• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Punto Mk2 2001 1.2 - Diverse lampadine anabbagliante bruciate appena montate

Auto
Volkswagen Passat 2016 2.0 TDI 190CV, Fiat Punto 1.2 16v
#1
Ciao ragazzi, nella mia punto si è bruciata una lampadina H1 anabbagliante sinistro.

Come molti sanno è un problema che affligge parecchie punto, la cosa strana è che quando ho sostituito la lampadina bruciata con una nuova ho notato che quest ultima non si accende, stesso discorso per altre 2 lampadine di scorta che avevo in casa, tutte spente.

Ho provato le lampadine sull'anabbagliante destro (che aveva la lampadina funzionante) e nessuna di queste si è accesa (quindi immagino siano tutte rotte) ma quando ho provato la lampadina funzionante del faro destro sul faro sinistro anche questa si è bruciata o comunque ha smesso di funzionare. (In entrami i fari)

Ora mi chiedo: le lampadine a guardarsi appaiono nuove non hanno la bobina interna interrotta o annerita, puo' essere che siano tutte Ko? ovviamente non le ho toccate con le mani.

Punto numero due, cosa può far bruciare le lampadine (sempre se cosi è) istantaneamente e senza nessun segno evidente nelle lampadine stesse?

Ho controllato i fusubili F12 F13 degli anabbaglianti ed il fusibile da 15 Amp generale dell'illuminazione ma sono tutti funzionanti.

L'auto non ha la spia avaria luci accesa. Ho provato a pulire i contatti delle luci ma non presentavano ossido o ruggine.

Grazie a tutti
 
Auto
Fiat Punto 75 ELX del '94;Opel Corsa B 1.0 benzina/metano del 2000
#2
Beh che tutte quelle lampadine siano bruciate o difettose mi sembra strano.
La spia a quanto so,non controlla gli anabbaglianti e gli abbaglianti,quindi in caso di malfunzionamento,ci sta che non ti avvisa.
Per caso,hai controllato anche lo spinotto del gruppo ottico? Non quello della lampada,ma proprio quello del fanale.
 
Auto
Volkswagen Passat 2016 2.0 TDI 190CV, Fiat Punto 1.2 16v
#3
Ciao Fede, per controllato cosa intendi? A vedersi sembra tutto ok. Devo fare qualche misurazione con tester?
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
#4
Ora mi chiedo: le lampadine a guardarsi appaiono nuove non hanno la bobina interna interrotta o annerita, puo' essere che siano tutte Ko? ovviamente non le ho toccate con le mani.
Con un multimetro potresti controllare la resistenza o l'interruzione del filamento della lampadina e se sugli spinotti hai tensione.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#5
dovrebbe controllare quanta tensione arriva al connettore, perchè se è troppo elevata le H1 bruciano che è un piacere; così come sono sensibili ad eventuali vibrazioni del faro.
 
Auto
Volkswagen Passat 2016 2.0 TDI 190CV, Fiat Punto 1.2 16v
#6
come posso misurare la tensione che arriva alla lampadina.
H1 ha solo un filo che arriva alla lampadina..

devo misurare la tensione a monte di quel filo?
 
Ultima modifica di un moderatore:

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#7
quel filo che arriva è il positivo, perchè il negativo lo lo fa la ghiera che si appoggia sul bordo del faro.
Puntale rosso del tester a monte del filo (con scala a 20v) e l'altro puntale a massa sul telaio, in un punto senza vernice. Accendere le luci e misurare la tensione al minimo e poi portando i giri motore a 2500/3000.
Se al filo arrivano 12 v, allora è ok, tutta la tensione superiore ai 12v, accorcia la vita della lampadina.
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
#8
Diciamo anche che se fai una lettura col carico (=con la lampadina inserita) e una lettura senza carico (=sui connettori senza lampadina inserita) è meglio.
La misura della resistenza/interruzione del filamento è autoesplicativa.
 
Auto
Volkswagen Passat 2016 2.0 TDI 190CV, Fiat Punto 1.2 16v
#9
Appena misurato come mi hai detto miky. Al minimo arrivano 12,8v a 3.000 giri circa 13.5v a giri elevati 5.000 + giri 13.75 di picco.

Situazione simile su faro dx che su faro sx.

Ma il problema più che la vita corta delle lampadine è che non vanno proprio. Sono senza luci.

Vi posto 2 foto delle lampadine che sto provando. Vi sembrano bruciate? La seconda credo proprio di si!

ai66.tinypic.com_10dusn6.jpg

ai64.tinypic.com_wsqr80.jpg

--- Messaggio doppio unito ---

Diciamo anche che se fai una lettura col carico (=con la lampadina inserita) e una lettura senza carico (=sui connettori senza lampadina inserita) è meglio.
La misura della resistenza/interruzione del filamento è autoesplicativa.
perdona l'ignoranza, lettura con carico intendi lampadina inserita e toccare con i puntali i connettori e la massa?
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
#11
lettura con carico intendi lampadina inserita e toccare con i puntali i connettori e la massa?
Sì e con i fari accesi!
Col carico puoi capire se c'è una resistenza sul cavo (come un contatto lasco) che non permette alla lampadina di accendersi. Senza carico non lo capiresti perché leggi la tensione a vuoto.

Per lo stesso motivo ti ho consigliato di controllare la resistenza/interruzione del filamento della lampadina: se leggi "circuito aperto" (resistenza infinita) vuol dire che il filamento è interrotto e la lampadina è da buttare. Se leggi un valore di resistenza coerente con il filamento della lampadina, vuol dire che la lampadina è buona e il problema è altrove. Ciò perché non hai la certezza del fatto che la lampadina è fulminata e, sinceramente, perché trovo strano che fulmini così tante lampadine senza nemmeno vedere un minimo di luce.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#12
Se al filo arrivano 12 v, allora è ok, tutta la tensione superiore ai 12v, accorcia la vita della lampadina.
Non concordo...
La mia esperienza è che sino ai 14-14.4 Volt la lampadina non ha grossi problemi, anzi si esprime al pieno potenziale della luminosità. Oltre questo voltaggio, ci sono problemi.
E al di sotto dei 12v, oltre che esserci un decadimento di luminosità, aumenta l'amperaggio che scorre nel filamento, portando una maggiore usura.

Per le lampadine sono deleteri gli sbalzi di tensione, gli urti e le vibrazioni.

Per lo stato delle lampadine: onestamente non so rispondere. Nessuna delle due è perfettamente visibile, se vuoi controllare se il circuito è interrotto, basta impostare il multimetro sull'impedenza (ohm o Ω).
Se lasci aperto il contatto, dovrebbe restare stabile. Se tocchi i puntali andare a 0 (o a 1, non ricordo)
Quindi dovresti toccare il singolo contatto della lampadina e la corona metallica esterna.

Se si comporta come quando i puntali sono collegati, allora la lampadina dovrebbe funzionare. Altrimenti, significa che è interrotto il circuito.
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
#13
E al di sotto dei 12v, oltre che esserci un decadimento di luminosità, aumenta l'amperaggio che scorre nel filamento, portando una maggiore usura.
dalla legge di Ohm:
I (corrente) = V (tensione) / R (resistenza)

Essendo la resistenza della lampadina a caldo praticamente costante, se diminuisci la tensione diminuisci anche la corrente che circola.

Poi del filamento si misura la resistenza non l'impedenza.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#14
Ma con la misurazione di impedenza hai una valutazione di continuità di dal connettore positivo alla massa. L'alternativa è il test diodi o di continuità, ma non tutti i multimetri hanno la funzione.
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
#15
Auto
Volkswagen Passat 2016 2.0 TDI 190CV, Fiat Punto 1.2 16v
#16
Ragazzi grazie a tutti per le risposte e per le competenza messe in campo.

Davvero super questo forum.

Dopo aver provato le mie lampadine apparentemente "morte" sulla punto di un collega, vedendo con stupore che erano tutte funzionanti ho pensato di fare un ultima prova cioè staccare la batteria.

Dopo aver aspettato 10 minuti ho riattaccato tutto. Cioè batteria e lampadine "morte" e come per magia funziona tutto.

Pazzesco. non so che dire.

Cmq grazie a tutti!!
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#17
E' vero che abbiamo l'alternatore, ma dopo è tutta corrente continua ;-)
Parola di lupetto che lo so :D

Se non c'è una funzione come questa, la misurazione d'impedenza può essere utile per determinare la continuità elettrica.
 
Auto
Fiat Punto 75 ELX del '94;Opel Corsa B 1.0 benzina/metano del 2000
#18
Ragazzi grazie a tutti per le risposte e per le competenza messe in campo.

Davvero super questo forum.

Dopo aver provato le mie lampadine apparentemente "morte" sulla punto di un collega, vedendo con stupore che erano tutte funzionanti ho pensato di fare un ultima prova cioè staccare la batteria.

Dopo aver aspettato 10 minuti ho riattaccato tutto. Cioè batteria e lampadine "morte" e come per magia funziona tutto.

Pazzesco. non so che dire.

Cmq grazie a tutti!!
Può darsi che per qualche motivo si fosse impallato il body computer,chissà...
Meglio così. ;)
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Punto mk2b 1.2 8V 2007
#19

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#20
Nel multimetro digitale è possibile misurare l'impedenza, ovvero quanta resistenza fa un elemento tra i due puntali al passaggio di corrente.

Se il filamento è interrotto, in uno qualsiasi dei punti tra il conduttore e lo zoccolo attorno (nelle H1 il positivo è il fast-on, il negativo la piastra metallica) la resistenza sarà pari a quella dei due puntali che non si toccano, in quanto il circuito è aperto.

Invece, se il filamento non è interrotto, la resistenza dovrebbe essere 0 o quasi, in quanto la corrente passa da un puntale all'altro tramite il filamento. In ogni caso, anche se non fosse 0, dovrebbe essere minore della impedenza che c'è quando i due puntali non si toccano.
 
Alto Basso