• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Punto Evo 1.3 mjt 90cv - Quale Olio Motore?

Auto
fiat punto evo 1.3 mjt 90cv 2010
salve a tutti mi chiamo Andrea e ho appena acquistato una punto evo del 2010 1.3 mjt 90 cv con 120.000 km.
Vorrei cambiarle l'olio e farle un tagliando completo premetto che non ne capisco quasi nulla di oli, vorrei avere da voi un suggerimento su che olio mettere, tenendo conto che da me in inverno tocchiamo i -10 gradi celsius e in estate i +30.
Ho provato a farmi un idea leggendo le varie discussioni ma sono rimasto molto confuso .
Ringrazio tutti coloro che risponderanno e vi auguro una buona giornata
 

Ivan66

Autore di Tutorial
Auto
Alfa 155 Q4 2.0 turbo 186cv 1 serie 1993 , Toyota Paseo 2 serie 1.5 90cv 1996
Fiat su quella motorizzazione raccomanda Il Selenia WR 5W30 ma quello che
pochi o nessuno considerano è che quello è il tipo di olio con le caratteristiche
"MINIME" da rispettare .
In pratica il 5 prima della W indica la densità dell'olio a freddo mentre il 30 dopo la W
indica la densità dell'olio a caldo , l'olio da scegliere non deve superare il 5 a freddo e
non deve essere inferiore al 30 a caldo .
Partendo da questo presupposto più il primo valore è basso e più hai protezione a freddo
e durante gli avviamenti e più il secondo valore è alto e più hai protezione alle alte temperature
perchè la viscosità dell'olio diminuisce proporzionalmente con l'aumentare della temperatura
quindi un valore di viscosità più alto lascia un velo d'olio più spesso che protegge di più .

In molti solleveranno la questione che una densità più alta aumenta gli attriti e fa consumare
ed inquinare di più ma la differenza è impercettibile mentre la differenza sulle usure si nota eccome
nel tempo .

Poi devi prendere in considerazione anche il tuo stile di guida , se sei uno che tira parecchio
spostati più verso una maggior protezione a caldo mentre se hai una guida tranquilla cerca pure
una maggior protezione per il freddo e per i primi giri del motore in avviamento .

Detto questo per spiegare le basi di partenza puoi orientarti in due direzioni ,
o scegli la maggior protezione a freddo partendo da uno 0W che può arrivare al massimo
ad uno 0W40 ma senza scendere sotto lo 0W30 perchè la casa richiede un minimo di 30
a caldo oppure scegli la maggior protezione a caldo che può arrivare fino al W50 ma senza salire
sopra al 5W50 perchè 5 è il massimo consentito dalla casa a freddo .

Più la differenza è alta tra i due valori e più hai un'alta escursione di protezione da freddo a caldo ,
quindi se cerchi il massimo della protezione punta su di uno 0W40 se hai una guida tranquilla o
su di un 5W50 se sei un corsaiolo , se invece dai più credito alla cifra da spendere un 5W40 è già
superiore ai minimi richiesti dalla casa
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2007 Fiat Doblò 1.3mjt 75cv
Io direi che lo 0w40 sia da scegliere più in casi di freddo molto sostenuto, e per -10 gradi, penso sia ancora sufficiente un 5w40. Però, se fossi in te, opterei per uno 0w40 in ogni condizione d'uso (sia che tu abbia o meno il piede pesante) e terrei d'occhio il consumo d'olio. Non c'è bisogno di salire fino alla gradazione 5w50, a meno che tu non riscontri problemi gravi di consumo d'olio.
 

Duker

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Polo 1.4 16v 75cv 2003
Tenete presente anche il tendicatena del mj
 
Auto
dacia stepwai turbo 90cv benz, panda easy 1.2 benzjnza
il 5w30 se ci fate caso costa sempre di più di un 5w40 anche della stessa marca, il che farebbe presupporre che complessivamente è più performante, la vettura con distribuzione a catena necessita di olio di qualità per far lavorare al meglio il tendicatena.
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2007 Fiat Doblò 1.3mjt 75cv
Non vorrei sbagliarmi ma il 90cv dovrebbe essere a cinghia.
Messaggio doppio unito:

Errata corrige: il 90 cavalli ha la catena (chissà perché ricordavo che avessero la cinghia).
In ogni caso, se non erro, Fiat prevede 5w30 e 5w40 per quel motore, quindi con uno 0w40 ci siamo mentre con un 5w50 assolutamente no (già sono catene deboli, figuriamoci un w50 che cosa combinerebbe).
 
Ultima modifica:

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
@andream93 che cosa viene richiesto dal libretto di uso e manutenzione?
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
per quel motore il lum prevedeva il selenia WR pe 5w30 acea C2 in specifica fiat S1 e termicamente parlando, non ha problemi ne con i -10 che con i+30° estivi. Il poter usare effettivamente il 5w30 dipende dallo stato in cui versa il motore e alla male peggio in caso di consumo elevato di olio, si può salire su uno 0w40 però in Acea C3, onde mantenere basse le ceneri (saps) per non inquinare troppo il fap. Come marchio di oli motore c'è di meglio del selenia e il motul è uno di questi.
 

Francesco P

Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.3 mjet 90cv 2008 Passat Variant 2015 2.0 TDI DSG
Io sono passato dal 5w40 al 5w30 con specifica aggiornata da Fiat per preservare la catena ... Consumo prossimo allo zero nessun problema sia con temperature prossime ai 40 °C che in inverno !
Comunque l' olio deve rispettare le specifiche imposte dal produttore...Solo in casi particolari e informandosi con attenzione si può passare ad un lubrificante diverso ...
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
@Francesco P e hai fatto bene a scendere di viscosità, dove se il motore è in ordine di usura, ti puoi permettere di usare un olio con minore viscosità cinematica. Come si evince da molti messaggi sui forum in rete, quando si parla di temperature estive si tende sempre ad alzare la viscosità di base nonostante questo, tende a generare ancora più calore a causa del maggiore attrito.
Si possono disattendere le specifiche imposte dal produttore, qualora l'olio ne incorpora le specifiche utilizzate come base per la prototipazione. Le specifiche fiat servono solo alla fiat e a nessun altro, perchè non costituiscono un punto di prototipazione per generare altre specifiche. Al contrario la linea selenia, è basata su specifiche MB con l'aggiunta di prove supplementari fatte in fiat.
 

Francesco P

Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.3 mjet 90cv 2008 Passat Variant 2015 2.0 TDI DSG
Certamente...Quello rappresenta a mio modesto avviso un caso particolare ... Mi riferivo al passaggio ad un lubrificante completamento diverso per specifiche e viscosità... Ad esempio, nei motori di recente costruzione dotati di diversi dispositivi per ridurre l' inquinamento, è necessario usare un lubrificante low saps e il mancato utilizzo comporta, nel lungo periodo, diversi problemi a tali sistemi :)
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
E' ovviamente la parte più importante il discorso dei saps con i fap/dpf o catalizzatori delle ultime generazioni, motivo per cui se ci fosse necessità di salire di viscosità, lo 0w40 in C3 è la prima cosa a cui penserei, visto che è un olio che ha una viscosità leggermente superiore alla sae 30 (prendendo come riferimento il mobil ESP) mentre a freddo, scorre ben più veloce del vecchio selenia WR 5w40 full saps previsto in origine per i mjet.
 
Auto
fiat punto evo 1.3 mjt 90cv 2010
ringrazio tutti per la risposta premetto che non sono abituato a tirare il collo alla macchina solo in casi molto rari e tendo a far scaldare la macchina almeno 5 minuti prima di partire ( lo so sono di vecchia scuola). inserendo le caratteristiche della macchina nei vari siti di produttori di oli com la shell mi consiglia il loro 5w30 helix ultra professional cosa ne pensate?
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
fate sempre attenzione alle scritte complete, perchè gli oli non sono tutti uguali.

la shell consiglia per quel motore: l'Helix Ultra Professional AT-L 5w30 C2 (10.2 cSt a 100°) e le seguenti alternative:

Helix Ultra Professional AP-L 5W-30 (11,8 cSt a 100° - 2013)
Helix Ultra ECT C2/C3 0W-30 (GTL- 11.9 cSt a 100°)
Helix Ultra Professional AJ-L 0W-30 (meglio di no, viscosità troppo bassa: 9,80 cSt a 100°)

L'Ultra AT-L 5w30 C2 ha unicamente la specifica fiat S1 ed era stato "creato" per i diesel euro 5 del gruppo, modificando lo stesso Helix Ultra Professional AP-L 5W-30 che portava in dote le radici della prototipazione Fiat: 9.55535 S1, cioè la PSA B712290.
Puoi anche provare l'Helix Ultra Professional AT-L 5w30 se non hai difficoltà a trovarlo, ma il risultato dipende molto da come è stato tenuto ed usato prima il motore.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Hai usato il cerca per vedere se qualcuno l'ha provato?
 
Auto
Mitsubishi Outlander 2.2 DI-D 156 CV - 2010 e Lancia Musa 1.3 Mjet 70 CV - 2005
Salve, io su entrambe le auto in mio possesso riportate a lato, uso lo shell helix ultra professional AP L 5w30 che riporta sia specifiche Fiat che PSA e per ora mi sto trovando bene ed anche sulla musa 1.3 MIT da 70 cv, non consuma olio. Io ti consiglio questo shell.
 
Alto Basso