• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Pareri olio motore VatOil

Auto
Fiat Grande Punto Active 1.2 8v FIRE 65cv 2009
Ciao a tutti,

su Autodoc mi è capitato di imbattermi in questo marca di olii (la cui ricerca non produce nessun risultato sul forum OO.o), nel mio caso specifico il SynGold 5W-40, che vanta specifiche ACEA C3 e API SN/CF. Sono stato incuriosito specialmente dal prezzo scontato, poiché 4 litri verrebbero a costare poco più di 20 euro!

In seguito ho letto che la VatOil è una società controllata dalla Kroon Oil, e quest'ultima, a giudicare dalle opinioni, produce olii dalle proprietà ottime!
Infine, ho dato un'occhiata alla scheda tecnica, basandomi soprattutto sulla guida completa di @terzimiky, e non sembra affatto male! Di seguito le caratteristiche principali del SynGold 5W-40:
  • Indice di viscosità: 174
  • Viscosità cinematica a 40 °C: 78.80 cSt
  • Viscosità cinematica a 100 °C: 13.40 cSt
  • Numero basico totale (T.B.N.): 7.4 mgKOH/g
  • Ceneri solfatate: 0.78% (quindi Mid SAPS)
  • Punto di infiammabilità: 230 °C
  • Punto di scorrimento: -39 °C
Non ho trovato i valori di H.T./H.S. nè il test di evaporabilità di Noack, dati che invece la Kroon Oil mette in risalto nei suoi lubrificanti.
Qualcuno ha mai avuto modo di provare olii di questo marchio? Cosa ne pensate?
 
Auto
Seicento Sporting 1.1 SPI 1999 / Alfa Romeo Giulietta 1750 TBi QV 2012
È parecchio fluido per essere un 5w40. Lo metterei in un motore spinto? Certo che no. Lo metterei in un motorello aspirato e tranquillo tipo un 1.2 fire e roba simile, cambiandolo a 10000 massimo 15000 km? Certo che sì.
 
Auto
Fiat Grande Punto Active 1.2 8v FIRE 65cv 2009
Incredibile la somiglianza delle pagine relative ai prodotti! Hanno usato il medesimo template cambiando i colori e le immagini LOL
Fra l'altro quell'olio ha proprio le stesse caratteristiche, sembra quasi che abbiano preso il Kroon e vi abbiano incollato sopra una etichetta diversa OO.o
La vera differenza sta nel prezzo, perché il Syntech LL-X lo si trova a meno di 10 euro al litro, invece il Torsynth costa circa il doppio, magari anche di più MMmmmh dev'esserci qualcosa sotto... Magari sono olii Kroon che vengono svenduti poiché in scadenza?
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Ti spiacerebbe spiegarmi la storia della scadenza?
 
Auto
Fiat Grande Punto Active 1.2 8v FIRE 65cv 2009
In realtà, ripensandoci, la "scadenza" (ammesso che ci sia) credo che riguardi un'eventuale decadimento delle plastiche di cui è composto il contenitore, più che l'olio in sè (magari si potrebbero creare dei depositi sul fondo, ma nulla di più), quindi non penso che l'olio ne risenta se viene "riconfezionato" entro certi limiti di tempo... Qualcuno ha informazioni aggiuntive in merito? Magari qualcuno con forti conoscenze di chimica?
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
La Vat oil è un azienda giovane rispetto ad altre centenarie di settore, ma a dispetto dei suoi "soli"36 anni deve aver fatto qualcosa di buono, se la Kroon oil l'ha acquisita nel 2010. Non ho aperto tutte le tds, ma prendendo come riferimento il 5w40 e lo 0w40, si vede che è roba di ultima generazione (probabilmente formula diversi oli con le Acea 2012) e mi dispiace solo di non trovare qualche analisi dei loro prodotti, per poter vedere i responsi. Le differnze di prezzo tra Kroon e Vat oil, possono essere trovate in diversi motivi:
1) prodotti identici di cui uno viene venduto più basso al fine di richiamare clienti che badano anche al costo, creandosi una nomea che poi attira anche i compratori di oli Kroon.
2) differenza di basi "aggiustate" poi dagli additivi al fine di ottenere performance quasi simili (ma che poi avranno responsi diversi a lungo andare).
Comunque ad un prezzo basso con quei parametri, vale la pena di provarlo.
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2007 Fiat Doblò 1.3mjt 75cv
Peccato non averlo scoperto prima, altrimenti avrei preso quel LL-X 5w40 che sarebbe un Torsynt ma che costa meno della metà. Ho già acquistato una latta di Shell Helix HX8, magari al prossimo cambio.
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2007 Fiat Doblò 1.3mjt 75cv
Effettivamente non capisco l'affermazione di Piccions. Pensa che ci sono gli Ecoboost della Ford da 1 litro e 140cv che usano il 5W20.
 
Auto
Seicento Sporting 1.1 SPI 1999 / Alfa Romeo Giulietta 1750 TBi QV 2012
Intendo dire che visto il prezzo non azzarderei ad utilizzarlo su un motore spinto.
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2007 Fiat Doblò 1.3mjt 75cv
E perché mai, dalle caratteristiche si evince che è un olio di qualità, io lo userei tranquillamente.
 
Auto
Alfa 147 1.9JTD 120cv 2010
Intendo dire che visto il prezzo non azzarderei ad utilizzarlo su un motore spinto.
Sto cercando di capire come scegliere l’olio giusto per le mie esigenze e per il mio motore ma..ammetto di avere qualche difficoltà.
C’è una discussione dedicata qui sul forum e oltre a tante belle parole non ho un riscontro OGGETTIVO per la scelta dell’olio.
Io, da ignorante, posso solo basarmi sulle schede tecniche. Sulla formulazione, additivi, riformulazioni, knowhow di un produttore rispetto ad un altro..non so niente!!
Al di là del prezzo (che ammetto di non aver controllato) non trovo molte differenze “tecniche” da altri olii, di marche più note e blasonate, definiti “buoni” :)
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
l'unico vantaggio che si può trarre dalle tds è quello di confrontare i valori dell'olio previsto di serie rispetto a quello che si vuole mettere e vedere se ci si sta muovendo nella giusta direzione.
Quindi a parità di specifiche si può scegliere di mettere un olio meno viscoso (confrontando le viscosità cinematiche) e qui abbassi l'attrito dell'olio cambiando il modo di generare calore e nel contempo di smaltirlo.
Se metti un olio con le viscosità più o meno paritetiche ma con l'IV più alto allora con buone probabilità si ottiene un maggiore controllo delle temperature evitando crolli di viscosità soprattutto a caldo (quindi con molta probabilità l'olio arriverà meno fiacco al prox tagliando). Se metti un olio con flash point più elevato allora probabilmente ottieni un olio con un maggiore controllo termico e meno probabilità all'evaporazione (con la gioia del blow by che "sporca di meno il circuito in aspirazione).
La parola "probabilmente" la utilizzo perchè a seconda di come un produttore formula il suo olio, si ottengono risposte più o meno veritiere dei parametri di tds.
Chi compra non può di sicuro sapere se l'olio è completamente HC, oppure Pao+Esteri, oppure olio rigenerato, perchè in ogni singolo caso si ottengono oli con risposte e comportamenti diversi.
Il presupposto è quello di capire il comportamento dinamico e valutare se le prestazioni dell'olio dureranno di più o di meno a seconda delle formulazioni utilizzate. Al giorno d'oggi nemmeno l'olio di basso costo può far danni se il motore viene usato di conseguenza e gli intervalli di cambio "adattati" al prodotto.
 
Auto
Fiat Grande Punto Active 1.2 8v FIRE 65cv 2009
Oggi ho fatto il tagliando a una Punto 55 1.1, avendo fatto un acquisto massiccio su AutoDoc ho pensato di dare finalmente una chance a questo olio VatOil (5 litri pagati neanche 20 euro), vi farò sapere se ci saranno eventuali effetti benefici/malefici a lungo termine ;) nel frattempo vi invito a confrontarne le caratteristiche tecniche con questo olio KroonOil LOL
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
io so solo che e da circa un'anno e mezzo che uso il kroon oil sulle mie due auto anche per il cambio e sinceramente non tornerei piu indietro con altri oli. c'e un'abisso, motore piu regolare, zero consumo di olio, corpo farfallato meno sporco rispetto a prima,e colore dell'olio sull'astina poco scuro nonostante i 10000km gia percorsi, segno che fa ottima tenuta tra le fasce. oltre tutto e l'unico in europa come dice terzimiky ad essere certificato acea2012 e non'e poco. il contro e la poca reperibilita' in italia ma lo si trova. per il costo e nella norma e meno caro delle marche piu blasonate senza certificazione acea2012. se il Vatoil e il medesimo olio avete fatto 13...:Woot::Woot:
 

galerio995

Youtuber
Autore di Tutorial
Auto
2002 Ford Fiesta, 1.4 16v, 80cv - 2007 Fiat Doblò 1.3mjt 75cv
Mi sono ripromesso che lo avrei provato prima o poi... Per ora il 5w50, a caldo, è un burro. A livello di fluidità è addirittura meglio del 5w40.
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
a breve tra qualche settimana testero' il vat oil 5w40 su una olep meriva b 120cv turbo. 110000km attuali e il consumo olio si attesta di 0,8 grammi ogni 10000km. . ci aggiorneremo fra un'anno per vedere se vie sara' differenza...
 
Alto Basso