• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Punto 188 1.2 8V 60cv 2010 - Instabilità su rettilineo con vento laterale

Auto
Punto classic 1.2 8v 60cv - 2010 bz/gpl
Ragazzi buongiorno,

come dalla descrizione, lamento problemi di stabilità sul dritto quando tira vento, in particolar modo quando il vento è laterale sinistro. Ho fatto un incidente causando dei danni all'anteriore destro (cerchio dx storto sul bordo, altri danni di carrozzeria). Il meccanico mi ha sostituito solo ammortizzatori e radiatore!!Quando il meccanico ed il carrozziere mi consegnarono la car non notai nessun problema (FORSE ORA SONO SOLO MIE FISSAZIONI). In inverno montai gomme riken invernali e da qui una serie di problemi che elenco:

  • galleggiamento;
  • sintomi di raffiche laterali in assenza di vento su rettilineo a circa 100 km/h;
  • lo sterzo non tornava in posizione Ø dopo aver curvato a dx o sx anche dopo curve deboli o piccole deviazioni;
  • in presenza di vento (sul rettilineo già con vento a 10-12 km/h e velocità auto 80 km/h) la macchina con sterzo dritto tendeva ad imbardarsi nel senso che non seguiva la traiettoria rettilinea e tendeva a cambiare direzione con ripetute correzioni per farla stare dritta.
Ho iniziato a cambiare un pò di cose iniziando dagli pneumatici con dei Formula del 2017 nuovi:

  • scatola sterzo revisionata e testine nuove;
  • city;
  • ammortizzatori anteriori Sachs;
  • ammortizzatori posteriori Boge.
alla fine della giostra faccio la convergenza con centratura sterzo e successivo azzeramento city, rispettivamente con una Corghi laser e con pc del meccanico, e tutto nella norma tranne il perno fuso (NON RIESCO AD ALLEGARE IL REPORT DEL GOMMISTA E PURE IL FILE E’ 250 k). Riporto i valori di seguito


· l'angolo incluso che misura a sx 10,58 ° e a dx 9,63 ° .

· campanatura sx -0,58° dx -0,29°

· inclinazione perno fuso sx +11,14° dx +9,95 °

· incidenza sx +2,79 dx +2,53 °

· semi convergenza sx -0,07 ° dx -0,08 °


Il problema è stato attenuato a velocità di circa 100 km/h con vento di circa 10-12 km/h e direzione qualsiasi del vento.

Sono passato da un altro gommista, per avere pareri diversi, e dopo aver provato la car mi dice che è un problema dei bracci oscillanti. Tornati in officina me li controlla con palanchino e sembrano okay. Lui insiste che il controllo deve essere fatto smontando i due bracci e controllarli a mano e vedere se ci sono giochi. Lui opta per una convergenza positiva, +0,5 mm entrambe sx e dx cioè chiusa, e non aperta negativa come quella fatta in precedenza dopo cambio ammo e scatola sterzo. Lui dice che il supporto sx gioca un pò.

Provo la car ieri ed oggi su stessa strada ed ora con vento è instabile, imbarda solo se il vento è laterale sx. Anche a 130km/h e vento 15-20 km/h va che una bellezza (un po' si muove ma è normale penso).

Vi chiedo cosa possa essere la causa dei problemi. Io penso al perno fuso che fa lavorare male l'ammo dx ed ai gommini della barra stabilizzatrice. In rettilineo, a 100 km/h, se provo a scuotere leggermente lo sterzo la car si rimette dritta e poi punta verso l'esterno o a dx o sx in modo casuale. Dopo una curva a dx lo sterzo non torna centrato a differenza dopo aver fatto una curva a sx.

LA CAR HA 45000 km E 8 ANNI DI VITA DI CUI TRE PASSITI FERMA IN UN GARAGE UMIDO.

Vi chiedo è a dx o sx che è storto il perno fuso? avete in vostro possesso una stampa di una convergenza di una car simile per capire se è il perno fuso destro o sinistro e per fare un confronto?

E se è storto l'attacco dell'ammortizzatore alla scocca? come faccio a capirlo?

SO CHE IL PROBLEMA è MOLTO LUNGO ABBIATE PIETA’ DI ME

--- Messaggio doppio unito ---

ALLEGO LA CONVERGENZA
 

Allegati

Alto Basso