• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Punto Mk2 1.9 jtd - Modifica Centralina

Felix

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
FIAT Punto Mk2 EL 1.9 JTD 80cv (07/2001)
#1
Salve a tutti. Avrei alcune domane da fare a voi del Forum, riguardo la rimappatura della centralina della Punto, nel mio caso, una Punto Mk2 1.9 JTD. La prima domanda che mi è venuta in mente, riguarda il limite massimo di cavalli che si possono aggiungere a quelli di serie della 1.9, ovvero 80. In famiglia abbiamo anche una Fiat Multipla del 2001, con lo stesso motore della mia Punto, ma con circa 130 cavalli se non erro. Mi è venuto spontaneo quindi, chiedermi se modificando la centralina si potesse raggiungere tale "cavalleria" anche sulla mia Punto. Se si, quanto mi converrebbe fare tale modifica? I consumi ne gioverebbero? E' legale farlo? Ma soprattutto, quanto potrebbe costare una simile rimappatura?

Grazie in anticipo a tutti quelli che risponderanno :)
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#2
Legale: no. Modifichi i dati di omologazione della macchina e dovresti (ipoteticamente) re immatricolarla ed adeguare il pagamento del bollo.

Sensato: se ci scordiamo il legale per qualche minuto, potrebbe avere senso, ma lascerei perdere il puntare ai 130cv. Magari ottieni un po' più di regolarità di funzionamento, un po' più di spinta, consumi ad andatura tranquilla inferiori anche del 15%. Ma certamente usureresti di più il motore, la frizione ed il cambio (parametrati alla potenza di serie), imbratteresti di più la EGR (già che ci sei puliscila il prima possibile), aumenteresti la fumosità allo scarico e l'inquinamento, potresti trovarti infine un motore che cambia molto di più comportamento al variare di temperatura, tasso umidità, pressione atmosferica ed altitudine.

Ci sono quindi pochi pro e diversi contro... Ma dire se è meglio o no spetta a te.

A prescindere dalla tua scelta, ti suggerisco di fare un trattamento di pulizia del motore, partendo dal circuito di raffredamento e lubrificazione sino alla linea di scarico.
 

Felix

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
FIAT Punto Mk2 EL 1.9 JTD 80cv (07/2001)
#3
Grazie della dritta @Pike. In realtà, per me lo scopo principale di aumentare i cavalli è sostanzialmente quello di ottenere una riduzione dei consumi. Non che ora i consumi non siamo bassi, anzi, con un consumo medio di circa 18-19 km/l non ho da lamentarmi. Ma se aumentare i cavalli, può migliorare i consumi e nel contempo aggiungere grinta in più a un motore già di per se potente, allora vorrei tentare tale strada. Per quanto riguarda la pulizia di tutto l'impianto e dell'EGR, è un'operazione che può essere svolta entro le mura domestiche, o sono necessari strumenti e competenze da meccanico? Inoltre, il costo di tale modifica intorno a che prezzo potrebbe aggirarsi? È fattibile con un budget di circa 200-300€?
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#6
Grazie della dritta @Pike. In realtà, per me lo scopo principale di aumentare i cavalli è sostanzialmente quello di ottenere una riduzione dei consumi. Non che ora i consumi non siamo bassi, anzi, con un consumo medio di circa 18-19 km/l non ho da lamentarmi. Ma se aumentare i cavalli, può migliorare i consumi e nel contempo aggiungere grinta in più a un motore già di per se potente, allora vorrei tentare tale strada.
Per quanto indicato (legale, usura, peggioramento di omogeneità, varie ed eventuali problematiche successive) mi ritrovo a sconsigliare questo approccio.
Per il costo della rimappatura dovresti domandare a chi lo fa quale può essere il prezzo che ti fanno... E confrontarlo con quanto trovi in rete.
Io non so quanto possa costare.
Per quanto riguarda la pulizia di tutto l'impianto e dell'EGR, è un'operazione che può essere svolta entro le mura domestiche, o sono necessari strumenti e competenze da meccanico?
Dipende dai risultati che vuoi ottenere... Se cerchi la pulizia più approfondita possibile del circuito di alimentazione, di EGR, di lubrificazione e dei collettori, devi rivolgerti al meccanico.

Se ti accontenti di:
-pulire sommariamente la valvola EGR con WD40 e simili
-aggiungere in seguito una pulizia di corpo farfallato, debimetro e sensori
-aggiungere al serbatoio un additivo di pulizia e un disperdente, con sostituzione a posteriori del filtro del gasolio
-fare un flush al circuito idraulico (con cambio olio + filtro successivo)
con tempo, pazienza, attenzione, buona volontà ed organizzazione riesci a fare tutto in casa, purchè un po' sia in grado di affrontare i lavori sul motore e tu abbia abbastanza strumenti per operare.
 

Felix

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
FIAT Punto Mk2 EL 1.9 JTD 80cv (07/2001)
#8
Grazie @Bl4Ck^;) . E grazie anche a te @Pike per gli utili consigli. In questi giorni vedrò un po di informarmi meglio sulla rimappatura, in un'officina o da qualche elettrauto, per vedere anche cosa mi consigliano loro. :thumbsup:
 

Bl4Ck^

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Mx-5 vspec 1.6 16v - 1991
#9
Valuta bene... nei diesel è facile mappare, ed ho visto un sacco di gente improvvisata... che ha fatto un sacco di danni ;)
 

Felix

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
FIAT Punto Mk2 EL 1.9 JTD 80cv (07/2001)
#10
Grazie della dritta @Bl4Ck^, ma già ne sono al corrente. Dalle mie parti ci sono persone che hanno fatto delle vere e proprie "porcate" sulle proprie auto, a causa di gente che ad un prezzo basso ha offerto un servizio altrettanto basso. Se lo farò un giorno, voglio prima assicurarmi che sia uno che sappia il fatto suo o che almeno è conosciuto per questo genere di modifiche. Almeno spero di non incorrere in spiacevoli imprevisti più in là. Pagherò sicuramente qualcosa in più, ma almeno saprò che saranno soldi ben spesi e che potrò godermi la mia Puntina ancora per molti anni. :thumbsup:
 

Bl4Ck^

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Mx-5 vspec 1.6 16v - 1991
#11
Già purtroppo di mappatori (di diesel) è pieno tanto basta salire un po' con la pressione della turbina e aggiungere un po' di gasolio e la potenza viene da sola. Peccato che molti non hanno la minima idea di cosa sia una turbina e la fanno lavorare in surge con rendimenti ridicoli... roba che la sfascia in poco tempo. In genere comunque le mappe serie stanno sui 400€ ;)
 
Auto
Fiat Punto 1.9 JTD Sporting 03
#13
La prima domanda che mi è venuta in mente, riguarda il limite massimo di cavalli che si possono aggiungere a quelli di serie della 1.9, ovvero 80.Se si, quanto mi converrebbe fare tale modifica? I consumi ne gioverebbero? E' legale farlo? Ma soprattutto, quanto potrebbe costare una simile rimappatura?

Grazie in anticipo a tutti quelli che risponderanno :)
il limite massimo dipende dallo stato del gruppo frizione/cambio, dallo stato della turbina, e dal tuo "amore per l'auto" (ogni quanto cambi l'olio e come vai giù con il piede). non dico che cavalleria può essere raggiunta completamente originale perchè mi prendereste per matto, ma considera che il limite della macchina è la frizione, quindi ti fermeresti alla coppia che può reggere, anche se coppia e potenza non vanno di pari passo. Comunque per un lavoro di fino dovresti parlare dello stato della tua frizione, quanti km ha?

i consumi ne gioverebbero a velocità costante, per i costi dipende chi te la fa! chiedo a chi è più esperto di me se posso postare un video o mandarlo in pm della mia auto rimappata

),....imbratteresti di più la EGR (già che ci sei puliscila il prima possibile), aumenteresti la fumosità allo scarico e l'inquinamento, potresti trovarti infine un motore che cambia molto di più comportamento al variare di temperatura, tasso umidità, pressione atmosferica ed altitudine.

Ci sono quindi pochi pro e diversi contro... Ma dire se è meglio o no spetta a te.

A prescindere dalla tua scelta, ti suggerisco di fare un trattamento di pulizia del motore, partendo dal circuito di raffredamento e lubrificazione sino alla linea di scarico.
hai detto tutto cose giuste tranne che per l'ibrattamento egr e per l'inquinamento. Ammesso che chi fa il lavoro sia uno scapestrato che fa una mappa "illusa" aumentando solo le duration degli iniettori (come spesso si fa per prendere soldi velocemente e perdere poco tempo), allora ti do ragione sul discorso che la macchina fuma e "imbratteresti" un po tutto. Ma se chi fa la mappa ha cognizione di causa, mantenendo un rapporto AFR che esce dalla casa, si possono aumentare cavalli, coppia, senza che esca fumo dallo scarico. La mia non ha nemmeno il catalizzatore, eppure fumo non ne fa.

Valuta bene... nei diesel è facile mappare, ed ho visto un sacco di gente improvvisata... che ha fatto un sacco di danni ;)
parole sante!

li... roba che la sfascia in poco tempo. In genere comunque le mappe serie stanno sui 400€ ;)
chiedere 400 € su questo tipo di ECU è un furto bello e buono!!!

Approfitto per chiedere se qualcuno è in grado di lavorare sul file ori che ho letto dalla mia punto?
io posso ;)
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#14
Mi pare di capire che il tuo mestiere sia quello del rimappatore, sono molto lieto della presenza di un professionista delle ECU all'interno del forum.
chiedere 400 € su questo tipo di ECU è un furto bello e buono!!!
Ti pregherei però di evitare questo modo di esprimerti quando parli della concorrenza (di cui non faccio parte); probabilmente intendevi dire che sei più concorrenziale, e ci può stare.

Comprendo che nel linguaggio della promozione e del marketing si cerchi di impressionare il possibile cliente, ma sarebbe bene evitare qualcosa come una offesa gratuita, che penso nemmeno tu gradiresti.

hai detto tutto cose giuste tranne che per l'imbrattamento egr e per l'inquinamento. Ammesso che chi fa il lavoro sia uno scapestrato che fa una mappa "illusa" aumentando solo le duration degli iniettori (come spesso si fa per prendere soldi velocemente e perdere poco tempo), allora ti do ragione sul discorso che la macchina fuma e "imbratteresti" un po tutto. Ma se chi fa la mappa ha cognizione di causa, mantenendo un rapporto AFR che esce dalla casa, si possono aumentare cavalli, coppia, senza che esca fumo dallo scarico. La mia non ha nemmeno il catalizzatore, eppure fumo non ne fa.
Lieto della qualità del lavoro che dichiari di fare, ti domando se hai potuto testare le tue mappature a temperature ambientali di -10/ -15 o oltre i 45°C.

Non sono un esperto di mappature, ma so che la forte escursione termica influisce e non poco sull'efficienza della combustione stessa, ancora di più nei turbodiesel che hanno una extra-variabilità dovuta a turbocompressore ed intercooler (se presente)
 
Auto
Fiat Punto 1.9 JTD Sporting 03
#15
Mi pare di capire che il tuo mestiere sia quello del rimappatore, sono molto lieto della presenza di un professionista delle ECU all'interno del forum.

Ti pregherei però di evitare questo modo di esprimerti quando parli della concorrenza (di cui non faccio parte); probabilmente intendevi dire che sei più concorrenziale, e ci può stare.

Comprendo che nel linguaggio della promozione e del marketing si cerchi di impressionare il possibile cliente, ma sarebbe bene evitare qualcosa come una offesa gratuita, che penso nemmeno tu gradiresti.

Lieto della qualità del lavoro che dichiari di fare, ti domando se hai potuto testare le tue mappature a temperature ambientali di -10/ -15 o oltre i 45°C.

Non sono un esperto di mappature, ma so che la forte escursione termica influisce e non poco sull'efficienza della combustione stessa, ancora di più nei turbodiesel che hanno una extra-variabilità dovuta a turbocompressore ed intercooler (se presente)
parlo di furto poichè, oltre a non esserci un altro termine consono per esprimere il concetto, ritengo che chiedere quella cifra per una EDC15C7 (centralina che monta la punto sporting 85 cv) sia da approfittatori. Di solito nel mondo del chip tuning , la novità è quella che si paga profumatamente per via dell'attrezzatura e del know-how, e quello che è più datato si paga un pò meno.
Non è per screditare nessuno, anche perchè qui siamo io e te a parlare, semplicemente è una costatazione amichevole: "occhio che quella cifra è troppo", non ne vale la pena. Poi se uno vuole spendere quella cifra perchè è più sicuro e tranquillo, ho anche visto persone spendere di più e avere di meno! Ma questo è un altro discorso. Come è un altro discorso quello del "marketing".

Nella mia zona ora abbiamo -3...-10 gradi centigradi, mentre quest'estate sfioravamo i 40 con alti tassi di umidità.

La mappatura di una centralina rende l'auto molto più sensibile ai fattori ambientali, anche solo un aumento dell'umidità o un abbassamento delle temperature rendono il comportamento dell'auto differente, proprio perchè la "prestazione" è legata molto di più agli organi meccanici dell'auto.
La 80 come la 85 cv presentano un piccolo intercooler di serie, posto in basso a destra frontalmente (se si vede l'auto davanti a noi) che permette turbo lag inesistenti, una risposta pronta quasi fosse un aspirato, ma il rovescio della medaglia è un lieve calo di prestazione subito dopo 10 minuti di pazzia con il piede pesante, oppure un aumento delle temperature ambientali.

se si esagera con il carburante, facendo una mappa con queste temperature invernali, dove l'aria è più densa quindi è maggiore il rapporto di comburente, si rischia di sfumicchiare d'estate quando le temperature sono maggiori.

Molto è anche dipeso dalla bontà della mappa, con riferimento a quanto detto sopra, ci sono, volgarmente, mappe ingannate e mappe informate. Per farla breve, le mappe ingannate sono quelle in cui si alza soltanto la durata dell'apertura degli iniettori, la centralina pensa di iniettare 20, invece in realtà inietta 40, con le spiacevoli conseguenze del caso. Una mappa informata invece è più laboriosa e più difficile da fare, ma consente prima di tutto una lettura congrua dei consumi dal body computer, inoltre è più fruibile lato "non voglio fumare come una ciminiera".
Concludendo, molti lavori sono mappe ingannate, spesso per esigenze, o spesso per fare il prezzo stracciato, mi metto nei panni dei clienti che non possono sapere nulla sulla bontà del lavoro, e si rimette alla sola fiducia riposta nel mappatore
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#17
A parte che il video è fatto su una 1.2 8v Benzina... Ma i consumi sono per i 50 in 5°.
E magari non "serve" il decanter... per quello.
 

rox

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda EasyPower 1.2 8v 2009
#18
tra una benzina e un diesel la funzione del recupero vapori olio è la stessa, anche con l'eliminazione della egr migliorano i consumi visto che parte dell'aria aspirata è "rubata" da vapori olio e ricircolo dei fumi di scarico
 
Alto Basso