• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite canali ufficiali, e/o di rivolgerti ad un professionista del mestiere in caso di qualunque necessità!

Benvenuti sul forum de ilpuntomanutenzione.it!

Stai navigando nella nostra community come Ospite.

Avere un account sul nostro forum ti permetterà di creare e partecipare alle discussioni, visualizzare e scaricare eventuali file, vedere le immagini in formato intero, iniziare conversazioni personali con gli altri membri del forum e di utilizzare tutte le altre funzioni e le aree riservate agli utenti registrati.

Condividi la tua passione per la manutenzione auto!

Registrati ora

Nota Bene: Per attivare l'account, dopo la registrazione, è richiesta una breve presentazione agli altri utenti registrati.

Risolto Opel corsa c 1.3 cdti - Sostituzione termostato

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Auto
mazda mx5 nbfl mid 1.6 (2002)-opel corsa c cdti 1.3
#1
salve ragazzi....sperando che qualcuno mi possa aiutare.
sull'opel corsa c 1.3 cdti di mia moglie dovrei cambiare il termostato...in pratica dopo un'ora di circolazione,in città-di sera e 0 gradi,il liquido non ha mai superato i 77 gradi.
questo con obd e torque.
girando in rete, la sola valvola verrebbe sui 20 euro,invece tutto il gruppo dai 60 in su.
ora leggendo la rivista tecnica(autronica)della corsa c, dice che si deve cambiare tutto il gruppo poichè non è possibile separare la valvola dalla sede.
vi risulta?..lo stesso termostato,credo, che sia utilizzato,anche,sulla punto diesel.
un saluto.
ps: metto alcune infomazioni che possono interessare.
liquido:colore rosso-non è prevista alcuna sostituzione(?),solo controllo.
il radiatore ha un rubinetto per lo scolo liquido,quindi niente doccia.
niente spurgo,lo fa in automatico.
e qua viene il bello....attivazione del motoventilatore.
1 velocità..attacco a 98 gradi/stacco a 95.
2 velocità... 103 98.
3 velocità... 106 103.
praticamente, se dovesse essere tutto a posto,la lancetta,in città,sarebbe sui 100 gradi.
cosa, che allo stato attuale,non arriva neanche a 80 gradi....bella prospettiva.
 

The Homemade Man

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#2
Ho spostato in una apposita discussione.
Diverso motore rispetto al benzina, e non di poco. ;)

--- Messaggio doppio unito ---

Certo che se riuscissi a postare una foto presa dalla rete si potrebbe osservare come è fatta.
Sul fire, la valvola vera e propria si separa dal corpo in mezzo secondo, ma non è fornita come ricambio.
Se per la corsa vendono la sola valvola, dico io, un motivo ci sarà.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#3
Ho visto la foto dell'assemblaggio completo. Che ha anche il sensore di temperatura. E che può costare 45 euro, su internet.

Visto come sembra fatto l'assemblaggio (non pubblico la foto perchè non ho la certezza che sia quello giusto) fidati che è molto meglio cambiare l'intero assemblaggio. Non si sa mai...
 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
#4
comunque no'e' un termostato proprio in'efficente direi, anche 80 gradi scarsi in questo periodo va piu che bene......ricordate che non'e' che se si cambia il termostato poi quello nuovo funzionera' per sempre preciso a 90 gradi, io tutte le volte che lo sostituivo dopo 1 settimana era tale e quale a quello rimosso...
 
Auto
mazda mx5 nbfl mid 1.6 (2002)-opel corsa c cdti 1.3
#5
@ElCaimanDelPiave...non so come mettere le foto prese da ebay
e poi non si vede granché..tutte le foto che ho visto,mostrano la parte esterna...dove alloggia la valvola neanche una.
@Pike..certamente nel dubbio farei come dici...però se ci fosse qualcuno che potesse confermare la possibilità di poter separare la valvola,la cosa sarebbe interessante.
anche per poter testare l'affidabilità del manuale officina che ho comprato.
@giandula...quello che affermi mi è stato confermato anche dal meccanico a cui mi rivolgo per dei lavori...inoltre ho fatto la prova del tubo acqua,dal termostato al radiatore.
e cioè..con macchina ferma per tutta la notte,al mattino circa 0 gradi,messa in moto e
al minimo,dopo 15-20 minuti,la temperatura è arrivata a 50 gradi(presa con obd 2 e torque),come gradi non saranno tanti, però il tubo non è diventato neanche tiepido.
per fare un'esempio..stamattina con la mazda,controllo la temperatura...dopo 10 minuti
era a 90 gradi,nonostante il freddo...in tangenziale tiene sempre la stessa temperatura...
arrivato a destinazione,con macchina ferma al minimo, dopo 1-2 minuti temperatura
a 97 gradi e attacco ventola..e questo lo fa sia in inverno che in estate.
xsara picasso 1.6 hdi...è di una linearità esemplare...per arrivare a 90 gradi circa 10 minuti..e di la non si schioda(al massimo diminuisce di qualche grado con l'attacco ventola)...per questo penso che il funzionamento della corsa non sia tanto logico.
per carità..ho fatto esempi con auto diverse e con impianti diversi..però la temperatura
del refrigerante si attesta sui 90 gradi....anzi per le auto più recenti la temperatura di esercizio è aumentata +o- a 100 gradi..per questo,credo, che gli 80 gradi della corsa
non siano il massimo...e se poi devo dare credito al manuale che ho comprato,in città,
all'appello mancano 15-20 gradi.
.....sono confuso
 
Ultima modifica di un moderatore:

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
#6
Non dimenticare che c'è un sensore nella Corsa all'uscita del monoblocco motore. E non so dove altro... Non è detto che non vi sia un altro sensore di comparazione.
 

The Homemade Man

Super Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
#7
Per inserire una foto, puoi anche mettere il solo link, poi, chi legge lo apre.
Altrimenti clicchi sull'icona del paesaggio, a fianco di quella con la faccina, e inserisci il link della foto nella finestra di dialogo che appare.
Come terza alternativa, scarichi la foto sul dispositivo e usi la funzione in basso, "carica documenti o immagini".
 
Auto
mazda mx5 nbfl mid 1.6 (2002)-opel corsa c cdti 1.3
#9
salve...riprendo la discussione iniziata tempo fà.
inizio col dire che ho provato a sostituire il termostato,ma il risultato è stato molto deludente...scrivo un piccolo resoconto in modo che possa servire a qualcuno che voglia cimentarsi in questa operazione,visto che il motore è fiat ci sono molti componenti che
dividono con la opel...comunque andiamo per ordine.
compro su ebay il termostato..questo,che probabilmente,andrà bene anche per la punto.

DSC00185.JPG
mi chiedevo se era possibile comprare solo la valvola...no non è possibile.
DSC00183.JPG
questo è l'interno..e come si vede non è possibile separare la valvola dal resto.
DSC00175.JPG
lo scatollotto in primo piano della foto è un'antifurto, imbullonato alla struttura che contiene il filtro gasolio...alla sx dell'antifurto c'è la pompa alta pressione,dietro c'è la pompa del vuoto(di forma circolare..si vede appena) e che in seguito ho fatto una conoscenza diretta..bene..il termostato è sotto alle 2 pompe..questa foto non rende l'dea
di cosa c'è da smontare..un delirio.
naturalmente, prima, c'è da svuotare il radiatore...sdraiandosi davanti alla macchina con la testa rivolta verso la ruota lato guidatore e guardando il radiatore in basso,c'è
in primo piano il rubinetto di sversamento dove si può attaccare un tubicino(diam.interno 11 mm)...ho trovato la rotellina da svitare abbastanza dura,ma con le pinze si risolve...operazione abbastanza semplice.
il liquido uscito, visivamente,sembrava ancora ottimo..nel senso che non presentava
impurità o altro( dopo 13 anni e 93k km)..ma solo 4 litri(ce ne vanno 6) .
per arrivare al termostato ho dovuto togliere il barilotto del filtro gasolio e la sua sede.
e per fare questo bisogna spostare il vaso d'espansione.
DSC00186.JPG
come si vede ci sono un connettore e 3 innesti rapidi..col connettore,nessun problema,
naturalmente dopo lo stacco del polo negativo della batteria,con 2 innesti,nessun problema, ma col terzo...
DSC00187.JPG
DSC00189.JPG
nonostante usassi pinze adeguate,per togliere il terzo innesto ho tribolato parecchio.
DSC00191.JPG
comunque alla fine
DSC00192.JPG DSC00181.JPG
sotto il barilotto del filtro c'è un'altro connettore tenuto da un filo di ferro sagomato.
col pollice, spingendo il ferretto verso l'interno ,si stacca il connettore..per riattaccare
basta inserire e spingere.
DSC00177.JPG
il termostato è tenuto da 2 viti con testa torx...una, se ficchi la testa nel vano,riesci a
percepire dove si trova(quella superiore)..quella inferiore non la vedi proprio se non con
uno specchietto...comunque,dopo aver staccato i vari tubi,alcuni con molta difficoltà,
su di uno ho dovuto usare il flessibile,con le sole pinze non ci riuscivo.
comunque quella inferiore,che non si vedeva, a naso sono riuscito a svitarla...
la superiore...niente, non c'è stato verso..più insistevo e più la testa si slabbrava..
mi è venuta la brillante idea di svitare la parte anteriore della pompa del vuoto,diciamo
quella parte rotonda che si vede,per poter meglio vedere la vite.
prevedendo che potesse uscire olio,ho messo sotto uno straccio...svitate le 4 viti..un po'
di olio è uscito, ma non mi aspettavo che uscisse anche il contenuto interno...
praticamente un lamierino con 2 appendici che s'infilavano all'estremità del lamierino
e che giravano all'interno di quel coso rotondo.
comunque con la vite c'è stato niente da fare...la pompa del vuoto sono riuscito a riposi-
zionarla e alla fine ho dovuto rimontare il tutto,con altre difficoltà,senza concludere
niente..a proposito..ho dovuto smontare il tubo che porta i gas di scarico all'aspirazione.
sia dalla parte dove si attacca il tubo sia sul tubo stesso c'era un sacco di melma nera.
nel radiatore ho rimesso gli stessi litri di liquido nuovo,il sistema è autospurgante..
dopo aver riempito il radiatore e la vaschetta(2 lt), ho messo in moto..il liquido della vaschetta è stato subito risucchiato..sempre col motore acceso in 2 step ho versato
gli altri 2 lt....ho fatto un giretto di prova e sia per il liquido e sia per lo smontaggio-
montaggio,fortunatamente non ci sono stati inconvenienti.
ho iniziato alle 13 i lavori,però non vi dico a che ora sono tornato a casa.
un saluto.
ps: vado OT...regalo, sempre nella zona di torino, 250 cl di"cromobril"..un pulitore
di cerchi in ferro(no alluminio),terminali marmitte,sia interno che esterno ma solo cromati ecc.
un saluto
 

matteo 89

Utente Avanzato
Auto
Audi a3 8P 1.6 benz. 75kw (bgu) 3p manuale 5 rapporti '03
#10
Io la vite la terrei sempre bagnata per un buon periodo col wd40 trovando magari una cannuccia lunga ma credo che quella della bombola grande basti poi riproverei magari battendo sulla vite con un perno tipo caccia spina lungo il giusto e un peso visto che col martello sarà fatica muoversi.
 
Auto
mazda mx5 nbfl mid 1.6 (2002)-opel corsa c cdti 1.3
#11
@matteo 89...certamente si può anche provare ma,francamente,non so se sia fattibile.
per inondare di wd40 ci vorrebbe una cannuccia un pò più lunga di quella in dotazione,
poi non so se può dare risultati,nel senso che il termostato è avvitato alla "parete" della testa motore e non su un piano...di conseguenza ,credo , che si bagnera solo la testa e
non il filetto...comunque un'altro tentativo lo farò di sicuro usando il wd40.
un saluto.
 
Auto
mazda mx5 nbfl mid 1.6 (2002)-opel corsa c cdti 1.3
#12
salve...oggi sono riuscito a testare il nuovo termostato...in verità erano parecchi giorni che l'avevo sostituito ma,purtroppo,sono venuti fuori dei problemi con la pompa del vuoto che
mi hanno impedito di usare l'auto(problemi ancora presenti e che,anzi, si sono ulterior- mente aggravati)...comunque per una oretta,un giretto l'ho potuto fare.
per quello che ho potuto constatare,il vecchio termostato,effettivamente,restava aperto.
non superava mai i 77 °.....oggi,controllando con torque,ho visto,per la prima volta, la
temperatura arrivare a 92° e,probabilmente con l'apertura del termostato,scendere a 85°e
proseguendo,la temperatura,in base ai semafori, oscillare tra gli 85° e gli 89°.
arrivato in garage,ho tenuto la macchina accesa...dopo 6-7 minuti la temperatura era
arrivata a 97° con conseguente accensione della ventola(probabilmente erano anni che non s'attaccava più)....temperatura scesa a 93°.
2 note....1)-la lancetta del cruscotto non andava oltre la metà,anche se la temperatura era a 94°-97°......2)-con temperatura oltre i 90° e macchina in moto,il mio vicino ha svitato
il tappo della vaschetta,il livello della stessa è aumentato ma senza dare l'impressione che
potesse fuoriuscire...in pratica arrivava liquido dal tubo che partiva dal termostato e
arrivava in vaschetta,,,questo,secondo lui,serviva ad eliminare eventuali residui di bolle
d'aria.
l'auto per la prossima settimana non la potrò usare per questa maledetta perdita d'olio
dalla pompa..il test,diciamo,è durato poco,però posso ritenermi soddisfatto.
un saluto.
 

terzimiky

Moderatore
Membro dello Staff
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Bravo 1.4 16v 2009 (192B2000) 90cv - Punto mk2b 1.2 8v 60cv - 2006
#13
sembra funzionare correttamente e per quanto riguarda l'indicatore, ormai in quasi tutte le auto non lo si vede salire oltre i 90° a causa della centralina che lo tiene sotto controllo. Lo si dovrebbe veder muovere solo quando si va ad una temperatura superiore a quella di sicurezza. E' esatto quello che ti hanno detto, cioè che il tubo che dal termostato torna alla vaschetta, serve per il degasaggio.
 

Duker

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Polo 1.4 16v 2003
#15
Per il livello che sale è normale, è l'effetto spumante per intenderci visto che a caldo l'impianto è in pressione.
Per il termostato facci sapere quando puoi il comportamento della lancetta, nel senso a che temperatura arriva a segnare la metà spaccata, perché su molte Opel ho notato che segnano in modo più veritiero ossia stanno tra 80 e 90 gradi
 
Auto
mazda mx5 nbfl mid 1.6 (2002)-opel corsa c cdti 1.3
#16
@Manga97 ...effettivamente sotto i 90° la lancetta segnava +/- quello che mi dava torque
cioè 86°-88°con la lancetta un po' sotto il centro...superati i 90°e fino a 97°, la lancetta si è
posizionata al centro e non si è più spostata....evidentemente è come dice @terzimiky...
fino a quando la temperatura è in un range di sicurezza,la lancetta segna sempre i 90°,
anche se la temperatura effettiva è superiore....incomincerà ad andare oltre quando si supera la soglia di sicurezza.
un saluto.
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto Basso