• I contenuti presenti in questo Forum sono perlopiù frutto di opinioni ed esperienze personali, condivise tra automobilisti, e devono quindi essere prese come tali.

    Sei sempre e comunque invitato ad informarti ulteriormente, tramite altri canali, e di rivolgerti ad un professionista in caso di qualunque necessità!

  • La registrazione al forum è chiusa.

Nissan Micra K11 1.4i - Iniettori più grandi

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Auto
Nissan Micra k11 1.4i 16v 82cv, '00
Buonasera,

avrei intenzione di installare degli iniettori più grandi sulla mia Nissan Micra K11 1.4i (motore CGA3DE). Ora, ho visto che molti con le Micra dello stesso modello ma dei due restyling precedenti hanno montato gli iniettori del motore GA16DE, il motore 1.6 vecchio della Nissan Primera P11( i primi restyling) e Almera N15. Però ho visto che sulle micra più vecchie erano presenti degli iniettori differenti dai miei proprio nella fisionomia, come nelle altre auto più grandi , quindi impossibili anche da adattare. Tuttavia, ho notato che nei motori 1.6 (QG16DE) e 1.5/1.8 (QG15/QG18DE) presenti nei modelli di Almera e Primera successivi. Mi viene da pensare che il mio motore sia una via di mezzo tra questi... qualcuno sa dirmi dove posso trovare i dati di questi iniettori (sono Bosch)? Consigli per la modifica?

Grazie mille.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Consigli per la modifica?
A parte il solito "non farla perchè non aiuta molto"?
In primis cercare (se esiste disponibile) una base dati Nissan che racconta pezzi hai sulla tua auto partendo dal telaio.

Una volta scoperto l'effettivo codice di iniettore che hai, ci vorrebbe qualcosa che ti spiega le caratteristiche che ha, per poi trovare un iniettore in grado di spruzzare più carburante a pari tempo di apertura. Quindi bisognerebbe studiare i dati tecnici...
Una volta trovato (sperando che come connessione elettrica ed il metodo di funzionamento sia compatibile) si può sperare che sia anche fisicamente montabile sul motore/collettore d'aspirazione e attacco di benzina.

Ma ora arriva la parte "non aiuta molto"...
L'elettronica di un auto può al variare di alcuni parametri variare il comportamento di accensione ed iniezione.
Poi, entro certi limiti, è anche autoadattiva: se non arriva quanto atteso dai sensori, applica correzioni. Ma le applica secondo la logica definita dal programmatore della ECU, che si aspetta una specifica configurazione del motore come parti e come comportamento delle parti.

Dal pippone, alle ipotesi
Potrebbe succedere che viene messa più benzina... che accelera il tempo di riscaldamento. Poi la ECU si accorge dalla Lambda che la miscela è troppo grassa... E la smagrisce.. sino a rimettere l'iniettore "putente" a fare il mestiere dell'iniettore "meno putente".
Facciamo invece finta che non lo faccia...
E che non corregga questa cosa (difficile ma non impossibile). Il motore si trova un eccesso di benzina, che se è il momento giusto sa bruciare e fa ottenere un po' di potenza in più. Ma aumentano i consumi... E potrebbe anche succedere che il rail degli iniettori, associato alla pompa elettrica che mette in pressione il circuito, sia sottodimensionato e non possa sostenere il flusso extra degli iniettori a tutta potenza.
Ma vabbè... facciamo finta che anche questo non succeda... andiamo a fare il pelo nella camera di combustione.
Supponiamo che arrivi tanta benzina e che possa essere costante questo extra afflusso: ce la fa il motore, tra aria, candele e dimensione del cilindro, a bruciarla correttamente? Non è che per caso rimangono residui incombusti di benzina che possono, tra le varie opzioni:
-evaporare e ridurre la temperatura della camera di combustione (sarebbe bellissimo, ma non è detto che succeda)
-depositarsi sulle pareti, andando oltre i segmenti e contaminando l'olio
-ancor meglio, non bruciare del tutto ed aumentare i residui incombusti che si depositano sulle valvole, sul pistone, sulla candela... e magari uscire lungo il condotto di scarico riempiendolo di fuliggine, sino a rendere completamente sporco il tubo di scarico, la lambda ed il catalizzatore.

Così per dire eh?
 
Auto
Nissan Micra k11 1.4i 16v 82cv, '00
Ciao,

Innanzitutto grazie per la spiegazione elaborata ed esaustiva.
Allora, il catalogo dati Nissan c'è l'ho a mia disposizione, il problema mi viene a trovare, partendo dai codici, i dati tecnici degli iniettori stessi.
Quello che dici tu sicuramente è possibile, ma è anche vero che, informandomi sul forum delle Micra quest'operazione è stata fatta.
Allora, la mia idea sarebbe la seguente:
Primo, installerà in ogni caso candele più potenti, cavi ad alta conducibilità, e super bobine;
Secondo, una volta messi gli iniettori, si può aumentare la pressione della benzina tramite il regolatore nel rail (che però nel mio/nostro caso non so se sia regolabile) o addirittura comprarne uno regolabile e aumentarla in modo che l'iniettore non "pisci" ma nebulizzi per bene.
Se ciò non bastasse, si può installare una pompa maggiorata.
Credo che così possa andar bene, visto che anche la portata d'aria l'ho aumentata già.
Comunque, se hai altre dritte, sono benvenute!

Grazie ancora.
 

Pike

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Panda 169 1.2 Nat. Power 2008
Allora, il catalogo dati Nissan c'è l'ho a mia disposizione, il problema mi viene a trovare, partendo dai codici, i dati tecnici degli iniettori stessi.
Cercando nel mondo i codici equivalenti dici che non puoi farcela a trovare i datasheet degli iniettori?
In secondabattuta ti suggerisco di verificare le tensioni e gli amperaggi delle bobine di serie. Mediamente i giapponesi in patria installano sistemi d'accensione "della beata vergine", in quanto spesso sono ad altissimo voltaggio e di ottima durata.
Non vorrei che sperando di spremere più potenza in realtà riduci la complessiva cifra tecnica (potenza x durata x tensione) del kit di accensione.
Su cavi e candele, niente da dire. E' materiale di usura.
 
Auto
Nissan Micra k11 1.4i 16v 82cv, '00
@gioe grazie mille! Mi hai salvato.
(Piccolissimo OT: per caso sai dove reperire i dati delle bobine sempre Bosch?)

@Pike in ogni caso le bobine OEM le tengo, testo quelle nuove e vedo i risultati a un tot di tempo. Poi le bobine che prendo sono abbinate al resto dele parti di accensione.
 

gioe

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
Grande Punto 1.2 Dynamic 2006 - Panda Twinair turbo 4x4 2014
Purtroppo non ti posso essere d'aiuto.
 
Auto
Nissan Micra k11 1.4i 16v 82cv, '00
Buonasera a tutti,

dopo una ricerca svolta su cataloghi Nissan, internet e la lista che mi ha gentilmente fornito gioe, ne è uscito che gli iniettori del 1.5/1.6/1.8 Nissan erogano circa 50cc al minuto in più di benzina ad una pressione di 3bar rispetto a quelli del mio 1.4; la loro resistenza è uguale rispetto ai miei, in più in apparenza sembrano addirittura uguali nella forma.
Ora mi resta di capire se il flusso maggiore che garantiscono è dovuto ad intervalli di erogazioni più ravvicinati o semplicemente abbiano una portata maggiore.
Fa differenza se originariamente vengono installati in posizione verticale (parallela ai cilindri) piuttosto che a 45° rispetto agli stessi?
 

The Homemade Man

Moderatore
Membro dello Staff
Youtuber
Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Auto
Grande Punto 1.4 16V Sport '08 / Tipo 1.4 16V Lounge '18
Mi verrebbe da dirti di no, dato che parliamo di motori ad iniezione indiretta...
 

matteo 89

Utente Avanzato
Auto
Audi a3 8P 1.6 benz./gpl (BRC) 75kw (bgu) 3p cambio manuale 5 rapporti '03
E provare a "decappare" i suoi originali sempre che ci sia questa "restrizione"?

 

giandula

Utente Avanzato
Autore di Tutorial
Specializzato
Auto
toyota yaris vvti 1.3 2011 e renault clio 1.2 tce. 2009
no vanno bene ugualmente
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Alto Basso