• Ciao, se sei un appassionato di manutenzione auto e ti piace sporcarti le mani unisciti alla nostra community!
    (oltre alla registrazione è richiesta anche una breve presentazione)

  • Ti ricordiamo che i contenuti presenti su questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali e devono quindi essere presi come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, prima di eseguire qualsivoglia procedura e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere!

Opel Zafira 1.9 TDI Con DPF 2005 - Cambio olio e filtro

Cristian Cominelli

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto Sporting Mk2 - 1.2 16V 80 CV anno2002
#1
Ciao a tutti. Oggi ho fatto il cambio olio alla Zafira con una spesa totale di 52 euro. Ecco i prodotti che ho preso. Direte.... che cavolo di olio a preso... Ma c'è un perché in tutto questo

presentazione.jpg
L'olio è un sintetico B4,invece di essere un C3. Il perché è frutto di una lunga e piacevole telefonata con lo Zio @terzimiky e la decisione di provare un olio per Diesel con Acea B4 dopo aver Bucato il DPF. Il foro nelle ceramiche è stato fatto parecchi mesi fa e vedendo ottimi risultati nel non inquinare l'olio con le poche e quasi nulle rigenerazioni,abbiamo pensato di provarne uno abbastanza economico per vedere come si comporta,prima di acquistare un olio più raffinato al prossimo tagliando(se tutto va bene) .Io sono molto interessato al Bardahl, ma questo si vedrà.
Con questa Acea dovrebbe proteggere meglio il motore e tenere a galla le schifezze in coppa.
Le specifiche restano sempre GM-LL-B-025 ,Quindi indicate dalla casa costruttrice.

Ho fatto salire la macchina sulle rampe e messo una sicurezza in più da come potete vedere.
Rampe.jpg

Con il quadrato della cricca ho svitato il tappo.La misura è quella,sembra fatto apposta
tappo olio.jpg

Ho lasciato scolare bene tutta la coppa e mi sono dedicato al filtro a cartuccia che mi ha fatto faticare per problemi di spazio
filtro olio.jpg

Eccolo quì
fil.jpg
E' molto importante sostituire le due OR situate sopra il filetto della sua camicia,toglietele aiutatevi con un cacciavite piccolo e piatto.Quando metterete quelle nuove bagnatele con un filo di olio.

Dopo aver fatto la lubrificazione,mi sono dedicato all'aspirazione usando questo fantastico prodotto che sgrassa e pulisce collettore di aspirazione e CF senza bisogno di smontare.Questa operazione la faccio ogni cambio olio:cioè ogni 10000 km,mentre l'Egr la smonto e pulisco ogni 20000km.
Si sente la sua efficacia perché la macchina accelera meglio ed anche il rumore cambia.
Io però non lascio il motore al minimo,perché ad ogni spruzzo mi picchia in testa e allora prendo un mattone,lo appoggio poco poco sull'acceleratore e tengo il motore circa a 1500/1700 giri.Se sentirete che accelera da solo ad ogni spruzzo,non preoccupatevi è normale,quando avrà bruciato il tutto i giri si stabilizzeranno. Spruzzando metà bomboletta è più che sufficiente, l'altra conservatela per l'anno che verrà.
pulire cf.jpg

Per ora è tutto.Vi farò sapere nella discussione:http://lnx.ilpuntomanutenzione.it/forum/posts/36653/ Come sarà andata per il discorso sperimentale dell'olio.Un abbraccio a tutti.

off-topicMI RACCOMANDO IL 21 MAGGIO. NON FATE I BIDONI
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#3
e bravo Cris, (vedo che hai scelto l'Elf "travestito" da norauto). Adesso vediamo se il filtro richiede generazioni o era solo una otturazione dello stesso, ad alzare le richieste di pulizia forzata. ;)
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#4
Adesso vediamo se il filtro richiede generazioni o era solo una otturazione dello stesso, ad alzare le richieste di pulizia forzata. ;)
Ha forato il DPF. Come pensi possa fare la la ECU a capire che bisogna fare una rigenerazione?
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#5
non dovrebbe una volta forato, ma dipende poi se hanno usato solo il sensore di pressione per controllare i valori del dpf o che altro. La sua poi era diventata "con filtro" gli ultimi dieci minuti prima di consegnargliela, mentre il motore è un 1.9 TDI che avrebbe di sicuro funzionato meglio senza dpf.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#6
Esattamente come i primi motori catalitici che non erano affatto ben progettati... ma finiremmo OT.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#7
quello che fa più arrabbiare, è che oltre a causare costi e disagi per l'acquirente, sono anche dannosi per la salute 'sti maledetti filtri. :Banghead:
 

Cristian Cominelli

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Punto Sporting Mk2 - 1.2 16V 80 CV anno2002
#8
La rigenerazione è controllata solamente dal sensore pressione,però dopo un tot di Km la centralina anche se non sente l'intasamento(questo nel mio caso) fa partire ugualmente la rigenerazione,ma non sentendo ostruzioni si interrompe in pochissimo tempo non facendo trafilare combustibile in coppa attraverso le fasce.Prima di bucare le ceramiche dovevo aspirare dalla coppa due litri e metterne uno ogni 2000km circa.Dalla modifica fatta ho solamente controllato il livello. Terzimiky, non sapefo che fosse un Elf questo olio,però è un periodo che ne sento parlar bene.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#9
nel caso di prodotti rimarcati per le grandi catene di vendita di ricambi, è gioco forza per loro offrire prodotti di qualità, visto che in caso di debacle, la faccia ce la mette norauto e non pinco pallino.
Ovviamente questo non significa che si tratterà sempre di "prima scelta" in tutti i loro prodotti, ma al 99% sono prodotti rinomati e guarda caso i prodotti a loro nome, non costano tanto meno di quelli a marchio conosciuto.
Non è un caso che norauto per evitare di fare brutte figure, le spazzole tergi glie le fa la bosch e le batterie la varta (tanto per citare esempi).
Questo ovviamente sapendo che gli accordi commerciali possono essere fatti e disfati, mentre quelli musicali, suonati.
 
Alto Basso