqua a dare questo problema,infatti mi sono accorto che quando dovrebbe partire la ventola scende quasi a zero propio come descritto in questa discussione http://lnx.ilpuntomanutenzione.it/f...2-sostituzione-bulbo-sensore-temperatura.809/
anche in questa discussione se ne parla
http://lnx.ilpuntomanutenzione.it/f...ulizia-sensore-temperatura-refrigerante.2062/
su ebay l'ho trovato a 13 euro ma lo vendono insieme alla flangia nera a me servirebbe solo il sensore verde, se no se dovessi cambiare anche la flangia nera dovrei cambiare anche il liquido refrigerante giusto???
 
Alto Basso